Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 34

Discussione: Transito ruoli civili della polizia per inidoneità

  1. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Metropolitan Visualizza Messaggio
    Grazie potete postare la normativa vigente riguardante il transito in altro ruoli dopo la inidoneità della cmo grazie sn in ag sc e purtroppo non dipende da causa di servizio una cosa inaspettata spero di lavorare ancora anche se in altri ruoli per pagare casa etc speriamo
    Ok come non detto il grande kojak aveva già risposto

  2. #22

    Predefinito

    Salve volevo sapere a chi già e' passato purtroppo una volta transitato al ruolo civile si firma il nuovo contratto bene appurato ciò e' possibile postarlo ? O un link dove visualizzare il contratto di lavoro vigente grazie

  3. #23
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,450

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Metropolitan Visualizza Messaggio
    Salve volevo sapere a chi già e' passato purtroppo una volta transitato al ruolo civile si firma il nuovo contratto bene appurato ciò e' possibile postarlo ? O un link dove visualizzare il contratto di lavoro vigente grazie
    Direi di no, si tratta di informazioni riservate. La segreteria del tuo ufficio dovrebbe però poterti aiutare.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  4. #24

    Predefinito

    L’art. 2, commi 5 e 8 del Decreto Interministeriale 18 aprile 2002, attuativo dell’art. 14 della legge 266/1999 (v. ora art. 930 d.lgs. 90/2010), stabilisce che il personale transitato nei ruoli civili mantiene la posizione economica acquisita. Nel caso in cui il nuovo trattamento economico risulti inferiore a quello in godimento, allo stesso titolo, all’atto del transito, l’eccedenza è attribuita sotto forma di assegno ad personam riassorbibile con i successivi incrementi economici a titolo di assegni fissi e continuativi. Regolamento personale foeze armate mi chiedevo se valesse anche per noi ?

  5. #25

    Predefinito

    Buonasera a tutti, mi presento: sono un collega della Polizia di Stato arruolato nel 1998. Mi sono arruolato per spirito di servizio e con una grande motivazione. Dopo aver svolto per oltre 20 anni il servizio in Polizia correttamente, senza mai essere incorso in alcuna punizione ma ottenendo piccoli e grandi riconoscimenti mi sono trovato a fare fronte ad uno spettro che si è materializzato nella mia vita, lasciandomi tante volte senza ossigeno. Ho iniziato a soffrire di disturbi d'ansia, in particolare attacchi di panico e agorafobia. In un primo momento ho cercato di non drammatizzare ed andare avanti, visto che ormai l'attività di servizio che veniva a me richiesta era quella c.d. d'ufficio (in ragione di alcune specializzazioni che ho conseguito durante la mia carriera). Ho una laurea di primo livello in scienze dell'amministrazione e due figli piccoli. Sono felicemente sposato. Non ho subito alcun grosso trauma psicologico. Questa mia condizione è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Dopo aver sofferto in silenzio (durante i servizi di OP e alcuni servizi esterni che sporadicamente mi venivano richiesti) ho deciso di rivolgermi a diversi medici privati che mi hanno diagnosticato i disturbi di cui ho già scritto. Mi hanno prescritto alcuni farmaci che ho assunto con regolarità, ma senza sortire il beneficio tanto atteso. A questo punto, per non danneggiare ulteriormente me stesso o gli altri colleghi e per senso di responsabilità nei confronti della mia famiglia, ho deciso di fare outing presso l'ufficio sanitario della Polizia di Stato della mia provincia. Sono stato trattato come mai mi era successo in precedenza. Sono stato accolto con calore, comprensione e affetto. Mi è stato detto che non siamo macchine e che purtroppo questo tipo di problemi sono meno rari di quanto non si possa pensare. Dal mese di novembre del 2019 sono stato collocato in aspettativa. Mi è stato detto di non preoccuparmi e di cercare di rilassarmi. Che ho preteso troppo da me stesso e che dovevo iniziare a vivere in modo più sereno. Ho continuato a seguire terapie farmacologiche e psicologiche. E' doveroso precisare che non ho mai avuto problemi ad espletare la mia attività d'ufficio, comprendente anche diverse responsabilità e che ho conseguito anche una laurea triennale in scienze politiche oltre ad essere uno studente (anziano,ma in corso) nel successivo corso di laurea magistrale. Il sanitario della Polizia mi ha detto che con la mia patologia non ci sono margini per l'ingresso nel ruolo tecnico, ma che potrei eventualmente rientrare in servizio a tempo determinato senza pistola e vedere come va. L'ingresso a tempo parziale senza arma d'ordinanza sarebbe per me un ulteriore motivo di disagio perchè mi lascerebbe in limbo nel quale non è definita o definibile la mia posizione e poi vedo il ritorno ad eventuali servizi esterni di istituto come un incubo perchè potrei sentirmi male e non poter aver il tempo per recuperare le energie e arrestare il delinquente di turno o svolgere serenamente il servizio di op. A questo punto non mi resta che pensare ai ruoli civili dell'amministrazione dell'interno. Per fare questo però dovrò fare affidamento al sanitario della Polizia, il quale ha così tanta stima e fiducia nelle mie capacità e possibilità che non mi ha neanche ritirato l'arma (la quale è custodita nella celletta di sicurezza in caserma). Credo che se riuscissi a transitare negli altri ruoli la mia vita potrebbe ritornare ad essere più normale e potrei avere migliori possibilità per curarmi, potendo assumere i pochi farmaci che mi sono stati prescritti ma soprattutto senza l'incubo di dover tutelare l'integrità di me stesso o dei colleghi che lavorano con me o dello stesso "fermato". Chi ha passato questi problemi di salute sa bene a cosa mi riferisco (vertigini, crampi allo stomaco, sudore freddo con la maglia intima così zuppa da poterla strizzare anche in inverno ecc...). Insomma ora avrei bisogno solo di sapere cosa ne sarà del mio futuro perchè devo pensare ai miei piccoli. Scusate lo sfogo e se non ho trovato un'altra zona sul forum dove presentarmi. Voi cosa fareste al mio posto? In quanto tempo sarebbe possibile transitare negli altri ruoli dell'amministrazione civile dell'Interno? dovrò aspettare anni, mesi? Vi ringrazio fin da ora per le risposte che vorrete darmi.

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,450

    Predefinito

    Ciao @skylord.
    Tranquillo, la tua presentazione va bene anche in questa sede, dove ti dò il mio personale benvenuto.
    Per come la vedo io, molti colleghi vedono il transito nei ruoli civili come una sorta di degradazione, di retrocessione, di fallimento.
    Non è così.
    Ho conosciuto alcuni di loro i quali, costretti da patologie personali all'unica scelta possibile (quella appunto del transito in civile), dopo un attimo di fisiologico disorientamento mi hanno risposto: "Magari lo avessi fatto prima!". E ti dico che in alcuni casi, ove la patologia era di ordine psichiatrico, il problema si è fortemente mitigato. E' una questione di ritrovare il tuo equilibrio interno, tutto qua.
    Da quello che leggo nel tuo curriculum, posso convenire con il medico del Corpo quando ti dice
    Che ho preteso troppo da me stesso e che dovevo iniziare a vivere in modo più sereno.
    Mettere troppa carne al fuoco, rischi di bruciarla oppure di mangiarla cruda...
    Detto questo, per rispondere alle tue domande:
    Voi cosa fareste al mio posto?
    La decisione spetta solo e unicamente a te: qui nessuno ti potrà indirizzare verso una scelta che è e deve essere totalmente personale. Ti posso solo dire: documentati bene sulle nuove mansioni che andresti a svolgere e, se opterai per il transito, chiedi di essere assegnato in un settore che ti piaccia.
    In quanto tempo sarebbe possibile transitare negli altri ruoli dell'amministrazione civile dell'Interno? dovrò aspettare anni, mesi?
    La tempistica varia a seconda della realtà e della solerzia della CMO. Se la situazione è stata presa a cuore dal tuo ufficio è già un ottimo esordio.
    Tienici aggiornati! Un caro abbraccio, collega!
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  7. #27

    Predefinito

    Grazie per l'aiuto e la comprensione. Nel caso riuscissi a transitare nel ruolo civile dell'amministrazione dell'Interno a quali mansioni potrei essere assegnato? Quali potrebbero essere i settori tra i quali potrei scegliere? Nella normativa, che voi avete splendidamente inserito in questo magnifico forum, non ho trovato molto.
    Scusate se vi tempesto di domande, ma fino a quando potrò continuare a ricevere lo stipendio? Ci sono limiti temporali anche in caso di inerzia da parte delle preposte Commissioni Mediche?
    Mi preme sottolineare che siete l'unica comunità che riesce a dare informazioni di tipo "qualificato" e di questo bisogna rendervene tutto il merito!
    Ultima modifica di skylord; 01-03-20 alle 10: 34

  8. #28
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,450

    Predefinito

    Nel caso riuscissi a transitare nel ruolo civile dell'amministrazione dell'Interno a quali mansioni potrei essere assegnato? Quali potrebbero essere i settori tra i quali potrei scegliere?
    Le mansioni sono quelle corrispondenti al profilo professionale che hai adesso. Ignoro la tua qualifica, quindi non saprei dirti.

    fino a quando potrò continuare a ricevere lo stipendio? Ci sono limiti temporali anche in caso di inerzia da parte delle preposte Commissioni Mediche?
    L'aspettativa dura un'anno. Quindi fino alla sia scadenza non avrai problemi. Sicuramente il medico dell'amministrazione saprà comunque consigliarti per il meglio, anche facendoti rientrare anzitempo per interrompere l'aspettativa stessa, che non può essere infinita poiché la patologia non è riconducibile a causa di servizio.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  9. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    Le mansioni sono quelle corrispondenti al profilo professionale che hai adesso. Ignoro la tua qualifica, quindi non saprei dirti.
    Perdonami, mi sono dimenticato di inserirlo nella presentazione : sono un assistente capo, da gennaio 2020 dovrebbero riconoscermi la qualifica di coordinatore.
    Ultima modifica di Kojak; 05-03-20 alle 10: 29

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    13,450

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da skylord Visualizza Messaggio
    Perdonami, mi sono dimenticato di inserirlo nella presentazione : sono un assistente capo, da gennaio 2020 dovrebbero riconoscermi la qualifica di coordinatore.
    Ok, quindi oltre al livello stipendiale acquisito e se più favorevole andresti a mantenere un profilo professionale con mansioni esecutive e di coordinamento di piccole aliquote di personale. Dalla teoria alla pratica, se ti destinassero all'ufficio del personale potrebbero affidarti ad esempio la gestione dell'archivio.
    Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •