Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 46

Discussione: I miei primi 9 mesi da Maresciallo

  1. #31
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    143

    Predefinito

    E' tanto che non leggevo i Vostri commenti.
    Sono felice che il racconto Vi sia piaciuto e ciò che posso dirVi è che in queste parole ho cercato di trasmettere qualcosa di vero, privo di ogni formalità.

    A tutti Voi auguro un futuro pieno di soddisfazione e soprattutto di realizzare i Vostri sogni.

    Filippo

  2. #32

    Predefinito

    Caro Filippo, Lima vi posso assicurare che quoto in pieno ciò che dice Alexander qui a Velletri il tempo vola, siamo giunti quasi alla fine del primo anno . . . volerà anche il secondo per arrivare al terzo da Maresciallo e finalmente cominciare la nostra carriera professionale a cui la Scuola ha cercato di prepararci. Voglio dare il massimo per essere il più competente possibile quel giorno in cui la stazione carabinieri attenderà il mio arrivo.!!! Non posso che augurare un grande imbocca a lupo a Filippo e a Lima per una carriera piena di soddisfazioni!!!
    PS: Ale io e te se vuoi ci sentiamo in privato(libera la casella di posta

  3. #33
    Maresciallo L'avatar di Lima83
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    514

    Predefinito

    Grazie Carlo...in bocca a lupo a tutti voi per il corso e vivetelo serenamente...noi facevamo il conto dei giorni e poi quando l'8 luglio è arrivato nn sapevamo veramente cosa fare...

  4. #34

    Predefinito

    Diciamo che non ci si accontenta mai del Presente, vivendo sempre con la prospettiva del futuro per poi rimpiangere il Passato non credi ? ))

  5. #35
    Responsabile di Sezione L'avatar di AlexanderAvi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3,364

    Predefinito

    Liberata la casella carlo

    Citazione Originariamente Scritto da carlomax Visualizza Messaggio
    Diciamo che non ci si accontenta mai del Presente, vivendo sempre con la prospettiva del futuro per poi rimpiangere il Passato non credi ? ))
    Bella questa frase, anche se non credo che rimpiangerò tanto il passato. Io non vedo l'ora di andare in territoriale ed iniziare a fare quello che ho sempre voluto e per il quale sono stato preparato. Alla fine è questo l'obiettivo da raggiungere, almeno per quanto mi riguarda.
    Rendere la propria vita agli altri senza nulla ricevere in cambio, se non la stima della gente orgogliosa di averci al suo fianco. Ecco cosa significa essere CARABINIERI
    Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro (Giovanni Paolo II)
    I sogni restano tali se non li insegui...fino alla fine!

    Se sei un nuovo utente, Benvenuto! Ricordati di presentarti QUI

    Prima di aprire nuove discussioni e di postare messaggi, dai un'occhiata al REGOLAMENTO

  6. #36
    Sergente L'avatar di shell
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    307

    Predefinito

    Spero di diventarci un Maresciallo.

  7. #37
    Maresciallo L'avatar di Gaz
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Napoli
    Messaggi
    480

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shell Visualizza Messaggio
    Spero di diventarci un Maresciallo.
    L'Arma dei Carabinieri è eccezionale, formidabile, una scelta di vita, sono del tuo stesso pensiero ... ci vuole tenacia e tutto ci verrà dato !
    Spero che Filippo si faccia sentire presto per nuovi racconti
    NEISECOLIFEDELE

  8. #38
    Sergente L'avatar di shell
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    307

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gaz Visualizza Messaggio
    L'Arma dei Carabinieri è eccezionale, formidabile, una scelta di vita, sono del tuo stesso pensiero ... ci vuole tenacia e tutto ci verrà dato !
    Spero che Filippo si faccia sentire presto per nuovi racconti
    Ho dato un'occhiata suelle prove, non sono impossibili, ma neanche molto facili. Ma se c'è l'impegno nulla è difficile.

  9. #39
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    567

    Predefinito

    L'ho riletto di nuovo tutta d'un fiato...Bellissima questa testimonianza
    Mancò la fortuna,non il valore - Quota33, El Alamein, 1° Luglio 1942!
    Il sogno diventa realtà! CC!

  10. #40
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    143

    Predefinito Riflessione

    Questa sera, dopo un periodo intenso di lavoro, ho avuto la possibilità di riposare un po’, di godermi una serata a casa a guardare la televisione. Senza volerlo, sto avendo modo di vedere finalmente il film A.C.A.B. e non pensavo fosse fatto così bene.
    Premetto che dopo pochi anni che sono “in strada” non mi arreco assolutamente la presunzione di sapere cosa voglia dire lavorare nei Reparti di ordine pubblico, ma riesco a comprendere cosa voglia dire la tensione che, non di rado, si prova a far parte delle Forze dell’ordine.
    Nonostante gli ideali e la passione che ci muove, non è semplice mantenere al di fuori della propria vita tutta la miseria che ci capita di vedere. Chiunque abbia avuto modo di vedere questo film saprà come è ben illustrata la linea sottile che divide l’uomo e il poliziotto. Riuscire a mantenere la calma in situazioni particolarmente ostili è a volte molto complicato e arduo.
    Ricordo la recente notte di capodanno, nel momento in cui ho cominciato a prepararmi, indossando la divisa, allacciando lo spallaccio, con la consapevolezza che quella notte avrei avuto al mio fianco tutti i colleghi, con i quali avrei garantito un minimo di civiltà in un luogo turistico.
    E vi assicuro che ciò che mi aspettavo si è verificato: risse, ubriachi, interventi che lasciano una concezione del genere umano davvero triste e negativa.
    Questo è solo un piccolo episodio di tutto quello che si vede durante i propri giorni di servizio e ogni tanto, ammetto, mi fermo e penso: ma io sono solo un ragazzo di 28 anni. Sono pronto a sostenere tutto ciò?
    Nel corso di questi primi anni di servizio ho trovato la mia risposta: mai dimenticare chi sono. Sono un ragazzo giovane, che deve divertirsi, coltivare le proprie passioni e godere appieno delle meraviglie della vita.
    Le tensioni a cui siamo sottoposti sono molteplici e si manifestano nelle maniere più differenti. Quando intervieni e sei costretto ad avere a che fare con le miserie in cui può sprofondare un essere umano, ciò che è importante è tenere fuori tutto dalla propria vita.
    Questo post è uno sfogo? No, semplicemente una riflessione a “voce alta”, che condivido con questo forum e con Voi che avete sempre seguito, spero con interesse, i miei interventi.
    Un altro esempio che mi salta alla mente? Quando, durante la notte, la centrale operativa ti chiama e comprendi che è ora di intervenire, accendi il lampeggiante e la luce blu che si riflette nel buio accompagna i tuoi pensieri. A cosa si pensa? Principalmente ci si concentra su quello che si sta per fare, anche se spesso tutto è celato con una battuta scherzosa con il tuo collega. Eppure, nonostante l’abitudine, nonostante tu sia addestrato e pronto, c’è una parte di te che spera tutto si risolva per il meglio, che quello che vedrai non sarà ancora una situazione che contrasta con i tuoi principi e ideali.
    Ciò che ho scritto non sono altro che pensieri che, credo, ogni membro delle Forze dell’ordine prova quando si “guarda dentro” e ascolta quello che la coscienza suggerisce.
    In conclusione, un mio pensiero va a tutti coloro che danno la loro energia fisica, la loro tensione mentale e concentrazione, a scapito, non di rado, della loro serenità personale. Ringrazio tutti coloro che ogni giorni escono di pattuglia e contrastano lo schifo che c’è in giro.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •