Pagina 448 di 2271 PrimaPrima ... 3483984384464474484494504584985489481448 ... UltimaUltima
Risultati da 4,471 a 4,480 di 22704

Discussione: LEGIONE STRANIERA - Informazioni e discussione generale

  1. #4471
    Soldato L'avatar di CrazySinner
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Nord Italy
    Messaggi
    52

    Predefinito

    me sono fatto buttar fuori lasciando il test in bianco perchè purtroppo mi è venuta aimè nostalgia di casa e questa cosa non l avevo messa in conto purtroppo. grazie a dio motivazioni del test in bianco non è ho dovute dare anche perche ti assegnano un pc e dove fai li i test. cmq sfogliandomeli cosi, non sono nulla di insormontabile. cmq ok che i ceffoni non anno mai fatto male, però io ho visto prendere a pugni un mio compagno di stanza perchè nel pacchetto di siga aveva nascosto un biglietto con un nome e un num di telefono. ***** quei pugni non me li tolgo piu dalla mente.sembrava quasi che godeva a darglieli!! e cmq sia come anno detto orange , bachoc e compagnia bella se vai in legione devi mettere in conto phe ogni cazzata che si fa la si paga. a volte te la cavi cin corsa o addominali o lessioni e altre con ceffoni o cartoni!! cmq spero che quando scadrà il mio tempo e mi potrò ripresentare, spero di ripresentarmi in una condizione mia psicologica di profonda convinzione. so chè e stato sbagliato presentarsi e poi andar via per nostalgia. ma come penso che ognuno di noi è fatto alla sua maniera e purtroppo sta volta non ero pronto come pensavo.
    Better To Be An Open SiNnEr Than a False Saint!!

  2. #4472
    Moderatore L'avatar di Orange
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Francia - Orange
    Messaggi
    6,586

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CrazySinner Visualizza Messaggio
    .............non ero pronto come pensavo.
    Bravo CrazySinner,
    sei onesto e non tiri fuori cavolate e baggianate di ogni genere.

    Dopo si puo' discutere su tutto quello che si vuole riguardo il fatto se sei adatto o no a fare un passo del genere, ma di sicuro hai una bella qualità che ti sarà sicuramente utile nella vita ( in Legione o non in Legione) : sai ammettere i tuoi limiti davanti a te stesso e davanti agli altri.

  3. #4473
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    104

    Predefinito

    sia chiario che come detto molte volte da Orange..LI SI DEVE ANDARE SOLO E RIPETO SOLO SE NON SI HA NULLA DA PERDERE
    comunque dire che tra un anno tornerò non posso dirlo..in un anno possono succedere un milioni di cose..sopratutto a me che non piace la vita troppo tranquilla.Se la testa sarà quella di adesso allora ok .. ma come detto in un anno cambiano molte cose sopratutto per chi ha 18 anni ..
    Dire con certezza che ritornerò non posso perchè direi solo una bugia

  4. #4474

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1973 Visualizza Messaggio
    Sottoscrivo!
    E aggiungo se dopo più di 400 pagine siamo ancora a questo punto vuol dire che tutto quello che è stato scritto non è servito a nulla.
    Molti di voi vogliono fare i soldati d'èlite, vogliono arruolarsi nella Legione Straniera per fare il parà, il Crap, il Dinop e poi vi turbate per qualche schiaffone, ma cosa pensate che sia una banda di boyscout o l'esercito della salvezza per giovani sognatori sensibili.
    Sentite questo è un forum e nei forum la gente esprime i propri giudizi alle volte anche contrari a quelli degli altri. Non possiamo pensarla tutti allo stesso modo. Il mondo è bello proprio perchè è vario. Io sono contrario a certi metodi usati in legione e non li approvo. Spiacente ma sono le mie idee e nessuno può costringermi a pensarla diversamente.

  5. #4475
    Utenti Storici
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    London
    Messaggi
    1,578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da armakuni Visualizza Messaggio
    Sentite questo è un forum e nei forum la gente esprime i propri giudizi alle volte anche contrari a quelli degli altri. Non possiamo pensarla tutti allo stesso modo. Il mondo è bello proprio perchè è vario. Io sono contrario a certi metodi usati in legione e non li approvo. Spiacente ma sono le mie idee e nessuno può costringermi a pensarla diversamente.
    Infatti ti posso assicurare che qui nessuno cerca di imporre le sue opinioni pretendendo che vengano interpretate dagli altri come la verità assoluta.
    Il punto è che la Legione è questa. E' così da sempre e così sarà per sempre.
    Chi vuol entrare a farne parte deve accettarla così com'è. Non certo pretendere di cambiarla.
    Nessuno vieta ad un privato cittadino di avere le sue idee. Un aspirante legionario invece deve capire che nei corpi militari, e ancora di più in Legione, non esiste il Giusto o Sbagliato. Esiste quello che va fatto e quello che non va fatto. E nulla hanno a che vedere con la nostrana concezione del bene e del male, del giusto e sbagliato et via discorrendo.

  6. #4476
    Luigi84
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flulla Visualizza Messaggio
    sia chiario che come detto molte volte da Orange..LI SI DEVE ANDARE SOLO E RIPETO SOLO SE NON SI HA NULLA DA PERDERE
    comunque dire che tra un anno tornerò non posso dirlo..in un anno possono succedere un milioni di cose..sopratutto a me che non piace la vita troppo tranquilla.Se la testa sarà quella di adesso allora ok .. ma come detto in un anno cambiano molte cose sopratutto per chi ha 18 anni ..
    Dire con certezza che ritornerò non posso perchè direi solo una bugia
    Ciao flulla, io personalmente non sono d'accorto con quello che hai detto.
    Tu dici che un'anno è lungo e possono succedere tantissime cose, è giusto, però proviamo ad ipotizzare che superavi tutte le prove e riuscivi ad entrare in legione e dopo un pò di tempo li dentro cambiavi idea della tua scelta che succedeva.... disertavi?
    Lo hai detto stesso tu in legione si và se non si ha nulla da perdere, ragazzi 5 anni sono molto lunghi, rifletteteci bene.
    Più volte Danilo ha detto che i SudAmericani gli Asiatici e i ragazzi dell'est-Europa hanno una marcia in più di noi Italiani all'interno della legione, io mi sono sempre chiesto come mai, alla fine documentandomi sono riuscito a capire di che si trattava, lo sapete cosa hanno in più a noi, è "Il sangue agli occhi" che naturalmente è un'espressione metaforica per indicare la volontà a tutti i costi di ottenere qualcosa che può variare dalla cittadinanza, a salari che noi consideriamo miseri , ma che invece per loro rappresentano una vera e propria fortuna ecc...
    Ora mi chiedo noi abbiamo la cattiveria e la forza di volontà che hanno loro? Io credo di No, per questo motivo ci sono tutte queste diserzioni.
    I nostri connazionali che vanno avanti sono quelli che realmente amano il mestiere delle armi e che costituisce l'unica passione della loro vita senza quale non potrebbero vivere.

    Luigi.
    Ultima modifica di Luigi84; 29-11-09 alle 23: 37

  7. #4477
    Maresciallo L'avatar di Nihil
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    640

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luigi84 Visualizza Messaggio
    Ciao flulla, io personalmente non sono d'accorto con quello che hai detto.
    Tu dici che un'anno è lungo e possono succedere tantissime cose, è giusto, però proviamo ad ipotizzare che superavi tutte le prove e riuscivi ad entrare in legione e dopo un pò di tempo li dentro cambiavi idea della tua scelta che succedeva.... disertavi?
    Beh se lo avessero preso avrebbe fatto i 5 anni, se era partito convinto. Ora era convinto.
    Il suo discorso del "in un anno cambiano molte cose" era riferito allo stare fuori ad aspettare, non allo stare dentro.
    Potrebbe conoscere una ragazza che gli fa perdere la testa, potrebbe iscriversi all'università e scoprire una passione nuova per lo studio, potrebbe trovare un lavoro da 3000 euro al mese o vincere all'enalotto. Credo intendesse quello.

    Citazione Originariamente Scritto da Luigi84 Visualizza Messaggio

    Lo hai detto stesso tu in legione si và se non si ha nulla da perdere, ragazzi 5 anni sono molto lunghi, rifletteteci bene.
    Più volte Danilo ha detto che i SudAmericani gli Asiatici e i ragazzi dell'est-Europa hanno una marcia in più di noi Italiani all'interno della legione, io mi sono sempre chiesto come mai, alla fine documentandomi sono riuscito a capire di che si trattava, lo sapete cosa hanno in più a noi, è "Il sangue agli occhi" che naturalmente è un'espressione metaforica per indicare la volontà a tutti i costi di ottenere qualcosa che può variare dalla cittadinanza, a salari che noi consideriamo miseri , ma che invece per loro rappresentano una vera e propria fortuna ecc...
    Ora mi chiedo noi abbiamo la cattiveria e la forza di volontà che hanno loro? Io credo di No, per questo motivo ci sono tutte queste diserzioni.
    Io invece credo che si valuti da persona a persona, non in base al paese da cui vieni. Si valuta in base al carattere, alla consapevolezza di voler fare qualcosa e alla determinazione. Si valuta in base alla passione, al bisogno, alla fame, a tante cose che vanno ben oltre il semplice italiano/straniero.
    Se vogliamo parlare di numeri, pensiamo anche che in Italia uno ci va prendendo un treno in 3 ore con 100 euro (e da qui il numero maggiore di gente che tenta), se diserta prende un altro treno e torna a casa a mangiare la pasta.
    Un sudamericano paga 1000 euro per venire e per scappare non può girare certo come noi che siamo europei senza i vari documenti del caso.
    Non pensiate che sia sempre e solo per CORAGGIO o VOLONTA' di ferro che restano, è anche e spesso perchè non possono fare altro, sanno che la loro fuga non sarebbe facile come in altri casi.
    Poi di esempi di gente che "fame" e voglia di "evadere" ce ne sono a ciuffi anche qui.
    Vallo a dire a chi vive costantemente nella violenza.
    Credi che un sudamericano stia peggio di uno che ogni giorno deve vedere il padre che paga il pizzo e sa che nella sua vita li dovrà andare avanti e pagare qualche criminale per stare vivo?
    In Italia non siamo tutti dirigenti agiati, io pagavo 720 euro di affitto e ne prendevo 830 di stipendio. Anche per me, che sono sardo e non sudafricano o sudamericano, mille euro netti al mese sono una vera fortuna.
    Questo così a titolo di esempio, senza polemica.
    IMHO.
    ciao ciao
    >-=Nihil=-<
    Si Vis Pacem Para Bellum

    _-="La sorpresa è metà battaglia!" "Molte cose sono metà battaglia, anche perdere è metà battaglia. Pensiamo a Vincere."=-_

  8. #4478

    Predefinito sono incredulo

    Citazione Originariamente Scritto da Orange Visualizza Messaggio
    Buongiorno Bacioch, é sempre un piacere sentirti.

    Per veni re in tema, come giustamente detto da Bacioch, in Legione si vuole scremare subito le centinaia di persone che arrivano li'.

    Ma a parte questo, il problema é un altro.
    Alcuni post indietro, raccontando la sua esperienza, qualcuno diceva che gli italiani non sono troppo ben visti : é vero ed é normale.
    Il problema é che troppi italiani delle giovani generazioni vanno in Legione dicendo che si sono informati, che sanno, che fanno paragoni con l'arruolamento o il car in Italia, o con la mentalità del genere che qui in occidente ormai siamo civilizzati e che non sono d'accordo con certi metodi, e secondo loro non é giusto ecc ecc.
    Senza parlare della percentuale di disertori......

    Il problema é che non interessa a nessuno se quello che succede va bene a voi o a me o a Bacioch. Questo genere di discussione non serve nemmeno cominciarla perché non saremo noi a cambiare le cose.
    In Legione é cosi' : a chi sta bene puo' provare ad andare, agli altri a cui non va bene, non devono fare altro che restare a casa loro.

    Ripeto bene, non discuto se sia giusto o no fare certe cose. Dico solo chce qui é cosi".
    In Legione non si discute, non si parla, non si dice niente e si eseguono gli ordini immediatamente e senza dimenticarsi niente.

    Oltretutto quello che mi meraviglia sempre, non solo qui nel forum, ma anche quando incontro degli italiani che si sono arruolati (rari), o che vogliono arruolarsi, é il fatto che una delle cose per cui la Legione affascina tutti, é che un corpo di una disciplina e di una durezza estrema. Ma dopo, quando si deve assumere sulla prorpia persona la durezza e la disciplina..........
    Il problema é che probabilmente i vari FrancoDue, Sangria, Bacioch, Chris1973 ed altri, quando dicono che la più parte di voi non ha le motivazioni che servono, né il carattere giusto, né la mentalità che serve, né la maturità per fare certe scelte ed assumerle fino in fondo.........

    Io vi ripeto una volta di più : non serve discutere su cosa é giusto e sbagliato in Legione, perché tanto la Legione é cosi e non la cambieremo noi.
    Ma attenzione a quello che volete fare (per chi vuole arruolarsi), perché la Legione é dura. Le cose sono cambiate di molto negli ultimi anni, ma la Legione resta dura e ve lo fà capire da subito : da appena mettete i piedi in un centro di reclutamento qualsiasi.

    Orange
    Salve a tutti, non intendo entrar in polemica con nessuna idea ma trovo surreale che ancora si debba dare "spiegazioni" sul perchè di semplici regole... A suo tempo nel mio arruolamento nei parà in italia mi ritrovai davanti a puniuzioni corporali, quali sberle, calci, pugni sulla schiena durante il mio normale addestramento..... Nessuno diceva nulla. Ma non perchè si era d'accordo ma perchè lo avevamo voluto. Potevo andar in fanteria vicino a casa, negli alpini vicino a casa...ma volevo l'onore del basco rosso. Volevo mettermi a nudo davanti ad una selezione dura dove solo i più forti e motivati mentalmente riuscivano. Quindi, non ha un senso dire è giusto o sbagliato, è un metodo diretto di preselezione, a chi vuole esser un legionario ed onorarsi di tale titolo stà bene, anzi, lo trova un ulteriore vanto per chi è selzionato. Ripeto, on cerco alcun conflitto ideologico, ritengo solo con la mia esperienza passata, di spiegare che non è assurdo render così duro e selettivo un corpo d'elite. Altrimenti non sarebbe un'elite! Poi ritengo che se all'inizio, tra le selezioni ed il primo addestramento a Castel, si porta al limite psicologico ed emotivo un candidato si salvaguardia sia la Legione che il candidato stesso ad non iniziare un percorso di vita che poi si rivelerebbe troppo arduo e quindi sbagliato.
    Cordialità, Budybu.

  9. #4479
    Moderatore L'avatar di Orange
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Francia - Orange
    Messaggi
    6,586

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flulla Visualizza Messaggio
    sia chiario che come detto molte volte da Orange..LI SI DEVE ANDARE SOLO E RIPETO SOLO SE NON SI HA NULLA DA PERDERE
    Non fatemi dire quello che non ho mai detto : non ho mai detto che si va in Legione solo se non si ha più niente da perdere.
    Anzi più volte sono intervenuto per dire che non é cosi', che dire una cosa del genere é riduttivo, oltre a non essere vero.
    I motivi per cui ci si arruola sono infiniti, ma di sicuro i legionari non sono qui perché non avevano più niente altro dalla vita (non tutti per lo meno).


    Citazione Originariamente Scritto da armakuni Visualizza Messaggio
    Sentite questo è un forum e nei forum la gente esprime i propri giudizi alle volte anche contrari a quelli degli altri. Non possiamo pensarla tutti allo stesso modo. Il mondo è bello proprio perchè è vario. Io sono contrario a certi metodi usati in legione e non li approvo. Spiacente ma sono le mie idee e nessuno può costringermi a pensarla diversamente.

    E ci mancherebbe altro !!
    Evidentemente nessuno vuole cambiare le idee di nessuno.
    Tu hai le tue idee, le esprimi liberamente ed hai perfettamente ragione.
    Tra parentesi io sono d'accordo con te riguardo l'impiego di certi metodi : ma bisogna fare una distinzione.
    Di sicuro imporre un certo tipo di disciplina ed usare certi metodi con del personale di leva, ad esempio, sarebbe stupido, insensato, inutile.

    Ma qui si é in Legione Straniera. La Legione é dura perché il lavoro che fà é duro. Certo non c'é più (per fortuna), l'Indocina, l'Algeria, la pacificazione del Sahara, ma il lavoro principale della Legione é la guerra. Non necessariamente "fare" la guerra, ma in ogni caso andare li' dove c'é guerra per fare missioni di vario genere ( non ultime, le missioni di combattimento).
    Quindi il lavoro é duro e spesso inumano. Perché ?
    Perché é duro avere un uomo nella tacca di mira e sapere che fra qualche secondo gli avrai tolto la vita. Perché é inumano dover seppellire i morti spostandoli con le ruspe talmente sono numerosi. Perché é allucinante sentire la puzza dei cadaveri in decomposizione a centinaia e centinaia di metri di distanza; perché é infernale scoprire dei campi di prigionieri con degli uomini che si tengono in piedi non si sa nemmeno come, un ammasso di ossa che deambulano con degli occhi che sembrano tanto grandi quanto la loro stessa testa......
    Tutto questo é duro.

    Tante volte dico che le cose sono cambiate un pochino negli ultimi anni, ma ancora poco tempo fà, nei primi quattro mesi di istruzione a Castelnaudary non si imparava praticamente niente. Si imparava il francese, a conoscere un po' il Famas, alcuni canti della Legione, i primi rudimenti della mimetizzazione. Viceversa si faceva attività fisica fino ad esaurimento delle forze, marciare, notti insonni, freddo, fame e botte per un si' o per un no. Lo scopo di quei primi quattro mesi era quello di portare i legionari o al suicidio o alla diserzione.
    Quelli che restavano erano quelli che servivano ed avrebbero avuto il tempo di imparare una volta arrivati al reggimento di assegnazione.

    Qui serve gente dura fisicamente e psicologicamente: é tutto !

    Detto questo, evidentemente tutti hanno il diritto, per fortuna, di pensare quello che vogliono e di dire quello che vogliono.
    Il problema non si pone fin tanto che delle persone dicono quello che pensano in quanto gente che vive una vita da civile.
    E sicuramente, il bello di questo forum, é che si possono dare informazioni e scambiarsi delle idee liberamente.

    Il problema si pone quando c'é gente che dice di non essere d'accordo con i sistemi della Legione, ma vuole in ogni caso arruolarsi. Perché ? Boh !! : evidentemente non puo' funzionare !

  10. #4480
    Caporale L'avatar di Cimmero
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Versilia
    Messaggi
    101

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CrazySinner Visualizza Messaggio
    me sono fatto buttar fuori lasciando il test in bianco perchè purtroppo mi è venuta aimè nostalgia di casa e questa cosa non l avevo messa in conto purtroppo. grazie a dio motivazioni del test in bianco non è ho dovute dare anche perche ti assegnano un pc e dove fai li i test. cmq sfogliandomeli cosi, non sono nulla di insormontabile. cmq ok che i ceffoni non anno mai fatto male, però io ho visto prendere a pugni un mio compagno di stanza perchè nel pacchetto di siga aveva nascosto un biglietto con un nome e un num di telefono. ***** quei pugni non me li tolgo piu dalla mente.sembrava quasi che godeva a darglieli!! e cmq sia come anno detto orange , bachoc e compagnia bella se vai in legione devi mettere in conto phe ogni cazzata che si fa la si paga. a volte te la cavi cin corsa o addominali o lessioni e altre con ceffoni o cartoni!! cmq spero che quando scadrà il mio tempo e mi potrò ripresentare, spero di ripresentarmi in una condizione mia psicologica di profonda convinzione. so chè e stato sbagliato presentarsi e poi andar via per nostalgia. ma come penso che ognuno di noi è fatto alla sua maniera e purtroppo sta volta non ero pronto come pensavo.

    Ciao CrazySinner posso chiederti un chiarimento? Te hai lasciato in bianco i test perchè volevi rinunciare e tornare a casa e cosi è stato, però non ho capito bene una cosa. Ti hanno dato un foglio che ti puoi ripresentare?? Questa cosa non mi è tanto chiara, potresti spiegarla meglio? Perchè io credevo che il foglio di ripresentazione te lo dassero solo in certi casi come ad esempio è successo a Flulla che si è infortunato e quindi gli viene data la possibilità di ritentare quando starà meglio. però credevo che di fornte a quiz non fatti, venissero considerati "sbagliati" e quindi automaticamente non idoneo a proseguire.. Praticamente ti danno un' altra possibilità comunque? é questo che non mi è chiaro. Pensavo che una volta risultato non idoneo non si potesse più riprovare.

    Cimmero.
    MENO CI METTI, MEGLIO FINISCE!!

Pagina 448 di 2271 PrimaPrima ... 3483984384464474484494504584985489481448 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •