Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: Vigili del fuoco in parole e musica

  1. #11
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    [QUOTE=ferro 5;110904]ho trovato altre 2 canzoni dei vigili del fuoco entrambe a mio parere molto belle:
    IL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO
    SALVIAM LA VITA AGLI ALTRI IL RESTO CONTA POCO
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    ANCHE SE DI NOTTE SUONA LA SIRENA
    QUANDO NOI USCIAMO NESSUNO PIU' CI FRENA
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    PORTIAMO IL SOCCORSO A CHI CI CHIEDE AIUTO
    UN GIORNO SENZA RISCHIO E' UN GIORNO NON VISSUTO
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    QUANDO LE FIAMME AVANZANO NON ABBIAM TIMORE
    ABBIAMO SANTA BARBARA DENTRO IL NOSTRO CUORE
    IL POMPIERE PAURA NON NE HA
    IL POMPIERE PAURA NON NE





    Questa canzone l'hanno scritta e poi cantata i membri del glorioso Battaglione 2 Giugno dei VVF!!!!

  2. #12

    Predefinito Anniversario

    Buongiorno a tutti voi che mi leggete.
    Oggi, per me, è un giorno importante.
    Esattamente sei anni fa, il 13 Gennaio del 2003, terminavo di scrivere la canzone "Un Pompiere" spinto solo da un grande ed istintivo amore che, da sempre, nutro nei confronti del Corpo dei Vigili del Fuoco, pur senza mai averne fatto parte, neanche indirettamente.
    In questi sei anni ho tentato (perché così mi sembrava giusto) di far sì che questo brano potesse diventare di utilità, sia morale che economica a favore del Corpo. Morale se fosse stato cassa di risonanza intorno ai problemi ed alle difficoltà del Corpo stesso ed economico se la sua vendita fosse potuta diventare fonte di introito per le famiglie dei Vigili del Fuoco che vivono condizioni difficili. Purtroppo non ci sono riuscito, rendendomi conto, ancora una volta, che in questo nostro Paese, anche fare del bene disinteressatamente e con i soli propri mezzi è impresa impossibile a meno di non essere già “qualcuno” ed io non sono certo personaggio famoso né importante.

    Il mio tentativo di diffondere comunque questo brano non si è mai fermato e non si fermerà. L'impegno morale che assunsi allora nei confronti di tutti i Vigili del Fuoco del Mondo, soprattutto di quelli Italiani, deceduti nel compiere la loro missione, è davvero un imperativo che non posso disattendere.

    In questi sei anni ho avvicinato di tutto: dalle alte Istituzioni, agli altissimi personaggi politici; dagli attori ai giornalisti; dai Vigili del Fuoco Permanenti ai Volontari; dai critici d'Arte alle produzioni televisive.....e tutto per cercare di dare un crisma di ufficialità a questa canzone, sempre cercando di far comprendere a tutti (cosa non sempre facile...) che non c'era alcun interesse da parte mia se non quello di far si che questo brano potesse essere conosciuto ed amato quanto più possibile dai Pompieri e da tutti quegli Italiani che i Pompieri li hanno nel cuore. Fino ad oggi i riscontri ufficiali non ci sono stati, ma non importa: così come ogni giorno il Vigile del Fuoco compie la sua missione in silenzio senza preoccuparsi di sapere se quel che fa è apprezzato o meno, così sento di dover fare io.

    Io ho promesso a tanti Vigili del Fuoco di non mollare perché molti di loro mi hanno espresso il desiderio che questo possa diventare il loro Inno e se ciò dovrà avvenire, perché è scritto nel destino di questa canzone, avrò realizzato uno dei più grandi sogni della mia vita, altrimenti sarò comunque felice, perché, come sempre dico, ogni "bravo" che ho ricevuto da un Vigile del Fuoco, ogni "grazie" che un Pompiere mi ha detto, ogni loro mano che ha stretto la mia, ogni lacrima che la canzone ha saputo far scendere dai loro occhi, sono petali di un grande e bellissimo fiore che nella mia mente orna le tombe di tutti quei Pompieri che hanno dato la loro vita per salvare quella del proprio prossimo.

    In questa opera di diffusione devo ringraziare tanto, tantissimo, alcuni ragazzi, Vigili del Fuoco, che mi sono stati (e mi sono) vicini con l'amore e la passione di cui sono capaci, che hanno contribuito a far conoscere la canzone, diffondendola in Internet, con il passaparola, o magari cantandola ai loro colleghi.

    Non posso e non voglio fare nomi, ovviamente: ma chi mi ha più aiutato sa di averlo fatto e io lo ringrazio davvero con tutto il cuore sperando che un giorno non lontano questa canzone possa diventare, se non l'Inno come tanti vorrebbero, almeno il "Canto Ufficiale dei Pompieri Italiani".

    Questa mail verrà ricevuta da diverse persone: la maggior parte sono Pompieri, che amano questa canzone e si rispecchiano nelle sue parole ed ai quali desidero far sapere di essere loro sempre vicino in questo mio costante tentativo; altri sono aspiranti Pompieri, ai quali auguro con tutto il cuore di poter coronare il loro sogno; altri ancora non sono Pompieri, ma mi conoscono e conoscono tutta la storia di questa canzone, una storia semplice quanto (per me) incredibilmente forte e significativa e che, come ho detto, mi "obbliga" moralmente a continuare sulla mia strada. Altri che la riceveranno, infine, forse penseranno che io mi sia sbagliato ad inviarla loro, ma non è così. Ho soltanto espresso il desiderio di farli partecipi di qualcosa di intimamente mio e che credo loro possano e sappiano apprezzare e condividere, se ben conosco (o credo di conoscere) la loro sensibilità umana: se a qualcuno, però, ho arrecato disturbo, chiedo scusa sin da ora: non era certo mia intenzione.

    Saluto tutti ripetendo quanto, ad alcuni di voi, ho già in passato esternato:

    io non posso che ringraziarvi per la grande cortesia e la delicata pazienza che mi avete riservato leggendomi sin qui.
    Sono felice ed orgoglioso di essere Italiano e di avere scritto una canzone che, credo, non esista in tutto il Mondo.
    Non so se questo potrà mai diventare un vanto ed un primato ufficiale ed Istituzionale del nostro Paese, ma non posso che augurarmelo per tutti i Pompieri Italiani.

    So di avere ripetuto ancora cose e concetti già scritti nel mio precedente intervento, vi chiedo scusa ma è perchè mi piace ribadire con forza gentile le cose in cui credo.

    Ancora un saluto.

    Stefano Bossa



    P.S. Il 13 Gennaio del 2003, a Roma, nel tentativo, riuscito, di salvare la vita ad un giovane sub rimasto incastrato nelle acque del Tevere, moriva Simone Renoglio, Vigile del Fuoco Sommozzatore.
    Ultima modifica di sasygrisù; 14-01-13 alle 17: 51

  3. #13
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Ciao stefano, la tua canzone è bellissima, io l'avevo già da prima che tu inviassi ai vari Comandi Proviniali il CD per farla ascoltare.
    Ogni qualvolta che la sento nel mio MP3, sale sempre di più la passione che ho per il lavoro che svolgo quotidianamente da 8 anni a questa parte, dandomi la forza e l'energia per prestare la mia opera di soccorso smpre meglio.

    Voglio approfittarne anch'io per ricordare il collega Simone caduto nell'adempimento del proprio dovere.
    Onore a Simone Renoglio ed a tutti i Colleghi caduti.

    Ecco la canzone dell'amico Stefano


    http://it.youtube.com/watch?v=RR4YTES_GD8

    Un paio di inni:

    http://www.youtube.com/watch?v=SY--psKMri4

    http://www.youtube.com/watch?v=k_8jZOqxL48
    Ultima modifica di sasygrisù; 16-03-09 alle 16: 27

  4. #14

    Predefinito

    A grisù e ferro 5.
    Ciao ragazzi se non vi comporta nulla mi inviereste magari tramite E-Mail i brani delle vostre canzoni?
    Complimenti davvero!!!!!!!
    ( se vi e possibile inviatemele in un formato più leggero possibile, ho una linea andicappata, grazie e a presto

    Non ridete ma ho qst benedetta tastiera che ora la getto dalla finestra!!!non prende molto bene la sssssssssss.
    RIPETO L'INDIRIZZO ........
    Ultima modifica di sasygrisù; 16-03-09 alle 16: 29 Motivo: Vietato inserire umeri telefonici e/o indirizz e-mail, queste info vanno date in privato

  5. #15
    Soldato L'avatar di drago57
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    modena
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Ciao Stefano, che bello rotrovarti anche su questo forum..... Grazie per le splendide parole, mi sono commossa, specialmente quando ho letto questa frase
    " perché ogni "bravo" che ho ricevuto da un Vigile del Fuoco, ogni "grazie" che un Pompiere mi ha regalato, ogni loro mano che ha stretto la mia, ogni lacrima che la canzone ha saputo far scendere dai loro occhi, sono petali di un grande e bellissimo fiore che, nella mia mente, orna le tombe di tutti quei Pompieri che hanno dato la loro vita per salvare quella del proprio prossimo."
    Perchè mi sento parte del fiore che orna le tombe dei colleghi e purtroppo di lacrime ne ho versate tante su questa canzone ed è per questo, come ti ho già scritto per mail, che la sento molto mia.
    Grazie per avermi fatto emozionare ancora, leggere le tue parole è sempre stupendo...

    A presto Sara...
    (la vf che ha perso il suo ragazzo in un incidente)
    Ultima modifica di sasygrisù; 14-01-13 alle 17: 52

  6. #16
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    Cliccate su questo link e sentite la musica, una canzone dedicata ai pompieri.

    la canzone è dei Water Tower

    Il Pompiere

    Vecchia hit già presente su "Antiossidante", pezzo forte dei concerti, un tipico ska-punk con un ritornello bello potente che è un botta e risposta fra la voce principale e i cori.

    www.watertower.it/mp3/Pompiere.mp3

  7. #17
    sasygrisù
    Guest

    Predefinito

    I Pompieri di Viggiù

    Per volere del Visconte
    su parere del Barone,
    han formato la sezione
    dei Pompieri di Viggiù.
    Pompa qua, pompa là,
    pompa su e pompa giù.

    Ed a spese del Marchese
    han comprato le divise
    con feluche a larghe tese
    e pennacchi rossi e blu.
    Pompa qua, pompa là,
    pompa su e pompa giù.

    Indi, a scopo addestrativo,
    il paese hanno incendiato
    e il reparto s'è schierato
    e ha gridato "Ip Ip Hurrà".
    Viva quà, Viva là,
    viva su, evviva giù.

    Viva i Pompieri di Viggiù
    che quando passano
    i cuori infiammano.
    Viva i pennacchi rossi e blu.
    Viva le pompe
    dei Pompieri di Viggiù.

    Affrontarono l'incendio
    con le pompe verso sera,
    però l'acqua, ahimè, non c'era
    per potere funzionar.
    Pompa qua, pompa là,
    pompa su e pompa giù.

    Però, il Capo ebbe un'idea
    veramente peregrina,
    caricò con la benzina
    tutti quanti gli estintor.
    Pompa qua, pompa là,
    pompa su e pompa giù.

    Ed in meno d'un secondo
    nel villaggio già bruciato
    tutto in fumo se n'è andato
    il plotone dei Pompier.
    Viva quà, Viva là,
    viva su, evviva giù.

    Viva i Pompieri di Viggiù
    che quando passano
    i cuori infiammano.
    Viva i pennacchi rossi e blu.
    Viva le pompe
    dei pompieri di Viggiù.

    Viva i pennacchi rossi e blu.
    Viva le pompe
    dei pompieri di Viggiù!


    http://italiasempre.com/verpor/ipompieridi2.htm

  8. #18
    Moderatore L'avatar di sasygrisù
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,400

    Predefinito Il nuovo inno dei Vigili del fuoco eseguito nella Basilica di San Marco a Venezia

    Eseguito per la prima volta il nuovo inno dei Vigili del fuoco nel corso della S.Messa per S. Barbara nella Basilica di S.Marco. Il brano diretto e composto dal maestro Vince Tempera e dal maestro Luigi Albertelli, è stato presentato alla presenza del Ministro dell'Interno Roberto Maroni, del Capo Dipartimento Francesco Paolo Tronca, del Capo del Corpo Antonio Gambardella e di numerose autorità civili, militari e religiose. Successivamente il brano è stato riproposto nel corso dello spettacolo "I custodi della sicurezza" al teatro Malibran di Venezia, alla presenza, oltre che delle autorità, di rappresentati del mondo della cultura e dello spettacolo. [...]

    Fonte: http://www.vigilfuoco.it/notiziario/...p?codnews=9000



    Dal link è possibile scaricare ed ascoltare il nuovo inno e scaricare il testo.

    Io ne ho sentito un pezzo è sinceramente a me non piace

    Prius undis flamma antequam flectar
    PRENDETE VISIONE DEI REGOLAMENTI DEL FORUM http://www.militariforum.it/forum/sh...2011&p=1177951

    Il Primo Social Network per Militari!

  9. #19
    Utente Expert Protezione civile L'avatar di deser
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    PADOVA
    Messaggi
    981

    Predefinito

    Inno non ufficiale dei Vigili del Fuoco, lo trovo molto bello

    Ultima modifica di sasygrisù; 14-01-13 alle 17: 54

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •