Pagina 3 di 28 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 280

Discussione: Categoria Ufficiali - Guardia di Finanza

  1. #21
    Utenti Storici L'avatar di The Wizard
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,340

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asdf Visualizza Messaggio
    scusate ma sono nuovo e non so come funziona volevo informarmi un po

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    scusate ancora la mia ignoranza.. vorrei sapere con un diploma di scuole superiori i gradi con cui potrei entrare nella gdf.. magari facendo un po d accademia o qulache corso.. non credo sia stato molto chiaro a riguardo.. se e cosi vi prego di dirmelo perche sto uscendo pazzo

    Gentile utente,
    capisco la sua ignoranza in materia, ma è indecifrabile la sua domanda.
    Dia uno sguardo molto approfondito a questo link, a questo e soprattutto a QUESTO
    Dia una lettura molto, ma molto profonda.
    Saluti

  2. #22

    Predefinito

    grazie.. mi dispiace tantissimo per la mia ignoranza

  3. #23
    Utenti Storici L'avatar di The Wizard
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,340

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asdf Visualizza Messaggio
    grazie.. mi dispiace tantissimo per la mia ignoranza
    Non nè faccia una colpa, è normale all'inizio.
    Buona lettura

  4. #24
    Caporale
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    225

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asdf Visualizza Messaggio
    scusate ma sono nuovo e non so come funziona volevo informarmi un po

    ---------------------Aggiornamento----------------------------

    scusate ancora la mia ignoranza.. vorrei sapere con un diploma di scuole superiori i gradi con cui potrei entrare nella gdf.. magari facendo un po d accademia o qulache corso.. non credo sia stato molto chiaro a riguardo.. se e cosi vi prego di dirmelo perche sto uscendo pazzo
    con il diploma di scuola superiore (scuola secondaria di secondo grado), hai aperte davanti a te tre vie:
    -nel caso tu sia nato sotto leva obbligatoria ed abbia rispettato il tuo impegno oppure tu se sei nato dopo l'abolizione di questa, ma hai compiuto il VFP1, puoi partecipare al concorso per accesso come allievo finanziere (detto in modo brutto"il grado più basso"), diventando "finanziere", poi col tempo, finanziere scelto, appuntato, appuntato scelto (vi sono poi concorsi interni che permettono il passaggio da uno di questi gradi, al grado di vicebrigadiere, che diventerà poi brigadiere e brigadiere capo) p.s. per l'accesso al grado di finanziere è sufficiente la licenza media
    -partecipare al concorso pubblico per l'ammissione al corso come allievo maresciallo
    -partecipare al concorso pubblico per l'ammissione al corso come allievo ufficiale (attualmente in atto, e per il quale le domande di ammissione scadono a febbraio)
    scegli il tuo veleno...
    p.s. domanda per wizard, il passaggio da ufficiale inferiore ad ufficiale superiore (capitano-maggiore) non richiede la frequentazione del master per essere compiuto? è di questo che parlavo quando chiedevo se è possibile che un capitano rimanga sempre capitano, nel caso non frequenti quel corso non gli sarà permesso l'avanzamento?
    Ultima modifica di $tE; 14-01-11 alle 00: 21

  5. #25
    Utenti Storici L'avatar di The Wizard
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,340

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da $tE Visualizza Messaggio
    domanda per wizard, il passaggio da ufficiale inferiore ad ufficiale superiore (capitano-maggiore) non richiede la frequentazione del master per essere compiuto? è di questo che parlavo quando chiedevo se è possibile che un capitano rimanga sempre capitano, nel caso non frequenti quel corso non gli sarà permesso l'avanzamento?
    Ti ha già spiegato Nefti in precedenza come avviene il passaggio.
    Saluti

  6. #26

    Predefinito

    grazie delle informazioni

  7. #27

    Predefinito Perchè le cose non finiscono con l'Accademia....

    Buonasera a tutti!
    Apro questa nuova discussione perchè avrei bisogno che qualcuno mi spiegasse come funziona la vita di un ufficiale nella gdf....per spiegarmi meglio: sono cresciuta con una passione, un obbiettivo, quello di poter indossare la divisa, ma ora che ho la possibilità di partecipare al concorso mi trovo davanti all'innegabile mancanza di informazioni per quel che riguarda il DOPO accademia. So tutto per quanto riguarda l'iter per diventarlo, ma credo di non essere neanche l'unica che non sa come funzionino le cose: finita l'accademia dove si viene mandati? Si ha la possibilità di poter dare una preferenza?
    Ovviamente una persona che sceglie di diventare ufficiale nella gdf non deve badare a sacrifici, e la lontananza da casa deve essere un fatto ormai accettato e indiscutibile...ma, in piena ignoranza, chiedo se è possibile avere qualche speranza di poter stare vicino alla propria famiglia.............?
    "Solo nel dizionario la parola SUCCESSO viene prima della parola SUDORE"

  8. #28
    Utenti Storici L'avatar di The Wizard
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,340

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da artemide Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti!
    Apro questa nuova discussione perchè avrei bisogno che qualcuno mi spiegasse come funziona la vita di un ufficiale nella gdf....per spiegarmi meglio: sono cresciuta con una passione, un obbiettivo, quello di poter indossare la divisa, ma ora che ho la possibilità di partecipare al concorso mi trovo davanti all'innegabile mancanza di informazioni per quel che riguarda il DOPO accademia. So tutto per quanto riguarda l'iter per diventarlo, ma credo di non essere neanche l'unica che non sa come funzionino le cose: finita l'accademia dove si viene mandati? Si ha la possibilità di poter dare una preferenza?
    Ovviamente una persona che sceglie di diventare ufficiale nella gdf non deve badare a sacrifici, e la lontananza da casa deve essere un fatto ormai accettato e indiscutibile...ma, in piena ignoranza, chiedo se è possibile avere qualche speranza di poter stare vicino alla propria famiglia.............?

    Mi hanno colpito due cose di questo messaggio, il titolo e la frase "non deve badare a sacrifici".
    Artemide, quando indosserai una divisa, specie di un corpo molto prestigioso come quello della Guardia di Finanza, capirai cosa significa fare sacrifici. L'iter concorsuale è solo lo 0,1% della vita di un ufficiale. Mi allaccio ad una parola che scrivi in firma, senza sudore non arrivi da nessuna parte. Certo c'è modo di essere mandati vicino casa, con tanto, ma tanto sudore e quindi arrivare alla fine del corso tra i migliori e la certezza non sempre è matematica. Quindi…
    Come scrivi nel titolo “Perché le cose non finiscono con l'Accademia....” ti rispondo di no, perché le cose finiscono al congedo....

  9. #29
    Bannato
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Rome forever
    Messaggi
    1,475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da artemide Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti!
    Apro questa nuova discussione perchè avrei bisogno che qualcuno mi spiegasse come funziona la vita di un ufficiale nella gdf....per spiegarmi meglio: sono cresciuta con una passione, un obbiettivo, quello di poter indossare la divisa, ma ora che ho la possibilità di partecipare al concorso mi trovo davanti all'innegabile mancanza di informazioni per quel che riguarda il DOPO accademia. So tutto per quanto riguarda l'iter per diventarlo, ma credo di non essere neanche l'unica che non sa come funzionino le cose: finita l'accademia dove si viene mandati? Si ha la possibilità di poter dare una preferenza?
    Ovviamente una persona che sceglie di diventare ufficiale nella gdf non deve badare a sacrifici, e la lontananza da casa deve essere un fatto ormai accettato e indiscutibile...ma, in piena ignoranza, chiedo se è possibile avere qualche speranza di poter stare vicino alla propria famiglia.............?
    Premesso che NON condivido questo post per motivi personali, tengo a precisare alcune cose:
    1) L'Accademia dura 5 lunghi e faticosi anni e questo è il primo sacrificio ( così lo chiami tu) dopo un iter concorsuale di quelli fra i peggiori esistenti
    2) L'Ufficiale fino al grado di Ufficiale superiore viene trasferito in media ogni 2 anni ( io la chiamo vita da ROM ) il che significa non riuscire a creare delle basi solide
    3) Nessuna preferenza viene fatta dare agli AAUU
    4) Partire pensando già di tornare a stare vicino alla famiglia non è ammissibile non per gli Ufficiali ma per nessun grado dei militari, le possibilità sono pochissime anzi direi quasi pari a zero per i primi anni per ciascun ruolo/grado, quindi se pensi che soffrirai la lontananza ti consiglio vivamente di non intraprendere la carriera militare a nessun livello


    Citazione Originariamente Scritto da The Wizard Visualizza Messaggio
    Mi hanno colpito due cose di questo messaggio, il titolo e la frase "non deve badare a sacrifici".
    Artemide, quando indosserai una divisa, specie di un corpo molto prestigioso come quello della Guardia di Finanza, capirai cosa significa fare sacrifici. L'iter concorsuale è solo lo 0,1% della vita di un ufficiale. Mi allaccio ad una parola che scrivi in firma, senza sudore non arrivi da nessuna parte. Certo c'è modo di essere mandati vicino casa, con tanto, ma tanto sudore e quindi arrivare alla fine del corso tra i migliori e la certezza non sempre è matematica. Quindi…
    Come scrivi nel titolo “Perché le cose non finiscono con l'Accademia....” ti rispondo di no, perché le cose finiscono al congedo....
    Purtroppo non è nemmeno così, le possibilità sono veramente pochissime, non ci si può basare su nessun criterio per l'assegnazione al reparto

  10. #30
    Utenti Storici L'avatar di The Wizard
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,340

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nefti Visualizza Messaggio
    Purtroppo non è nemmeno così, le possibilità sono veramente pochissime, non ci si può basare su nessun criterio per l'assegnazione al reparto
    Si è vero. Io l'ho scritto per sdrammatizzare un po' il messaggio di artemide, che penso sia agli inizi e non abbia tanto le idee chiare di quello che è la vita militare.
    Approfitto per dire un'ultima cosa, non basta imparare a memoria l'iter concorsuale, bisogna vivere quello che si andrà ad intraprendere.

Pagina 3 di 28 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •