A seguito del Nuovo Riordino delle carriere avvenuto con DL n° 127 del 06/10/2018, inserito in G.U. n° 52/L del 06/11/2018 con entrata in vigore il prossimo 21/11/2018, di seguito riporto i nuovi "Gradi", meglio dire qualifiche, del personale del CNVVF.

Attualmente i distintivi di qualifica dovrebbero rimanere gli stessi, in futuro magari saranno cambiati.....chissà.

RUOLO DEI VIGILI DEL FUOCO:

Vigile del Fuoco (dopo il superamento del corso di formazione)
Vigile Esperto (dopo 4 anni nel ruolo di Vigile del Fuoco)
Vigile Esperto con Scatto Convenzonale (dopo aver maurato 4 anni nella qualifica)
Vigile Coordinatore (dopo 12 anni di servizio)
Vigile Coordinatore con Scatto Convenzionale (dopo aver maturato 8 anni nella qualifica

RUOLO DEI CAPI SQUADRA E CAPI REPARTO:

Capo Squadra (dopo superamento corso di concorso interno e relativo corso)
Capo Squadra Esperto (dopo 5 anni di servizio nella qualifica di Capo squadra)
Capo Reparto (promozione a ruolo aperto dopo 5 anni da Capo Squadra Esperto)
Capo Reparto con Scatto Convenzinale (dopo aver maturato 5 anni nella qualifica)

RUOLO DEGLI ISPETTORI:

Ispettore Antincendi (dopo superamento di concorso e relativo corso)
Ispettore Antincendi Esperto (dopo 7 anni nella qualifica di Ispettore Antincendi)
Ispettore Antincendi Esperto con Scatto Convenzionale (dopo 8 anni nella qualifica)
Ispettore Antincendi Coordinatore (dopo 16 anni nella qualifica di Ispettore Esperto)
Ispettore Antincendi Coordinatore con Scatto Convenzionale (dopo 8 anni)

RUOLO DEI DIRETTIVI:

Vice Direttore (dopo superamento concorso pubblico)
Direttore (dopo 2 anni di servizio nella qualifica di Vice Direttore)
Direttore Vice Dirigente (dopo 5 anni e 6 mesi nella qualifica di Direttore)

RUOLO DEI DIRETTIVI AGGIUNTI:

Vice Direttore Aggiunto
Direttore Aggiunto
Direttore Coordinatore

RUOLO DEI DIRIGENTI:

Primo Dirigente (dopo concorso interno per Vice Dirigenti con almeno 2 anni di servizio)
Dirigente Superiore (per scutrinio per i Primi Dirigenti aon almeno 3 anni nel ruolo)
Dirigente Generale (nomina su proposta del Ministro degli Interni)