Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 104

Discussione: Addestramenti severi

  1. #1
    mafiacrimes
    Guest

    Predefinito Addestramenti severi

    Ho sentito parlare di allievi marescialli che fanno la doccia fredda,e di allieve che non hanno nemmeno il tempo di farsela.Di addestramenti al limite dello sforzo fisico e di umiliazioni psicologiche costanti per temprare il carattere.
    Qual'è il corpo armato che utilizza metodi più severi? E quello che sembra adottare metodi più leggeri?

  2. #2
    Soldato L'avatar di colmoskin89
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    14

    Predefinito

    è per mettere alla prova il carattere..se uno sopporta senza lamento dp un po lo lasciano sta..e melo ha detto uno della nunziatella..cmq marina è la botta peggiore..finanza la migliore..ma sn tutte simili..i peggiori sn i tirocinii delle accademie e i corpi speciali..ciao
    UNA ACIES! EX ALTO FULGUR!

  3. #3
    mafiacrimes
    Guest

    Predefinito

    Mi hanno detto che la polizia è più tranquilla....

  4. #4
    Militariforum.it
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,240

    Predefinito

    colmoskin89, magari avessi ragione. La Finanza la migliore ? Fatti raccontare un corso da un allievo finanziere e poi fai il paragone con il corso di un allievo agente penitenziario o della polizia di stato. La Finanza è uno dei corsi, tra tutti, più duri... (purtroppo )
    Sicuramente LIA i corpi civili hanno tutt'altra preparazione tecnico-pratica, decisamente più soft anche a livello di disciplina.

  5. #5
    mafiacrimes
    Guest

    Predefinito

    Capisco rafforzare il carattere ma sono necessarie queste tecniche tipo doccia fredda? Ma lascio la parola a voi che le avete subiti o le state subendo.

  6. #6
    quantico
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da colmoskin89 Visualizza Messaggio
    è per mettere alla prova il carattere..se uno sopporta senza lamento dp un po lo lasciano sta..e melo ha detto uno della nunziatella..cmq marina è la botta peggiore..finanza la migliore..ma sn tutte simili..i peggiori sn i tirocinii delle accademie e i corpi speciali..ciao
    Lamentarsi?Perchè esiste questo verbo in un Istituto Militare?mah...poi dubito che lasciano stare. Forse in una Scuola Militare...ma ti posso assicurare che in un' Accademia, che sia Militare, Navale, Aeronautica, Finanza non lasciano stare...soprattutto al primo anno..

    Citazione Originariamente Scritto da .:LIA:. Visualizza Messaggio
    Capisco rafforzare il carattere ma sono necessarie queste tecniche tipo doccia fredda? Ma lascio la parola a voi che le avete subiti o le state subendo.
    il problema della doccia fredda è che il tempo è limitato per le pratiche personali, e già farsi la doccia è una conquista..se fredda pazienza..

  7. #7
    mafiacrimes
    Guest

    Predefinito

    Quantico, ti piacerebbe elencarci nello specifico di quale altro genere di metodi formativi ci si avvale negli ambinti militari?

  8. #8
    quantico
    Guest

    Predefinito

    Secondo me, il metodo formativo più usato che c'è è limitare il tempo.
    Sia per le pratiche personali, sia per lo studio, e anche il tempo per mangiare...
    insegna ad organizzarsi, ad essere veloci, a fare la scelta migliore in tempi limitati...
    che in un futuro prossimo ciò potrebbe servirti per fare la scelta migliore che potrebbe salvare la vita ai tuoi subordinati.

    Lia, altri metodi?
    Mettere l'Allievo sotto stress per lunghissimi periodi, sia fisicamente che psicologicamente. Punirlo quando è necessario. Premiarlo quando merita. Ce ne sono. Molti. Dipende dagli inquadratori. Da cosa loro hanno subito quando erano a loro volta Allievi. Dalle direttive del Comandante della Classe. O del Corso. O del Battaglione.

  9. #9
    39°corsoAS
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da .:LIA:. Visualizza Messaggio
    Capisco rafforzare il carattere ma sono necessarie queste tecniche tipo doccia fredda? Ma lascio la parola a voi che le avete subiti o le state subendo.
    Ho raccontato la mia esperienza presso le Scuole dell'Arma in questo topic presente nel vecchio forum:

    http://militari.forumfree.net/?t=10572062

    Se hai tempo e pazienza per leggerlo (non è breve), potrai farti un'idea di come funzionava l'addestramento nell'Arma negli anni 80.
    Ho descritto anche le modalità di tempo e di luogo con le quali venivano "somministrate" le docce agli allievi.
    Per quanto attiene questo topic, non so cosa ti è stato raccontato in merito alle "docce fredde".
    Posso solo dirti che nell'Arma vigeva un'usanza. Durante le prime settimane del corso addestrativo, per evitare di riversare una gran massa di allievi in divisa, spaesati ed impacciati, in libera uscita in quei piccoli centri come Campobasso o Velletri (i corsi comprendevano migliaia di giovani, non 200 persone come ora), il personale della Scuola faceva in modo che le caldaie delle docce (riforosamente) collettive fossero in avaria. Pertanto, l'allievo che si trovava impossibilitato a lavarsi dopo una giornata di marcia in cui aveva sudato e si era riempito di polvere, rinunciava alla libera uscita per non essere costretto ad indossare la divisa ordinaria con tanto di camicia bianca in quelle condizioni. Qualcuno, invece, stringeva i denti e si sottoponeva alle docce fredde a denti stretti.
    Posso affermare, comunque, che questo tipo di formazione non ha creato in me, o nei miei colleghi, alcun tipo di turbamento. E' vero anche che si trattava di un'altra generazione di appartenenti alle Forze di polizia, formata perlopiù da ragazzi molto giovani (anche 17 anni), con un basso livello di scolarizzazione ma con esperienze pregresse in ambiti lavorativi duri e difficoltosi come quello dell'agricoltura o dell'edilizia.
    Comunque, per quanto mi riguarda, posso nuovamente affermare che certe "ruvidità" hanno contribuito a farmi superare alcune difficoltà dovute al mio carattere un pò timido e riservato, rendendomi più determinato nel lavoro. In fin dei conti, il corso non dura in eterno e le difficoltà che ho poi incontrato nella vita (ho quasi 44 anni) sono state ben altre.
    Scusa, come al solito mi sono dilungato.

    P.S. ti esprimo la mia ammirazione per la tua meritoria attività (anche perchè, tra l'altro, ci metti pure "la faccia"). Sembri una ragazza degli anni 70.....
    Ultima modifica di 39°corsoAS; 23-09-08 alle 16: 15

  10. #10
    quantico
    Guest

    Predefinito

    che esperienza...raccontata benissimo..grazie

Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •