Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 71

Discussione: Decoro del militare, uomo/donna

  1. #21

    Predefinito

    Salve.
    Dai Lavinia non fare così provaci un pò ad immagginare un uomo con lo chignon cosa cambia, un giorno che avrò più tempo te lo spiego io.

  2. #22

    Predefinito

    Salve Snipe, scusa! le regole, uguali uomo donna?
    ciao

  3. #23

    Predefinito

    Davvero col codino? l'importante che non vengono fuori dal copricapo.

  4. #24

    Predefinito

    dai non ti arrabbiare tanto i capelli continuanao ad allungarsi.

  5. #25
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Nostrouomo, credo sia il caso di chiarire alcuni punti.
    Militariforum è una piattaforma di un certo livello ed una certa qualitá.
    Questa qualitá è data dagli utenti e dalla caratura dei loro interventi: devo ammettere mio malgrado che i suoi post, invece, peccano di entrambi tali fondamentali elementi.
    Siamo però assolutamente convinti che questa piattaforma potrá senz'altro migliorare ulteriormente anche grazie alla sua presenza, ma dovrá sforzarsi di dimostralo contribuendo in maniera seria, intelligente e fattiva.
    L'alternativa come staff, nostro malgrado, sarebbe quella di essere costretti ad oscurare post sostanzialmente inutili, come gli ultimi di questa discussione, correndo dietro ad utenti che nulla apportano di positivo pur avendone le capacitá e l'intelligenza.
    Ripeto: siamo fiduciosi in un vero contributo anche da parte sua.
    Buona continuazione.
    Ultima modifica di Blushield; 01-11-13 alle 02: 14
    Fai ciò che puoi, con ciò che hai, dove sei.
    Franklin Delano Roosevelt

    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  6. #26

    Predefinito

    Salve spero di non aver scandalizzato nessuno proponendo l'argomento da me citato tempo addietro.
    Confermo e credo che sicuramente questo forum sia molto interessante per tutti i militari e non, la mia inizialmente era solo una curiosità di conoscere cosa ne pensassero gli altri, perche' penso che oggi non si possa obbligare il militare uomo a delle regole mentre per il militare donna no, siamo tutti militari e allora le regole dovrebbero essere uguali per tutti.
    Credo che la cosa più importante sia che ognuno faccia il suo dovere nel migliore dei modi in qualsiasi campo ci si trovi. E' da diversi anni che ho i capelli lunghi e da moltissimi anni che svolgo il mio lavoro con la massima serietà ottenendo degli eccellenti risultati,

    ASPETTO ESTERIORE DEL PERSONALE FEMMINILE IN UNIFORME
    A. CAPELLI
    Devono essere naturali puliti, ordinati, ben curati e, se tinti, di colore naturale compatibile con
    il colore della pelle. Il taglio non deve essere inusuale ed il volume non deve essere eccessivo.
    La lunghezza dei capelli posteriormente non deve superare il bordo inferiore del colletto di
    giacche o camicie con capelli raccolti, anteriormente non deve eccedere al di sotto delle
    sopracciglia.
    I capelli devono essere acconciati in modo da consentire la regolare e stabile vestizione del
    berretto (ben calzato in modo da resistere al vento) tenendo presente che le orecchie devono
    essere scoperte. Quando è indossato il berretto da navigazione/da franchigia i capelli non
    devono fuoriuscire dal bordo anteriore.
    Possono essere utilizzati sui capelli accessori di dimensioni ridotte e di colore naturale al solo
    scopo di raccoglierli o mantenerli in ordine, non è consentito l’uso di “mollettoni”.
    Il taglio dei capelli deve essere tale da consentire la corretta vestizione del materiale di
    sicurezza quali kit anti-flash, elmetti di protezione e caschi, pertanto sono vietate le pettinature
    che non consentono l’utilizzo di fermagli sicuri cioè idonei a garantire il rispetto della
    normativa sulla sicurezza (materiali anti-f.o.d. quali forcine o mollette).
    B. TRUCCO
    Il trucco del personale femminile in servizio, nel far riferimento a quello tradizionale (rossetto,
    cipria, mascara, ombretto, fard, fondo tinta), non deve essere eccessivo, marcato o di colori
    accesi, e deve essere conforme al colore dell’incarnato.
    Lo smalto per unghie (a lunghezza naturale ed adeguata per l’attività) deve essere di colore
    naturale o trasparente.
    C. GIOIELLI E MONILI
    Il personale femminile e maschile può indossare:
    - la fede nuziale (o l’anello di fidanzamento per le donne) ed un altro anello non
    particolarmente appariscente (quest’ultimo solo per il personale femminile);
    - un orologio;
    20STATO MAGGIORE MARINA Primo Reparto
    - un braccialetto di foggia tradizionale e ridotte dimensioni intorno al polso (per le donne);
    - una catenina, purché di ridotte dimensioni (per le donne).
    In aggiunta, il solo personale femminile può indossare un solo paio di orecchini di dimensioni
    ridotte, che non siano appariscenti e che comunque non scendano al di sotto del bordo inferiore
    del lobo delle orecchie. Non è consentito usare un solo orecchino, ovvero ogni altro tipo di
    “piercing”.
    A bordo, per motivi di sicurezza, possono essere emanate disposizioni più restrittive.
    Eventuali tatuaggi permanenti o temporanei non devono in alcun modo risultare visibili
    quando si indossa l’uniforme, tenendo conto delle varianti di cui alla pubblicazione SMM 5.
    Le suddette prescrizioni, mirano ad assicurare per tutto il personale un aspetto consono ed
    adeguato allo “status” di militare, evitando ogni modalità di uso eccentrico.
    In particolare, nell’uso di gioielli dovrà essere salvaguardato il rispetto delle vigenti norme
    antinfortunistiche e consentito il corretto impiego di qualunque equipaggiamento militare
    (caschi, elmetti, maschere NBC).

    e aggiunge, nelle conclusioni

    E’ molto importante prendere coscienza che l’arruolamento non abolisce sic et simpliciter le
    differenze naturali fra maschi e femmine, ma che anche i cittadini di sesso femminile possono dare
    un loro contributo autonomo, significativo e peculiare nell’ambito delle Forze Armate.
    Sulla scorta delle considerazioni summenzionate sarà possibile affrontare il problema di individuare
    una corretta strategia per quanto riguarda le modalità di selezione e reclutamento, di addestramento
    e di impiego.



    Credo non ci siano altri margini interpretativi.
    Per quanto concerne il personale maschile, fatto salvo quanto disposto dall'art. 721 del Testo Unico (dignità decoro del militare) i capelli devono essere corti e curati e la barba curata. I singoli comandi/enti possono dare disposizioni ulteriori in materia.

  7. #27

  8. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nostrouomo Visualizza Messaggio
    jh
    Sei davvero divertente.
    Fatto sta che i regolamenti esistono.
    Quello che prevedono è ben chiaro e va rispettato. Così come io i capelli li taglio o li raccolgo anche tu che sei uomo li devi tenere corti. Questo è previsto. Punto.
    Nessuno è venuto a chiamarti a casa credo per partire e l'aspetto esteriore del militare è una delle componenti che fanno la dignità della professione, come per l'avvocato andare in Tribunale in giacca e cravatta e con la toga.
    FA CHE IO POSSA ASSOLVERE CON SPIRITO DI FRATELLANZA E CARITA' IL COMPITO DI DIFENDERE CHI SI AFFIDA A ME

  9. #29

    Predefinito

    Si hai ragione cosi come tu li tagli e li raccogli, pure io li taglio e li raccolgo

  10. #30

    Predefinito

    Mi piacerebbe discuterne una notte intera ma qualcuno giustamente dice che bisogna utilizzare questo forum per cose più importanti quindi.

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •