Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: N.I.A. Nucleo Investigativo Atincendi

  1. #11
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ivic22 Visualizza Messaggio
    Chiarissimo...Ascolta...Se la sede centrale è a Roma...come funziona se c'è bisogno del NIA in un altra città? Viene mandato il nucleo in missione oppure ci sono del "distaccamenti" in tutte le Direzioni Regionali?
    L'idea è creare delle sedi a livello regionale o interegionale. Attualmente in alcune direzioni regionali ci sono dei referenti (credo solo funzionari), se serve in altre parti d'Italia si richiede il loro intervento in missione.
    Da quando è stato decretato, mi pare luglio 2005, ha già compiuto tanti interventi di ricerca cause e prove richieste dall'A.G.
    Cmq cercherò di informrmi meglio sul NIA, inquanto un leggero interesse lo avrei anch'io. Proverò a mandare una mail ad un funzionario, ora al ministero, che è stato uno dei fondatori del Nucleo; così poi sarò più preciso sull'argomento.

  2. #12
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Sardinia
    Messaggi
    126

    Predefinito

    Ok...
    Grazie 1000 x le delucidazioni Sasy...

  3. #13

    Predefinito

    Ma infatti,
    a me sembrava strano che un volontario potesse considerarsi realmente agente di polizia giudiziaria..... e quindi poter effettuare indagini investigative sulle cause di un incendio..
    Mi sembrava molto strano...
    Xo' ho letto letto che nel corso per diventare volontario c'e' la materia di polizia giudiziaria e che, una volta passato ,di fatto, si e' anche agenti di polizia giudiziaria..
    A questo punto x modo dire...

  4. #14
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,236

    Predefinito

    Tempo fa inoltrai una mail alla segreteria del NIA di Roma per avere anche io più chiarezza su questà specilizzazione del Corpo.

    Vi posto le mie domande con le relative risposte ricevute da personale del NIA.

    1) Come si accede al NIA?
    1)Con la mobilità

    2) Quali tipi di corsi occorre aver fatto per farne parte?
    2) Inizialmente nessun corso specifico per il ruolo Vigili

    3) Si può accedere da vigile e se si quanti anni di servizio servono?
    3)sì, si può accedere da vigile senza nessuna specifica anzianità

    4) Le domande escono come per gli specialisti oppure basta fare semplicemente richiesta?
    4)compatibilmente con la carenza di organico da parte del NIA e con la mobilità


    5) Il corso dove si svolge, quanto dura ed in cosa consiste?
    5)il corso "Procedure e Tecniche di Investigazione Antincendi" tratta le procedure e tecniche investigative connesse al verificarsi di sinistri caratterizzati da incendi e/o esplosioni - ha la durata di 2 settimane e si svolge a Roma ed è preposto ai soli Funzionari

    6) E' vera la voce che gira di voler istituire piccoli nuclei presso le Direzioni Regionali?
    6) il nostro obiettivo è di estendere la nostra professionalità alle strutture periferiche



    Spero che adesso sia più chiara la modalità di accesso al NIA.
    Ultima modifica di sasygrisù; 16-04-13 alle 18: 51

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  5. #15
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,236

    Thumbs up

    Quello che professavo è speravo giusto 5 anni fa si sta piano piano realizzando

    Dal 21 settembre al 2 ottobre si è svolto, presso le Scuole Centrali Antincendi, il I° corso per la formazione del personale dei Nuclei Investigativi Antincendi Territoriali.
    Al corso hanno partecipato discenti provenienti dalle strutture territoriali afferenti alle Direzioni Regionali della Lombardia, Piemonte, Toscana, Abruzzo, Campania e Calabria.
    Gli argomenti trattati, relativi alla dinamica e alla semiotica degli incendi e alle tecniche di repertazione, hanno suscitato vivo interesse da parte di tutto il personale.
    Durante l’attività di formazione sono stati visitati i laboratori dell’ex Centro Studi ed Esperienze al fine di evidenziare le attività di prova a cui è possibile fare ricorso nell’ambito di un’attività investigativa sulle cause d’incendio, secondo l’approccio del metodo scientifico, così come descritto dalla normativa internazionale di riferimento (NFPA 921).


    http://www.vigilfuoco.it/aspx/notizi...flang=%27it%27

    Il secondo coso partirà a fine mese ed ho fatto domanda anch'io
    solo che i posti per regione sono pochi, solo 4, è le domande tante speriamo bene.

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  6. #16
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,236

    Predefinito

    A seguito dell'Accorpamento del CFS con altri Corpi dello Stato, si unisce a questa discussione quella relativa al Nucleo Investigativo Antincendi Boschivo del CFS.
    http://www.militariforum.it/forum/sh...cendi-Boschivo

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  7. #17
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Sasygrisù, per essere precisi, l'attività investigativa e repertativa degli incendi boschivi non rientra tra i compiti assegnati ai VVF a seguito della soppressione del CFS. Difatti sia la legge delega che il successivo D.Lgs. 177/2016 ha disposto che ai Vigili del Fuoco transitassero le funzioni di lotta attiva, seppure in concorso con le Regioni, degli incendi boschivi e quindi le operazioni di Direzione delle Operazioni di Spegnimento (il cosiddetto DOS) che, in caso di incendio di interfaccia, lavorava a stretto contatto con il ROS dei Vigile del Fuoco. Ovviamente legate a queste funzioni sono transitati anche un esiguo numero di personale e parte della flotta aerea utilizzata per lo spegnimento incendi, come, in particolare, gli S64F e così via. Quindi hai fatto bene a spostare la discussione relativa agli elicotteristi mentre questa forse doveva essere creata ad hoc (a malincuore da parte mia) nella sezione dei Carabinieri. Un caro saluto e buon anno dal tuo amico FORESTALE Alessandro.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  8. #18
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,236

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da arat Visualizza Messaggio
    Sasygrisù, per essere precisi, l'attività investigativa e repertativa degli incendi boschivi non rientra tra i compiti assegnati ai VVF a seguito della soppressione del CFS. Difatti sia la legge delega che il successivo D.Lgs. 177/2016 ha disposto che ai Vigili del Fuoco transitassero le funzioni di lotta attiva, seppure in concorso con le Regioni, degli incendi boschivi e quindi le operazioni di Direzione delle Operazioni di Spegnimento (il cosiddetto DOS) che, in caso di incendio di interfaccia, lavorava a stretto contatto con il ROS dei Vigile del Fuoco. Ovviamente legate a queste funzioni sono transitati anche un esiguo numero di personale e parte della flotta aerea utilizzata per lo spegnimento incendi, come, in particolare, gli S64F e così via. Quindi hai fatto bene a spostare la discussione relativa agli elicotteristi mentre questa forse doveva essere creata ad hoc (a malincuore da parte mia) nella sezione dei Carabinieri. Un caro saluto e buon anno dal tuo amico FORESTALE Alessandro.
    Grazie della precisazione, perchè credimi anche noi non ci stiamo capendo più niente su chi viene cosa verrà a fare e sulle relative competenze che passeranno.

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  9. #19
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasygrisù Visualizza Messaggio
    Grazie della precisazione, perchè credimi anche noi non ci stiamo capendo più niente su chi viene cosa verrà a fare e sulle relative competenze che passeranno.
    Detto tra noi, forse, oltre a noi forestali ovviamente, voi Vigili del Fuoco non ci avete guadagnato un granché da questa pseudo riforma, anzi, solo rogne e poco personale.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •