Pagina 53 di 53 PrimaPrima ... 343515253
Risultati da 521 a 530 di 530

Discussione: Domande e Curiosità sul CFS

  1. #521
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    367

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JUGGERNAUT Visualizza Messaggio
    Tutto questo sdegno per l'accorpamento non mi pare ci sia stato fra gli Italiani visto le magre partecipazioni alle proteste.
    Inoltre anche i famosi ricorsi che dovevano affossare il TAR sono stati molto al di sotto delle aspettative paventate da vari sindacati di categoria.

    Diciamo che per come la vedo io qualche appartenente al CFS(e dico qualche non tutti) più qualche altro cittadino qua e là si sono indignati di tale scelta politica.
    Personalmente non voglio commentarla ma diciamo le cose come stanno.
    Ciò che dici è più che giusto e spiega, anche se non direttamente, il perché è stato scelto il CFS e non altri, per la riduzione da 5 a 4. Pochi uomini, poca movimentazione di voti, poco ritorno mediatico, anzi, i media hanno sempre confuso il CFS con gli operai forestali in sovrannumero in alcune regioni. Questo ovviamente ha creato, in chi non è profondo conoscitore del sistema sicurezza in Italia, scarso interesse verso il nostro caso.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  2. #522
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,056

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da montagna Visualizza Messaggio
    AlexaderAvi purtroppo non esiste nessuna specialità e nessuna riserva, perché non ci sarà la possibilità di scegliere di poter concorrere solo per quei determinati posti.

    Si dovrà affrontare il concorso normalmente, poi si dovrà sperare di essere destinati alla specializzazione " forestale " (ma questo al pari di un altro incarico), con tutte le variabili del caso(graduatorie di fine corso.....eccc).
    Quando dici che gli interessati all'ambito forestale potranno concorrere per la specialità forestate tramite la riserva dei posti, quello che dici è errato, perché gli interessati dovranno partecipare ad un normale concorso per allievo carabiniere o allievo maresciallo.
    Torno a ripetere che è previsto solo il ruolo forestale degli ufficiali, i ruoli forestali per le altre categorie non sono previsti.
    Chi aveva il sogno di fare il forestale, non potrà seguire questa passione attraverso un arruolamento dedicato.
    Si, forse ho sbagliato io ad utilizzare il termine "riserva", così come ho sbagliato a definire la percentuale dei posti a concorso che saranno destinati alla specializzazione "forestale" che non è "non superiore al 4%", ma è di "almeno il 4%".
    Comunque sia, visto che ancora non sono stati banditi concorsi nell'Arma che prevedano tale struttura, non è possibile definire bene come si potrà accedere a questa specializzazione. E' fuori di dubbio che i vincitori dovranno svolgere il corso "normale" previsto per Carabinieri, Sovrintendenti e Ispettori e che solo al termine sosteranno il corso di specializzazione (come già avevo specificato precedentemente), ma non è ancora detto che tale specializzazione non possa essere scelta dal concorrente all'atto della presentazione della domanda di partecipazione al concorso.
    E' possibile che venga chiesto al candidato (all'atto della domanda) di esprimere la propria preferenza circa l'essere destinato al corso di specializzazione al termine del corso di formazione previsto, con la possibilità, quindi, di poter operare, successivamente, nell'ambito "forestale". Questa possibilità è già presente in altri bandi di concorso che prevedono specializzazioni in determinate materie, e non vedo perché l'Arma non possa adottare tale struttura (con tutti gli adeguamenti del caso).
    Io cerco di vedere le cose in una prospettiva "ottimistica", visto che di certezze, per adesso, ce ne sono ben poche.

    Citazione Originariamente Scritto da arat Visualizza Messaggio
    Quello che si evince è corretto ma dalla lettura si evince anche "ferme restando le necessità organizzative".... il che lascia tutto alla facoltà di chi comanda... o sbaglio?
    Certamente. Io dico solo che la decisione dell'Amministrazione deve essere ponderata in relazione a quelli che sono gli interessi del personale che verrà mobilitato. Non sono stati pochi i ricorsi presentati ai vari TAR circa i trasferimenti d'ufficio, e i tribunali sono andati a verificare proprio questo: la prevalenza degli interessi del personale mobilitato e dell'Amministrazione. Non accade di rado quando bisogna procedere ad un trasferimento d'ufficio, che l'Amministrazione, comunque, faccia specificare al personale interessato delle preferenze sulla nuova sede, al fine di venire incontro agli interessi di quest'ultimo ed evitare possibili ed eventuali contenziosi.
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  3. #523

    Predefinito

    Con le prossime elezioni del governo nel caso il PD perdess le elezioni, ci potrebbe essere il ritorno del CFS?

  4. #524
    Maggiore L'avatar di mib
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    3,974

    Predefinito

    Spero sia una battuta.

  5. #525
    Utente Expert Corpo Forestale dello Stato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    367

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mib Visualizza Messaggio
    Spero sia una battuta.
    La battuta l'ha fatta il Governo il 01/01/2017.
    Dico battuta perché chi ci guarda da fuori non può far altro che ridere nel vedere come funziona la gestione della cosa pubblica in Italia.
    Sei appena arrivato? Presentati QUI.
    Qui puoi trovare il Regolamento Militari Forum.

  6. #526
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    10,345

    Predefinito

    @MIB e @ARAT, FINE DEL FLAME!
    Eventuali chiarimenti ve li fate in privato. Messaggi oscurati.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e www.polizianellastoria.it
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  7. #527
    Soldato L'avatar di Calgac
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Provincia di Pavia
    Messaggi
    24

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un chiarimento riguardo all'anzianità di servizio ed ai giorni di congedo ordinario spettanti di conseguenza.
    Sono entrato nel CFS vincendo il concorso pubblico per 400 Vice-Ispettori ed ho iniziato il corso come Allievo Vice Ispettore in data 20/11/2014.
    Dalla data 04/03/2016 decorre la mia nomina a Vice Ispettore (in prova per i primi sei mesi). Attualmente svolgo servizio con orario articolato su 5 giorni a settimana.
    La Diramazione Generale Prot.2079 del 16-11-2009 ("Permessi, congedi e aspettative del personale appartenente ai ruoli del Corpo forestale dello Stato", il cui testo è facilmente reperibile sul sito di alcune nostre vecchie sigle sindacali), all'art. 2 stabilisce che, per il personale che svolge il servizio articolato su 5 gg a settimana, fino a 15 anni di servizio spettano 28 gg di congedo ordinario; lo stesso articolo riporta che: "Per i primi tre anni di servizio al personale spettano 30 gg. di congedo ordinario, ridotti a 26 giorni in caso di distribuzione dell’orario di lavoro su 5 giorni a settimana".
    Sempre l'art. 2 precisa che: "Nell’anno di maturazione del 3°, 15° e del 25° anno di servizio l’incremento della durata del congedo ordinario spetta in misura intera, indipendentemente dal mese di maturazione della prescritta anzianità".
    Nel presentare domanda di congedo ordinario, ho verificato che il personale del mio Gruppo Provinciale considera una assegnazione iniziale di 26 giorni in conto anno 2017.
    Ma confrontandomi con un mio ex compagno di corso operante in un'altra provincia (anch'egli prestante servizio con orario articolato su 5 gg. settimanali), ho saputo che a lui hanno assegnato 28 giorni in conto anno 2017.
    Da qui nasce il mio dubbio: da quando decorre la nostra anzianità di servizio? Dalla data di nomina a Vice Ispettore in prova (04/03/2016, e in tal caso sarebbe corretta l'attribuzione di 26 gg effettuata nei miei confronti) oppure dall'inizio del corso in qualità di Allievo V.I. (20/11/2014, nel qual caso, in base alla Diramazione sopra citata, a me ed ai miei compagni di corso spetterebbero 28 gg di congedo per il 2017, come determinato dal personale del Gruppo Provinciale di appartenenza del mio collega)?
    Preciso che nella prima pagina del cedolino mensile si legge: "Data arruolamento: 20/11/2014" e "Inquadramento economico: Maresciallo - Data decorrenza: 04/03/2016".
    Grazie a chiunque mi vorrà rispondere

  8. #528
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    971

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Calgac Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un chiarimento.....
    Grazie a chiunque mi vorrà rispondere
    L'anzianità di servizio utile al calcolo dei giorni di licenza spettante è dalla data di arruolamento. Ergo ti spettano 28 giorni.
    Ultima modifica di Kojak; 20-08-17 alle 08: 26 Motivo: Riduzione quote
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

  9. #529
    Soldato L'avatar di Calgac
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Provincia di Pavia
    Messaggi
    24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da itchy Visualizza Messaggio
    L'anzianità di servizio utile al calcolo dei giorni di licenza spettante è dalla data di arruolamento. Ergo ti spettano 28 giorni.
    Quindi mi confermi che l'anzianità decorre dalla nomina ad Allievo V.I.?
    Dove posso trovare un riferimento normativo in cui questa circostanza viene riportata in modo esplicito? Lo chiedo allo scopo di poter argomentare davanti al personale del mio Gruppo, nel caso in cui fosse restio ad ammettere l'errore...
    Grazie mille!

  10. #530
    Utente Expert Carabinieri L'avatar di itchy
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    971

    Predefinito

    Pubblicazione c-14 sulle licenze e i permessi. Al capitolo della licenza ordinaria (capitolo 2) ti spiega che si guarda l'anzianità di SERVIZIO prestato, punto fine (e il servizio inizi a prestarlo da quando ti arruoli, tant'è che anche in busta paga hai l'indicazione sia della data di arruolamento che quella della posizione giuridica). Niente da interpretare o essere restii ad ammettere...
    Prego!
    Ultima modifica di itchy; 20-08-17 alle 16: 32
    Ci sono alcune cose sacre nella vita di un uomo...una di queste sono le sue patatine fritte!

Pagina 53 di 53 PrimaPrima ... 343515253

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •