Pagina 53 di 60 PrimaPrima ... 3435152535455 ... UltimaUltima
Risultati da 521 a 530 di 597

Discussione: ACISMOM : arruolamenti e informazioni

  1. #521
    Caporale
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Perugia
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da HammerMatt Visualizza Messaggio
    E quindi scusatemi, i criteri ai quali rispondono per giudicare sulla idoneità o meno sono questi giusto?
    http://www.militariforum.it/forum/sh...rcito-Italiano

    Si i criteri dovrebbero essere quelli, non so bene però perche a me fecero le visite tramite l'ufficiale medico smom della mia città. Ora le visite in caserma non so in cosa consistono però dovrebbero essere più "controllate", te lo impone anche il luogo. Però tranquillo che se sei sanitario e comunque hai "problemi" non tanto rilevanti di salute passi tranquillamente.


    Domenico purtroppo l'essere amalgamati all'esercito ci rende anche più limitati e controllabili nelle nostre attività dallo SME. Infatti se da una parte con la nuova convenzione si è ulteriormente sancito questo controllo/equilibrio tra personale spe e volontari (il numero dei volontari deve essere sempre in armonia con quello degli effettivi) dall'altra però come scrivevo prima, abbiamo la possibilità di usare in tutto e a nostro piacimento sia le caserme che i mezzi di cui abbiamo bisogno. Ti assicuro che nelle esercitazioni nazionali formiamo convogli imponenti che non hanno nulla da invidiare a quelli dell'esercito.

    Per quanto riguarda il Kosovo e il Libano, quelle non erano missioni ma semplicemente donazioni alla popolazione locale, infatti sono andati in cinque.. nel passato le missioni sono state altre e più numerose, principalmente di carattere sanitario.

    Poi a prescindere dalle frecciatine goliardiche tra di noi, siamo comunque dei cugini che si occupano dello stesso ambito, sanità militare. E sopratutto ora che la sanità militare la stanno insensatamente e ottusamente SMANTELLANDO il nostro lavoro serve più che mai alla forza armata.

    Certo la CRIMIL ha avuto i suoi enormi problemi sia economici che organizzativi però penso che si stia riprendendo in confronto al passato. Io sono dell'avviso che dove ce troppo denaro circolante prima o poi qualche meccanismo si incepperà o comunque marcirà. Nello SMOM di denaro circola pochissimo (non paghiamo nessuna quota annuale), tutto si basa sui contributi statali e lo SME anche per questo la fa da padrona. I problemi esistono: volontari dormienti, esercitazioni nazionali 1-2 volte all'anno, reparti commissariati, politiche sbagliate nel passato per arruolamenti e avanzamenti, zone quasi isolate a causa della poca presenza di militari ecc ecc.. però alla fine essendo in pochi, i nodi venivano subito al pettine.

    Cosi come te io invece sono contento ed orgoglioso di essere nell'EI-SMOM, perché alla fine più o meno ci conosciamo tutti e se uno è disponibile può partecipare molto spesso a corsi e attività e oltre che per esercitarsi esse servono anche per incontrare amici prima che colleghi.

    ps. A noi l'unica domanda che ci viene fatta è da parte dei militari che non ci hanno mai sentito parlare e ogni volta bisogna spiegarli chi siamo.
    Si vis pacem, para bellum!!

  2. #522

    Predefinito

    Grazie infinite Alboy, sempre molto puntuale e preciso

  3. #523

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Domenico Visualizza Messaggio
    la "tuta rossa" è la prosecuzione dell'impegno del Corpo Militare "con la SCBT" ".
    A livello spirituale non ci sono dubbi,ma a livello pratico e legale sappiamo che non è proprio così. Diciamo che la "tuta rossa" è stata un imposizione dalla rivedibile necessità. Nata da motivazioni sulla qui legittimità si discute dalla sua introduzione,e di cui certamente non si può negare vi sia stata una sollecitazione interna all'ente da parte di certe componenti civili che non hanno mai visto di buon occhio la nostra "ausiliarietà". Fortunatamente le sorelle hanno avuto maggior polso di noi da questo punto di vista,e si sono rifiutate di accettare un compromesso che ritenevano lesivo della loro storia e delle loro tradizioni.

    Comunque sia ormai è fatta e va bene così,a me premeva solo precisare a chi ci legge cosa aspettarsi circa quella che è la reale percentuale di richiami "militari" del CMCRI.

    Citazione Originariamente Scritto da Alboy Visualizza Messaggio
    Poi a prescindere dalle frecciatine goliardiche tra di noi, siamo comunque dei cugini che si occupano dello stesso ambito, sanità militare. E sopratutto ora che la sanità militare la stanno insensatamente e ottusamente SMANTELLANDO il nostro lavoro serve più che mai alla forza armata.
    Questo è un concetto importantissimo,e mi auguro che in futuro si possano implementare anche le attività congiunte tra gli stessi due corpi ausiliari. Sarebbe di grande aiuto non solo per tutti noi,ma per l'intero paese.

  4. #524
    Caporale
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Perugia
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xAndrex Visualizza Messaggio
    è un concetto importantissimo,e mi auguro che in futuro si possano implementare anche le attività congiunte tra gli stessi due corpi ausiliari. Sarebbe di grande aiuto non solo per tutti noi,ma per l'intero paese.

    Sarebbe bello ma la vedo molto difficile. L'unica manifestazione che ci vede insieme sono le prove per la parata del 2 giugno !!
    Si vis pacem, para bellum!!

  5. #525

    Predefinito

    Domenico: Il mio pensiero è che una discussione con oggetto: "EI-SMOM : arruolamenti e informazioni" non lasci spazio a propaganda riguardante altri Corpi. Ad ogni modo è un mio punto di vista.

    Per quanto riguarda la mia persona, se possa interessare, sono un CM SMOM senza ex. Al posto della "tuta rossa" servo come volontario civile in una Pubblica Assistenza denominata "Croce Azzura" che svolge analoghi servizi rispetto alla Croce Rossa.

    Ho scelto il CM SMOM rispetto al CM CRI prevalentemente per la tradizione e la storia che il Corpo Militare eredita, intendo di Cavalieri Ospitalieri di fede Cattolica, storicamente siamo giusto qualche annetto addietro rispetto alle varie convenzioni stipulate con l'allora Ministero della Guerra. Non appena approfondii la questione di Corpo Militare dipendente direttamente dallo SME, diversamente dal CM CRI, fù sicuramente un "rafforzativo" alla mia decisione.

  6. #526
    Tenente
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,162

    Predefinito

    Confesso che questo aspetto mi sfuggì a suo tempo (30 anni or sono) , anche perché non esplicitato chiaramente negli atti di arruolamento, e negli anni '80 non c'erano internet e i forum che, nel bene e nel male, rendono le notizie ed esperienze circolari così che una persona possa, con cognizione, operare una scelta ponderata.

    Da cattolico praticante il richiamo alla storia dei Cavalieri ospitalieri è sempre stata forte - tant'è che sono membro di un Ordine cavalleresco cristiano non nazionale riconosciuto dallo Stato Italiano - e insieme ad una forte connotazione militare che contraddistingue il CM SMOM sono per me fonte di ammirazione.

    Ma la mia storia personale è stata diversa, per cui non potendo essere in entrambi rimango in ciò in cui sono ricordando che - anche se alla CRI si attribuisce una ispirazione laica - il suo fondatore è stato sempre e profondamente un cristiano evangelico e i criteri ispiratori del movimento nascono proprio da questa profonda fede.

    Storicamente, poi, la Croce Rossa Italiana ha sempre avuto una attenzione all'aspetto religioso tant'è che i primi cappellani militari vestivano il saio dei francescani.
    Ultima modifica di Domenico; 30-04-15 alle 13: 05

  7. #527

    Predefinito

    Buonasera a tutti! Alla fine il curriculum da me mandato è stato accettato e sono in attesa di essere chiamato per le visite. Mi sorgeva un piccolo dubbio: alcuni di voi hanno esperienza in termini di rapporto tra visita medica dell'EI-SMOM e tatuaggi? Conosco la direttiva emanata nel 2012, io ho un tatuaggio nella parte interna del bicipite sinistro, piuttosto in alto ma a voler proprio essere pignoli con la t-shirt verde oliva se sollevo il braccio un pò esce..con la drop a meno di non assumere posizioni da contorsionista invece no. Come si comportano i medici militari che ti esaminano circa questo aspetto (parlo in termini di tendenza, ovviamente) per vostra esperienza?

  8. #528
    Caporale
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Perugia
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Le regole sono quelle dell'esercito. A meno che non sia un tatuaggio che incita all'odio razziale/politico/religioso non penso avresti problemi.
    Si vis pacem, para bellum!!

  9. #529

    Predefinito

    Grazie mille del sempre pronto supporto alboy

  10. #530

    Predefinito

    salve a tutti, ho per pure caso trovato questo bando di selezione.... potete darmi delle informazioni in merito?

    http://www.ordinedimaltaitalia.org/i...s/CAF2D1BC.pdf

    Ho 26 anni e sono un "comune" infermiere che attualmente lavora presso il reparto di medicina. posso partecipare anche io a questa selezione? nel bando vengono richiesti come requisiti di partecipazione, di ordine generale ex art 38 D. lgs 163/2006 e s.m.i. e requisiti di ordine tecnico professionale per l'ambito sanitario.
    Quali sono questi requisiti?
    inoltre, nel momento in cui si viene chiamati per svolgere servizio, se si è impegnati in altre attività lavorative o comunque per motivi persona, si può rifiutare l'incarco?

Pagina 53 di 60 PrimaPrima ... 3435152535455 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •