Pagina 19 di 20 PrimaPrima ... 917181920 UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 197

Discussione: Interventi dei Vigili del Fuoco, curiosità!

  1. #181
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,386

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asrcrew Visualizza Messaggio
    Sasy, riguardo al video in questione

    https://www.youtube.com/watch?v=pI1ch-j2xwM

    Volevo chiederti, il capo squadra di solito non 'obbliga' o quasi, i propri vigili all'uso dei DPI? Se non dei pantaloni e sottocasco come minimo guanti e nomex..

    Non so, vedo assurdo il trovarsi su un balcone vestito cosi che se si alza un po' il fuoco e le fiamme diventa un cerino

    Non solo il Capo Partenza "chiede" di mettere i DPI adeguati, io stesso quando sono il più anziano seduto dietro, se vedo qualche collega più giovane con i DPI non in ordine glielo faccio presente.
    I guanti ed il nomex andavano messi, a prescinedere dal Capo Partenza o del vigile anziano, su questo non si discute.

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  2. #182

    Predefinito

    Comunque non era per criticare nessuno, io non sono ancora un permanente e non ho quindi nulla da insegnare a nessuno.

    Era solo per capire come funziona all'interno di una partenza, quanto i VP sono autonomi nel decidere che cosa indossare

  3. #183
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,386

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asrcrew Visualizza Messaggio
    Comunque non era per criticare nessuno, io non sono ancora un permanente e non ho quindi nulla da insegnare a nessuno.

    Era solo per capire come funziona all'interno di una partenza, quanto i VP sono autonomi nel decidere che cosa indossare
    All'interno di una partenza si è una squadra di persone che si presume sappiano almeno l'ABC del fare il pompiere, i DPI prima di essere consegnati ed utilizzati ti vengono spiegati ed in alcuni casi fai anche corsi prima di utilizzarli; poi ovviemente sta al Capo Partenza o a qualsiasi altro collega far notare al collega più, chiamiamolo disattento, che sarebbe opportuno che indossasse quel DPI più tosto che quell'altro.
    La parola "autonomia" non mi sembra adatta a tutto il discorso.
    Come ti spiegano dal primo giorno che entri a Capannelle, indossi il DPI adeguuato per il tipo di intervento che andrai a svolgere.
    Se esco per incendio indosserò nomex, pantanomex, elmo, guanti e sottocasco; se esco per danno d'acqua magari metto i sovrappantaloni impermiabili e gli stivali in gomma; se sto in sala operativa rimarrò con le scarpe basse antinfortunistiche e così via.....capisci cosa intendo dire?
    Ultima modifica di sasygrisù; 06-01-16 alle 23: 02

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  4. #184

    Predefinito

    Si, ho fatto 4 anni il discontinuo capisco cosa intendi dire..

    Chiedevo perché nel mio comando dove prestavo servizio c'è moltissima attenzione all'uso dei dpi per cui una scena così non si potrebbe vedere..

  5. #185
    Capitano L'avatar di Matty91
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    2,904

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasygrisù Visualizza Messaggio

    Adesso però c'è da dire qualcosa anche sull'autore del video, che non credo sia un VVF.
    Se voleva riprendere il "personaggio" per denunciarne la "sbadataggine" va benissimo, ma doveva almeno oscurare i volti per la privacy è magari denunciare la cosa al C.do VVF o alla Procura della Repubblica o ale FF.OO. insomma a chi voleva, ma pubblicare video con volti riconoscibili di persone senza l'autorizzazione, è comunque non per scopi giornalistici, si chiama violazione della privacy appunto.
    Pero' sasy quel canale youtube è di una redazione giornalistica, quindi non c'era bisogno di oscurare volti.

    Ormai al giorno d'oggi non ci vuole niente a finire su un giornale dopo un intervento.... con tutti gli smartphone che ci sono. Noi dovremmo essere i primi a prestare attenzione alla nostra Sicurezza, considerando appunto che siamo noi che dobbiamo dare il buon esempio alla popolazione.
    Giusto questa mattina stavo guardando il video di un incendio edicola a Roma... Vigile che attacca l'incendio con l'autoprotettore..... ma senza completo antifiamma! Un altro sul tetto senza nenache il casco... Mi ripeto... ormai è normale essere ripresi o fotografati durante un intervento. Quindi a maggior ragione (come se la nostra sicurezza non fosse già un buon motivo!!) indossiamo sempre i DPI completi!

    Lasciami pero' dire che tutti i ragazzi usciti dagli ultimi corsi che i trovo negli interventi li vedo sempre molto attenti all'utilizzo dei DPI, segno che la formazione, almeno in questo, c'è. Sono piuttosto taluni colleghi anziani che non danno il buon esempio.
    Ultima modifica di Matty91; 08-01-16 alle 12: 58

    "Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano piu' facile vivere nel modo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto.E' un' opnione. Impossibile non è una regola. E' una SFIDA. Impossibile non è uguale per tutti...Impossibile non è per sempre... Impossible is nothing."

    Regolamento Militari Forum

    Sei un nuovo utente? Posta una tua breve presentazione QUI

  6. #186
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,386

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matty91 Visualizza Messaggio
    Pero' sasy quel canale youtube è di una redazione giornalistica, quindi non c'era bisogno di oscurare volti.



    Lasciami pero' dire che tutti i ragazzi usciti dagli ultimi corsi che i trovo negli interventi li vedo sempre molto attenti all'utilizzo dei DPI, segno che la formazione, almeno in questo, c'è. Sono piuttosto taluni colleghi anziani che non danno il buon esempio.

    Non ci ho fatto caso sinceramente a chi fosse l'autore del video.
    Se è una testata giornalistica (iscritta all'albo?!?) va bene ma per il resto, rimango della mia idea.

    E' vero gli ultimi arrivati hanno avuto molta più formazione sull'uso dei DPI, forse anche troppa nel senso che usano alcuni DPI anche quando non c'è ne sarebbe il necessario bisogno, ma meglio questo che il contrario.
    Cmq anche in caserma i DPI vanno utilizzati, ad esempio il nostro Dirigente circa 1 anno fa ha messo nero su bianco che quando si prova l'AS in sede bisogna comunque salire con l'elmetto (cosa giustissima ma non tanto recepita prima) oppure quando si va sull'imperiale dell'APS o dell'ABP per il controllo attrezzature bisogna salire con l'elemetto (infatti le norme antinfortunistiche prevedono l'uso di casco protettivo per altezze superiori ai 2Mt).

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  7. #187

    Predefinito

    Buonasera, avrei bisogno di un chiarimento inerente ad un problema del sottobalcone, dove a causa di una possibile infiltrazione si è verificato l'abbassamento dell'intonaco; il proprietario del suddetto balcone ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco e, da tale intervento sono intercorsi circa due mesi senza provvedere alla riparazione. Trattasi di un condominio privato con annesso recinto. Il proprietario pretende che la riparazione venga effettuata a spese del condominio. E' possibile o è lui l'unico responsabile? E se non si dovesse provvedere a tale riparazione, a chi spetterebbe il pagamento del verbale? Grazie
    memento audere semper

  8. #188
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,386

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Router Visualizza Messaggio
    Buonasera, avrei bisogno di un chiarimento inerente ad un problema del sottobalcone, dove a causa di una possibile infiltrazione si è verificato l'abbassamento dell'intonaco; il proprietario del suddetto balcone ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco e, da tale intervento sono intercorsi circa due mesi senza provvedere alla riparazione. Trattasi di un condominio privato con annesso recinto. Il proprietario pretende che la riparazione venga effettuata a spese del condominio. E' possibile o è lui l'unico responsabile? E se non si dovesse provvedere a tale riparazione, a chi spetterebbe il pagamento del verbale? Grazie
    Da premettere due cose: 1) i VVF non sono gli intermediari per le beghe condominiali; 2) I verbali dei VVF, a parte le sansioni che rientrano nel D.Lgs 19/12/1994, n. 758 non sono a pagamento.

    Non conoscendo il contesto, quindi non potendo entrare nel merito della questione ma basandomi su ciò che hai scritto, deduco che non si parla di un problema di stabilità ma solo di un semplice distacco di intonaco.
    Se come presumo si tratta solo di intonaco, quindi non lesioni gravi che pregiudicano la stabilità della struttura del balcone, non penso che i VVF abbiano fatto il Verbale di provvedimenti Urgenti, ma solo ed esclusivamente il Rapporto d'Intervento per motivare l'uscita oltre allo specificarne i motivi.
    In caso invece fosse stato rilasciato per un motivo a me sconoscuto, il verbale di provvedimenti urgenti ed il proprietario o chi per esso lo ha ricevuto non ha provveduto alla sistemazione e/o messa in sicurezza del problema, in caso di ulteriori danni a cose e/o persone la responsabilità ricadrà su quest'ultimo soggetto con tutte le conseguenze del caso.

    Se l'amministratore o chi per esso volese richiedere il rapporto d'Intervento, può chiedere presso il Comando VVF che è intervenuto l'estratto del Rapporto d'intervento specificando la data e l'ora dell'intervento.
    Questo documento si può richiedere, se non ricordo male, 60gg dopo l'uscita è serve solo per dimostrare che in tale data ed in tale orario sono usciti i Vigili del Fuoco, per quello che possa servire.

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  9. #189

    Predefinito

    Ciao a tutti.

    Da appassionato(e basta purtroppo)di questo mestiere stavo vedendo dei video a riguardo dei vigili del fuoco,in particolare mi è capitato di vedere come si comporta un incendio all'interno di un posto al chiuso,come ad esempio un appartamento,una ditta ecc....nel servizio parlavano del fenomeno flashover,backdraft,e l'esplosione dei gas.
    mi chiedevo,ma una volta arrivati sul posto,tipo incendio appartamento come vi comportate per evitare questi fenomeni?c'è qualche procedura particolare?nel caso ci fossero sia porta che finestra chiusa dove meglio passare ad esempio?(penso poi varia da intervento a intervento)come vi muovete davanti a una situazione del genere?

    grazie in anticipo e mi scuso se la mia domanda può essere banale e fuori luogo.

  10. #190
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,386

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcogp Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.

    Da appassionato(e basta purtroppo)di questo mestiere stavo vedendo dei video a riguardo dei vigili del fuoco,in particolare mi è capitato di vedere come si comporta un incendio all'interno di un posto al chiuso,come ad esempio un appartamento,una ditta ecc....nel servizio parlavano del fenomeno flashover,backdraft,e l'esplosione dei gas.
    mi chiedevo,ma una volta arrivati sul posto,tipo incendio appartamento come vi comportate per evitare questi fenomeni?c'è qualche procedura particolare?nel caso ci fossero sia porta che finestra chiusa dove meglio passare ad esempio?(penso poi varia da intervento a intervento)come vi muovete davanti a una situazione del genere?

    grazie in anticipo e mi scuso se la mia domanda può essere banale e fuori luogo.
    L'argomento è molto vasto e spiegarlo in due parole scritte non è affatto semplice.
    Posso però spiegarti in parole povere e generalmente "le procedure" da utilizzare in questi casi.
    Intanto in un incendio in un luogo chiuso/confinato (appartamento o ditta cambia di molto la cosa!!!) bisogna accertarsi che non ci sia nessuno all'interno, ovviamente non è facile se non si entra dentro. Se il locale è invaso solo da tanto fumo, ispezionare tutti gli ambienti per verificare che all'interno non ci sia nessuno.
    Se invece ci si trova nella situazione di ambiente completamente avvolto dalle fiamme, tipo nei film, si comincia col butare acqua dall'esterno è solo dopo si vede se si riesce a creare un varco d'accesso per entrare in sicurezza. Non si fa come nei film che si entra in un appartamento completamente avvolto dalle fiamme sprezzanti del pericolo.

    Nella foto seguente, un incendio in una ditta successo nel 2003 dove ero presente, si sono verificate tutte le maggiori condizioni sfavorevoli per permettere un intervento d'attacco all'incendio dall'interno, ovvero: flashover, backdraft e fireball


    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

Pagina 19 di 20 PrimaPrima ... 917181920 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •