Pagina 1 di 22 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 212

Discussione: Il potere di accesso allo SDI per la Polizia locale

  1. #1

    Predefinito Il potere di accesso allo SDI per la Polizia locale

    Allora, visto che se ne parlava tanto dell' argomento ho deciso di aprire una sezione apposita!
    Si riparlava che l' accesso allo SDI potrà diventare fattibile solo dopo una riforma che renderà il corpo della PL efficiente su tutto il territorio nazionale cancellando le caratteristiche a macchia di Leopardo!!
    vi lascio ai vostri commenti

  2. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    In questo caso, per come già detto e ridetto, sono assolutamente daccordo.

  3. #3
    Utenti Storici L'avatar di CISCONE
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,320

    Predefinito

    questo è qullo che chiediamo tutti!!
    Si sta come, d'autunno, sugli alberi, le foglie.

    Il Stai cercando un amico di Naja?

  4. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
    Messaggi
    26,710

    Predefinito

    Intanto cominciamo dalla normativa attuale in materia:

    Art.9 L.121/81.
    Accesso ai dati ed informazioni e loro uso
    L'accesso ai dati e alle informazioni conservati negli archivi automatizzati del Centro di cui all'articolo precedente e la loro utilizzazione sono consentiti agli ufficiali di polizia giudiziaria appartenenti alle forze di polizia, agli ufficiali di pubblica sicurezza e ai funzionari dei servizi di sicurezza, nonché agli agenti di polizia giudiziaria delle forze di polizia debitamente autorizzati ai sensi del secondo comma del successivo articolo 11 (2).
    L'accesso ai dati e alle informazioni di cui al comma precedente è consentito all'autorità giudiziaria ai fini degli accertamenti necessari per i procedimenti in corso e nei limiti stabiliti dal codice di procedura penale.
    É comunque vietata ogni utilizzazione delle informazioni e dei dati predetti per finalità diverse da quelle previste dall'articolo 6, lettera a). É altresì vietata ogni circolazione delle informazioni all'interno della pubblica amministrazione fuori dei casi indicati nel primo comma del presente articolo.
    Nessuna decisione giudiziaria implicante valutazioni di comportamenti può essere fondata esclusivamente su elaborazioni automatiche di informazioni che forniscano un profilo della personalità dell'interessato.


    Si noti come intanto l'accesso sia consentito solo agli Ufficiali di P.G.e di Pubblica Sicurezza.
    E come la norma sia particolarmente restrittiva al trattamento dei dati stessi.

  5. #5

    Predefinito

    Dal punto di vista Legislativo l'accesso allo SDI è restrittivo, bene. Per la Polizia Locale dovrà esserlo ancora di più. Dovranno esserci dei distinguo ben particolareggiati sia qui al Nord ma è anche vero al Sud dove il clientelismo nella Pubblica Amministrazione non è esente nella Polizia Locale. Si potrebbe partire con i corpi delle Città Metropolitane e poi via via arrivare fino ai Comandi medio-grandi per fermarsi categoricamente li. Sarà brutto dirlo ma è la verità.

  6. #6
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cava Visualizza Messaggio
    Dal punto di vista Legislativo l'accesso allo SDI è restrittivo, bene. Per la Polizia Locale dovrà esserlo ancora di più. Dovranno esserci dei distinguo ben particolareggiati sia qui al Nord ma è anche vero al Sud dove il clientelismo nella Pubblica Amministrazione non è esente nella Polizia Locale. Si potrebbe partire con i corpi delle Città Metropolitane e poi via via arrivare fino ai Comandi medio-grandi per fermarsi categoricamente li. Sarà brutto dirlo ma è la verità.
    Concordo. I capuluoghi di provincia, almeno nella stragrande maggioranza, fanno servizio h 24 e normalmente hanno personale in numero adeguato tale da permettere la presenza costante di operatori in centrale operativa, mentre, altrettanto spesso, in realta medio piccole della provincia, servizi serali e notturni vengono svolti dalla PL con trasferimenti di chiamata, sarebbe un pò come ricalcare il modello CC..Anche la sicurezza delle informazioni date sarebbe maggiore...Però, pensandoci bene, sarebbe un 'accesso indiretto, giusto?... e allora perchè non averlo direttamente da PdS o CC, non si farrebbe prima...come ho già postato in altra discussione, forse in questo modo si otterrebbero diversi vantaggi e cioè:
    1) da un punto di vista legislativo, cadrebbero molte resistenze, in quanto in automatico ci sarebe un controllo da parte dello Stato su chi chiede cosa e le paure (da me non condivise, sia chiaro) verrebbero meno;
    2) in caso di situazione pericolosa, i colleghi delle FF.PP. nazionali sarebbero al corrente di una potenziale situazione di pericolo e sicuramente si adopererebbero per eventuale supporto;
    3) se chi chiede certe informazioni lo fà per interessi "privati", ci penserebbe due volte.
    Sì, sono convinto che qualcuno potrebbe pensare che in tal modo la PL apparirebbe sempre come un polizia di serie B, ma io personalmente preferirei avere tale strumento per lavorare meglio... e beatamente me ne frego (anzi me ne stracatafotto...alla Montalbano) della serie "A", "B", "C1" Interregionale, Giovanissimi e Pulcini.....
    Opinioni ?
    Ultima modifica di Blushield; 05-08-10 alle 17: 58

  7. #7

    Predefinito

    ci sono molte piccole località dove i servizi serali e notturni sono praticamente chiusi!! in poche parole è un orario di turno completamente assente a parte determinati eventi particolari tipo feste paesane o simili, non tanto quelli serali, ma sopratutto quelli notturni!!

    ragazzi lo abbiamo già detto e ridetto prima!! ci sono località dove attualmente i Comandanti della PL sono Zimbelli del Sindaco di turno e quindi certi poteri aggiuntivi diventerebbero un po pericolosi!! mentre una riforma che prevede l' obbligo del Consorzio tra Comuni meno efficienti e con un Comandante in veste di Coordinatore intercomunale il discorso cambierebbe!!
    ma il vero problema secondo me ne è un' altro!! episodi del genere si verificherebbero sopratutto al Meridione dove anche se le cose stanno cominciando a cambiare in passato sono stati reclutati tutti Vigili del luogo che sono tutti amici di Simpatia di ogni Sindaco di turno che Succede i quali a loro volta sono Amici di simpatia di molti esponenti della Criminalità organizzata!! Adesso vabbè ci sono concorsi ben selettivi dove lasciano anche un minimo di trasparenza ma in passato Sindaci ed amministratori avevano anche più poteri in materia selettiva!!
    Secondo me un' eventuale Riforma non basterebbe per colmare il problema secondo me sarà un qualcosa che via via si evolverà con il tempo!!

  8. #8
    Sergente
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    373

    Predefinito

    Secondo me non è questione di serie "A" o gironi vari, basterebbe fare una semplice limitazione elettronica al sistema. Ovvero visto che si accede con le password e le userid assegnate a singole perosne queste potrebbero avere un accesso limitato soltanto su controllo utenti e veicoli, qualora si interrogasse un nominativo o un veicolo le risposte che il sistema dovrebbe dare sono tre "POSITIVO" in caso di soggetti con precedenti, "NEGATIVO" e da "RICERCARE" per soggetti o veicoli con provvedimenti a carico in quest'ultimo caso si contatta il CED centrale in Roma che da tutti i dati per agevolare la ricerca di tutta la documentazione relativa la soggetto o il veiclo (chi l'ha inserito e perchè". E' ovvio che l'ingresso in SDI dovrebbe avvenire solo ed esclusivamente in modalita C.OPE. ovvero per persone o veicoli fermati in quel momento inibendo alle password della P.M. tutti gli altri accessi per controllo e ricerca.
    E' ovvio che il sistema si può aggirare facendo l'interrogazione di una persona anche quando questa non è presente ma qualora risulta positivo almeno non possono avere l'opportunità di ricercare i motivi per i quali il soggetto è stato segnalato ne tantomeno da quale organo di polizia o A.G.

  9. #9
    Maresciallo L'avatar di marcopolprov
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    985

    Predefinito

    Io ragazzi continuo a non capire tutte queste "seghe" mentali intorno a questo stramaledetto SDI. Ma soprattutto non riesco a capire quelle che si fanno i colleghi della PL. Figuriamoci che potrei più comprendere (ho detto comprendere non che le accetto!!!) quelle dei colleghi degli altri Corpi (diffidenza, gelosia ecc ecc) che le nostre. Ma perché mai dovremmo avere un accesso indiretto quando gli altri ce l'hanno diretto? Ma perché mai le risposte alle mie interrogazioni devono essere "positivo" o "negativo", quando per gli altri escono vita, morte, miracoli? Non riesco ad accettare questa sorta di sudditanza psicologica da "terrore dello SDI" che ci infliggiamo ogni qual volta si prende questa discussione. Ma facciamo servizi notturni? Facciamo servizi in zone disagiate? Si fanno servizi delicatissimi? Ci sentiamo inferiori alle altre Polizie dello Stato in quanto a preparazione, conoscenze, esperienza? Datevi una risposta a tutti questi quesiti e dopo valutatele bene.... Io dico che lo SDI lo voglio come ce l'hanno tutti gli altri perché è impossibile, SI avete letto bene, "IMPOSSIBILE" fare un servizio serio di controllo su strada senza avere accesso a certe informazioni: parlo di macchine sotto sequestro che circolano liberamente e magari i rispettivi conducenti vengono liquidati con il semplice controllo della patente e del libretto, oppure qualche latitante, mandati di cattura, custodia ai domiciliari. In questi ultimi casi, soprattutto quando ci riavviciniamo alla macchina, i signori malviventi che sono dentro le loro auto, vedendoci ritornare potrebbero pensare:"Adesso questa guardia infame (permettetemi un pò di enfasi cinematografica), ha notato che sono latitante e appena mi ripassa vicino gli dò una bella rivolverata!!!". Invece gli stronxi della PL non hanno l'accesso SDI e se la prendono in quel posto due volte nello stesso giorno. E potrei fare mille altri esempi che abbiamo già fatto in altre discussioni e che sinceramente mi sono anche stancato di fare...
    Ci metto pure un'altra cosa, che ricordo altrettanto ogni volta. L'accesso, come ricordava il collega, lo si fa con USER ID e PASSWORD, quindi chi lo utilizza in maniera scriteriata, lo fa a proprio rischio e pericolo. Per rischio e pericolo si parla di denuncia e perdita del posto di lavoro. Tutto è possibile a questo mondo, ma io lo stipendio a casa devo continuare a portarlo ancora per 30 anni minimo, quindi il consiglio è di pensarci bene prima di fare certe cagate, anche a chi gli è rimasto un solo anno di servizio!!! Dai ragazzi non diciamo le solite cantilene, perché quello che può succedere tra il Sindaco e il Comandante di PL, può avvenire tra il poliziotto, il CC, il Finanziere e l'assessore della Regione, o l'amico politico del Questore, il deputato ecc ecc. Per cortesia, apriamo gli occhi!!
    Scusate la verve con cui a volte mi esprimo su questo argomento, ma credo che l'utilizzo di questo strumento sia per noi fondamentale, senza contare il fatto che, come già ripetuto più volte anche in questo caso, qualora decidessero che gli operatori di PL non debbano più fare quanto previsto da CP e CPP, nonché quello previsto da tutte le altre leggi nazionali per gli agenti e ufficiali di PG, basta che ce lo dicano.... e chi giardiniere, chi impiegato, troveremo nostro malgrado delle belle sistemazioni, magari in uffici grandi e pieni di belle donne,con un bel pc nuovo schermo HD con giochi, corriere dello sport sulla scrivania e perennemente dipendenti dalla caffeina!!! Che cosa ne pensate?
    Saluti colleghi...
    Ultima modifica di marcopolprov; 16-08-10 alle 21: 12
    L' ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla se interpellato, il fesso parla sempre. (Egidio).

  10. #10
    Utente Expert Corpi Polizia Locale L'avatar di Blushield
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,813

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcopolprov Visualizza Messaggio
    Io ragazzi continuo a non capire tutte queste "seghe" mentali intorno a questo stramaledetto SDI. Ma soprattutto non riesco a capire quelle che si fanno i colleghi della PL. Figuriamoci che potrei più comprendere (ho detto comprendere non che le accetto!!!) quelle dei colleghi degli altri Corpi (diffidenza, gelosia ecc ecc) che le nostre. Ma perché mai dovremmo avere un accesso indiretto quando gli altri ce l'hanno diretto? Ma perché mai le risposte alle mie interrogazioni devono essere "positivo" o "negativo", quando per gli altri escono vita, morte, miracoli? Non riesco ad accettare questa sorta di sudditanza psicologica da "terrore dello SDI" che ci infliggiamo ogni qual volta si prende questa discussione. Ma facciamo servizi notturni? Facciamo servizi in zone disagiate? Si fanno servizi delicatissimi? Ci sentiamo inferiori alle altre Polizie dello Stato in quanto a preparazione, conoscenze, esperienza? Datevi una risposta a tutti questi quesiti e dopo valutatele bene.... Io dico che lo SDI lo voglio come ce l'hanno tutti gli altri perché è impossibile, SI avete letto bene, "IMPOSSIBILE" fare un servizio serio di controllo su strada senza avere accesso a certe informazioni: parlo di macchine sotto sequestro che circolano liberamente e magari i rispettivi conducenti vengono liquidati con il semplice controllo della patente e del libretto, oppure qualche latitante, mandati di cattura, custodia ai domiciliari. In questi ultimi casi, soprattutto quando ci riavviciniamo alla macchina, i signori malviventi che sono dentro le loro auto, vedendoci ritornare potrebbero pensare:"Adesso questa guardia infame (permettetemi un pò di enfasi cinematografica), ha notato che sono latitante e appena mi ripassa vicino gli dò una bella rivolverata!!!". Invece gli stronxi della PL non hanno l'accesso SDI e se la prendono in quel posto due volte nello stesso giorno. E potrei fare mille altri esempi che abbiamo già fatto in altre discussioni e che sinceramente mi sono anche stancato di fare...
    Ci metto pure un'altra cosa, che ricordo altrettanto ogni volta. L'accesso, come ricordava il collega, lo si fa con USER ID e PASSWORD, quindi chi lo utilizza in maniera scriteriata, lo fa a proprio rischio e pericolo. Per pericolo si parla di denuncia e perdita del posto di lavoro. Tutto è possibile a questo mondo, ma io lo stipendio a casa devo continuare a portarlo ancora per 30 anni minimo, quindi il consiglio è di pensarci bene prima di fare certe cagate, anche a chi gli è rimasto un solo anno di servizio!!! Dai ragazzi non facciamo le solite cantilene, perché quello che può succedere tra il Sindaco e il Coamandante di PL, può avvenire tra il poliziotto, il CC, il Finanziere con l'assessore della Regione, o l'amico politico del Questore, il deputato ecc ecc. Per cortesia, apriamo gli occhi!!
    Scusate la verve con cui a volte mi esprimo su questo argomento, ma credo che l'utilizzo di questo strumento sia per noi fondamentale, senza contare il fatto che, come già ripetuto più volte anche in questo caso, qualora decidessero che gli operatori di PL non debbano più fare quanto previsto da CP e CPP, nonché quello previsto da tutte le altre leggi nazionali per gli agenti e ufficiali di PG, basta che ce lo dicano.... e chi giardiniere, chi impiegato, troveremo nostro malgrado delle belle sistemazioni, magari in uffici grandi e pieni di belle donne,con un bel pc nuovo schermo HD con giochi, corriere dello sport sulla scrivania e perennemente dipendenti dalla caffeina!!! Che cosa ne pensate?
    Saluti colleghi...
    Non sono segne mentali.....semplicemente l'accesso "diretto" allo SDI lo vedremo col binocolo...anzi, col telescopio.

Pagina 1 di 22 12311 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •