Pagina 612 di 2271 PrimaPrima ... 11251256260261061161261361462266271211121612 ... UltimaUltima
Risultati da 6,111 a 6,120 di 22704

Discussione: LEGIONE STRANIERA - Informazioni e discussione generale

  1. #6111
    Moderatore L'avatar di Orange
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Francia - Orange
    Messaggi
    6,586

    Predefinito

    Ciao FRA77,
    quello che dici dimostra una volta di più la differenza di mentalità.
    La battaglia di cui parli, a N'Djamena, ne avevo parlato un paio di volte, riguardo il Capitano comandante lo squadrone del REC che aveva sostenuto i combattimenti in città intorno all'aereoporto. Dicevo, e tu lo confermi, che é stata particolarmente dura,e per la prima volta dopo la guerra d'Algeria, un ufficiale é stato decorato della Legione d'Onore direttamente sul campo di battaglia dal Ministro della Difesa che era andato là in Tchad, appunto per rendere gli onori dello Stato allo squadrone ed al suo Capitano.
    E sempre per rendere onore a questo uomo, che oltretutto é uno dei miei "pesciolini" ed un amico fedele, il Capitano Sebastien D.........., appena finiti i combattimenti, la sera stessa mi ha telefonato a casa per dirmi che era stata dura, che nel suo squadrone c'erano parecchi giovani legionari che avevano avuto un battesimo del fuoco particolarmente lungo e violento, che tutto era finito ed era andato per il meglio perché l'aereoporto era rimasto libero nonostante i ripetuti attacchi diretti delle forze ribelli, e finiva, emozionatissimo, dicendomi che la sua più grande fierezza era quella di non aver avuto nessuna perdita e di poter riportare "a casa" tutti i suoi legionari.
    Grande uomo !

    Effettivamente, ci sono stati problemi di munizionamento e di rifornimenti di vario genere.
    Ma la missione é stata portata a termine.
    In Italia, o qui in Francia nell'esercito regolare, ci sarebbe stato uno scandalo nazionale e diecimila polemiche.
    Per noi, il Presidente Sarkozy ha detto semplicemente :" Avete scelto di fare un mestiere difficile : ebbene, bisogna esserne all'altezza..." E nessuno si é sognato di polemizzare o di trovare argomenti "sindacali" tipo, i diritti, i mezzi, il valore della vita, o altre cose.
    E' evidente che ci sono state subito delle azioni delle più alte autorità, per vedere cosa era successo, quali disfunzioni, e per portare un rimedio rapido ed efficace per il futuro.
    Ma non c'é stato spazio per nessuna polemica o considerazione di nessun genere, perché la Legione é là per combattere e non per discutere : é nella mantalità di tutti, dei legionari o dei semplici cittadini francesi.
    Ed é la nostra fierezza, il nostro vanto ed il nostro orgoglio. "La missione é sacra: la eseguirai fino alla fine a qualsiasi prezzo" C'é veramente poco da discutere.
    Anni fà, prima di portare personalmente all'assalto di una fortezza i suoi legionari, il Generale Negrier ha detto loro "Legionari, vi siete arruolati per morire, ed io ho l'onore di portarvi là dove si muore!"
    Vi assicuro che questo spirito non é cambiato, e questa determinazione é sempre di attualità.

  2. #6112
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    574

    Predefinito

    orange ma la legione straniera viene "comandata" dal governo francese oppure c'è un capo nella legione che prende le decisioni? spero che si capisca

  3. #6113
    Caporale L'avatar di Owens
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    213

    Predefinito

    è soggetta alla gerarchia militare e al ministero della difesa, come ogni altro reparto

  4. #6114
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    574

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Owens Visualizza Messaggio
    è soggetta alla gerarchia militare e al ministero della difesa, come ogni altro reparto
    capito grazie

  5. #6115
    Moderatore L'avatar di Orange
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Francia - Orange
    Messaggi
    6,586

    Predefinito

    Oggi é il 14 aprile e voglio rendervi partecipi di una vicenda che fà parte della storia del 5° squadrone del 1er REC.

    Il 13 aprile di una quindicina di anni fà, durante la guerra di Yugoslavia, il 5° squadrone era a Sarajevo.
    Stavamo tornando dal monte Igman e una volta nel nostro campo base, il sergente Gunther, mentre toglieva la banda di munizioni dalla mitragliatrice della torretta dell'AMX 10, di cui era il capo-carro, ha lasciato partire inavvertitamente una raffica durante le procedure di sicurezza (non so dirlo in italiano).
    Non ci sono stati danni maggiori di una bella paura da parte di tutti, e la sanzione é arrivata immediata per il sottufficiale. Il suo capo plotone, l'Adjudant M.....gli ha detto che sarebbe ripartito di pattuglia anche il giorno dopo, con il suo equipaggio.
    C'é da dire che in quel momento, ognuno dei quattro plotoni, che sono formati di tre carri, davano ogni giorno un carro per le missioni di pattugliamento. Quindi normalmente, un equipaggio faceva un giorno di pattugliamento, un giorno di allerta nel campo base, ed un giorno di "riposo".
    Ma il sergente Gunther aveva fatto una cavolata piuttosto grave, quindi avrebbe dovuto rifare un turno di pattuglia il giorno dopo.
    Il 14 aprile, lungo sniper avenue, fatto il pattugliamento per tutta la giornata, bisognava solo fare il pieno ai carri e rimetterli nella zona parcheggio.
    Improvvisamente uno sparo ha risuonato. Un cecchino serbo aveva fatto un tiro particolarmente ben riuscito. Era riuscito a prendere il suo bersaglio che sporgeva appena dalla torretta ed era protetto dalla placca d'acciaio del supporto della mitragliatrice e dal giubbotto antiproiettile.
    Abbiamo tirato giù dalla torretta il sergente Gunther che aveva un orribile buco al collo.
    Era cosciente e si stava svuotando del suo sangue, steso per terra, fra le braccia del 1ère Classe Pedro M....(oggi Adjudant), che provava a fermare l'emorragia al collo. Aveva messo letteralmente un dito dentro al buco per provare a fare un punto di compressione efficace. Il tutto con dei giornalisti di TF1, il telegiornale di Rai Uno in Italia, che stavano riprendendo tutto, cosicché quella sera, la Francian intera ha visto la morte di un legionario in diretta.
    Quando si dice il destino !
    Gunther non avrebbe dovuto essere li' quel giorno, ed il cecchino poteva scegliere un'altra preda per la sua caccia......
    Comunque questa data, per noi che c'eravamo, é rimasta ben impressa, perché il Sergente Gunther é stato il primo morto del 5° squadrone, dopo la sua ricostituzione, nel 1993. Precedentemente, il 5° squadrone era completamente sparito nei combattimenti di Dong Hoi e dei pattugliamenti e le imboscate nei primi anni 50. C'era rimasta una dozzina di uomini validi che era stata immessa negli altri squadroni, fino a Dien-Bien-Phu.

    Ogni anno, il14 aprile, l'Adjudant Pedro......io ed alcuni altri, pochi testimoni dei fatti, ci ritroviamo e facciamo sempre un brindisi e ci ricordiamo del nostro Sergente.

    A la vie, à la mort mon cher Gunther !

  6. #6116
    Sergente L'avatar di MIRKETTO
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Nel fantastico mondo di Oz
    Messaggi
    163

    Predefinito

    Bel racconto...io penso che tante vicende succedono perchè devono succedere e basta!
    tutto và come deve andare....!
    onore al Sergente caduto!

  7. #6117
    Capitano L'avatar di joenna
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Somewhere
    Messaggi
    2,616

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Orange Visualizza Messaggio
    Oggi é il 14 aprile e voglio rendervi partecipi di una vicenda che fà parte della storia del 5° squadrone del 1er REC.

    ...
    mi dispiace per il suo camerata. E' proprio "sfiga" comunque.
    Non chi comincia ma quel che persevera

  8. #6118
    Bannato
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    103

    Predefinito

    Orange ma tutte queste esperienze personali di guerra che hai vissuto nella tua carriera in legione quanto ti hanno cambiato psicologicamente?

  9. #6119

    Predefinito

    Purtroppo sembra brutto dirlo ma la morte fa parte della vita!
    Onore al sergente Gunther!

  10. #6120
    Maresciallo
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    574

    Predefinito

    orange un'altra cosa: ma la legione è mai stata in vietnam o lì vicino? perchè t spiego..oggi ho visto non dall'inizio il film in onda su rete4 We were soldiers e ho visto parte della scena iniziale in cui mi è sembrato di vedere dei legionari francesi..è possibile?

Pagina 612 di 2271 PrimaPrima ... 11251256260261061161261361462266271211121612 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •