Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: L'indissolubilità del matrimonio

  1. #1
    Utenti Storici L'avatar di basilischio
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lucca
    Messaggi
    8,861

    Predefinito

    Copiati da questa discussione http://www.militariforum.it/forum/sh...ozze-gay/page3 per non andare OT

    Come qualcuno ha detto, oltre al matrimonio religioso, esiste anche quello civile; entrambi sono validi agli effetti di legge, ma quello religioso implica alcuni aspetti etici/morali, legati alla religione.
    Nell'argomentare sarebbe il caso di tener conti di questa "differenza", in quanto il matrimonio religioso implica l'indissolubilità del matrimonio, mentro quello civile no.
    Evitiamo di entrare nell'argomento prettamente religioso che puo essere discusso nella sezione del cappellano militare, che è già un po che non si fa sentire

    Non credo sia il caso di consentire un matrimonio religioso ai gay, come nutro forti dubbi sulla possibilità di adozione.
    Forse sono vecchio, o tradizionalista, ma la natura mi ha sempre affascinato, così com'è, senza distorzioni assurde che talvolta hanno portato più guai che benefici.
    Ultima modifica di basilischio; 24-11-12 alle 14: 36
    Se ti fosse sfuggito
    Facile riempirsi la bocca di belle parole, il difficile è mettersi le mani in tasca e tirar fuori qualche euro.
    48.000 utenti di cui circa 500 costantemente colelgati e solo una ventina di donazioni.

  2. #2
    Responsabile di Sezione L'avatar di bartok
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    3,074

    Predefinito

    basilischio,
    Nell'argomentare sarebbe il caso di tener conti di questa "differenza", in quanto il matrimonio religioso implica l'indissolubilità del matrimonio, mentro quello civile no.

    Non credo sia il caso di consentire un matrimonio religioso ai gay, come nutro forti dubbi sulla possibilità di adozione.
    sono completamente d'accordo. sono tendenzialmente favorevole al matrimonio civile tra gay, perché in tal caso il matrimonio è un contratto tra le parti.

    ma nel caso di matrimonio religioso, sono fermamente contrario. E per un semplicissimo motivo: per la Chisa Apostolica Romana il matrimonio è un sacramento finalizzato alla procreazione che implica l'obbligo di crescere i figli nella cristianità, affinché accedano al Regno dei Cieli e siano Apostoli della Parola di Dio. che piaccia o no: QUESTO è il significato il matrimonio religioso in senso Cattolico. l'Amore tra i coniugi non è un fine, ma un mezzo perché ciò avvenga, tant'è vero che, per la Chiesa, è nullo il matrimonio contratto se uno dei 2 coniugi, in cuor suo, nutre l'intenzione di non procreare, a prescindere dall'eventuale sconfinato amore tra i 2. per contro, per la Chiesa è valido un matrimonio senza amore, ma finalizzato alla procreazione. la Chiesa non benedice un amore finalizzato a sé stesso. E secondo me è giusto.

    di conseguenza, non capisco e non condivido il desiderio di molte coppie gay di potersi sposare in Chiesa: di fatto reclamano di aver un diritto che va contro i principi fondamentali della Chiesa. ma quello che più mi lascia perplesso, è perché non si convertano a fedi più idonee alle loro esigenze. cioè: posto che l'Inquisizione non esiste più e posto che esistono GIA' fedi protestanti (e dunque sempre cristiane) che legittimano i matrimoni religiosi tra omosessuali (oltre che donne sacerdote), non mi capacito del perché insistano a criticare la Chiesa Cattolica, quando nessuno li obbliga a farne parte! Vogliono sposarsi in chiesa? si può! ma non come cattolici! questa cosa costatazione - banale - nel mondo anglosassone/germanico è stata capita da SECOLI, qui ci si ostina sempre nei triti e ritriti discorsi sul Vaticano e sul Papa. il che francamente è anche un po' fastidioso, perché vi è una minoranza che vuole dettare le regole alla maggioranza.

  3. #3
    Maresciallo L'avatar di Zoppo
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Liguria
    Messaggi
    506

    Predefinito

    Grazie Basilisco.

    Anche a me hanno sempre stupito le coppie gay che vogliono il matrimonio in chiesa. Se ben ricordo, la Chiesa non condanna l'omosessualità, anzi, dice che è una condizione che bisogna vivere ma senza praticarla (più o meno, vado a memoria). Di conseguenza, come può benedire il matrimonio di chi sicuramente la pratica e continuerà a praticare? Giusta o sbagliata che sia la posizione della Chiesa, mi sembra coerente.

    Altre coppie che mi sorprendono sono quelle etero, che dopo fidanzamenti, rotture, sesso prematrimoniale, anticoncezionali, pillole del giorno dopo, convivenze, eccetera, attaccano a fare i corsi prematrimoniali continuando a convivere, poi lei si veste di bianco, marcia nuziale, SI', mamme che piangono e lancio del riso.
    Anche questa mi sembra un'incoerenza bella e buona. Alcuni preti, ma pochi, si oppongo a questo andazzo.
    Io non lampeggio per comunicare la presenza di posti di blocco.

  4. #4
    Utenti Storici L'avatar di basilischio
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lucca
    Messaggi
    8,861

    Predefinito

    Ci sarebbe da stendere un grandissimo velo pietoso sulla religiosità delle persone, leggete bene religiosità, non fede.
    Gli atteggiamenti descritti da Zoppo sono quelli di persone che credono che ottemperando alle disposizioni della Chiesa, arrivano alla salvezza.
    Lungi da me il giudicare i loro comportamenti, ma devo pur dire che chi segue il Vangelo, con fede, ripeto fede, non si abbassa ad una mera pratica religiosa per mettersi l'animo in pace nei confronti di Dio, ma mette in pratica l'insegnamento Evangelico, consapevoli dei possibili errori e cadute durante il percorso verso la salvezza.
    Se ti fosse sfuggito
    Facile riempirsi la bocca di belle parole, il difficile è mettersi le mani in tasca e tirar fuori qualche euro.
    48.000 utenti di cui circa 500 costantemente colelgati e solo una ventina di donazioni.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •