Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56

Discussione: Diventare autista del 118: che procedura necessaria?

  1. #1
    Soldato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito Autista automedica

    Chiedo scusa in anticipo se ho aperto un topic ke magari gia stato trattato ma cercando sul forum non ho trovato nulla..volevo chiedere se qualcuno sa come si diventa autista di automedica..se si percepisce uno stipendio e se l'autista partecipa al soccorso o se si guida e basta..

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Matty91
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Localit
    Provincia di Torino
    Messaggi
    2,937

    Predefinito

    So che, nel caso della croce rossa, gli autisti delle auto mediche sono gli stessi autisti dell'autoambulanza. Ci possono essere stipendiati ma possono anche essere VDS (quindi volontari). Il compito principale dell'autista dell'automendica guidare. Esso per collabora con il dottore e gli alri soccorritori durante l'intervento.

    "Impossibile solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano piu' facile vivere nel modo che gli stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non un dato di fatto.E' un' opnione. Impossibile non una regola. E' una SFIDA. Impossibile non uguale per tutti...Impossibile non per sempre... Impossible is nothing."

    Regolamento Militari Forum
    Hai fatto il militare e cerchi un commilitone?

  3. #3

    Predefinito

    da noi possiamo contare su 4 automedicali,una è guidata da personale stipendiato asl,una da personale stipendiato da una p.a,una guidata da medico o infermiere mentre l'ultima da personale volontario

  4. #4
    Caporale
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Localit
    Sale (AL)
    Messaggi
    219

    Predefinito

    Axel, devi distinguere i casi: in alcune realtà l'automedica è gestita in toto dal 118 con proprio personale (ivi compreso quindi anche l'autista, che è la figura che ti interessa), in altre invece l'ASL delega alle Associazioni di volontariato la gestione "logistica" del mezzo (quindi autista di associazione ed eventualmente anche macchina associativa e non di proprietà ASL).

    Nel primo caso l'autista è un Dipendente ASL quindi assunto con regolare concorso dall'Ente sanitario territoriale; nel secondo caso l'autista può essere o un Volontario, o un Dipendente dell'Associazione, quindi assunto da questa tramite procedure differenti (concorso pubblico o ricorso alle agenzie del lavoro p.es.).

    Sul mansionario dell'autista non ti so essere d'aiuto perchè in Piemonte non abbiamo le automediche: ti posso dire che sui MSA autista e soccorritore collaborano con il personale sanitario sull'intervento, tenendo conto delle relative differenti funzioni ma coordinandosi per la perfetta (si spera) riuscita della prestazione.

  5. #5

    Predefinito

    Nella mia provincia abbiamo 3 automediche dislocate nei 3 ospedali...in caso di bisogno vengono utilizzate da un medico ed un infermiere del 118...quindi uno dei due guida...e viene affiancata un'ambulanza
    4 09 - RAV Verona 5^ Cp. - 2 Reggimento Genio Pontieri
    Fervidis rotis ad metam

  6. #6
    Sergente L'avatar di Domenico91
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    279

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fonzie Visualizza Messaggio
    Nella mia provincia abbiamo 3 automediche dislocate nei 3 ospedali...in caso di bisogno vengono utilizzate da un medico ed un infermiere del 118...quindi uno dei due guida...e viene affiancata un'ambulanza
    Da quello che so, esistono tre tipologie di soccorso: ambulanza non medicalizzata con infermiere e autista per soccorsi di codici verdi e trasporto infermi; ambulanza di soccorso avanzato medicalizzata con medico del 118, infermiere e autista soccorritore per i codici gialli e rossi; e ambulanza rianimativa con rianimatore (anestesista), infermiere e autista soccorritore per codici rossi da intubare e rianimare.
    Comunque lautista oltre, la patente di guida cat. "K" (CERTIFICATO D ABILITAZIONE PROFESSIONALE) B deve avere alcuni attestati di primo soccorso come il BLS, PTC, ALS e saper utilizzare il defibrillatore.
    Aviere Scelto Vfp1 2 blocco 2009 - Vp4 2 immissione 2010.

  7. #7

    Predefinito

    Ti ripeto, da noi (che è una piccola zona), per codici verdi esce solo l'ambulanza con i Volontari del Soccorso....in caso di codici gialli o rossi puo' andare in supporto all'ambulanza anche l'automedica con medico ed infermiere del 118


    per quanto riguarda gli autisti delle ambulanze, nelle Pubbliche Assistenze non serve avere la patente K...in Croce Rossa invece fanno fare un corso per diventare autista

    Tutto cio' sarà diverso rispetto a centri urbani più grandi, dove ci sarà una gestione delle risorse molto diversa rispetto alla mia zona
    4 09 - RAV Verona 5^ Cp. - 2 Reggimento Genio Pontieri
    Fervidis rotis ad metam

  8. #8
    Caporale
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    183

    Predefinito

    la patente cap (certificato abilitazione professionale) e non K, serve solo per la guida di ambulanze e mezzi di croci private che, in quanto tali, sono considerate nolleggio con conducente. Per gli autisti 118 Usl basta la patente B e 5 anni di esperienza come autista per accedere al concorso. Per la CRI serve la patente cri, per le associazioni basta la patente B.
    In Romagna le automediche sono guidate da Inf.Prof. e hanno a bordo il medico.
    Caporale Leonardo Poli
    VI Centro

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Domenico91 Visualizza Messaggio
    Da quello che so, esistono tre tipologie di soccorso: ambulanza non medicalizzata con infermiere e autista per soccorsi di codici verdi e trasporto infermi; ambulanza di soccorso avanzato medicalizzata con medico del 118, infermiere e autista soccorritore per i codici gialli e rossi; e ambulanza rianimativa con rianimatore (anestesista), infermiere e autista soccorritore per codici rossi da intubare e rianimare.
    Comunque lautista oltre, la patente di guida cat. "K" (CERTIFICATO D ABILITAZIONE PROFESSIONALE) B deve avere alcuni attestati di primo soccorso come il BLS, PTC, ALS e saper utilizzare il defibrillatore.
    si..ed il brevetto di guida notturna su 2 ruote con impennataIo possiedo la 1-2-3-5 di crocerossa...autista abz (detta papale papale).. e non c bisogno di corsi ptc o Blsd..e nemmeno della patente cap!l'autista un membro dell'equipaggio un soccorritore non per forza specializzato.

  10. #10
    Caporale
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    183

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FOLGORE693 Visualizza Messaggio
    si..ed il brevetto di guida notturna su 2 ruote con impennataIo possiedo la 1-2-3-5 di crocerossa...autista abz (detta papale papale).. e non c bisogno di corsi ptc o Blsd..e nemmeno della patente cap!l'autista un membro dell'equipaggio un soccorritore non per forza specializzato.
    Paese che vai usanza che trovi.... il 118 normato da una legge quadro e demanda alle regioni il regolamento. quindi non in tutte le regioni uguale. Da noi, a Forl, i volontari, autisti e non che vogliono fare emergenza in convenzione con 118 debbono essere abilitati dopo valutazione di infermieri del 118, debbono avere il BLSD.
    Comunque chiunque si pu togliere la curiosit sulle patenti facendo il volontario in CRI o in altra associazione.
    Caporale Leonardo Poli
    VI Centro

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •