Pagina 3 di 23 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 226

Discussione: I vostri nonni

  1. #21

    Predefinito

    nessuno ha un nonno che ha aderito alla RSI??

    perchè il mio bisnonno dopo l'invasione americana..ha abbandonato la veste da soldato ed è diventato civile..visto che abita in salento era sotto protezione inglese in quel periodo..
    Ultima modifica di Fante93; 03-12-08 alle 21: 18

  2. #22
    Soldato L'avatar di tylerdurden
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    L Aquila
    Messaggi
    57

    Predefinito

    mio nonno da uff e stato prigioniero dei tedeschi a mangiare patate crude per un bel po eppure e sempre rimasto fascista erano altri tempi altro che rav...
    Ultima modifica di tylerdurden; 02-02-09 alle 17: 13

  3. #23

    Predefinito

    I miei nonni erano troppo piccoli.
    Due fratelli del mio nonno paterno,entrambi emigrati in Florida negli anni '20,hanno combattuto con gli americani sul fronte del Pacifico.
    Uno arruolato nell'USMC,si è fatto Guadalcanal,congedato nel '63,l'altro marinaio su una nave di scorta della Task Force della portaerei Eisenhower.
    Entrambi sono ancora in vita,e la domenica è sempre un piacere ascoltare le loro storie dopo pranzo!

  4. #24
    Soldato L'avatar di pasquale
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Mesagne(BR)
    Messaggi
    39

    Predefinito

    mio nonno ke ora nn ce più mi raccontava ke lui era fante ed stato in eritrea e in somalia dove poi caduto in mano inglese e stato prigioniero fino alla fine della guerra,mi raccontava ke per mangiare quando si mangiava si usava come piatto l'elmo di tasta in giu.be se lui fosse morto li io nn sarei qui a scrivere...

  5. #25
    Utenti Storici L'avatar di basilischio
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lucca
    Messaggi
    8,861

    Predefinito

    Mio padre e del 1913, ora a 96 anni.
    Ogni tanto la testa gli funziona ancora e racconta di quando era in Albania, Grecia e Corsica.
    Non è mai stato fatto prigioniero ma si è fatto un anno intero disteso su un letto duro causa una malattia alla spina dorsale contratta in quel periodo.
    Per anni ha dovuto portare un busto con sostegni metallici. Per colpa di qualcuno gli è stata riconosciuta solo parzialmente la causa di servizio e a dovuto far "guerra" anche quando la guerra era finita; altro che onorificenza!
    Se ti fosse sfuggito
    Facile riempirsi la bocca di belle parole, il difficile è mettersi le mani in tasca e tirar fuori qualche euro.
    48.000 utenti di cui circa 500 costantemente colelgati e solo una ventina di donazioni.

  6. #26

    Predefinito

    purtroppo i nonni erano troppo giovani e non vennero accettati nel regio esercito perchè definiti non abili a servire in armi il re e la regina, però i miei bisnonni hanno una storia diversa, un bisnonno è ancora disperso in russia, combatte con gli alpini, a noi piace pensare che si sia rifatto una vita con una bella bionda dopo essere stato imprigionato in siberia, ma è quasi certo che morì durante la ritirata come la gran parte degli alpini della spedizione.
    mia bisnonna era controllora alla stazione ferroviaria di Pisogne, e per salvare la vita di un anziano che attraversò mentre sopraggiungeva un treno a tutta velocità ci rimase sotto lei salvando la vita al concittadino, ciò gli valse la medaglia d' argento al valor civile, e n°6 lire al mese alla figlia( mia nonna) intanto che era ancora minorenne.
    mio bisnonno ( l'altro) era ufficiale nel regio esercito e ora non ricordo bene dove e come, ma morì durante la guerra combattendo sempre a fianco dei fascisti.
    "Non chiede ciò che il vostro Paese può fare per voi, bensì ciò che voi potete fare per lo stato.
    Peccato che si possa combattere e morire per il proprio Paese soltanto una volta.

    Possa il nostro Paese, nei rapporti internazionali, avere sempre ragione, ma sarà sempre, abbia torto o ragione, il nostro Paese.

  7. #27
    Sergente
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Verona
    Messaggi
    79

    Predefinito

    Di mio nonno so poco, era un marinaio in servizio sulla Tarigo che venne catturato dai francesi e tenuto in prigionia per 4-5 anni. Qualche cosa di più so di mio bisnonno...Era un ardito , ha partecipato alla campagna d'Africa, di Cina e a tutta la Prima guerra, conservo ancora oggi le medaglie commemorative...la cosa che mi colpisce è che ha combattuto anni e anni nelle primissime linee come Ardito ed è tornato a casa vivo era un bullo

  8. #28

    Predefinito

    mio nonno è stato x poco tempo sotto le armi durante la 2 guerra mondiale.. fu nell'esercito durante il '43-'44..a fianco degli americani. L'altro mio nonno invece combattè la 2 guerra coloniale nel '35..partecipò alla conquista dell'abissinia quindi..(entrambi i miei nonni erano fanti).

  9. #29

    Predefinito

    Da quanto mi racconta mia madre il mio bis nonno aveva preso la medaglia d'oro al valor militare, battaglia di Vittorio Veneto. conosco solo e nome cognome. posso risalire a lui in qualche modo? mi piacerebbe tantissimo sapere in che reparto serviva il Regio Esercito e perché ha preso la medaglia.

    poi il figlio ( fratello della Nonna ) ha continuato ad onorare la famiglia, anche lui soldato. catturato in azione ( in India ) e tenuto prigioniero per tanto tempo. tornato a casa dopo 10 anni, perché finita la guerra e la prigionia non sapeva come tornare.

    cmq posso risalire al bis nonno in qualche modo?
    Ultima modifica di kimera; 13-02-09 alle 12: 12

  10. #30
    Yeager
    Guest

    Predefinito

    puoi provare con l'archivio storico dell'esercito...

Pagina 3 di 23 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •