Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Età concorsi

  1. #1
    Caporale
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    120

    Predefinito Età concorsi

    Salve, non so se é un argomento già trattato ma la domanda la faccio, non ho potuto partecipare a questo concorso per civili per cause di forza maggiore, speravo in un altro concorso anche entro 3 anni, avendo 26 anni e la soglia per entrare è 30 ma leggendo sui forum leggo che vogliono abbassare l'età, ora le mie domande sono: 1) le fonti ufficiali di queste informazioni sono da qualche parte? 2) se anche fosse perché abbassare ancora di più il limite? Cosa ne guadagna la p.a? 3) perché solo in Italia si da per scontato che uno a 30 anni non possa fare servizio nelle forze armate?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Kojak
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Padova
    Messaggi
    12,613

    Predefinito

    1) no
    2) l'eventuale abbassamento dell'età concorsuale risponde per prima cosa a esigenze previdenziali: il progressivo innalzamento dell'età pensionabile impone un abbassamento dei limiti di età poiché altrimenti si correrebbe il rischio per il dipendente "stagionato" di non riuscire a maturare gli anni contributivi richiesti
    3) perché solo in Italia abbiamo un sistema previdenziale che sta colando a picco.
    Assistente Capo della Polizia di Stato: uno stile di vita!!
    Componente di Staff www.cadutipolizia.it e gruppo FB "Polizianellastoria"
    Blog Polizianellastoria QUI
    -------------------
    Per i nuovi Utenti
    - Hai letto il Regolamento? Lo trovi QUI
    - Ti sei presentato alla community? Fallo QUI
    - Disciplina e sanzioni del Forum, QUI

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kojak Visualizza Messaggio
    1) no
    2) l'eventuale abbassamento dell'età concorsuale risponde per prima cosa a esigenze previdenziali: il progressivo innalzamento dell'età pensionabile impone un abbassamento dei limiti di età poiché altrimenti si correrebbe il rischio per il dipendente "stagionato" di non riuscire a maturare gli anni contributivi richiesti
    3) perché solo in Italia abbiamo un sistema previdenziale che sta colando a picco.
    Non ci sono fonti ufficiali? Io pensavo che il riordino delle carriere avesse posto il limite a 26 anni. Devo aver capito male allora

  4. #4
    Sergente L'avatar di beip
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    344

    Predefinito

    Il riordino è stato approvato,a quanto ho capito e sentito c'è un dibattito sul punto dell'età

  5. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beip Visualizza Messaggio
    Il riordino è stato approvato,a quanto ho capito e sentito c'è un dibattito sul punto dell'età
    Quindi vi è una possibilità che l'eventuale concorso Allievi Agenti della PdS e della PolPen del 2018 non abbiano il limite di età fissato a 26 anni?

  6. #6
    Maresciallo L'avatar di ValerMic
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    727

    Predefinito

    Anche io sapevo che ancora manca l'ufficialità riguardo l'abbassamento a 26 anni.

    Spero proprio di no e parlo da "quasi" ventisettenne
    >>> Valerio <<<

  7. #7
    Caporale
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    120

    Predefinito

    Perfetto dunque tutte le voci sui forum che per certo l'età sarà abbassata è una grande bufala ringraziando il cielo; per quel che riguarda invece i limiti di età assurdi in Italia pongo un'altra domanda allora: ok é un problema per i contribuiti, ma sarebbe un problema anche nel settore privato se un entra tardi nel mondo del lavoro vuoi per un motivo o vuoi per un altro, alla p.a. cosa gli interessa che per esempio uno si arruola a 35 anni perché magari se la sente e fare servizio? In teoria è un problema di chi si arruola della propria pensione o sbaglio?

  8. #8
    Responsabile di Sezione
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,256

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lolunix Visualizza Messaggio
    Perfetto dunque tutte le voci sui forum che per certo l'età sarà abbassata è una grande bufala ringraziando il cielo; per quel che riguarda invece i limiti di età assurdi in Italia pongo un'altra domanda allora: ok é un problema per i contribuiti, ma sarebbe un problema anche nel settore privato se un entra tardi nel mondo del lavoro vuoi per un motivo o vuoi per un altro, alla p.a. cosa gli interessa che per esempio uno si arruola a 35 anni perché magari se la sente e fare servizio? In teoria è un problema di chi si arruola della propria pensione o sbaglio?
    Si ma...qui non si parla di P.A. in generale, ma di Forze Armate e di Polizia, cioè di lavori piuttosto logoranti sul piano fisico e mentale. A quanti trentenni (italiani, magari con famiglia) andrebbe bene svolgere le stesse mansioni e fare gli stessi sacrifici di un ventenne? O prendere ordini da un "tenentino" ventitreenne appena uscito dall'Accademia?
    Il problema è che poi alla maggior parte di questi trentenni non va bene svolgere servizi troppo stressanti fisicamente perchè non hanno più vent'anni, non va bene fare le notti perchè tengono famiglia, vogliono il trasferimento vicino a casa, etc, tutte cose a cui un ragazzo con dieci anni di meno non pensa, o ci pensa sicuramente in misura minore.
    La vita comincia quando non si hanno più certezze

    Se sei un nuovo Utente, ricordati di presentarti nella sezione Benvenuto, Presentati!! e di leggere il Regolamento !

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beowuff Visualizza Messaggio
    Si ma...qui non si parla di P.A. in generale, ma di Forze Armate e di Polizia, cioè di lavori piuttosto logoranti sul piano fisico e mentale. A quanti trentenni (italiani, magari con famiglia) andrebbe bene svolgere le stesse mansioni e fare gli stessi sacrifici di un ventenne? O prendere ordini da un "tenentino" ventitreenne appena uscito dall'Accademia?
    Il problema è che poi alla maggior parte di questi trentenni non va bene svolgere servizi troppo stressanti fisicamente perchè non hanno più vent'anni, non va bene fare le notti perchè tengono famiglia, vogliono il trasferimento vicino a casa, etc, tutte cose a cui un ragazzo con dieci anni di meno non pensa, o ci pensa sicuramente in misura minore.
    In linea di massima dovrebbe essere così e sono d'accordo sul porre il limite di età, anche se secondo me dovrebbe essere di 28 anni. Posso però dirti che ci sono tantissimi ragazzi di 20 anni che provano concorsi nelle Forze di Polizia con l'obiettivo dichiarato di "andare in un posto non troppo lontano facendo lavoro ufficio". Io rimango dell'idea che per i primi 10 anni devi stare in strada e in qualunque posto ritenga più corretto il Comando, poi se ne parla.

  10. #10
    Maresciallo L'avatar di ValerMic
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    727

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beowuff Visualizza Messaggio
    Si ma...qui non si parla di P.A. in generale, ma di Forze Armate e di Polizia, cioè di lavori piuttosto logoranti sul piano fisico e mentale. A quanti trentenni (italiani, magari con famiglia) andrebbe bene svolgere le stesse mansioni e fare gli stessi sacrifici di un ventenne? O prendere ordini da un "tenentino" ventitreenne appena uscito dall'Accademia?
    Il problema è che poi alla maggior parte di questi trentenni non va bene svolgere servizi troppo stressanti fisicamente perchè non hanno più vent'anni, non va bene fare le notti perchè tengono famiglia, vogliono il trasferimento vicino a casa, etc, tutte cose a cui un ragazzo con dieci anni di meno non pensa, o ci pensa sicuramente in misura minore.
    Permettimi di dire che a me queste sembrano le classiche "scuse" all'italiana o il "pensare sempre male all'italiana".

    A 30 anni oggi non prendiamoci in giro puoi benissimo fare lavori del genere, se poi come dici tu:

    "Il problema è che poi alla maggior parte di questi trentenni non va bene svolgere servizi troppo stressanti fisicamente perchè non hanno più vent'anni, non va bene fare le notti perchè tengono famiglia, vogliono il trasferimento vicino a casa, etc, tutte cose a cui un ragazzo con dieci anni di meno non pensa, o ci pensa sicuramente in misura minore."

    rispondo che prima di tutto nessuno ti ha obbligato a entrare in questi ambiti quindi accetti lo scotto di stare per 10-15 anni a fare le notti e in giro e secondo non mi sembra assolutamente giusto che venga impedito a priori di entrare perchè ci sono X 30enni che la pensano come dici tu.

    È un po come (esempio idiota lo so) se un locale notturno non facesse più entrare persone sopra i 40 anni perchè è palese che vengano solo per provarci con le ragazze. E se io volessi entrare solo per stare tranquillo per i fatti miei non posso perchè la maggior parte dei miei coetanei si comporta diversamente ?
    >>> Valerio <<<

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •