Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Soccorso alpino e speleologico

  1. #1
    Soldato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    genova
    Messaggi
    24

    Predefinito Soccorso alpino e speleologico

    --------------------------------------------------------------------------------

    Si potrebbe inserire anche una discussione sul soccorso alpino,sul quale si sa poco
    Ma sono gli angeli salvatori di noi arrampicatori,e di tutti coloro che frequentano boschi,
    e zone impervie.

  2. #2
    Capitano L'avatar di Matty91
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    2,904

    Predefinito

    Ciao!!! Bene ho qualche domanda!
    Come si fa ad entrare nel Soccorso Alpino??
    Quali requisiti bisogna avere??

    Grazie

    "Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano piu' facile vivere nel modo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto.E' un' opnione. Impossibile non è una regola. E' una SFIDA. Impossibile non è uguale per tutti...Impossibile non è per sempre... Impossible is nothing."

    Regolamento Militari Forum

    Sei un nuovo utente? Posta una tua breve presentazione QUI

  3. #3
    Soldato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    genova
    Messaggi
    24

    Predefinito

    Trovi tutto sul sito, http://soccorsoalpino.valdossola.eu/
    Chi osa vince

  4. #4

    Predefinito

    Trovi tutto anche sul sito del soccorso alpino regione lombardia,

    http://www.sasl.it/

    oltre che su quello nazionale:

    http://www.cnsas.it/

    Comunque se non vivi vicino ad una stazione di soccorso (mi sembra entro 15-20km)
    non puoi fare il soccoritore, per il vincolo della reperibilità.

    Altri requisiti fondamentali sono:

    - saper arrampicare almeno fino al IV grado;
    - essere uno scialpinista;
    - conosce molto bene il proprio territorio montano;

    Ciao

    Mi piacerebbe fare anche a me il soccorritore,
    ma purtroppo non ho la possibilità di soddisfare il requisito sulla
    residenza in zona di montagna.
    MONTAGNA 360° ---> http://cabokarate.spaces.live.com

    "Dietro all’ambizione sportiva di scalare una montagna, c’è una malcelata bugia che nasconde la necessità irrevocabile degli uomini di confrontarsi con una dimensione spirituale"
    (G. Mallory - 1910)

    "Con la testa si può scalare qualsiasi montagna"
    (R. Messner)

  5. #5
    S.Ten. CM
    Guest

    Predefinito

    Matty, se vuoi informazioni sul Soccorso alpino, alla fiera del 5-6-7 ci sarà il regionale piemonte che potrà spiegarti tutto e sarà presnete con stand e mezzi e altre cose...

  6. #6

    Predefinito

    non c'è nessuno che ne fa parte ?

  7. #7

    Predefinito

    ciao a tutti..
    mi sono appena iscritto...se a qualcuno può interessare io faccio parte del soccorso alpino.,

  8. #8
    Utente Expert Protezione civile L'avatar di Zanzo
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Udine
    Messaggi
    480

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fechem Visualizza Messaggio
    ciao a tutti..
    mi sono appena iscritto...se a qualcuno può interessare io faccio parte del soccorso alpino.,
    Interessa eccome!
    Racconta, racconta....
    Zanzo, Carabiniere dentro..
    I cattivi vincono quando i buoni rinunciano ad agire!

    Nuovo utente? Benvenuto, presentati!
    Ti sei presentato? Grazie, ora leggi il regolamento

  9. #9
    Tenente L'avatar di degra
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,029

    Predefinito

    Infatti, requisiti, turnazioni, percorso formativo, vincoli.. Forza!

  10. #10

    Predefinito

    Allora, i requisiti di accesso sono quelli elencati sul sito nazionale:
    http://www.cnsas.it/index.html?pg=1&subpg=12

    per quanto riguarda lo sci si intende anche lo scialpinismo.

    Quindi non devi essere un super eroe per poter entrare, però è anche vero che una conoscenza di base buona della montagna ce la devi avere. Conoscenza che si ottiene soprattutto andando in montagna.

    Come potete immaginare la realtà del soccorso alpino è abbastanza diversificata in quanto in alcune regioni la mole degli interventi (e la difficoltà) sarà maggiore di altri.
    In generale le qualifiche sono:
    -Volontario soccorso alpino: è la prima qualifica di quando un nuovo volontario entra e comincia a frequentare la realtà del soccorso. Comincia a fare le prime esercitazioni e viene anche "testato" per vedere se è effettivamente idoneo.
    -O.S.A. operatore soccorso alpino: si ottiene con un corso a livello regionale in cui si imparano le tecniche principali di soccorso in montagna. Si può definire il livello base.
    - Te.S.A tecnico soccorso alpino: in questo caso il corso è più impegnativo. é tenuto da un istruttore della scuola nazionale. Si compone di modulo roccia e neve. Anche in questo caso esame finale (che non è una formalità perchè so di gente che non l'ha passato).

    Finora tali qualifiche sono sempre solo per persone che lo fanno di volontariato. La paga passa da zero, a niente, a nulla. Però facendo i corsi si imparano una marea di cose e in intervento comunque comanda chi ha la qualifica più alta.

    Andando un filino oltre ci sono poi i corsi per diventare tecnico di elisoccorso (qualifica che però è legata all'elicottero su cui si fa il corso), istruttore regionale di soccorso alpino e istruttore nazionale (per arrivarci bisogna essere minimo una guida alpino). Queste figure percepiscono (almeno credo) un compenso per la loro attività, che comunque è a rischio. E diventa un lavoro. Cosa secondo me sensata perchè devi essere molto bravo per recuperare uno in parete con il verricello.

    Per quanto riguarda le turnazioni va anche qua a seconda delle regioni e delle stazioni. Infatti ci può essere in turno in sede (per intenderci come le ambulanze) oppure si va a chiamata. In questo caso si è chiamati ad una qualsiasi ora del giorno e della notte (quando vi chiamano alle due di notte per un intervento non è male) e qualsiasi giorno (tipo a Natale). Se si può partire si va sennò si dice che non si è disponibili per l'intervento.
    Una squadra che parte si trova sempre.

    Ci sono poi delle qualifiche che stanno uscendo negli ultimi anni come il soccorso forra. Che è nato da quando l'attività del canyoning ha preso una buona diffusione.
    Poi ci sono i cinofili, che si dividono in cani da ricerca di superficie, cani da valanga, cani da macerie, cani da ricerca molecolare (quelli tipo film che gli fai annusare il vestito e partono alla ricerca, purtroppo non è come nei film che sempre viene trovato il disperso).


    ora non mi viene in mente altro, ma se avete domande.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •