Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 66

Discussione: Lee Harvey Oswald

  1. #21
    Wiseman
    Guest

    Predefinito

    Quella sul "coinvolgimento italiano" era una battuta , ovviamente.
    E non sto cercando di sostenere un "complotto" che veda collegamenti con la morte di Marylin, l'incidente di Kennebunkport, Sam Giancana o l'attentato a Fidel Castro (però, scrivendo senza pensare di collegamenti possibili me ne sono venuti almeno quattro ...).
    Intendevo fare riferimento all'effettiva area di incertezze, e/o di riscontri ufficiali che non hanno evidenze concrete note al pubblico su cui appoggiarsi, che ruota intorno all'attentato di Dallas.
    Quindi anche alla possibilità che non tutti i colpi, se mai uno, siano stati sparati dal 91/38 di L.H. Oswald.

    PS: congratulazioni per la preparazione!

    Il post di Ippogrifo convalida il riferimento ai "dubbi" che sussistono in merito alla versione ufficiale di Oswald esecutore unico
    Ultima modifica di Wiseman; 01-02-12 alle 19: 25

  2. #22
    Sergente
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    258

    Predefinito

    Ippogrifo , sul caso JFK in generale e sulla disamina del " magic bullet " in particolare , ti consiglierei di vedere quanto scrive Gaetano A. Cipriani sulla neonata (ma da nobili lombi) rivista Armi e Balistica , n° 2 / dicembre 2011 ..... se credi posso scansionartelo.............

    axe

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    P.s. italians do it better ... J.F.K. con un '91 ... il mahatma Gandhi con una Beretta '34 ......................

    Wiseman , è solo che Io raccolgo , per passione, armi ex ord. italiane ... e quindi.......

    axe

  3. #23

    Predefinito

    Onestamente che a Dallas ci sia stato un, chiamiamolo, complotto, per me è indubbio, e in parte ormai sempre più persone ne sono convinte, un pò come accade con l'9/11. La pallottola magica è il punto focale di tutta la faccenda, ossia la parte più inspiegabile di tutta la vicenda, cosa che la Commissione Warren non è riuscita a spiegare (un pò come il NIST che non è riuscito a spiegare il crollo del WTC). Ci sono altri dubbi. Fonti sembrano confermare che Oswald non fosse un tiratore fenomenale, in oltre, aveva grandi legami con i Servizi. Le testimonianze di dottori e infermieri che non coincidono con il team militare scelto per condurre l'autopsia a Kennedy. La scomparsa del cervello di Kennedy, con la non esistenza dei referti. Tutto questo ci porta a credere fermamente che ci siano stati più tiratori quel giorno, e se per questo, ci sono anche i nomi, con tanto di dichiarazioni e interviste giurate.

    Ricordiamo

    Lucien Sarti
    Howard Hunt
    James Files

    Quest'ultimo affermò di aver sparato al Presidente con un Ramington XP-100, armato con proiettili al mercurio.

    Quello che ne viene fuori potrebbe essere visto come un piano orchestrato dalla CIA con l'aiuto della Mafia. Kennedy era un presidente che non voleva farsi pilotare, che voleva cambiare profondamente la FED, era contro l'entrata in guerra degli americani in Vietnam. Cose che poi non poté fare, dato che venne assassinato.
    Ultima modifica di DeanWinchester; 01-02-12 alle 19: 37

  4. #24
    Sergente
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    258

    Predefinito

    se dopo aver letto quattro righe su wikipedia (tra l'altro ritendo che J.F.K. fosse stato attinto da tre pallottole) per Te è indubbio... beh , senza offesa , ma................

    axe

  5. #25
    Colonnello L'avatar di bacioch
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Lobbi(AL)
    Messaggi
    11,238

    Predefinito

    Basta nominare i "proiettili al mercurio"per capire che si parla di un imbecille millantatore....(ma tanto ormai di galera vivo non esce piu')...
    peggio ancora a chi gli da credito...
    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  6. #26
    Moderatore L'avatar di gagliardi
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    je suis partout
    Messaggi
    7,633

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DeanWinchester Visualizza Messaggio
    un piano orchestrato dalla CIA con l'aiuto della Mafia. Kennedy era un presidente che non voleva farsi pilotare, che voleva cambiare profondamente la FED, era contro l'entrata in guerra degli americani in Vietnam. Cose che poi non poté fare, dato che venne assassinato.
    il pacifismo di kennedy è credibile quanto la castità di clinton. l'escalation in vietnam l'ha voluta lui. quello che non poté fare, perché assassinato, lo continuò egregiamente johnson

  7. #27
    Moderatore L'avatar di Ippogrifo
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    5,381

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da axe Visualizza Messaggio
    Ippogrifo , sul caso JFK in generale e sulla disamina del " magic bullet " in particolare , ti consiglierei di vedere quanto scrive Gaetano A. Cipriani sulla neonata (ma da nobili lombi) rivista Armi e Balistica , n° 2 / dicembre 2011 ..... se credi posso scansionartelo.............


    axe
    Volentieri.
    Mi interessano tutte le versioni possibili,se suffragate da ragionamenti logici.
    Tuttavia continuo a pensare che ,in merito a quello che si vede nella celeberrima sequenza di Zapruder, Kennedy sia stato attinto da un proiettile alla fronte sparato orizzontalmente,a giudicare dal violento contraccolpo subito verso il sedile,e la fuoriuscita di materia celebrale verso il cofano posteriore.
    In quel caso,il tiratore non anderbbe cercato posteriormente al corteo,ma piuttosto frontalmente,magari in prossimità del terrapieno che fiancheggiava il percorso.
    Anche perchè i secondi che intercorrono tra il colpo al collo e quello alla testa sono veramente troppo pochi,anche per un tiratore eccezzionale...
    ESSE QUAM VIDERI (Essere,piuttosto che sembrare - Cic.)



    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  8. #28
    Wiseman
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bacioch Visualizza Messaggio
    Basta nominare i "proiettili al mercurio"per capire che si parla di un imbecille millantatore....(ma tanto ormai di galera vivo non esce piu')...
    peggio ancora a chi gli da credito...
    Con l'umiltà del caso ... e con le dovute scuse per l'OT - perché il riferimento ai proiettili al mercurio determina l'imbecillità del millantatore in questione?
    Voglio dire, non mi intendo minimamente di armi da fuoco e balistica, ma di narrativa in cui i proiettili vengono modificati, con l'inserimento di una goccia di mercurio nella punta dell'ogiva, poi "richiusi" ce n'è tanta, e le spiegazioni sembrano, ad un profano, convincenti (vedi "Il giorno delo Sciacallo", per tutti). Se capisco bene Bacioch, però, sembrerebbe impossibile.
    O è impossibile che un tale proiettile, che dovrebbe dar luogo alla frammentazione della palla e quindi alla virtuale "esplosione" del bersaglio, sia stato utilizzato nell'occasione?

    grazie

  9. #29
    Sergente
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    258

    Predefinito

    (x Ippogrifo) Bene, mi serve un Tuo indirizzo email (ovviamente inviamelo in privato) ... ed un minimo di tempo ....
    Poi, quando lo avrai letto e se lo riterrai, ne discutiamo.

    Buona serata

    axe

  10. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da axe Visualizza Messaggio
    se dopo aver letto quattro righe su wikipedia (tra l'altro ritendo che J.F.K. fosse stato attinto da tre pallottole) per Te è indubbio... beh , senza offesa , ma................
    axe
    Veramente ci sono una marea di documentari e libri sulla questione, più siti internet come questo http://www.jfkennedy.it/Indice.html, e a dire il vero Wikipedia riporta la versione ufficiale non quella "complottista".

    Il punto è che ci sono punti oscuri infiniti, dire il contrario è ridicolo perché le cose stanno in questo modo. Oswald muore dopo due giorni per mano di Jack Ruby, altro omicidio ambiguo oltretutto. Non ci sono prove neanche per confermare che sia stato il Carcano l'arma del delitto (sul fucile è presente un'impronta poco chiara), Oswald non ha neanche mai confermato di essere stato lui l'assassino materiale di Kennedy, né ha potuto poi confermarlo in alcun modo, dato che è stato assassinato solo due giorni dopo.

    Per il resto, a parte i proiettili di mercurio, io mi soffermerei seriamente sui nomi che ho citato.
    Ultima modifica di DeanWinchester; 01-02-12 alle 20: 28

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •