Pagina 2 di 12 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 113

Discussione: Periodo di convalescenza nell' Esercito Italiano

  1. #11

    Predefinito

    Ciao a tutti. Rieccomi per le novita. Lunedì 12 ho portato gli accertamenti fatti riguardante l'intolleranza alimentare. Risultava tutto negativo e per quello ok. Per quanto riguarda l'analisi del sangue,invece, ha notato che i globuli bianchi erano legermente aumentati rispetto al valore contrassegnato e io li ho riferito (al capitano medico che mi ha dato la convalescenza) che ho presentato 37 e 8 di febbre il giorno che ho avuto la "diarrea". In seguito ha visto gli altri valori dell'emocromo. (Premetto che io sono PORTATORE SANO di anemia mediterranea e alcuni valori dell'emocromo non sono negli intervalli che dovrebbero essere in uno che sia in assenza di anemia mediterrania). Mi dice: PER QUANTO RIGURDA LO STOMACO, DATO CHE NON è UN PROBLEMA DI INTOLLERANZA ALIMENTARE, DOBBIAMO VEDERE SE CI SONO LESIONE ALLO STOMACO, QUINDI FARE UNA GASTROSCOPIA E UNA ECOGRAFIA. SE ANCHE DOPO QUESTO NON CI SONO PROBLEMI, DOBBIAMO VEDERE UN Pò IL FATTTO DEL SANGUE PERCHè TU PRESENTI UNA ANEMIA. (Io in buona fede gli ho detto che sono portatore sano di anemia mediterranea) QUINDI PRIMA DI RIENTRARE, TRA UN MESETTO, SI FACCIA ANCHE LE ANALISI DEL SANGUE PER CONTROLLARE NUOVMENTE L'EMOCROMO.
    Appena lasciato l'infermeria, ho chiamato subito a mia madre (che lavora in ambito ospedaliero) e gli ho riferito l'episodio. Allora dopo aver sentito la gastroscopia e l'ecografia,chiama subito all'infermeria della mia caserma per parlare col capitano medico e dire che senza aver fatto una diagnosi,questi tipi di accertamenti non si fanno e se li dovevo fare, quegli esami,doveva mettermeli per iscritto.Per quanto riguarda l'emocromo,le ha riferito che io sono portatore sano di anemia mediterranea e che i valori dell'emocromo sono sin dalla nascita così. Allora il cpt medico annulla il discorso dell'ecografia e della gastroscopia e le dice a mia madre che vorrebbe verificare solo il fatto dei globuli bianchi, dopodicchè dopo aver portato quegli esami, mi avrebbe fatto rientrare. Giorno 19 ho portato gli esami del sangue e ha notato che i globuli bianchi erano rientrati nella norma mentre gli altri valori dell'emocromo riguardanti l'anemia mediterranea sono sempre li stessi (cosa al quanto che normale). Mi dice che devo andare a fare le visite all'ospedale militare e che mi chiameranno loro il giorno che dovrò andare.
    Ora la mia domanda è : dato che il suo intento sarebbe quello di far passare più giorni possibili per potermi penalizzare ancor di più e quindi annotare più giorni possibili sulle mie note caratteristiche che andranno a influire sui concorsi prossimi, nel caso in cui anche gli esami dell'ospedale militare risultino gli stessi, e, quindi buoni, facendo ricorso per poter annullare tutti i giorni persi, che percentuale di probabilità riuscirei ad ottenere di vincerlo? ANCHE SE RIPETITIVO , RINGRAZIO INFINITAMENTE TUTTI PER LA DISPONIBILITA' A RISPONDERE.

  2. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sniperwolf Visualizza Messaggio
    Vi ringrazio per le risposte. stkinvincibile tengo a precisare che la risposta che gli ho dato,non è stato in un modo arrogante,anzi...con tutto il rispetto, dato che è un dottore e,trall'altro con grado superiore al mio. Dopo avermi dato la carta, sono andato subito da altri superiori che nei miei confronti sono stati molto disponibili e hanno provato a parlargli ma niente..giustamente il dottore è lui e quello che dice nn può essere messo in discussione. Però a fine giornata,parlando con il sottoufficiale di corpo, che è ANZIANO (in termini militari), mi ha detto che questo episodio si è ripetuto parecchie volte e hanno avuto molti riscontri con lui.A termine giornata,il sottoufficiale ha provato a parlarci, ma nn siamo riusciti a trarre alcun risultato e mi ha consigliato di fare subito gli accertamenti per poter vedere di farmi rientrare prima della data da lui scritta. Una cosa del genere,dopo aver avuto i risultati degli accertamenti in mano, potrà essere possibile? Vi ringrazio di vero cuore per la disponibilità a me offerta.
    I giorni di convalescenza non andranno ad influire sul concorso vfp4. potrai avere qualche problema in futuro per passare vsp

  3. #13

    Predefinito

    Si infatti. Ed è proprio quello il problema! Io o vorrei rimanere in esercito o passare in polizia. Quando avevo 5 anni sognavo di diventare commissario di polizia e sto facendo di tutto per farlo..mi sono iscritto anche alla facoltà di giurisprudenza per potermi laureare e poter fare il concorso da commissario, ma se ho questi ostacoli, non credo di poterlo realizzare e sto cercando di fare il possibile a non scendere sulle valutazioni..Cmq grazie Pippos, e che il lupo crepi !

  4. #14
    Caporale L'avatar di Elisa1988
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    62

    Predefinito

    Ciao ho una curiosità x quanto riguarda la licenza di convalescenza. Può passare il medico fiscale x i controlli o si è liberi di uscire?!?
    FORZA PARIS

  5. #15
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    6,704

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da briciolina Visualizza Messaggio
    I giorni di convalescenza non andranno ad influire sul concorso vfp4. potrai avere qualche problema in futuro per passare vsp
    Posso chiederti perchè dovrebbe avere di questi problemi?
    Se sniper avesse "marcato visita da casa" avrei potuto capirlo, ma dopo che la convalescenza seppur immotivata gliel' ha data l' infermeria della Caserma non dovrebbe avere di questi problemi.
    Visto che sei informata, ti sarei grato se potessi spiegarmi questo passaggio.

    Sniper comunque vada ti auguro innanzitutto di stare bene e poi che nel lavoro non abbia conseguenze

  6. #16
    adeinos
    Guest

    Predefinito

    Se ogni cristiano dovesse avere questi problemi per un attacco di " bagno mio pensaci tu " allora si potrebbero riformare tutti i militari.
    Sono d'accordo con chi ha detto che l'utente in questione doveva soppesare bene le parole, però l'atteggiamento di un medico, seppur ufficiale, che ti porta afare 3, 4 analisi mettendo in forse la tua idoneità, in pratica gettando a mare le tue speranze, perchè hai detto che in vita tua (presumo in 20, 22 anni) ti è capitato quel sintomo, bhe mi sembr un pò eccessivo per non usare altre parole.
    Allo stesso modo se uno prendesse una storta gli si potrebbe amputare la gamba...

    Sfido ciascun utente del forum a dire che negli ultimi 20 anni non gli sia capitato 2 volte il dover andare con urgenza al bagno.

    In certi ambienti è meglio soppesare le parole, però queste situazioni capitano lì dove la parte debole non può far valere i propri diritti o non può rifarsi di avvenuti torti tramite associazioni di categoria.
    Mi viene da chiedere come mai al momento dell'arruolamento entra gente coi tatuaggi, con un sovrappeso tale da potersi definire obesità e qui un ragazzo per un attacco di diarrea rischia di essere riformato?
    Ultima modifica di adeinos; 26-08-10 alle 18: 15

  7. #17
    Utenti Storici L'avatar di basilischio
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lucca
    Messaggi
    8,871

    Predefinito

    A meno che la diarrea non nasconda uno stato d'ansia, il che potrebbe essere motivo di esclusione o di riforma.
    Se ti fosse sfuggito
    Facile riempirsi la bocca di belle parole, il difficile è mettersi le mani in tasca e tirar fuori qualche euro.
    48.000 utenti di cui circa 500 costantemente colelgati e solo una ventina di donazioni.

  8. #18
    Tenente L'avatar di asics3
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Provincia Autonoma di Trento
    Messaggi
    1,472

    Predefinito

    ragazzi questo è un post di aprile a cui è stato già risposto, nessuno ha visto il post di Elisa che lo ha riaperto?


    Citazione Originariamente Scritto da Elisa1988 Visualizza Messaggio
    Ciao ho una curiosità x quanto riguarda la licenza di convalescenza. Può passare il medico fiscale x i controlli o si è liberi di uscire?!?
    ex VVF volontaria; In Croce Rossa: Autista-Soccorritore dipendente e volontaria, Unità Cinofila per ricerca dispersi superficie-maceria-valanga, ex Delegata gruppo giovanile, operatrice TLC, operatrice PostoMedicoAvanzato.



  9. #19
    Rove
    Guest

    Predefinito Convalescenza vfp1

    Ho provato a cercare se esiste un altro argomento in merito, ma non l'ho trovato.

    Io sono un VFP1 che durante le attività addestrative del modulo K, precisamente alla 4° settimana di corso, mi sono fatto male ad un ginocchio. Dopo esser stato a riposo per una settimana mi hanno mandato a casa in Convalescenza Medica per accertamenti sanitari, perdendo così il corso. Il Medico del mio reparto mi ha detto di tornare in servizio solo una volta guarito del tutto e poter così essere impiegato al 100%.

    Facendo una risonanza magnetica scopro che mi sono lesionato un legamento del ginocchio e la rotula (fortunatamente non operabile). Il mio medico mi ha dato 40 giorni di convalescenza ,che scadono il 20 di marzo, tuttavia ho ancora male e teoricamente non sono in grado di affrontare il mod. K del nuovo blocco ne riprendere servizio al 100%. L'Ortopedico mi consiglia di restare a casa per un altro mese circa.

    - quanti giorni di convalescenza posso prendere, prima che scatti il proscioglimento?

    - se non fossi in grado di partecipare al nuovo mod. K, rischio di esser prosciolto?

    - i giorni di convalescenza influsicono pesantemente, se sì quanto, su eventutali concorsi futuri nell'Esercito o nelle FF.OO.?

    - è corretto, per cautelarmi, chiedere il riconoscimento della causa di servizio? D'altronde mi son fatto male in addestramento...

    Grazie mille per le risposte.

  10. #20
    Caporale L'avatar di Rudolph
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Civitavecchia (RM)
    Messaggi
    42

    Predefinito

    certamente la causa di servizio la puoi chiedere se ti sei fatto male in addestramento, per quanto ne so io poi i giorni di convalescenza non si possono prendere bensi è il medico militare che te li da in base alla tua condizione fisica.
    in teoria dovresti tornare in servizio e chiedere visita
    Rudolph

Pagina 2 di 12 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •