Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 61

Discussione: Tesserino/Distintivo della Croce Rossa

  1. #21
    DaniGdf
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasygrisù Visualizza Messaggio
    Apro e chiudo subito l'OT.
    Per la cronaca, e anche per la legge, il tesserino con patacca (non quella acquistata ma quella data dall'amministrazione) dei VVF ha lo stesso valore di quello delle Forze di Polizia.
    Chiuso OT
    si ma noi non stiamo parlando del valore che ha per legge, nessuno dubita che sia uguale a quello delle forze di polizia, ma concretamente dei vantaggi che esso può comportare, ed è innegabile che non può essere assimilato a quello della polizia ad esempio. così come, per fare un altro esempio, non può essere assimilato al tesserino/distintivo dei carabinieri quello dell'esercito o della marina, sebbene siano tutti corpi militari dipendenti dal ministero della difesa.

  2. #22
    Utente Expert Protezione civile L'avatar di Zanzo
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Udine
    Messaggi
    480

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DaniGdf Visualizza Messaggio
    si ma noi non stiamo parlando del valore che ha per legge, nessuno dubita che sia uguale a quello delle forze di polizia, ma concretamente dei vantaggi che esso può comportare, ed è innegabile che non può essere assimilato a quello della polizia ad esempio. così come, per fare un altro esempio, non può essere assimilato al tesserino/distintivo dei carabinieri quello dell'esercito o della marina, sebbene siano tutti corpi militari dipendenti dal ministero della difesa.
    Gli appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, solo durante l'espletamento delle loro funzioni e limitatamente ad alcune tipologie di reati, sono agenti o ufficiali di PG, quindi direi proprio che il loro tesserino ha valore legale.

    Sulla placca, che disgiunta dal tesserino, ha valore esclusivamente scenico ci sarebbe da discutere.

    Ho avuto a che fare con dei Finanzieri per lavoro e quando sono venuti a casa mia per una notifica in borghese si sono presentati correttamente con grado e cognome e con il tesserino ben in vista.
    - Buongiorno signor Zanzo, sono il brigadiere Tizio della GdF (portafogli aperto con tesserino in vista), questo è il mio collega appuntato Caio (e anche lui tesserino alla mano) abbiamo bisogno di parlarle, possiamo entrare?
    - Certo, accomodatevi.

    Se avessero mostrato la sola placca e magari spataccato alla Starsky e Hutch li avrei lasciati in attesa fuori dal cancello ed avrei chiamato il 117 chiedendo che venissero ad accertare se i 2 tipi sospetti fuori da casa mia erano davvero dei loro colleghi

    Per rientrare in tema dico che la placca acquistata in armeria o nelle fiere di militaria non ha valore legale ma solo affettivo.
    Gli appartenenti alle Forze di Polizia - e non tutti - hanno delle placche dotate di numero di matricola rilasciate dall'Ente di appartenenza ma vanno mostrate sempre assieme al tesserino che è il vero ed unico documento ufficiale che certifica la titolarità di qualifiche... anche se il cinema purtroppo ci ha sempre fatto vedere altro.

    Gli appartenenti alla CRI sono dotati di tesserino di identificazione (quando il loro comitato di appartenenza lo rilascia) ma è un documento privo di valore nei confronti di terzi e che serve solo all'identificazione della persona.
    Zanzo, Carabiniere dentro..
    I cattivi vincono quando i buoni rinunciano ad agire!

    Nuovo utente? Benvenuto, presentati!
    Ti sei presentato? Grazie, ora leggi il regolamento

  3. #23
    DaniGdf
    Guest

    Predefinito

    infatti riguardo al distintivo o alla patacca come la chiamate voi, di questo se ne può fare benissimo a meno, è usato solo per comodità, ma è il tesserino l'unico che serve per il riconoscimento (il portafoglio con distintivo si potrebbe anche non comprare)

  4. #24
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,378

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DaniGdf Visualizza Messaggio
    si ma noi non stiamo parlando del valore che ha per legge, nessuno dubita che sia uguale a quello delle forze di polizia, ma concretamente dei vantaggi che esso può comportare, ed è innegabile che non può essere assimilato a quello della polizia ad esempio. così come, per fare un altro esempio, non può essere assimilato al tesserino/distintivo dei carabinieri quello dell'esercito o della marina, sebbene siano tutti corpi militari dipendenti dal ministero della difesa.
    Lei parla di vantaggi, privileggi e menate varie.
    Ma lei è in finanza (se è già solo un finanziere) o aspirante tale solo per fare il figo col tesserino per avere lo sconto al cinema e in discoteca?
    Il tesserino serve soloi per dimostrare di essere chi si dice di essere. Tutto il resto sarebbe solo abuso a parer mio.
    Non confondiamo pio i tesserini delle FF.AA. con quello delle FF.OO. (anche se militari). Gli appartenenti alle FF.OO. ed i Vigili del Fuoco sono agenti di PG/PS 24 ore su 24 sull'intero territorio nazionale (i VVF solo PG) i militari delle FF.AA. possono avere determinate "qualifiche" solo in alcune circostanze (a parte Guardia Costiera).
    Qui si sta davvero confondendo il significato del tesserino con tipo di mansione svolta o "agevolazione" ricevuta.
    Lei deve ricordarsi che ha valore la legge non i cosidetti privilegi.
    Va bè, adesso meglio ritornare in tema.

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  5. #25
    DaniGdf
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasygrisù Visualizza Messaggio
    Lei parla di vantaggi, privileggi e menate varie.
    Ma lei è in finanza (se è già solo un finanziere) o aspirante tale solo per fare il figo col tesserino per avere lo sconto al cinema e in discoteca?
    Il tesserino serve soloi per dimostrare di essere chi si dice di essere. Tutto il resto sarebbe solo abuso a parer mio.
    Non confondiamo pio i tesserini delle FF.AA. con quello delle FF.OO. (anche se militari). Gli appartenenti alle FF.OO. ed i Vigili del Fuoco sono agenti di PG/PS 24 ore su 24 sull'intero territorio nazionale (i VVF solo PG) i militari delle FF.AA. possono avere determinate "qualifiche" solo in alcune circostanze (a parte Guardia Costiera).
    Qui si sta davvero confondendo il significato del tesserino con tipo di mansione svolta o "agevolazione" ricevuta.
    Lei deve ricordarsi che ha valore la legge non i cosidetti privilegi.
    Va bè, adesso meglio ritornare in tema.


    punto primo so perfettamente che il tesserino serve solo come riconoscimento e non come ingiusto modo per ottenere privilegi.
    seconda cosa io infatti mi riferivo al tema principale della discussione ed al messaggio iniziale della stessa che si trova in prima pagina, dove l'utente concludeva il suo messaggio chiedendo:
    <questo portafogli CRI chi lo può portare? è di "libero utilizzo"? e soprattutto non c'è problema se vado in un qualsiasi negozio a fare acquisti con questo portafogli?>

    ed io ho risposto in sostanza, che non c'è appunto nessun problema se va a fare acquisti con quel portafogli perchè di certo non potrebbe dargli nessun privilegio "aggiuntivo" (e quando dico aggiuntivo mi riferisco a chi utilizza il tesserino in modo improprio), di conseguenza non potendogli dare nessun privilegio, non lo espone al rischio di essere frainteso.

    spero di essermi spiegato ma se così non è sono sempre disponibile a ulteriore chiarimenti onde evitare fraintendimenti

  6. #26
    Soldato L'avatar di dariko19
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Fasano (BR)
    Messaggi
    68

    Predefinito

    Personalmente posseggo il tesserino di riconoscimento dell'ispettorato regionale (Pio) Puglia, che mi risulta sia stato adottato da poco anche dal comitato centrale. Inoltre ho acquistato anche il portatesserino con placca, per un semplice motivo: mi è capitato più volte di dover intervenire su infortuni, anche di una certa gravità. Premettendo che il tesserino ce l'ho nel portafoglio, mentre il portaplacca lo tengo in macchina. Usare il tesserino, assieme alla consueta identificazione ai tanti curiosi che iniziano a rivoltare il ferito a loro piacimento è un buon deterrente. (parlo del TESSERINO PERSONALE DI RICONOSCIMENTO CON FOTO, NON DEL PATACCONE). Ti da credibilità, perché prima di operare e dimostrare sul campo che sai cosa stai facendo (come già diceva qualcuno), spesso hai anche difficoltà ad avvicinarti ad un ferito, almeno dalle mie parti! In seguito vi racconterò un episodio su incidente stradale con motociclista senza casco ferito al cranio (io ero di passaggio), con seguente diverbio tra me ed un portantino che si reputava superman. L'ho lasciato fare, comunicando ai presenti la volontà dell'uomo di costringere a tutta forza il ferito ad alzarsi per sedersi su una sedia.
    Tornando al topic, devo esservi sincero. Mi è spesso capitato, anche su incidenti stradali, che le FF.OO. credessero maggiormente a me se il tesserino (compilato a penna), lo inserivo nel portatesserino con placca. Poi, ovviamente, sul campo devi dimostrare cosa sai fare e cosa DEVI fare. (passaggio che spesso in molti dimenticano, sarà l'adrenalina?!)
    GIURO DI ESSERE FEDELE ALLA REPUBBLICA ITALIANA
    DI OSSERVARE LA COSTITUZIONE E LE LEGGI
    E DI ADEMPIERE CON DISCIPLINA
    ED ONORE I DOVERI DEL MIO STATO PER LA DIFESA DELLA PATRIA
    E LA SALVAGUARDIA DELLE LIBERE ISTITUZIONI.

    UNA ACIES

  7. #27
    Maresciallo L'avatar di Mande
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    Villasanta (MB)
    Messaggi
    727

    Predefinito

    Cosa ne pensate che un organizzazione come la CRI non possiede a livello nazionale ufficialmente dei tesserini di riconoscimento? Notizia giunta oggi da dei dirigenti cri che i tesserini in teoria non sono validi per il riconoscimento, in quanto tutte le tipologie di tesserini cri non sono autorizzati dal Comcent?
    ex volontario di protezione civile e volontario cri

  8. #28
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    6,704

    Predefinito

    Dariko durantevun incidente con feriti non si perde tempo a chiedere ad un medico, paramedico od infermiere di qualificarsi poiché sono attomi preziosi in cui si temporeggia sullo stato di salute del ferito.
    Se ti qualifichi come sanitario a voce ben venga il supporto immediato...e non penso che ci sia qualcuno così demente da qualificarsi in modo mendacio poiché le conseguenze sarebbero gravi.

  9. #29

    Predefinito

    Ciao, spero di non fare "necroposting" visto che l'ultima risposta risale a Ottobre (più che altro, non mi andava di aprire un altro topic uguale).
    Volevo sapere se, dato che ho acquistato anch'io un portatesserino della C.R.I presso una pelletteria sita vicino a Porta Nuova, Torino, precisamente questo:


    Simile, ma "verticale", volevo sapere se rischiavo qualche sanzione disciplinare interna alla C.R.I se uno dei miei superiori venisse a sapere se ne fossi in possesso...

    Grazie Mille!
    "La propaganda è un'arte, non importa se questa racconti la verità. Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità."

  10. #30
    Tenente L'avatar di Faru
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    1,098

    Predefinito

    Ragazzi ma toglietemi una curiosità....un volontario in borghese sopraggiunto per caso sul luogo di un incidente, dove c'è già una pattuglia di carabinieri o polizia ma dove non è ancora arrivata l'ambulanza, come fa ad identificarsi senza tesserino (ho letto che non tutti i comitati lo rilasciano) per dare un primo soccorso al ferito? Non penso che un carabiniere/agente permetterebbe ad un qualunque sconosciuto di mettere le mani su un ferito (magari anche grave) senza prima vedere un tesserino identificativo.....
    Vfp1 AM 2015 20° corso Acheloo 2^imm. - 17° Stormo Incursori/RUD Miles Ladispoli
    no one can do everything, but everyone can do something!!!

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •