Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: Polizia in Ambasciate/consolati?

  1. #11
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    606

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ale66 Visualizza Messaggio
    Devi fare la domanda dove sono ben evidenti i titoli posseduti..
    Mentre Franco dice che "Adesso che mi risulti non c'è ne sono più"

    Dov'è sta la verità?

  2. #12
    ale66
    Guest

    Predefinito

    Le mie sono informazioni risalenti a più di anno fa , per cui se Franco dice che non c'è ne sono più vuol dire che è così.

  3. #13
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    606

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ale66 Visualizza Messaggio
    Le mie sono informazioni risalenti a più di anno fa , per cui se Franco dice che non c'è ne sono più vuol dire che è così.
    Benissimo.
    Quindi prestare servizio all'estero,con le abilità linguistiche possedute,è impossibile?

    Grazie

  4. #14
    Responsabile di Sezione L'avatar di Dr.Winters
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,473

    Predefinito

    prestare servizio all'estero non è impossibile...è molto difficile ma i bandi di concorso per missioni ci sono costantemente...almeno ultimamente...purtroppo la maggior parte sono riservati a ruolo ispettori e funzionari
    Ultima modifica di Dr.Winters; 15-08-11 alle 11: 57

  5. #15
    ale66
    Guest

    Predefinito

    All'estero è un conto in ambasciata è un'altro.

  6. #16
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Allora.
    A me arrivano tutte le circolari dell'Amministrazione.
    Circa servizi presso le Ambasciate non me ne arrivano da molto tempo.
    Ed in ogni caso continuo a rimarcare che il servizio presso tali Istituti all'estero è un servizio di intelligenze.
    Stessa cosa anche per missioni all'estero di alro tipo.
    Ormai l'amico Ignazio preferisce i suoi soldatini a far questo.
    Vuole la Ferrari e non le 500, sue espresse parole per differenziare Carabinieri e Polizia. (Sic !)
    Dimenticando però che la Ferrari fa parte del gruppo Fiat
    che fabbrica sia una che l'altra.
    Ma è inutile spiegarglielo.
    La sua faccia dice già tutto.

    Ultima modifica di FRANCODUE; 15-08-11 alle 12: 48

  7. #17
    Responsabile di Sezione L'avatar di Dr.Winters
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,473

    Predefinito

    la ferrari consuma troppo (ma poi mantenerla???? )....la gente comune usa la 500 :P

  8. #18
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    La Ferrari e la 500 hanno una cosa in comune.
    Si devono entrambe saperle guidare.
    Se no si sbatte solo nel muro.
    Nel muro del ridicolo.

  9. #19
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Allora, ho preso maggiori informazioni.
    I Servizi in Ambasciata e Consolati non si fanno più dal 2002.
    E ciò per mancanza di picciuli (soldi).
    Proprio come pensavo, la collega oggi me ne ha dato conferma.

  10. #20
    Sergente
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    373

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FRANCODUE Visualizza Messaggio
    Allora.
    I carabinieri ci sono e ci saranno sempre siccome addetti militari.
    I Poliziotti vi sono stati mandati in un momento straordinario in cui occorreva valutare i visti di ingresso che venivano presentati.
    Adesso che mi risulti non c'è ne sono più.
    Solo per precisare. I Carabinieri nelle Ambasciate vengono inviati con due tipi di incarico, per quanto riguarda i ruoli M.lli/Brig./App./CC. sono addetti vigilanza altro incarico è coadiuvatori degli addetti militari questo solo per App.ti/CC.. Gli addetti militari sono Ufficiali Superiori delle FF.AA., dal 2000 questo incarico è ricoperto anche dagli Ufficiali dell'Arma.
    In talune Ambasciate ad alto rischio, oltre ai CC. della vigilanza che vengono trasferiti per tutto il periodo dell'incarico al Comando CC. Ministero Esteri, vi sono anche aliquote del RGT CC. paracadutisti Tuscania; fa differenza invece l'ambasciata di Bagdad dove oltre a quelli citati vi è un sostanzioso rinforzo anche di personale della territoriale che però fa turni di 4/5/6 mesi.
    I CC. presso le ambasciate se addetti alla vigilanza fanno 4 anni quelli coadiuvatori degli addetti militari ne fanno 3 tutti comunque non possono ripresentare domanda per tornare alle ambasciate se non dopo almeno 8 anni da rientro, ed è anche giusto visto il sostanzioso stipendio che prendono aumentato di un 15% se ammogliati con moglie al seguito.
    Per accedervi, per quanto riguarda il ruolo App.ti/CC. non è "difficilissimo" visto che l'incarico è previsto in tutte le ambasciate, bisogna avere almeno una lingua straniera riconosciuta dal Centro Lingue Estere dell'Arma, studiata privatamente visto che l'Arma fa soltanto corsi intensivi per coloro che già l'hanno riconosciuta e da anni non fa più corsi basici, dico almeno in quanto da alcuni anni a questa parte chiamano chi ne ha 2 o più, per il ruolo m.lli invece diventata più dfificile visto che i posti d'impiego sono previsti soltanto in alcune Ambasciate.
    Dopo aver avuta riconosciuta la lingua straniera bisogna mantenerla, ovvero dopo 4 anni dal conseguimento della qualifica bisogna rifare tutti gli esami per la riconferma del riconoscimento.
    Chi rientra dalle ambasciate in virtù del riconoscimento della lingua straniera ha priorità nell'impiego nelle misisoni estere nelle cui fila possono essere ammessi dopo soli 6 mesi dal rientro in Italia.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •