Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47

Discussione: Privatizzazione Protezione Civile

  1. #1
    Maresciallo L'avatar di Mande
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    Villasanta (MB)
    Messaggi
    727

    Angry Privatizzazione Protezione Civile

    Ho sentito da alcuni colleghi che vogliono trasformare il dipartimento di protezione civile in "protezione civile s.p.a.", mettendo in mano la gestione all'azienda (Protezione civile s.p.a.). In internet non ho trovato niente riguardo ai volontari, qualcuno sa cosa cambia per noi volontari?

  2. #2
    Capitano L'avatar di Matty91
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    2,904

    Predefinito

    Ecco quello che scrive "Il Giornale", compresa una parte interessante sulla possibilità di nuove assunzioni da parte del Dip. di Protezione Civile.


    "Cambia volto il Dipartimento della Protezione Civile, almeno stando alla bozza del decreto legge che gli uffici legislativi stanno predisponendo e con il quale verrà non solo chiusa l'emergenza rifiuti in Campania ma anche definita la gestione post terremoto in Abruzzo e post alluvione a Messina.
    Una riorganizzazione che lo stesso ministro per i rapporti con il Parlamento Elio Vito non ha escluso.
    «Non si può escludere» una nuova strutturazione del Dipartimento, ha detto, sottolineando che «sono al vaglio misure atte a consolidare e migliorare la capacità di risposta del Dipartimento nella tutela delle primarie esigenze delle popolazioni colpite da disastri». E Vito non ha neanche escluso la possibilità che si facciano delle nuove assunzioni di personale che, ammonterebbero a 1.200 unità, oltre a 50 dirigenti.
    Numeri smentiti da fonti del Dipartimento: «si tratta al massimo di 250 persone, compresi i cococo a cui verrebbero fatti contratti a tempo determinato». «Si sta valutando - è stata la risposta del ministro - la possibilità di attuare procedure di reclutamento» nei ruoli della P.A. E quanto alla nuova società, Vito ha parlato di una «fase di studio» aggiungendo che si tratterebbe comunque di un qualcosa che «risponderebbe alle medesime finalità di efficacia, efficienza ed economicità dell'azione del Dipartimento».
    Nell'ultima bozza del decreto è scritto che la Protezione Civile servizi Spa avrebbe un capitale sociale di un milione di euro e sarebbe posta sotto la vigilanza della presidenza del Consiglio. Con l'obiettivo di garantire «economicità e tempestività agli interventi del Dipartimento». La Spa opererebbe «secondo gli indirizzi strategici e i programmi stabiliti» dal premier «su proposta del capo del Dipartimento» e ha ad oggetto «lo svolgimento di funzioni strumentali per il Dipartimento, nonché la progettazione, la scelta del contraente, la direzione lavori, la vigilanza degli interventi strutturali ed infrastrutturali, l'acquisizione di forniture o servizi rientranti negli ambiti di competenza del Dipartimento, ivi compresi quelli concernenti le situazioni di emergenza socio-economico-ambientale». Nel decreto è inserito un altro punto molto discusso in questi anni, l'obbligatorietà dell'assicurazione contro le calamità e gli incendi per le case private. Ma non per quelle abusive. «È esclusa - si legge nella bozza del decreto - ogni forma di intervento pubblico per la riparazione o la ricostruzione delle unità immobiliari abusive». I premi assicurativi, invece, «sono correlati agli indici di rischio delle diverse aree del territorio, alle tecniche di costruzione, allo stato di manutenzione».
    Infine, è prevista la costituzione di una task force in grado di intervenire rapidamente per il soccorso delle popolazioni colpite da gravi calamità. Un nucleo di rapido intervento per il quale «il capo del Dipartimento della Protezione civile definisce uno specifico mansionario recante i diritti ed i doveri del personale in servizio». Se non si accetta il mansionario via alle procedure di mobilità."


    Sul sito della PC non ho trovato niente e, a leggere i vari articoli su internet, non vengono menzionati cambiamenti per i volontari.

    "Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano piu' facile vivere nel modo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto.E' un' opnione. Impossibile non è una regola. E' una SFIDA. Impossibile non è uguale per tutti...Impossibile non è per sempre... Impossible is nothing."

    Regolamento Militari Forum

    Sei un nuovo utente? Posta una tua breve presentazione QUI

  3. #3
    Tenente L'avatar di abitcis
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,928

    Predefinito

    a quanto pare i cambiamenti verranno per questi aspetti(non lo prendo dall'organo del governo, altrimenti si sa che è tutto bello..)

    [...]Bertolaso, infatti, secondo quando riporta il quotidiano economico Italia oggi, prima del “pensionamento” ha pensato bene di riformare “ab imis”, dalle fondamenta, l’intero Dipartimento della Protezione civile, trasformandolo in una società per azioni controllata direttamente dal presidenza del Consiglio[...]La “riforma”, tuttavia, potrebbe costare parecchio alle tasche del contribuente italiano e, almeno secondo le anticipazioni fatte dal giornale, mostrerebbe aspetti gestionali ed organizzativi quantomeno poco chiari. In uno dei prossimi Consigli dei ministri dovrebbe essere discusso un apposito decreto legge attuativo, con decorrenza dal 2010, che programma tra l’altro: nuove assunzioni senza concorso pubblico presso il dipartimento, finanziate anche con i soldi inizialmente previsti per il terremoto in Abruzzo;

    mi sembra abbastanza chiara come cosa...spero che la verità stia nel mezzo...
    Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. Paolo Borsellino.

  4. #4

    Predefinito

    Scusate, ma se il Dip.Pro.Civ. dovesse diventare una SPA, sarebbe un ente a scopo di lucro, ovvero un ente con lo scopo precipuo di guadagnare denaro.. E su cosa farebbero soldi...? Sulle calamità e su disastri..? Bello: praticamente una combriccola di sciacalli autorizzati dallo Stato.
    Ma con manodopera gratuita: i volontari..
    Ultima modifica di CRI_Miles; 13-12-09 alle 03: 21
    Inter Arma Caritas !

  5. #5
    Sergente L'avatar di il_vecchio07
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Here... and there
    Messaggi
    418

    Predefinito

    Comunque sia, nella bozza del decreto - fra l'altro già discussa e rinviata per dettagli tecnici sul dove trovare i soldi necessari alla costituzione della SpA - è previsto che la CRI passerà sotto la "tutela e viglianza" del DPC.... ;-)
    .... per i miei ragazzi: Tenente Joker!

  6. #6
    Caporale
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    189

    Predefinito

    Potrebbe essere una spa a partecipazione Statale... come ce ne sono molte. Una maniera come un altra per far soldi da parte di pochi a spese di molti.
    Caporale Leonardo Poli
    VI Centro

  7. #7
    Capitano L'avatar di Matty91
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    2,904

    Predefinito

    (ANSA) - ROMA, 17 DICEMBRE 2009 - Per la protezione civile 'abbiamo proposto e approvato la realizzazione di una societa' di servizi', annuncia Guido Bertolaso. Il capo della Protezione civile ha spiegato che la societa' consentira' di 'alleggerire il dipartimento che tornera' alla sua funzione originaria di gestione dell'emergenza'. Bertolaso ha anche annunciato che rimarra' alla guida della Protezione Civile un altro anno: soluzione che consentira' d'individuare un vice capo dipartimento che poi gli succedera'.

    "Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano piu' facile vivere nel modo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto.E' un' opnione. Impossibile non è una regola. E' una SFIDA. Impossibile non è uguale per tutti...Impossibile non è per sempre... Impossible is nothing."

    Regolamento Militari Forum

    Sei un nuovo utente? Posta una tua breve presentazione QUI

  8. #8
    Caporale L'avatar di Wolf
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    109

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da il_vecchio07 Visualizza Messaggio
    Comunque sia, nella bozza del decreto - fra l'altro già discussa e rinviata per dettagli tecnici sul dove trovare i soldi necessari alla costituzione della SpA - è previsto che la CRI passerà sotto la "tutela e viglianza" del DPC.... ;-)
    ma scusate la domanda, forse banale, ma se la CRI passasse sotto il controllo di una SpA non si violerebbe il principio di indipendenza?

  9. #9

    Predefinito

    Speriamo che non la privatizzano, se no finisce come le Ferrovie dello Stato che sono andate allo sbaraglio. E poi al Nord funzionano e al sud hanno servizi scadenti. Quindi i nostri politici che non farebbero questo grande sbaglio.
    Comunque vedendo gli ultimi interventi non c'e bisogno di privatizzarla cosi è molto più efficiente.
    Nei secoli fedele. [/I][/B]

  10. #10
    Sergente L'avatar di il_vecchio07
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Here... and there
    Messaggi
    418

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aspidezac Visualizza Messaggio
    Speriamo che non la privatizzano, se no finisce come le Ferrovie dello Stato che sono andate allo sbaraglio. E poi al Nord funzionano e al sud hanno servizi scadenti. Quindi i nostri politici che non farebbero questo grande sbaglio.
    Comunque vedendo gli ultimi interventi non c'e bisogno di privatizzarla cosi è molto più efficiente.
    Già fatto in data 17/12/09. Poi, credi che i politici, almeno certi politici, abbiano lo stesso tipo di preoccupazioni che possiamo avere noi? Rifletti sulle reali ragioni che possono aver portato alla creazione di una Protec SpA.... la lettura del decreto è rivelatrice: art. 10 comma 4 (la CRI passa sotto la vigilanza del CPC) ed art. 11 la Spa (potere illimitato).
    .... per i miei ragazzi: Tenente Joker!

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •