PDA

Visualizza Versione Completa : Notizie ITER proposte legge su modifiche età e altezza per accesso alle FF.AA.



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 [9] 10 11 12 13

kartica
30-05-12, 23: 53
Scusate ma leggendo il discorso della Schirrru, noto alcune cose inesatte....innanzitutto è impreciso dire che in Francia i limiti sono al di sotto dei nostri, come quanto affermato dall'onorevole, bensì c è un intervallo che va da 1,55 cm a 2 metri in base al ruolo da ricoprire. E poi, come già notato dagli altri utenti, non è affatto vero che non esistono requisiti di altezza per i vfp1 e i vfp4 anzi....è proprio questo il nocciolo della questione, modificare quei requisiti per poter partecipare, poi, ai concorsi riservati per le carriere iniziali. Mi domando e mi chiedo, dunque, ma la nostra cara Onorevole, è a conoscenza della vigente normativa? Prima di proporre e confirmare una legge, sanno di cosa si tratta?? E non dico altro perchè non è la sede adatta....ma ho anche sentito dire, in prima persona, da un onorevole, che non sapeva nemmeno che il limite minimo proposto fosse di 1,50 cm..... ma votano, votano, votano.
E lasciamoli votare pure!

---------------------Aggiornamento----------------------------


guardate che essere 1,50 non è una malattia e neanche un'impedimento! io ho partecipato anche al progetto "vivi le forze armate" e non ero inferiore a nessuno! anzi!! ed essere più alti non significa essere più forti ve lo posso garantire! e se dobbiamo pensare che ora ci saranno ancora più raccomandazioni allora nella vita non combatteremo mai per niente! io combatterò se riuscirò! mi allenerò e prenderò più brevetti possibili per i punti, come andrà andrà! in fondo non si va in missione di guerra!

Signorina, le ricordo, qualora non ne fosse a conoscenza, che qualora Lei dovesse diventare un soldato, dovrà adempiere ai compiti da svolgere, ergo, se le verrà richiesto di andare in missione, Dovrà farlo.
Certo se poi, entrare nell'esercito o altro, rappresenta solo un modo per indossare una divisa e darsi delle arie, allora è meglio starsene a casa.

byffy
31-05-12, 09: 43
io vorrei entrare in polizia postale e delle telecomunicazioni, quindi devo per forza fare il vfp1 (e non mi risulta si vada in missione) quindi prima di sparare sentenze senza conoscere le persone conti fino a 10 chiaro? e ricordo a tutti che i figli dei deceduti facente parte delle forze armate/ordine POSSONO accedere con 1,50!

p.s. vorrei far notare cortesemente i moderatori che già dal vostro ultimo richiamo che qui non si debba discutere ma dare solo nuove info, che io l'ho capito ma purtroppo la/o signorina/ino kartica evidentemente no! grazie

---------------------Aggiornamento----------------------------

e vorrei pure aggiungere che anche per accedere come personale civile all'interno delle forze armate/polizia come per esempio PERITO TECNICO ci vuole l'altezza! eppure non bisogna indossare una divisa! ma vabbè! a certe persone piace sparare...non dico cosa

Point Man
31-05-12, 10: 42
Spero vivamente che sia l'ultimo richiamo! Rimanete in tema per cortesia, altrimenti dovrò chiudere la discussione per fare pulizia di tutto ciò che non c'entra..

byffy, la ringrazio per la segnalazione ma la discussione è già monitorata.
I chiarimenti a carattere personale vanno fatti in privato senza innescare flame.

valeriuzza90
01-06-12, 12: 03
Ciao a tutti..ma quindi la legge e' passata alla Camera,ma cosa si intende "con modificazioni"? e quanto bisognera' attendere ora per l'approvazione anche del Senato?

FRANCODUE
01-06-12, 12: 27
Visto che nuova, se vuoi puoi presentarti QUI (http://www.militariforum.it/forum/forumdisplay.php?28-Benvenuto-Presentati-!!)al forum.
Per il resto rileggiti gli ultimi post che parlano proprio delle tue domande.

marte
01-06-12, 12: 44
Questo il testo integrale approvato alla Camera e su cui dovrà pronunciarsi il Senato:

1. Al fine di sostituire il requisito dei limiti di altezza per il reclutamento del personale delle Forze armate, previsto dall’articolo 587 del testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, con parametri atti a valutare l’idoneità fisica del candidato al servizio, la lettera d) del comma 1 dell’articolo 635 del codice dell’ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, è sostituita dalla seguente:
«d) rientrare nei parametri fisici correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva, secondo le tabelle stabilite dal regolamento».
2. Con regolamento adottato entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni, su proposta dei Ministri della difesa, dell’interno, dell’economia e delle finanze e delle politiche agricole alimentari e forestali, di concerto con il Ministro della salute e con il Ministro per le pari opportunità, sono apportate al citato regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, le modificazioni necessarie per adeguarlo alla disposizione di cui al comma 1 del presente articolo. Lo schema di regolamento è trasmesso alle Camere per l’espressione del parere delle Commissioni competenti per materia. Il parere deve essere espresso entro trenta giorni dalla data di trasmissione. Decorso tale termine, il regolamento può essere comunque adottato.
3. Al fine di evitare ogni forma di discriminazione e garantire la parità di trattamento, il regolamento di cui al comma 2 stabilisce parametri fisici unici e omogenei per il reclutamento del personale delle Forze armate e per l’accesso ai ruoli del personale delle Forze di polizia ad ordinamento militare e civile e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, potendo differenziarli esclusivamente in relazione al sesso maschile o femminile del candidato; dalla data di entrata in vigore del medesimo regolamento sono conseguentemente abrogati gli articoli 3, 4 e 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 22 luglio 1987, n. 411, e successive modificazioni.
4. Nelle more dell’entrata in vigore delle nuove disposizioni recanti i parametri fisici per il reclutamento del personale delle Forze armate, delle Forze di polizia ad ordinamento militare e civile e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, che devono entrare in vigore contemporaneamente, continuano ad applicarsi i limiti di altezza previsti dalla vigente normativa.

Westindias
01-06-12, 13: 02
4. Nelle more dell’entrata in vigore delle nuove disposizioni recanti i parametri fisici per il reclutamento del personale delle Forze armate, delle Forze di polizia ad ordinamento militare e civile e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, che devono entrare in vigore contemporaneamente, continuano ad applicarsi i limiti di altezza previsti dalla vigente normativa.


Poichè, in questo paese, ci vuole una media dai cinque ai dieci anni per produrre ed approvare un regolamento (ricordo che il DPR 207/10 che costituisce il regolamento del D.Lgs. 163/06 ci ha messo cinque anni mentre il sostituito del DPR 170/05 lo stiamo ancora aspettando) penso che si possa rimandare al futuro ogni considerazione...

Giralelica
01-06-12, 15: 25
Poichè, in questo paese, ci vuole una media dai cinque ai dieci anni per produrre ed approvare un regolamento (ricordo che il DPR 207/10 che costituisce il regolamento del D.Lgs. 163/06 ci ha messo cinque anni mentre il sostituito del DPR 170/05 lo stiamo ancora aspettando) penso che si possa rimandare al futuro ogni considerazione...

Poichè il regolamento deve essere adottato entro tre mesi dall'entrata in vigore della legge, se passa al Senato è fatta!

"2. Con regolamento adottato entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni, su proposta dei Ministri della difesa, dell’interno, dell’economia e delle finanze e delle politiche agricole alimentari e forestali, di concerto con il Ministro della salute e con il Ministro per le pari opportunità, sono apportate al citato regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, le modificazioni necessarie per adeguarlo alla disposizione di cui al comma 1 del presente articolo. Lo schema di regolamento è trasmesso alle Camere per l’espressione del parere delle Commissioni competenti per materia. Il parere deve essere espresso entro trenta giorni dalla data di trasmissione. Decorso tale termine, il regolamento può essere comunque adottato."

basilischio
01-06-12, 15: 40
......................
«d) rientrare nei parametri fisici correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva, secondo le tabelle stabilite dal regolamento».
.........


"rientrare nei parametri fisici correlati alla composizione corporea" mi sembra una considerazione abbastanza vaga e soggettiva.
(una testa, un tronco, due braccia e due gambe, un paio d'occhi e d'orecchi, un naso ed una bocca :) )
Qualcuno potrebbe, postare queste tabelle ?

marte
01-06-12, 15: 42
Le tabelle le creeranno al momento del regolamento.. al momento non le ha nessuno.. Infatti son curiosa anche io..

Westindias
01-06-12, 16: 08
Poichè il regolamento deve essere adottato entro tre mesi dall'entrata in vigore della legge, se passa al Senato è fatta!

"2. Con regolamento adottato entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni, su proposta dei Ministri della difesa, dell’interno, dell’economia e delle finanze e delle politiche agricole alimentari e forestali, di concerto con il Ministro della salute e con il Ministro per le pari opportunità, sono apportate al citato regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, le modificazioni necessarie per adeguarlo alla disposizione di cui al comma 1 del presente articolo. Lo schema di regolamento è trasmesso alle Camere per l’espressione del parere delle Commissioni competenti per materia. Il parere deve essere espresso entro trenta giorni dalla data di trasmissione. Decorso tale termine, il regolamento può essere comunque adottato."

Viene scritto su ogni legge: per citare il caso del 163 il regolamento dei lavori del genio militare (per rimanere in tema di decreti della difesa) doveva essere pronto in un anno: ne sono passati 6 (e non è ancora finita).
E' per quello che, nelle more, rimane valida la norma preesistente.

PS.: se poi questo regolamento dovesse avere corsia privilegiata rispetto ad altri che regolamentano la materia dei lavori, acquisto di beni e servizi ed alienazione del patrimonio e del demanio... beh, meglio per te...

basilischio
01-06-12, 16: 51
Le tabelle le creeranno al momento del regolamento.. al momento non le ha nessuno.. Infatti son curiosa anche io..

Allora c'è da aspettarsi qualche brutta sorpresa, perchè fin'ora mi sembrano solo chiacchiere per far voti :).

Mi auguro per tutti voi di essere smentito.

Giralelica
01-06-12, 20: 03
Allora c'è da aspettarsi qualche brutta sorpresa, perchè fin'ora mi sembrano solo chiacchiere per far voti :).

Mi auguro per tutti voi di essere smentito.

Condivido in pieno, infatti secondo me era meglio abbassarla a 1,50 cm e basta dal momento che quello dell'altezza è un fanatismo peculiarmente italiano, ma dal momento che siamo in pista balliamo e poi si vedrà...l'importante è, secondo me, non farsi tante illusioni, anche perchè se passa la legge e viene approvato il regolamento non è detto comunque che si passino le selezioni e ci si possa arruolare!!!

Ps: Anche io spero di essere smentito!

basilischio
01-06-12, 20: 54
Condivido in pieno, infatti secondo me era meglio abbassarla a 1,50 cm e basta dal momento che quello dell'altezza è un fanatismo peculiarmente italiano, ma dal momento che siamo in pista balliamo e poi si vedrà...l'importante è, secondo me, non farsi tante illusioni, anche perchè se passa la legge e viene approvato il regolamento non è detto comunque che si passino le selezioni e ci si possa arruolare!!!

Ps: Anche io spero di essere smentito!

Questa è solo una sua considerazione, visto che altri, soprattutto di chi è nelle ff.aa, la pensa diversamente.

Giralelica
01-06-12, 21: 08
Questa è solo una sua considerazione, visto che altri, soprattutto di chi è nelle ff.aa, la pensa diversamente.

Però per i figli dei caduti non è così! Vabbè chiudiamo qua e non facciamo flame, ognuno ha le sue idee, basta rispettarsi a vicenda!

FRANCODUE
01-06-12, 21: 22
Altre volte ho detto che se semplicemente si prendesse una media Europea poi, il tutto
si risolverebbe subito.
Leggo infatti che per fare il Poliziotto a Londra, basta un altezza di un metro e 47 centimetri.
Mentre qui si sale molto più su.
Ad ogni modo è già un fatto positivo per i tanti ragazzi che sperano in questi cambiamenti che
la legge stia passando almeno nel suo iter camerale.
Per il relativo regolamento poi si vedrà.
In ogni caso non aspettatevi risultati immediati, non fatevi facili illusioni che ai prossimi
concorsi già saranno in corso le nuove normative.

basilischio
01-06-12, 21: 40
Però per i figli dei caduti non è così! Vabbè chiudiamo qua e non facciamo flame, ognuno ha le sue idee, basta rispettarsi a vicenda!

Mi pare che nessuno le abbia mancato di rispetto e nonostante ciò continua contravvenire a quanto disposto per questa discussione. E' vietato fare considerazioni che possono far scaturire flame con chi la pensa diversamente, che al momento non ha replicato per rispetto a lei ed alle disposizioni impartite.

kaddy
01-06-12, 21: 58
Riporto la conversazione sul binario principale:
questa è la pagina relativa al progetto di legge per monitorare l'iter al senato
http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/38431.htm
Potrete notare che ancora non è stata assegnata ma almeno è già stata trasmessa al senato. Forza e pazienza!

Giralelica
01-06-12, 21: 59
Mi pare che nessuno le abbia mancato di rispetto e nonostante ciò continua contravvenire a quanto disposto per questa discussione. E' vietato fare considerazioni che possono far scaturire flame con chi la pensa diversamente, che al momento non ha replicato per rispetto a lei ed alle disposizioni impartite.

Guardi che parlavo in generale, non mi riferivo nè a lei nè ad altri su questo forum!
Comunque chiedo scusa se ho mancato di rispetto a qualcuno!

basilischio
01-06-12, 22: 08
........ quello dell'altezza è un fanatismo peculiarmente italiano,..........


Però per i figli dei caduti non è così! Vabbè chiudiamo qua e non facciamo flame, ognuno ha le sue idee, .......


Guardi che parlavo in generale, non mi riferivo nè a lei nè ad altri su questo forum!
Comunque chiedo scusa se ho mancato di rispetto a qualcuno!

La sua è una mancanza di rispetto verso chi si astiene da rispondere a tono alle sue reiterate illazioni.
Ed eviti di continuare a rispondere ad avvisi di moderazione in pubblico. Legga il regolamento del forum.

valeriuzza90
05-06-12, 12: 21
Ragazzi ma quindi potrebbero passare anche anni? :( in quel caso oltre che nn rientrare per l'altezza nn rientrerei nemmeno per l'eta' visto che ho 22 anni :(((

FRANCODUE
05-06-12, 12: 35
Nessuno sta dicendo questo.
E' già un fatto positivo che l'iter legislativo stia alla fine andando in porto.
Poi, fare previsioni sui suoi tempi di "applicazione", specie nella nostra realtà politica molto
precaria e che tira alla giornata, è come azzeccare il super enalotto.

espedito
06-06-12, 10: 05
Il pdl S 3325 ( ex C 3160) ,e' stato assegnato alla 3ª Commissione permanente (Affari esteri, emigrazione)in sede referente il 5 giugno 2012.
Pareri delle commissioni 1ª (Aff. cost.), 2ª (Giustizia), 5ª (Bilancio), 7ª (Pubb. istruz.), Questioni regionali

Mi chiedo una cosa , ma la Commissione di "riferimento" non doveva essere la Commissione Difesa ? A tal proposito non e' richiesto neanche un suo parere
Inoltre la proposta in esame , credo sia fuori dalle competenze delle Commissioni Affari esteri, Emigrazione e Pubb Istruz,sbaglio ?

kartica
06-06-12, 10: 26
Non vorrei darti una risposta sbagliata, ma credo che i pareri si debbano sentire da tutti i componenti del Senato. O per lo meno, non sono esclusi.

marte
06-06-12, 10: 37
No no Kartica.. quello che è accaduto è un semplice errore. Ho provveduto a contattare l'ufficio apposito del Senato spiegandogli quanto è accaduto. Il problema è che han fatto copia incolla delle commissioni della pdl assegnata subito prima della nostra!! Se mi rispondono vi faccio sapere..

Giralelica
06-06-12, 12: 58
No no Kartica.. quello che è accaduto è un semplice errore. Ho provveduto a contattare l'ufficio apposito del Senato spiegandogli quanto è accaduto. Il problema è che han fatto copia incolla delle commissioni della pdl assegnata subito prima della nostra!! Se mi rispondono vi faccio sapere..

Hai ragione Marte sicuramente è un errore! Comunque penso che difficilmente si possa andare alla legislativa...

marte
06-06-12, 16: 47
Complimenti alla Signorina che ha letto la mia mail inviata agli uffici del Senato. Come ben immaginavo, ora la pdl S. 3325 è assegnata alla 4ª Commissione permanente (Difesa) in sede referente il 5 giugno 2012.
Pareri delle commissioni 1ª (Aff. cost.)
:superman:

Giralelica
08-06-12, 16: 43
Per la prossima settimana niente anche se comunque il fatto che sia stata assegnata è una cosa molto positiva, significa che non è andata a finire nel dimenticatoio...

Luxer
08-06-12, 17: 55
Salve a tutti. Mi chiamo Gianluca, sono un Maresciallo dei Carabinieri, con 18 anni di servizio, direttamente coinvolto nella vicenda oggetto di questo forum. Spero di essermi presentato bene e di non aver violato - almeno non così subito! - alcuna regola che mi provochi il primo richiamo. In caso contrario, chiedo scusa ai signori moderatori... abbiate pazienza. Ho deciso di intervenire a questa discussione - che seguo da dietro le quinte ormai da parecchi mesi - per ringraziarvi tutti e, se mi è consentito, per risollevare un po' il morale e gli animi, dato che l'approvazione alla Camera dei Deputati del 'NOSTRO' disegno di legge sembra aver già esaurito il suo effetto positivo...vorrei solo dirvi alcune piccole cose in proposito. Questa battaglia, personalmente, ho iniziato a combatterla - nei termini e nei modi in cui è consentito a noi militari - prima ancora che esistessero quei numeri che ci hanno dato tanta speranza (...3160, 4084, 4113...) Per intenderci, sono stato escluso per qualche 'millimetro' di altezza nel concorso interno per gli Ufficiali del Ruolo Speciale dell'Arma dei Carabinieri (due volte, perchè le misurazioni che risultavano dalla mia documentazione caratteristica erano differenti da quelle rilevate in entrambi i concorsi). Sono passati anni e c'è stato tanto impegno, da parte di tutti noi e su tanti - se non tutti - i fronti. Personalmente, oggi mi ritrovo quasi al limite d'età per fare un nuovo concorso - sempre che ne verrà pubblicato uno, da qui ai prossimi mesi - con le nuove regole; questo però non mi ha evitato di continuare a seguire il percorso intrapreso, anche se forse non ne fruirò i benefici. Siamo in Italia e vogliamo essere Carabinieri, Poliziotti, Militari, Marinai, Aviatori. Alcuni di noi lo sono già e vorrebbero progredire in carriera, per rinnovare e implementare lòimpegno sino ad ora profuso. Ricordiamo però, che siamo Italiani: è questo che fa la differenza. Quindi, crediamoci sempre. Quanto all'errore sulla prima pubblicazione sul sito del Senato, relativamente ai 'lavori' sulla S-3325, confermo - per averlo appreso direttamente 'a Roma' il 6 Giugno scorso - che si è trattato di un errore, peraltro già corretto, come evidenziato prima.
Grazie ancora a tutti voi.

basilischio
08-06-12, 18: 44
Salve a tutti. Mi chiamo Gianluca, sono un Maresciallo dei Carabinieri, con 18 anni di servizio, direttamente coinvolto nella vicenda oggetto di questo forum. Spero di essermi presentato bene e di non aver violato - almeno non così subito! - alcuna regola che mi provochi il primo richiamo. In caso contrario, chiedo scusa ai signori moderatori... abbiate pazienza. ..........

Benvenuto nel forum.
Gianluca, solitamente, con i nuovi arrivati siamo molto pazienti un po' meno con i vecchi iscritti.
La sezione per presentarsi è questa Benvenuto-Presentati-!! (http://www.militariforum.it/forum/forumdisplay.php?28-Benvenuto-Presentati-!!), comunque va bene anche così; non siamo così "formali" :).
Avrà notato che questa discussione è "particolare", unica nel suo genere come gestione e moderazione. Se ha seguito e letto tutta la discussione avrà certamente capito il perchè, e capirà anche che certi interventi di moderazione, che di primo acchitto potrebbero sembrare esagerati, in realtà mirano ad evirtare interventi da parte di utenti contrari a questa "riforma" che non vedono l'ora di rispondere per le rime alle "illazioni" che qualche utente ogni tanto si lascia sfuggire.
Purtroppo, in passato, a causa di continue diatribe fra utenti la discussione è stata più volte chiusa anche su ordine diretto dell'Amministratore, che ha acconsentito alla riapertura solo se venivano rispettate certe regole.

CinziaDgr
10-06-12, 19: 56
http://www.youtube.com/watch?v=_oPLZuVGg8Q&feature=share

On.Cicu su criteri d'accesso alle forze armate...sentite tutti...!

Pazzarmata
12-06-12, 21: 02
Perdonate la domanda, buonasera a tutti. Volevo sapere, nell'ambito dei bandi già pubblicati, quale incidenza può avere una legge che entra in vigore. Venendo a noi: supponiamo che io tenti un concorso già bandito con il limite d'altezza, e poi la legge che lo abolisce entra in vigore con annessi regolamenti amministrativi, che succede? con qualche decreto modificano il bando e tolgono il limite dal bando? Il bando, per quanto atto amministrativo, "resiste" alla legge? Chiedo soprattutto a chi è "dentro" il mondo militare e ha una certa esperienza in concorsi e modifiche in itinere agli stessi. Grazie della pazienza.

FRANCODUE
12-06-12, 23: 25
Dunque.
Una legge entra pienamente in vigore solo quando vine approvata dalla Commissinione Parlamentare in sede deliberante o in caso contrario
deve avere l'iter Parlamentare richiseto sul cui percorso ti invito a rileggere, siccome qui si è
in una fattispecie del genere.

marte
15-06-12, 14: 00
per "Onor di cronaca " , risposta delle Segreteria del Presidente Schifani

il Presidente ha letto la sua mail e desidera informarLa che il ddl n. 3325, in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, da poco trasmesso al Senato dalla Camera dei deputati, è stato già assegnato per l'esame alla Commissione Difesa, previo parere della Commissione Affari costituzionali. Gli Uffici assicurano che il disegno di legge sarà presto considerato nella programmazione dei lavori della Commissione: è prossima la nomina del relatore.
Con i migliori saluti,

La segreteria del Presidente

Giralelica
15-06-12, 14: 27
La prossima settimana ancora niente...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Ps: mi sa tanto che ormai se ne parla per settembre-ottobre! Tra un po' andranno in vacanza!

Luxer
15-06-12, 19: 35
Quoto Marte in relazione al suo ultimo messaggio. Per quanto so personalmente, ciò che ha comunicato 'formalmente' la Segreteria del Presidente del Senato MI RISULTA attendibile. Non dispererei sui tempi...il pericolo, piuttosto, è che il disegno di legge venga accorpato ad altri già in discussione, più complessi e caratterizzati da un iter legis che sembra ancora a 'metà percorso'.

FRANCODUE
15-06-12, 21: 03
Specifica quali.
Grazie.

Luxer
15-06-12, 21: 39
Specifica quali.
Grazie.

Giusto Franco, sarò più preciso: mi riferivo, in particolare, al DDL ad iniziativa governativa numero S-3271, avente ad oggetto - tra l'altro - 'deleghe al Governo per la revisione dello strumento militare', nel cui testo, consultabile naturalmente sul sito del Senato, si rinvengono (anche se in maniera molto generica) anche norme sul reclutamento. In ogni caso, spero che al Senato tengano il DDL ex-C3160/C4084/C4113, oggi S3325, distinto da eventuali altri 'affini', così da sperare in tempi di approvazione definitiva più brevi.

Pazzarmata
17-06-12, 19: 16
Grazie Franco per la pronta risposta, però sicuramente mi sarò espresso male io. Riformulo agli "esperti" la domanda: sono interessato al bando aauu cc che escirà a dicembre, il 195o, l'ultimo per me. Se la legge "Schirru" venisse approvata ed entrasse in vigore prima del bando, in linea teorica, il limite d'altezza non dovrebbe più essere previsto. Se però il bando esce prima che la legge entri in vigore, il limite d'altezza nel bando sarà previsto, non essendo appunto la legge in vigore. Pertanto, il bando è immutabile, o è prassi "modificare" il bando in itinere per adeguarlo alla legge? cioè: esce il bando a fine dicembre con limite di altezza annesso e la legge che lo abolisce entra in vigore -per esempio- a febbraio.. è prassi, da quanto ne sapete voi interni, modificare il bando? oppure "inspiegabilmente"(la domanda parrà giuridicamente sciocca,ma per quanto ne so io se ne combinano di tutti i colori..) il bando, atto amministrativo, prevale su una fonte sovraordinata, quale è la legge?

Luxer
17-06-12, 20: 44
Salve 'pazzarmata'; provo a risponderti, poi magari qualcun altro del forum interviene in mio aiuto. Il bando di concorso è un atto amministrativo (generale). Di regola gli atti amministrativi, per un verso non sono mai retroattivi, per altro verso fissano regole che restano tali per l'intero svolgimento della procedura. Ciò significa che, richiamata la norma di legge (o le norme di legge) in base alla quale sono emanati, non possono poi modificarsi nel corso della procedura. Tuttavia è possibile che intervenga una nuova norma di legge (o una pronuncia giurisprudenziale, magari modificativa di una norma) che - come dici bene tu - essendo di 'rango' superiore a quella regolamentare, sia in grado di provocare una modifica del bando e dia luogo a quella che viene definita 'riapertura dei termini concorsuali', ed è come se il concorso fosse stato nuovamente pubblicato. Succede rare volte, principalmente per un motivo: ogni nuova legge - di regola - fa salva l'applicazione della vecchia norma - anche regolamentare - fino all'emanazione del regolamento di attuazione della nuova legge. Se leggi il DDL 3160 passato alla Camera dovrebbe esserci l'ultimo comma che recita proprio questo. In altri termini, si cerca di tutelare la 'certezza del diritto'. Ti dirò di più: in questi casi, soprattutto se si è nelle more dell'approvazione del solo regolamento di attuazione, potrebbe capitare che alcune Amministrazioni dello Stato adottino la cd. tattica 'attendista' per emanare nuovi bandi di concorso, ma fino a quando la legge non diventa operativa con l'emanazione del nuovo regolamento attuativo, i termini concorsuali sono quelli previsti dalla vecchia norma. Ce la si potrebbe giocare con un ricorso al TAR, impugnando il bando ma non nel nostro caso, essendo esplicitamente previsto - almeno col testo approvato alla camera - che nelle more dell'entrata in vigore del 'nuovo' regolamento si applicano le vecchie disposizioni. Spero di essere stato utile.

FRANCODUE
17-06-12, 21: 26
Se ti rileggi quello che è stato detto fino ad ora, alla legge deve seguire un regolamento di esecuzione della stessa.
E per esperienza posso dire, non voglio essere crudele, ma che i prossimi concorsi con i limiti cambiati potranno farli i vostri figli.

kartica
17-06-12, 21: 41
Aggiungo, inoltre, che la prossima fiducia al Governo verrà votata ad Ottobre.

---------------------Aggiornamento----------------------------


Grazie Franco per la pronta risposta, però sicuramente mi sarò espresso male io. Riformulo agli "esperti" la domanda: sono interessato al bando aauu cc che escirà a dicembre, il 195o, l'ultimo per me. Se la legge "Schirru" venisse approvata ed entrasse in vigore prima del bando, in linea teorica, il limite d'altezza non dovrebbe più essere previsto. Se però il bando esce prima che la legge entri in vigore, il limite d'altezza nel bando sarà previsto, non essendo appunto la legge in vigore. Pertanto, il bando è immutabile, o è prassi "modificare" il bando in itinere per adeguarlo alla legge? cioè: esce il bando a fine dicembre con limite di altezza annesso e la legge che lo abolisce entra in vigore -per esempio- a febbraio.. è prassi, da quanto ne sapete voi interni, modificare il bando? oppure "inspiegabilmente"(la domanda parrà giuridicamente sciocca,ma per quanto ne so io se ne combinano di tutti i colori..) il bando, atto amministrativo, prevale su una fonte sovraordinata, quale è la legge?

No, perchè le leggi non sono retroattive.

Luxer
18-06-12, 08: 03
Se ti rileggi quello che è stato detto fino ad ora, alla legge deve seguire un regolamento di esecuzione della stessa.
E per esperienza posso dire, non voglio essere crudele, ma che i prossimi concorsi con i limiti cambiati potranno farli i vostri figli.
Non per contraddirti Franco, non mi permetterei...però, il precedente regolamento in materia di 'limiti d'altezza' (approvato con DPR 411/1987) nel luglio dell'87, giunse a 'soli' sei/sette mesi dalla promulgazione della relativa legge (la 874/1986). A mio giudizio ogni legge è un caso a se. Ad esempio, anche solo osservando le statistiche dei lavori, sul sito del Senato e della Camera, ci si accorge come i 'tempi' di approvazione siano differenti per ciascun DDL. Aspettare che molti giovani ventenni, quali sono molti dei frequentatori del forum (e non è il mio nè il tuo caso) abbiano dei figli per vedere operativa la legge, forse è troppo pessimistico, non credi?

FRANCODUE
18-06-12, 09: 59
Ho sempre detto che mi auguro per voi e per le vostre aspettative che i tempi siano brevi.
Però tenete anche conto dei "tempi che corrono" adesso.
Le priorità vengono date in aula ad latre materie più urgenti in questo momento.

Giralelica
18-06-12, 16: 04
Ho sempre detto che mi auguro per voi e per le vostre aspettative che i tempi siano brevi.
Però tenete anche conto dei "tempi che corrono" adesso.
Le priorità vengono date in aula ad latre materie più urgenti in questo momento.

Calcolando che per i pronostici la legge dovrebbe essere ancora bloccata alla Camera possiamo anche essere un po' ottimisti...certo però hai ragione quando dici che i tempi sono difficili e che le priorità al momento sono altre, ed è pure giusto così! Dalle mail di risposta che ci arrivano dai politici sembra che la pdl sia in dirittura d'arrivo! Speriamo che abbiano ragione loro! Ma il fatto che la legge fissi i tempi massimi d'approvazione del nuovo regolamento non ha nessun valore allora?!?

FRANCODUE
18-06-12, 18: 53
Purtroppo no.
Sai ci sono le deroghe ai limiti e certe volte i regolamenti vengono approvati per come scritto da qualcuno anche dopo anni
dall'approvazione della legge.

seran
19-06-12, 14: 26
Un po’ di ottimismo non guasta mai. La proposta di legge indica chiaramente che entro 3 mesi dalla data di entrata in vigore della stessa il regolamento deve essere comunque adottato. Il tutto (approvazione del regolamento compreso) deve avvenire, come giustamente ha fatto notare Marte, entro la fine di questa legislatura. Le FFAA sono consapevoli che ormai la legge verrà approvata e sono certamente pronte ad emanare il nuovo regolamento che non sarà una enciclopedia ma una semplice correzione dell’IMC (indice di massa corporea) che misura il deficit/eccesso ponderale sulla base del rapporto peso altezza. Attualmente tale indice varia da 20 a 26 e i candidati devono rientrare in questi parametri (massa metabolicamente attiva). Restringendo tale “forcella” (con il regolamento) si restringerà la possibilità per i concorrenti di poter essere sotto o sovrappeso. Quindi prenderanno candidati fisicamente armonici. Potrebbero altresì rendere le prove fisiche più dure (esempio trazioni alla sbarra obbligatorie e non facoltative come avviene per alcuni concorsi per le Accademie (forza muscolare).
In questi tre mesi di tempo per l’elaborazione e l’approvazione del regolamento si continueranno ad applicare i vecchi parametri. Può essere che il regolamento venga approvato subito visto che non è una enciclopedia e che peraltro deve passare solo in commissione Difesa e non in Aula. Decorso tale termine si applicheranno automaticamente i nuovi parametri per tutti i concorsi in atto grazie ad una correzione del bando di concorso della Direzione Generale per il Personale Militare – per le sole FFAA- ( 1 Reparto/1-2-3 Divisione) alla quale le FFAA e i relativi centri di Selezione dovranno attenersi. Approvato il regolamento e quindi la legge i centri di selezione devono per forza attenersi altrimenti andrebbero in corso a ricorsi persi in partenza con conseguente spese di tribunale. Peraltro dovrebbe essere applicata a tutti i concorsi in atto in quanto è una legge come si suol dire in giurisprudenza “migliorativa” e non “peggiorativa”.
A mio avviso c’è la volontà politica di approvare la legge in tempi brevissimi (è stata praticamente approvata all’unanimità). Questo è un Governo tecnico e se l’ha portata avanti vuol dire che l’approverà. L’unico problema è la tenuta del governo. Dobbiamo sperare che non cada. Speriamo bene e rimaniamo sempre con i piedi per terra come ci ricorda spesso FRANCODUE.

danv
19-06-12, 15: 07
ma per l'età non si dice nulla invece...? perchè ispettori in polizia si può fare a 32 anni, ispettori della forestale si può fare a 32 anni.. e nei carabinieri a 25...

FRANCODUE
19-06-12, 15: 30
Guarda che ti posso elencare una infinità di leggi approvate che prevedevano l'entrata in esecuzione del regolamento a tempo
e che dopo qualche lustro ancora l'aspettano.
Non per scoraggiare, ma per essere concreti.

seran
19-06-12, 16: 15
Sono daccordo con Te FRANCODUE. Anche io ne conosco diverse. Però, in verità, di quelle che conosco io, NESSUNA recita testualmente che decorsi i 3 mesi il regolamento può COMUNQUE eseere adottato indipendentemente dall'approvazione. Ritengo che questa finezza sia stata volutamente inserita.

Michaelll
19-06-12, 17: 05
ma per l'età non si dice nulla invece...? perchè ispettori in polizia si può fare a 32 anni, ispettori della forestale si può fare a 32 anni.. e nei carabinieri a 25...

Me lo stavo chiedendo anche io, e questa è solo una delle tante differenze tra i diversi corpi ;)

Luxer
19-06-12, 20: 18
Sono daccordo con Te FRANCODUE. Anche io ne conosco diverse. Però, in verità, di quelle che conosco io, NESSUNA recita testualmente che decorsi i 3 mesi il regolamento può COMUNQUE eseere adottato indipendentemente dall'approvazione. Ritengo che questa finezza sia stata volutamente inserita.

Col permesso dei moderatori, ritengo si stia facendo un po' di confusione. Correggetemi se sbaglio ma, leggendo il testo del DDL approvato alla Camera, si comprende che il regolamento deve (o meglio, dovrebbe, come giustamente dice Franco, perché quello dei tre mesi non è un termine perentorio) essere adottato entro tre mesi; invece, se il parere sullo 'schema di regolamento', da parte delle Commissioni competenti delle Camere, non viene fornito entro il termine di trenta giorni il regolamento può essere 'comunque adottato' (ma da e secondo i tempi del Ministero!). In ogni caso, per onor di cronaca, stando ad informazioni da me assunte (informalmente) negli ambienti vicini alle attuali sedi 'di interesse' (Senato e Ministero), ho ragione di ritenere che né la questione al Senato stia passando in assoluto secondo piano, né il regolamento impiegherà 'secoli' per essere approvato. Quella in esame è una questione generale, che sta a cuore a parecchie persone e riguarda ambiti ben più ampi di quelli che, a prima impressione, potrebbero sembrare limitati al solo 'primo reclutamento'. Per quanto occorra restare realisti, io non abbandonerei quel sano ottimismo che ha alimentato le speranze di tanti giovani - e meno giovani - che in questa riforma credono. Anche perché, se manca questo spirito...poi con che forza, fede e impegno si faranno i tanto ambiti concorsi?! Via pare?!

Giralelica
21-06-12, 18: 04
Col permesso dei moderatori, ritengo si stia facendo un po' di confusione. Correggetemi se sbaglio ma, leggendo il testo del DDL approvato alla Camera, si comprende che il regolamento deve (o meglio, dovrebbe, come giustamente dice Franco, perché quello dei tre mesi non è un termine perentorio) essere adottato entro tre mesi; invece, se il parere sullo 'schema di regolamento', da parte delle Commissioni competenti delle Camere, non viene fornito entro il termine di trenta giorni il regolamento può essere 'comunque adottato' (ma da e secondo i tempi del Ministero!). In ogni caso, per onor di cronaca, stando ad informazioni da me assunte (informalmente) negli ambienti vicini alle attuali sedi 'di interesse' (Senato e Ministero), ho ragione di ritenere che né la questione al Senato stia passando in assoluto secondo piano, né il regolamento impiegherà 'secoli' per essere approvato. Quella in esame è una questione generale, che sta a cuore a parecchie persone e riguarda ambiti ben più ampi di quelli che, a prima impressione, potrebbero sembrare limitati al solo 'primo reclutamento'. Per quanto occorra restare realisti, io non abbandonerei quel sano ottimismo che ha alimentato le speranze di tanti giovani - e meno giovani - che in questa riforma credono. Anche perché, se manca questo spirito...poi con che forza, fede e impegno si faranno i tanto ambiti concorsi?! Via pare?!

Si hai ragione...fede, speranza e ottimismo ci hanno portato fin qui! Adesso dobbiamo soltanto mantenere la calma...per quanto riguarda, invece, il discorso mail chi potrebbe essere il nostro referente al senato così da poterlo contattare per avere news?

kartica
21-06-12, 18: 55
Col permesso dei moderatori, ritengo si stia facendo un po' di confusione. Correggetemi se sbaglio ma, leggendo il testo del DDL approvato alla Camera, si comprende che il regolamento deve (o meglio, dovrebbe, come giustamente dice Franco, perché quello dei tre mesi non è un termine perentorio) essere adottato entro tre mesi; invece, se il parere sullo 'schema di regolamento', da parte delle Commissioni competenti delle Camere, non viene fornito entro il termine di trenta giorni il regolamento può essere 'comunque adottato' (ma da e secondo i tempi del Ministero!). In ogni caso, per onor di cronaca, stando ad informazioni da me assunte (informalmente) negli ambienti vicini alle attuali sedi 'di interesse' (Senato e Ministero), ho ragione di ritenere che né la questione al Senato stia passando in assoluto secondo piano, né il regolamento impiegherà 'secoli' per essere approvato. Quella in esame è una questione generale, che sta a cuore a parecchie persone e riguarda ambiti ben più ampi di quelli che, a prima impressione, potrebbero sembrare limitati al solo 'primo reclutamento'. Per quanto occorra restare realisti, io non abbandonerei quel sano ottimismo che ha alimentato le speranze di tanti giovani - e meno giovani - che in questa riforma credono. Anche perché, se manca questo spirito...poi con che forza, fede e impegno si faranno i tanto ambiti concorsi?! Via pare?!

Visto che hai assunto informazioni "negli ambienti vicini alle attuali sedi di interesse", saprai anche che il 30 ottobre si voterà la fiducia, vero?

Luxer
21-06-12, 19: 13
Visto che hai assunto informazioni "negli ambienti vicini alle attuali sedi di interesse", saprai anche che il 30 ottobre si voterà la fiducia, vero?
Scusa non comprendo il tenore del tuo intervento; in ogni caso non è mia abitudine dare seguito a provocazioni. Il fatto che si voti la fiducia il 30 Ottobre - ammesso e non concesso che tu abbia voluto dire che il Governo rischia di non 'tenere' - non pregiudica l'esame al Senato, ancorché nella prossima legislatura. Se non ricordo male - e invito altri che ricordino meglio di me il Regolamento Parlamentare, nella parte dedicata all'iter legis - una volta passata alla Camera, un pdl deve comunque seguire l'ulteriore iter al Senato, anche della successiva legislatura. Per questo ho detto che il passaggio alla Camera (quindi il completamento dell'istruttoria e il vaglio positivo di un ramo del Parlamento) è già un ottimo risultato, qualcosa di concreto. Se alcuno intende star lì a vivere di scongiuri, mi dispiace: non sono d'accordo. Non è il mio carattere. Io, nel limite che posso, combatto. Grazie comunque per il tuo intervento.

marte
22-06-12, 10: 29
Bando alle ciance gente!

Il senatore ESPOSITO (PdL) sollecita quindi la calendarizzazione del disegno di legge n. 3325, già approvato dalla Camera dei deputati erecante modifica all'articolo 635 del Codice dell'ordinamento militare e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Il PRESIDENTE fornisce assicurazioni in tal senso.

fonte: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=665210

dovete andare a sinistra e cliccare: "sui lavori della commissione"

Luxer
22-06-12, 11: 01
...come volevasi dimostrare. Grazie dell'aggiornamento Marte.

Giralelica
22-06-12, 14: 01
Ragazzi ci siamo: la prossima settimana siamo in discussione...per la precisione Mercoledì 27 Giugno...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Ps: il relatore è il Sen. Carrara del Gruppo Coesione Nazionale!
Speriamo che porti veramente coesione!

Giralelica
23-06-12, 12: 27
Ragazzi il senatore Carrara oltre ad essere il nostro relatore è anche vice-presidente della Commissione...Ecco il link: http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Commissioni/0-00004.htm

mattia580
23-06-12, 19: 24
Ci manca solo che abbassino i limiti di altezza... Boh mettiamoci i " nani " nelle forze armate facciamo prima! Ma dai su! I corpi delle forze armate non possono essere rappresentati da persone di notevole statura bassa, a mio dire.

FRANCODUE
23-06-12, 19: 27
Ci manca solo che abbassino i limiti di altezza... Boh mettiamoci i " nani " nelle forze armate facciamo prima! Ma dai su! I corpi delle forze armate non possono essere rappresentati da persone di notevole statura bassa, a mio dire.

Ti ricordo che qui si discute solo sull'iter della proposta di legge e non sul merito della stessa.
Grazie.

summellusu
27-06-12, 11: 13
Ci manca solo che abbassino i limiti di altezza... Boh mettiamoci i " nani " nelle forze armate facciamo prima! Ma dai su! I corpi delle forze armate non possono essere rappresentati da persone di notevole statura bassa, a mio dire.

E se tu fossi piu basso del limite ma con il sogno di entrare nelle forze armate come lo prenderesti lo stesso tuo discorso egoistico...???facile parlare quando si è dall'altra parte ...ognuno deve avere la possibilità di inseguire i suoi sogni...e poi la storia dell'altezza esiste solo in italia...

Comunque è stata abolita l'altezza per entrare nelle forze armate giusto???

akuaduulza
27-06-12, 12: 04
Pareri a parte [a me sembra un controsenso che facciano le cose ora che stanno facendo sempre più tagli, nulla contro i "bassi"].

Io sono rimasta all'articolo del 23 maggio pubblicato su forzearmate.org http://www.forzearmate.org/sideweb/2012/archivio/498-120523-pensioni-ffaa-ffpp-fornero.php nel quale si parlava che avrebbero fatto la proposta della modifica della legge in parlamento.

Ho letto altri svariati articoli di questo genere, da moltissime fonti, però sui Bandi di concorso, sinceramente non ho ancora visto le modifiche.

La proposta di legge è questa http://www.camera.it/_dati/lavori/stampati/pdf/16PDL0045710.pdf , ma tenete da conto che passa un po' di tempo prima della pubblicazione della legge stessa e della sua entrata in vigore [contanto che verrà messa ai voti a giorni - o oggi? - al Senato].

Giralelica
27-06-12, 12: 13
Allora la proposta di legge, per ora è stata approvata solo dalla Camera dei Deputati, ancora deve essere discussa e approvata al Senato...oggi molto probabilmente verrà discussa, se non è addirittura già stato fatto, in commissione...non è passato ancora un bel niente! I giornali fanno presto a parlare, ma la realtà e tutt'altra! Per quanto riguarda i tagli, la questione è irrilevante dal momento che se i posti per un concorso, mettiamo il vfp1, sono per esempio in un dato blocco 2.000, ci saranno 2.000 assunzioni non di più...sarà più grande il bacino di selezione casomai!

akuaduulza
27-06-12, 12: 19
I giornali fanno presto a parlare, ma la realtà e tutt'altra!
Ma infatti nessuno ha detto "è passata", se leggi gli articoli di giornali che ho linkato [fra l'altro forzearmate.org è uno dei più affidabili sugli aggiornamenti], vedrai che parlano dell'approvazione alla Camera dei Deputati. ;) Quindi la realtà è: è stata approvata alla Camera, non ho scritto niente di più e niente di meno di quello che è già stato detto.


Per quanto riguarda i tagli, la questione è irrilevante dal momento che se i posti per un concorso, mettiamo il vfp1, sono per esempio in un dato blocco 2.000, ci saranno 2.000 assunzioni non di più...sarà più grande il bacino di selezione casomai!
La questione non è irrilevante, so anch'io che i posti saranno sempre gli stessi, il mio parere era dato dal fatto che: è una presa per i fondelli [scusate il termine] svegliarsi ora a fare questa legge, quando causa tagli, verranno assunte meno persone. Aprire maggiormente le porte - ora come ora - significa semplicemente creare più malcontento. Semplicemente logica.
Ma era, ripeto, un personalissimo parere personale, da una persona che vede le cose da dentro le FFAA.

Giralelica
27-06-12, 12: 40
Ma infatti nessuno ha detto "è passata", se leggi gli articoli di giornali che ho linkato [fra l'altro forzearmate.org è uno dei più affidabili sugli aggiornamenti], vedrai che parlano dell'approvazione alla Camera dei Deputati. ;) Quindi la realtà è: è stata approvata alla Camera, non ho scritto niente di più e niente di meno di quello che è già stato detto.


La questione non è irrilevante, so anch'io che i posti saranno sempre gli stessi, il mio parere era dato dal fatto che: è una presa per i fondelli [scusate il termine] svegliarsi ora a fare questa legge, quando causa tagli, verranno assunte meno persone. Aprire maggiormente le porte - ora come ora - significa semplicemente creare più malcontento. Semplicemente logica.
Ma era, ripeto, un personalissimo parere personale, da una persona che vede le cose da dentro le FFAA.

Non era un rimprovero a te, era per chiarire una situazione particolare, perchè da un po' di tempo a questa parte si sente dire all'interno dell'ambiente militare (si parla anche di una famigerata circolare fatta passare per le caserme!) che la pdl è già passata quando ancora la strada è lunga e tortuosa dal momento che se verrà approvata anche al senato (me lo auguro!) dopo bisognerà sciogliere il nodo legato al nuovo regolamento con i nuovi parametri fisici...

FRANCODUE
27-06-12, 12: 40
Ricordo sempre che qui si parla dell'iter della legge.
Se poi si sia favorevoli o contrari alla stessa è un altro conto e qui non interessa la presente discussione.

akuaduulza
27-06-12, 12: 47
Non era un rimprovero a te, era per chiarire una situazione particolare, perchè da un po' di tempo a questa parte si sente dire all'interno dell'ambiente militare (si parla anche di una famigerata circolare fatta passare per le caserme!) che la pdl è già passata quando ancora la strada è lunga e tortuosa dal momento che se verrà approvata anche al senato (me lo auguro!) dopo bisognerà sciogliere il nodo legato al nuovo regolamento con i nuovi parametri fisici...

Ci siamo intesi male. ;) Io ero proprio rimasta all'approvazione della Camera e che oggi dovesse votare il Senato [anche se per il momento non ho ancora letto nulla]. Detto questo, avvenuta l'approvazione del Senato, come dicevo sopra, ci vorrà tempo prima che venga messa in atto. Probabilmente per quest'anno salta, anzi, sicuramente, dato che il 27 luglio scade l'ultimo bando di concorso [almeno per quel che riguarda l'E.I.], bisognerà vedere le altre Forze interessate.

L'unica cosa è aspettare di vedere se votano oggi al Senato e quale sarà il voto definitivo della Camera del Senato.

---------------------Aggiornamento----------------------------


Ricordo sempre che qui si parla dell'iter della legge.
Se poi si sia favorevoli o contrari alla stessa è un altro conto e qui non interessa la presente discussione.

Sorry Franco, era un frase buttata lì per cui poi ci siamo "compresi male" io e Giralelica.

Giralelica
27-06-12, 20: 14
Mi sa tanto che non è hanno parlato...Ecco i link:
1) http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=665773
2) http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=665774

P.S: Vediamo domani!

Giralelica
27-06-12, 23: 16
Come presumevo l'esame è stato rinviato a domani: http://www.senato.it/notes9/Web/16Lavori.nsf/OdGQuartaCommXAgente/E4A168C04F47EB5EC1257A2A00518B73?opendocument

Giralelica
28-06-12, 21: 44
Neanche oggi si è discussa la pdl...è tutto rimandato a Martedì prossimo! Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

summellusu
02-07-12, 14: 43
Ma ci sono possibilità che nel prossimo bando VFP1 non ci sia più il limite dell'altezza???:)

FRANCODUE
02-07-12, 15: 15
Le stesse che domattina non sorga più il sole.

summellusu
03-07-12, 11: 35
Le stesse che domattina non sorga più il sole.

Brutta cosa allora...:(

Giralelica
03-07-12, 19: 15
Niente anche per oggi...tutto rinviato a domani...Ecco il link: http://www.senato.it/notes9/Web/16Lavori.nsf/OdGQuartaCommXAgente/A895C5B60AC6B10FC1257A30005093B3?opendocument

byffy
03-07-12, 22: 44
come mai sempre questi rinvii?

Giralelica
04-07-12, 19: 04
Niente neanche oggi...Ecco il link: http://www.senato.it/commissioni/4566/1583/313342/ultimaschedaseduta.htm

CinziaDgr
05-07-12, 01: 04
Qualcuno ha notizie di come sia andata la seduta?? ultimamente ci sono stati dei rinvii...e per di più verso Agosto/Settembre esce il bando 2013...quanto dobbiamo aspettare ancora affinchè nel prossimo bando vfp1 non ci sia piu il limite d'altezza?? Spero che qui si sbrigano entro il 2014 anche perchè ritengo questa attesa fin troppo esagerata...!

Giralelica
05-07-12, 08: 15
Qualcuno ha notizie di come sia andata la seduta?? ultimamente ci sono stati dei rinvii...e per di più verso Agosto/Settembre esce il bando 2013...quanto dobbiamo aspettare ancora affinchè nel prossimo bando vfp1 non ci sia piu il limite d'altezza?? Spero che qui si sbrigano entro il 2014 anche perchè ritengo questa attesa fin troppo esagerata...!

Ancora non ne hanno parlato, attendiamo oggi, ma personalmente ritengo che ormai se ne parli per ottobre...

LeonardoLupo
05-07-12, 15: 18
Qualcuno ha notizie di come sia andata la seduta?? ultimamente ci sono stati dei rinvii...e per di più verso Agosto/Settembre esce il bando 2013...quanto dobbiamo aspettare ancora affinchè nel prossimo bando vfp1 non ci sia piu il limite d'altezza?? Spero che qui si sbrigano entro il 2014 anche perchè ritengo questa attesa fin troppo esagerata...!

per il bando vfp1 del 2013 non faranno sicuramente in tempo...

Giralelica
06-07-12, 16: 51
Mercoledì prossimo siamo in discussione...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

byffy
06-07-12, 20: 22
da 1 a 10 quante probabilità ci sono che non rinviino ancora?:(

FRANCODUE
06-07-12, 21: 17
9,999%.
Vista la situazione attuale.

Giralelica
06-07-12, 21: 20
da 1 a 10 quante probabilità ci sono che non rinviino ancora?:(

Siamo nelle mani di Dio...Secondo me, a giudicare dall'andazzo, fino a quando non finiranno di discutere la pdl sulla revisione dello strumento militare, non prenderanno neanche in considerazione la nostra, ma è possibile (me lo auguro!) che mi stia sbagliando.

Giralelica
11-07-12, 17: 43
Ragazzi ci siamo...oggi ne hanno parlato! Aspettiamo il resoconto, intanto ecco il link dell'ultima seduta: http://www.senato.it/commissioni/4566/1583/313342/ultimaschedaseduta.htm

Giralelica
11-07-12, 20: 12
Ragazzi le cose si stanno complicando:

IN SEDE REFERENTE

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Esame e rinvio)

Introduce l'esame il relatore CARRARA (CN:GS-SI-PID-IB-FI), rilevando che l’articolo unico del testo approvato dalla Camera dei deputati (frutto dell'unificazione di più disegni di legge), risulta composto da quattro commi recanti talune disposizione volte a modificare l’attuale normativa concernente il requisito dell’altezza per l’accesso ai ruoli del personale delle Forze armate, della Polizia di stato, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, del Corpo della Guardia di finanza e del Corpo forestale dello Stato. In particolare, il testo propone di sostituire tale requisito con un diverso criterio di valutazione fondato su parametri fisici correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva, modificando la lettera d) dell’articolo 635 del Codice dell’ordinamento militare. In conseguenza di tale modifica, viene quindi affidato ad un apposito regolamento interministeriale il compito di uniformare al nuovo parametro le disposizioni del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 90 del 2010 (che attualmente disciplina i requisiti generali per il reclutamento nelle Forze armate), stabilendone, altresì, tempi e modalità di adozione del regolamento e prevedendo, in particolare, che lo schema sia trasmesso alle Camere per l’espressione del parere delle Commissioni competenti per materia. Il parere dovrà essere espresso entro trenta giorni dalla data di trasmissione. Decorso tale termine, il regolamento potrà essere comunque adottato.
Per quanto riguarda, poi, l’accesso ai ruoli del personale della Polizia di stato, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, del Corpo della Guardia di Finanza e del Corpo forestale dello Stato, osserva che il disegno di legge dispone l’abrogazione degli articoli 3, 4 e 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 411 del 1987 (di cui provvede a fornire una breve disamina), che attualmente prevedono specifici limiti di altezza per la partecipazione ai concorsi per l’accesso ai citati ruoli ed affida al medesimo regolamento di cui sopra il compito di determinare i relativi parametrici di accesso in conformità alle nuove previsioni. Infine, il provvedimento prevede anche che, nelle more dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni, si applichino i limiti di altezza previsti dalla vigente normativa.
Il relatore prosegue formulando alcuneosservazioni di merito. In particolare, potrebbe innanzitutto risultare necessario modificare la previsione della citata lettera d), in quanto le singole definizioni (forza muscolare e massa metabolicamente attiva) non costituirebbero un criterio oggettivo di selezione (come invece è il limite di altezza) e non sarebbero riconosciute in maniera univoca da organi ufficiali. Esistono, infatti, diversi metodi per la valutazione della composizione corporea, e, in ogni caso, tali metodi potrebbero anche generare contenziosi di difficile gestione per l’Amministrazione, proprio in considerazione della non ripetibilità oggettiva delle stesse condizioni fisiche dei candidati al momento della selezione, compromettendo le immissioni programmate nelle Forze armate ed influendo negativamente sulla funzionalità delle stesse, al momento pienamente soddisfatte dall’attuale criterio dei limiti di altezza. Inoltre, i criteri introdotti con la proposta in esame non sarebbero applicabili per determinate categorie (come piloti, sommergibilisti e carristi) e per specifici profili di impiego legati ad incarichi e specializzazioni (es. personale che possa essere impiegato nel concorso con le Forze di polizia per ordine pubblico, attività fuori area, trasporto di equipaggiamento ingombrante/pesante come gibernaggio o zaini per attività operative). Inoltre, considerato che le principali Forze armate straniere hanno limiti di altezza correlati agli incarichi, l’abolizione degli stessi per il reclutamento in quelle italiane potrebbe dar luogo a problematiche in termini di interoperabilità.
Sulla base di quanto precede, potrebbe allora risultare opportuno udire dei rappresentanti del ministero della Salute e delle organizzazioni sanitarie per conoscere se esista un metodo ufficialmente riconosciuto, oppure applicato, mentre, per quanto attiene all' impatto sui reclutamenti delle Forze armate e di Polizia e sul meccanismo armonico di alimentazione del comparto Difesa e Sicurezza sarebbe invece necessario udire al riguardo i relativi responsabili di vertice (come il Capo di Stato maggiore della Difesa, i Capi di Stato maggiore dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica, il Capo della Polizia, il Comandante generale dell’Arma dei carabinieri, il Comandante generale della Guardia di Finanza, il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, il Capo del Corpo forestale dello Stato ed il Capo del Dipartimento del Corpo nazionale dei vigili del fuoco).
Infine, sarebbe, a suo avviso, opportuno valutare la possibilità di integrare il secondo comma dell’articolo 1, inserendo, tra i Ministri interessati alla proposta del decreto regolamentare, anche il ministro della Giustizia.

Si apre la discussione generale.

Il sottosegretario MAGRI osserva che l'attuale parametro basato sui limiti di altezza appare comunque funzionale alle esigenze operative delle Forze armate. In ogni caso, le problematiche evidenziate dal relatore sul testo del disegno di legge appaiono condivisibili: i nuovi requisiti di accesso potrebbero infatti dar luogo a delle problematiche (soprattutto con riferimento alle caratteristiche fisiche necessarie per alcuni specifici ruoli) ed alla necessità di coinvolgere anche il ministro della Giustizia nella predisposizione del regolamento di cui al comma 2 dell'unico articolo del provvedimento.
Conclude esprimendo, nel complesso, avviso non ostativo osservando tuttavia che è possibile effettuare ulteriori interventi migliorativi del testo approvato dall'altro ramo del Parlamento.

Con riferimento alle audizioni ipotizzate dal relatore, la presidente PINOTTI osserva che importanti elementi conoscitivi potrebbero essere acquisiti dalle risultanze delle audizioni informali effettuate, nel corso dell'esame in prima lettura, dall'omologa Commissione della Camera dei deputati. In particolare, erano stati ascoltati il Capo del I Reparto dello Stato maggiore della Difesa, il coordinatore del dottorato di ricerca in «fisiologia dei distretti corporei» dell'Università degli studi di Roma «Tor Vergata» ed il direttore della scuola di specializzazione di medicina fisica e riabilitativa dell'Università «La Sapienza».

Il senatore SCANU (PD), nell'osservare che l'esame presso il Senato non deve necessariamente coincidere con la semplice certificazione di quanto approvato dalla Camera dei deputati in sede di esame in prima lettura, esprime l'avviso favorevole della sua parte politica sia in ordine al provvedimento iscritto all'ordine del giorno, sia sull'opportunità di acquisire direttamente le risultanze delle audizioni svoltesi presso l'altro ramo del Parlamento, al fine di pervenire ad un'approvazione in tempi congrui.

Ad avviso del senatore TORRI (LNP), per poter valutare efficacemente i contenuti del testo sarebbe opportuno effettuare un ciclo di audizioni anche in Senato.

Nel concordare con le osservazioni formulate dal relatore, il senatore ESPOSITO (PdL) invita a tenere in considerazione le aspettative, di tanti uomini e donne, sottese al disegno di legge iscritto all'ordine del giorno.

Il senatore RAMPONI (PdL) osserva che, stante il carattere settoriale del provvedimento, un'eventuale ciclo di audizioni potrebbe aver luogo in tempi assai contenuti ed esaurirsi nell'arco di una sola giornata.

Il senatore CAFORIO (IdV) sottolinea il carattere decisamente discriminatorio dell'attuale disciplina normativa, auspicando una rapida approvazione del disegno di legge iscritto all'ordine del giorno.

Apprezzato quanto emerso nel corso del dibattito, la presidente PINOTTI ipotizza l'effettuazione di un ciclo di audizioni sulla base di quanto proposto dal relatore, ma con esclusione dei soggetti già uditi dall'altro ramo del Parlamento, delle cui audizioni verranno acquisite le risultanze. Al fine di accelerare i tempi, si potrà valutare anche la possibilità di richiedere direttamente delle memorie scritte.

La Commissione conviene.

Il seguito dell'esame è quindi rinviato.


La seduta termina alle ore 16,25.

byffy
11-07-12, 21: 09
quanto ma quanto mi piacerebbe commentare questa notizia.....ma purtroppo mi devo tappare la bocca o verrei definitivamente bannata dal forum.....vabbe....... ma ora che cosa succede? devono chiedere ai grandi CAPI? ma perchè non chiedono agli altri paesi con che criteri arruolano? anzi perchè non lo chiedono a quelli che hanno deciso che se sei figlio di deceduto entri con 1,50! bel criterio cavolo! e praticamente se adesso non va bene devono tornare alle camere a modificare le cose per poi riapprovare?

basilischio
11-07-12, 21: 26
byffy....... ancora con questa storia!
si rende conto che il suo intevento potrebbe scatenare risposte di altri utenti che non vedono di buon occhio questa proposta di legge.
Ma che cavolo; ci vuol tanto a capire che questa è l'unica discussione sul forum dove non si deve commentare........

Giralelica
12-07-12, 10: 41
Ragazzi ne hanno parlato anche oggi: http://www.senato.it/commissioni/4566/1583/313342/ultimaschedaseduta.htm

marte
12-07-12, 12: 11
Allora gente facciamo il punto della situazione:


l relatore prosegue formulando alcuneosservazioni di merito. In particolare, potrebbe innanzitutto risultare necessario modificare la previsione della citata lettera d), in quanto le singole definizioni (forza muscolare e massa metabolicamente attiva) non costituirebbero un criterio oggettivo di selezione (come invece è il limite di altezza) e non sarebbero riconosciute in maniera univoca da organi ufficiali. Esistono, infatti, diversi metodi per la valutazione della composizione corporea, e, in ogni caso, tali metodi potrebbero anche generare contenziosi di difficile gestione per l’Amministrazione, proprio in considerazione della non ripetibilità oggettiva delle stesse condizioni fisiche dei candidati al momento della selezione, compromettendo le immissioni programmate nelle Forze armate ed influendo negativamente sulla funzionalità delle stesse, al momento pienamente soddisfatte dall’attuale criterio dei limiti di altezza. Inoltre, i criteri introdotti con la proposta in esame non sarebbero applicabili per determinate categorie (come piloti, sommergibilisti e carristi) e per specifici profili di impiego legati ad incarichi e specializzazioni (es. personale che possa essere impiegato nel concorso con le Forze di polizia per ordine pubblico, attività fuori area, trasporto di equipaggiamento ingombrante/pesante come gibernaggio o zaini per attività operative). Inoltre, considerato che le principali Forze armate straniere hanno limiti di altezza correlati agli incarichi, l’abolizione degli stessi per il reclutamento in quelle italiane potrebbe dar luogo a problematiche in termini di interoperabilità.
Sulla base di quanto precede, potrebbe allora risultare opportuno udire dei rappresentanti del ministero della Salute e delle organizzazioni sanitarie per conoscere se esista un metodo ufficialmente riconosciuto, oppure applicato, mentre, per quanto attiene all' impatto sui reclutamenti delle Forze armate e di Polizia e sul meccanismo armonico di alimentazione del comparto Difesa e Sicurezza sarebbe invece necessario udire al riguardo i relativi responsabili di vertice (come il Capo di Stato maggiore della Difesa, i Capi di Stato maggiore dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica, il Capo della Polizia, il Comandante generale dell’Arma dei carabinieri, il Comandante generale della Guardia di Finanza, il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, il Capo del Corpo forestale dello Stato ed il Capo del Dipartimento del Corpo nazionale dei vigili del fuoco).
Infine, sarebbe, a suo avviso, opportuno valutare la possibilità di integrare il secondo comma dell’articolo 1, inserendo, tra i Ministri interessati alla proposta del decreto regolamentare, anche il ministro della Giustizia.

Il relatore ha delle perplessità circa il fatto dell'abolizione del parametro dell'altezza che dovrebbe essere sostituito dalla forza muscolare e dalla massa metabolicamente attiva. Queste ultime infatti potrebbero non risultare abbastanza "oggettive" come l'altezza* (qui lasciatemi inserire un asterisco che svilupperò alla fine del mio intervento) pertanto vuole audire membri del reparto sanità (anche civili).
Inoltre ritiene che l'altezza serva per alcuni ruoli e di conseguenza vuole audire membri delle FF.AA. e FF.OO.
Infine ritiene opportuno che tra i ministeri che collaboreranno alla stesura del regolamento venga inserito anche il Ministero della giustizia (Io sinceramente non ne vedo il motivo.... forse per garantire un "senso di giustizia"?? Ma a questo punto già c'era il Ministero per le pari opportunità... BAH.. rimango basita a volte)


Il sottosegretario MAGRI esprime, nel complesso, avviso non ostativo osservando tuttavia che è possibile effettuare ulteriori interventi migliorativi del testo approvato dall'altro ramo del Parlamento.

La presidente PINOTTI osserva che importanti elementi conoscitivi potrebbero essere acquisiti dalle risultanze delle audizioni informali effettuate, nel corso dell'esame in prima lettura, dall'omologa Commissione della Camera dei deputati. In particolare, erano stati ascoltati il Capo del I Reparto dello Stato maggiore della Difesa, il coordinatore del dottorato di ricerca in «fisiologia dei distretti corporei» dell'Università degli studi di Roma «Tor Vergata» ed il direttore della scuola di specializzazione di medicina fisica e riabilitativa dell'Università «La Sapienza».

Il senatore SCANU (PD), nell'osservare che l'esame presso il Senato non deve necessariamente coincidere con la semplice certificazione di quanto approvato dalla Camera dei deputati in sede di esame in prima lettura, esprime l'avviso favorevole della sua parte politica sia in ordine al provvedimento iscritto all'ordine del giorno, sia sull'opportunità di acquisire direttamente le risultanze delle audizioni svoltesi presso l'altro ramo del Parlamento, al fine di pervenire ad un'approvazione in tempi congrui.

Ad avviso del senatore TORRI (LNP), per poter valutare efficacemente i contenuti del testo sarebbe opportuno effettuare un ciclo di audizioni anche in Senato.

Nel concordare con le osservazioni formulate dal relatore, il senatore ESPOSITO (PdL) invita a tenere in considerazione le aspettative, di tanti uomini e donne, sottese al disegno di legge iscritto all'ordine del giorno.

Il senatore RAMPONI (PdL) osserva che, stante il carattere settoriale del provvedimento, un'eventuale ciclo di audizioni potrebbe aver luogo in tempi assai contenuti ed esaurirsi nell'arco di una sola giornata.

Il senatore CAFORIO (IdV) sottolinea il carattere decisamente discriminatorio dell'attuale disciplina normativa, auspicando una rapida approvazione del disegno di legge iscritto all'ordine del giorno.

Apprezzato quanto emerso nel corso del dibattito, la presidente PINOTTI ipotizza l'effettuazione di un ciclo di audizioni sulla base di quanto proposto dal relatore, ma con esclusione dei soggetti già uditi dall'altro ramo del Parlamento, delle cui audizioni verranno acquisite le risultanze. Al fine di accelerare i tempi, si potrà valutare anche la possibilità di richiedere direttamente delle memorie scritte.



PD, PdL e IDV sono dalla "nostra parte" e in base a quanto scritto desiderano una approvazione in tempi brevi...
Per quanto concerne la Lega, si conferma elemento di disturbo ai fini della rapida approvazione della proposta di legge.
Per riassumere quindi le maggiori forze politiche spingono per una rapida approvazione, pur con qualche audizione (non audendo nuovamente le figure audite in commissione difesa della camera dei deputati).
Occorre sperare che i medici da audire diano parere positivo alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva...
E qui lasciatemi dire due paroline:
La forza muscolare alla fin fine viene valutata nell'ambito delle prove fisiche......
La massa metabolicamente attiva anzitutto richiama molto l'indice di massa corporea (già misurato in ogni concorso) ma è comunque misurabile con un piccolo apparecchio: quarda http://www.biologonutrizionista.org/blog/la-bioimedenziometria-bia-per-gli-sportivi-e-per-chi-fa-una-dieta/.
Questi due parametri però sono ritenuti effimeri dal relatore.... di certo l'altezza è più oggettiva secondo lui... Allora, per una evidenza medica, lasciatemi porre una domanda a questo eminente medico che è il relatore:

QUANDO SI SVEGLIA vada a un muro e si faccia mettere un segnetto in corrispondenza della sua altezza. PRIMA DI ANDARE A DORMIRE rifaccia la stessa cosa e mi dica se il segnetto della sera è allo stesso punto o è PIù IN BASSO di quello della mattina.
Bene: ora faccia una corsa di 1 km, una decina di flessioni e torni a misurarsi...
Mi può dire se il segnetto alla parete è più in basso o più in alto??

L'indice di massa corporea, la forza muscolare o la massa metabolicamente attiva probabilmente possono cambiare dal giorno della non idoneità alla visita del ricorso (1 o 2 settimane).. ma l'altezza varia all'interno della stessa giornata..

Spero di essere stata chiara, ora attendiamo il resoconto di oggi.. ma probabilmente hanno iniziato a stabilire il calendario delle audizioni!

summellusu
12-07-12, 12: 19
non ho capito bene...non vogliono approvare il limite di altezza ad 1.50 ma vogliono lasciarlo cosi come è???

marte
12-07-12, 12: 26
Il limite di altezza a 1,50 non esiste più al momento.. è stato deciso dalla Camera che sarebbe stato sostituito dalla forza muscolare e dalla misurazione della massa metabolicamente attiva.

Westindias
12-07-12, 12: 37
Il limite di altezza a 1,50 non esiste più al momento.. è stato deciso dalla Camera che sarebbe stato sostituito dalla forza muscolare e dalla misurazione della massa metabolicamente attiva.

Nell'ordinamento attuale una proposta di legge approvata da un solo ramo del parlamento non è legge nè abroga la legislazione vigente. Per questo si chiama bicameralismo perfetto.

marte
12-07-12, 12: 42
infatti intendevo che non esiste più al momento la previsione di 1,50 nella proposta di legge...

Grazie per la correzione Westindias.. e comunque non poteva intendersi come se fosse divenuta legge in quanto in quel caso avrei detto che il limite di 1,61 e 1,65 (di base) non esistevano più.. e non il limite a 1,50 ;)

Westindias
12-07-12, 12: 57
infatti intendevo che non esiste più al momento la previsione di 1,50 nella proposta di legge...

Grazie per la correzione Westindias.. e comunque non poteva intendersi come se fosse divenuta legge in quanto in quel caso avrei detto che il limite di 1,61 e 1,65 (di base) non esistevano più.. e non il limite a 1,50 ;)

Noti che mi sono astenuto da qualsivoglia commento :)

marte
12-07-12, 12: 59
già notato x_x :hug: FINE OT :am054

Giralelica
12-07-12, 14: 31
Ma dico io: non si poteva scegliere almeno un relatore favorevole all'abolizione dell'altezza?!? Comunque non disperiamo perchè i maggiori gruppi sono con noi per cui non penso ci siano grandi sorprese!

Luxer
12-07-12, 14: 53
Un po' per tutti...: ma abbiamo già dimenticato le resistenze manifestate nelle prime sedute della Commissione Difesa della Camera? E le lungaggini di quei lavori? I risultati delle audizioni informali!?? E poi invece, come si è risolto il tutto? A fine maggio sapevamo che c'erano - e ci sono - ancora due ostacoli da superare: il Senato (nella speranza che si faccia presto, e cio credo che sarà così) e il regolamento del Ministero (...quello si che diventa più preoccupante per i tempi). Vorrei far notare che la Commissione Difesa Senato ha iniziato la discussione del DDL dopo nemmeno un mese dall'assegnazione! Diamine!! Cerchiamo di essere un po' più ottimisti e vediamo come va.

marte
12-07-12, 15: 43
A questo proposito vorrei far notare che hanno discusso la nostra pdl modificando l'ordine del giorno dato che è saltata sia ieri e sia oggi la discussione al punto 2 (noi eravamo il punto 3) .. Su.. cerchiamo di esser positivi!!

†pr3d4tor
12-07-12, 19: 57
Ma da quanto ho capito tolgono il limite d'altezza e introducono le prove fisiche? Troppo bello per essere vero (speriamo non siano 10m di corsa e 1 flessione.)

Giralelica
12-07-12, 20: 05
Ecco il resoconto di oggi:

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l'esame, sospeso nella seduta di ieri.

Con riferimento a quanto emerso nel dibattito svoltosi nella seduta di ieri, la presidente PINOTTI propone di richiedere ai soggetti menzionati dal relatore nella sua esposizione (ma con esclusione di quelli già uditi dall'altro ramo del Parlamento, delle cui audizioni verranno, invece, acquisite le risultanze), delle considerazioni scritte sui contenuti del provvedimento.

La Commissione conviene.

Il seguito dell'esame è quindi rinviato.

La seduta termina alle ore 9,30.

Giralelica
13-07-12, 15: 02
Ragazzi comunque il relatore Carrara è anche firmatario della proposta di legge S.2652 del Senatore Cardiello che praticamente è identica al primo T.U. redatto in Commissione alla Camera...Guardate: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=553425

Ergo, potrà anche avere perplessità sul testo, ma è comunque favorevole ad abbassare i limiti d'altezza!

Giralelica
13-07-12, 18: 05
Lunedì, salvo slittamenti, siamo in discussione...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

CinziaDgr
13-07-12, 23: 01
Ma da quanto ho capito tolgono il limite d'altezza e introducono le prove fisiche? Troppo bello per essere vero (speriamo non siano 10m di corsa e 1 flessione.)

Ho capito bene, vogliono togliere definitivamente il limite d'altezza anzichè abbassarlo a 1,50 cm?? speriamo che sia un sogno che si avvera...almeno verrebbe sostituito dalla massa muscolare...e qualche prova fisica, approposito sapete di cosa si tratta? eventualmente fatemi sapere in posta privata! Grazie a tt

bacioch
13-07-12, 23: 28
Il parametro standard delle Forze Armate occidentali per valutare il rapporto peso/potenza sono le trazioni alla sbarra,
per cui "presumo"sarà quello...
invece misurare la massa muscolare lo vedo più complicato...
la plicometria e l'impedenziometria sono veloci ed economici,ma danno risultati variabili,
e gli unici veramente oggettivi e a prova di ricorso sono la tac e la pesatura idrostatica,costosissimi e fattibili solo in strutture specializzate...

Luxer
14-07-12, 14: 22
Ragazzi comunque il relatore Carrara è anche firmatario della proposta di legge S.2652 del Senatore Cardiello che praticamente è identica al primo T.U. redatto in Commissione alla Camera...Guardate: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=553425

Ergo, potrà anche avere perplessità sul testo, ma è comunque favorevole ad abbassare i limiti d'altezza!

Il 2652-S è il pdl gemello al 3160 ed altri della Camera, mi pare se ne sia già parlato in passato, ma è rimasto lì in attesa e, da quello che mi risulta, era stato presentato proprio per accelerare i tempi di discussione una volta giunto in Senato quello poi approvato alla Camera. In realtà io credo che il problema adesso sia un altro: intanto i tempi si allungano perchè non basterà 'discutere' ma, a quanto pare, anche 'valutare' il testo approvato alla Camera e 'modificarlo' secondo le nuove valutazioni. Le probabili modifiche allo stesso comporteranno la trasmissione alla Camera per una nuova votazione, quindi altro tempo. E poi c'è sempre il regolamento del Ministero che, a mio giudizio, rappresenta un ulteriore problema di tempistica. A questo punto, se è proprio necessario tornare in votazione alla Camera, possiamo solo sperare che al Senato chi di dovere si senta 'sensibilizzato' ad approvare un testo di legge che sia di per sè applicabile, senza cioè la necessità di coinvolgere il Ministero al fine di adottare ed emanare il relativo regolamento di attuazione (un po' come i testi originri del 3160-c e del 2652-s facevano) prevedendo già lì, in altri termini, il parametro da applicare. Aspettiamo e vediamo come va. Intanto non restiamo compatti e fiduciosi (e ognuno contribuisca come può).

---------------------Aggiornamento----------------------------

Intanto non restiamo compatti e fiduciosi (e ognuno contribuisca come può).[/QUOTE]
Lapsus: intendevo dire 'noi restiamo compatti e fiduciosi'

†pr3d4tor
14-07-12, 14: 31
Il parametro standard delle Forze Armate occidentali per valutare il rapporto peso/potenza sono le trazioni alla sbarra,
per cui "presumo"sarà quello...
invece misurare la massa muscolare lo vedo più complicato...


Speriamo non siano 4 misere trazioni.. per misurare la massa dovrebbero fare gare di culturismo.. l'imc mi sembra più che valido per la massa..
Però cavolo un metro e cinquanta...... io mi sento un nano e sono 175..

Giralelica
14-07-12, 14: 40
Dici bene Luxer...e purtroppo non è detto che poi il testo modificato dal Senato sia ben accetto una volta trasmesso alla Camera!
Ergo: rischio navette! Comunque ancora non hanno modificato niente e non è detto che lo facciano dal momento che gli emendamenti, una volta presentati, devono essere votati e PDL, PD e IDV, che costituiscono la maggioranza sia in Commissione, sia in Aula vogliono una rapida approvazione e non penso che voteranno mai a favore di un emendamento!

Luxer
14-07-12, 14: 57
Speriamo non siano 4 misere trazioni.. per misurare la massa dovrebbero fare gare di culturismo.. l'imc mi sembra più che valido per la massa..
Però cavolo un metro e cinquanta...... io mi sento un nano e sono 175..

...forse stiamo esagerando e siamo sulla buona strada per perdere ogni contatto ocn la realtà e iniziare a dare i numeri. Non so tu di cosa ti occupi o che esperienza di forze armate abbia, ma ti garantisco che il 'lavoro' lo fai indipendentemente da quante volte ti alzi su una sbarra o da quanto sei alto; per quel che mi riguarda, io non dico che non sia bello vedere alle parate Carabinieri o Militari altissimi o alle spalle del Presidente i nostri Corazzieri; non è che non sia utile avere gente al Battaglione (ai reparti Mobili, per la P.S.) gente che abbia una certa prestanza fisica dovuta anche all'altezza; non è che non sia necessario avere piloti di aeroplani o carri armati che abbiano un lasso di statura compreso entro certi limiti. Ma le Forze Armate, e soprattutto le forze di polizia, non sonon solo questo: allora tu metti TUTTI (coloro che non sono 'invalidi') in condizione di 'provare' ad aentrare; poi, a ciascuno la sua peculiarità di impiego.

FRANCODUE
14-07-12, 15: 12
Cortesemente, ricordo che qui si parla solo sull'iter della legge.
Grazie.

byffy
14-07-12, 16: 09
ma i parametri per l'idoneità non vengono decisi in quei famosi 3 mesi per il nuovo regolamento una volta tolti i limiti?

Point Man
14-07-12, 22: 07
Come detto da Francodue, Byffy, qui si discute solo sull'iter della legge.
Grazie.

kaddy
15-07-12, 22: 36
Io non ho compreso: lunedì (ovvero domani) verranno sentiti gli "esperti" richiesti?

Giralelica
16-07-12, 20: 24
Per oggi niente...Ecco il link: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=667904
Tutto rimandato a domani...speriamo!

Giralelica
17-07-12, 18: 07
In attesa del resoconto di oggi, ascoltate cosa hanno detto oggi al TG Parlamento! Ecco il link: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f3f64c9e-19c8-425e-8ba5-db9d01fd8728.html

CinziaDgr
17-07-12, 18: 28
In attesa del resoconto di oggi, ascoltate cosa hanno detto oggi al TG Parlamento! Ecco il link: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f3f64c9e-19c8-425e-8ba5-db9d01fd8728.html

Niente + limiti d'altezza x ki come me vuole intraprendere la carriera militare, disegno di legge gia approvato dalla camera e tra qualke mese anke dal senato, anke xkè i parlamentari sn tt d'accordo, bisogna solo pazientare x il via libera snz alcun intoppo..menomale..!!

FRANCODUE
17-07-12, 19: 37
Eliminiamo queste kappa.
Grazie.

Giralelica
17-07-12, 20: 16
Ecco il resoconto di oggi:

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l’esame, sospeso nella seduta del 12 luglio scorso.

Il presidente CARRARA rende noto che sono state sollecitate, ai soggetti individuati lo scorso giovedì, delle osservazioni scritte sui contenuti del disegno di legge, e che le eventuali risposte perverranno in settimana.

Il senatore ESPOSITO (PdL) ipotizza la fissazione di un termine per la presentazione di emendamenti.

Replica il presidente CARRARA, osservando che il predetto termine potrà essere fissato al termine degli approfondimenti derivanti dall’analisi della documentazione che perverrà dai predetti soggetti.

Giralelica
19-07-12, 10: 12
Ragazzi il nostro carissimo relatore Carrara è stato eletto presidente della Commissione Difesa...Guardate: http://www.senato.it/commissioni/4566/1583/313342/ultimaschedaseduta.htm

JadeD
19-07-12, 17: 01
Ciao a tutti. Capisco che non siete senatori, ma qualcuno conosce la tempistica di questo ITER? Entro quanto tempo il Senato può approvare o meno questa proposta? Se qualcuno fosse così cortese da aiutarmi a capire, lo ringrazierei infinitamente...Jade!

FRANCODUE
19-07-12, 19: 06
Sarò sincero.
Un mese, un anno oppure mai.
Più chiaro di cos' non posso essere.

JadeD
19-07-12, 22: 21
Eh si..questo lo immaginavo ankch'io...Speravo qualcuno potesse dirmi qualcosa di più preciso...Aspettiamo dai...Grazie mille Francodue ;)

Evita le abbreviazioni da chat.
Grazie.

Giralelica
21-07-12, 11: 46
Prossima convocazione mercoledì 25...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

vendrell
24-07-12, 14: 53
E' notizia di oggi che è stato innalzato a 50 anni il limite di età per svolgere i servizi armati. Questo può voler dire anche che vengano innalzati i limiti di età per entrare nell'esercito o secondo voi sono fuori strada? che ne pensate

FRANCODUE
24-07-12, 15: 49
E' notizia di oggi che è stato innalzato a 50 anni il limite di età per svolgere i servizi armati. Questo può voler dire anche che vengano innalzati i limiti di età per entrare nell'esercito o secondo voi sono fuori strada? che ne pensate

Penso che sarebbe gradita una tua presentazione QUI. (http://www.militariforum.it/forum/forumdisplay.php?28-Benvenuto-Presentati-!!)
Poi magari ne riparliamo.
Grazie.

LeonardoLupo
24-07-12, 20: 26
E' notizia di oggi che è stato innalzato a 50 anni il limite di età per svolgere i servizi armati. Questo può voler dire anche che vengano innalzati i limiti di età per entrare nell'esercito o secondo voi sono fuori strada? che ne pensate

Perdonami potresti postare la fonte,o una fonte di tale notizia?

The Wizard
24-07-12, 20: 32
Perdonami potresti postare la fonte,o una fonte di tale notizia?


E' un decreto interno emanato da SME.
Trovi un articolo qui (http://www.forzearmate.org/sideweb/2012/archivio/680-120723-nuovo-limite-eta-servizi-armati-esercito-50-anni.php)

LeonardoLupo
24-07-12, 20: 34
E' un decreto interno emanato da SME.
Trovi un articolo qui (http://www.forzearmate.org/sideweb/2012/archivio/680-120723-nuovo-limite-eta-servizi-armati-esercito-50-anni.php)

Grazie!

Ho appena letto ,però non mi sembra proprio che si parli di modifiche età per il reclutamento solo per esigenze interne.............

basilischio
24-07-12, 21: 15
Grazie!

Ho appena letto ,però non mi sembra proprio che si parli di modifiche età per il reclutamento solo per esigenze interne.............

infatti c'entra come i cavoli a merenda :)

The Wizard
24-07-12, 21: 29
Infatti non c'entra nulla con i reclutamenti.
E' solo una modifica attuata da SME circa i servizi di caserma.
Tutto qua.

onedream
25-07-12, 21: 05
ne hanno discusso oggi?

Giralelica
25-07-12, 21: 09
Ecco il resoconto di oggi:

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l’esame, sospeso nella seduta del 17 luglio scorso.

Il presidente CARRARA rende noto, per chi ne volesse prendere visione, che i Capi di Stato maggiore dell'Esercito, dell'Aeronautica e della Marina hanno fatto pervenire della documentazione, in ossequio a quanto deliberato dalla Commissione nella seduta del 12 luglio scorso.
Consta quindi che non vi sono ulteriori iscritti a parlare in sede di discussione generale. Dichiarando chiusa la predetta fase procedurale, propone pertanto di fissare il termine per la presentazione di eventuali emendamenti per martedì 31 luglio, alle ore 12.

La Commissione conviene sulla proposta del Presidente.

Il seguito dell’esame è quindi rinviato.

ippolita
25-07-12, 21: 38
Ecco il resoconto di oggi:

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l’esame, sospeso nella seduta del 17 luglio scorso.

Il presidente CARRARA rende noto, per chi ne volesse prendere visione, che i Capi di Stato maggiore dell'Esercito, dell'Aeronautica e della Marina hanno fatto pervenire della documentazione, in ossequio a quanto deliberato dalla Commissione nella seduta del 12 luglio scorso.
Consta quindi che non vi sono ulteriori iscritti a parlare in sede di discussione generale. Dichiarando chiusa la predetta fase procedurale, propone pertanto di fissare il termine per la presentazione di eventuali emendamenti per martedì 31 luglio, alle ore 12.

La Commissione conviene sulla proposta del Presidente.

Il seguito dell’esame è quindi rinviato.

ormai leggo solo i tuoi messaggi.grazie per le informazioni ufficiali!!!!!

marte
26-07-12, 15: 26
Ragazzi direi che le cose stanno andando nel verso giusto!! ora attendiamo gli emendamenti.. e soprattutto la votazione degli stessi. Preparatevi perchè molto probabilmente si ritorna alla Camera.. incrociamo le dita!

byffy
26-07-12, 17: 23
tornando alla camera più o meno i tempi per tornare al senato?

Luxer
26-07-12, 19: 02
tornando alla camera più o meno i tempi per tornare al senato?

A quel punto, se non intervengono nuove modifiche alla Camera, non si dovrebbe tornare più al Senato ma andare direttamente per la promulgazione e poi...per il regolamento, al Ministero. Salvo che non venga presentato nessun emendamento già adesso (il che è ancora possibile, anche se non più probabilissimo, vista la piega che hanno preso le cose) e il testo della Camera già approvato passi così com'è in questa votazione. Aspettiamo di vedere quali emendamenti vengono proposti (e poi approvati) però: chissà che il Senato non ci riservi qualche bella sorpresa, magari una modifica del testo attuale che renda la legge immediatamente operativa, evitando il successivo iter governativo e che sia di per sé idonea, per rango superiore, ad aborgare le disposizioni regolamentari attualmente esistenti (ch so, magari facendo riferimento a tabelle relative a massa corporea o quant'altro, già predisposte periodicamente da altre amministrazioni dello Stato). Concordo con marte: stiamo a vedere e incrociamo le dita. Intanto - come facevo notare in un mio post precedente - non mi sembra che le cose siano state poi così lente e tragiche, o mi sbaglio?

kaddy
27-07-12, 12: 18
Scusate maperchè parlate come se fosse sicuro che presenteranno gli emendamenti?Secondo me non è detto. Le rimostranze che sono state mosse e per le quali si parlava di mendamenti riguardava il fatto che (secondo alcuni) l'IMC nonè un criterio oggettivo paragonabile all'altezza. Per questo sono stati chiesti chiarimenti.Inoltre analoghe eccezioni furono mossi alla commissione della Camera e alla fine, dopo le opportune interrogazioni, il testo non è stato modificato.
Io spero che non presentino alcun emendamento..

Giralelica
27-07-12, 19: 06
Ragazzi Martedì e Mercoledì siamo in discussione e martedì c'è anche un'audizione informale con il Ten. Gen. Federico Marmo...Guardate: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Ps: Se non ricordo male Marmo alla Camera fu l'unico militare audito a dare parere favorevole alla pdl!

Luxer
30-07-12, 19: 43
In attesa dell'esito dell'audizione di domani, riporto, per chi ne è interessato, i punti salienti che sono riuscito ad acquisire in ordine al contenuto della precedente audizione del Sig. generale Marmo, svoltasi dinanzi alla Commissione Difesa della Camera nel mese di Giugno dell'anno scorso: '...da un punto di vista esclusivamente sanitario la bassa statura assume un significato solo allorquando si associa ad altri segni e sintomi che nel loro complesso configurino uno stato di malattia...dunque non è la statura in quanto tale un pregiudizio per la salute e per una costituzione 'sana e robusta', quanto piuttosto ciò che ad essa potrebbe essere sotteso...Pertanto, quando si accerti che la bassa statura costituisce solo un dato antropometrico assolutamente privo di qualunque valenza patologica, il soggetto che ne è portatore è da considerarsi 'sano' e senza controindicazioni sanitarie alla vita militare'. Incrociamo le dita!

Giralelica
31-07-12, 20: 28
Ragazzi oggi si è svolta l'audizione informale del Ten. Gen. Marmo, ma purtroppo come alla Camera anche in Senato il resoconto dettagliato delle audizioni non viene pubblicato, quindi per oggi accontentiamoci di sapere che l'audizione si è svolta...Ecco il link: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=674509

Domani invece è prevista la discussione della pdl in sede referente...Guardate: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Oggi, infine, vi voglio ricordare che alle 12 è scaduto il termine ultimo per la presentazione di eventuali emendamenti! Sul sito del senato non è stato pubblicato ancora niente quindi speriamo che non siano stati presentati emendamenti...Ecco il link: http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/testi/38431_testi.htm

marte
01-08-12, 17: 20
News da oggi: Dopo un dibattito sull'ordine dei lavori, la Commissione ha deliberato di riaprire la discussione generale.

attendiamo il resoconto stasera

kaddy
01-08-12, 23: 12
Ecco il resoconto della seduta di oggi:

Riprende l’esame, sospeso nella seduta pomeridiana del 25 luglio scorso.
Interviene sull'ordine dei lavori il senatore DEL VECCHIO (PD), osservando che, sulla base della documentazione fatta pervenire, in base a quanto deliberato dalla Commissione nella seduta del 12 luglio, dai Capi di Stato maggiore dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica, nonché dal Capo della Polizia di Stato, dal Comando generale della Guardia di finanza e dal Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria il disegno di legge iscritto all'ordine del giorno sembra presentare rilevanti profili di problematicità.

Sarebbe pertanto opportuno che la Commissione valutasse l'opportunità di riaprire la discussione generale, onde poter effettuare i necessari approfondimenti tematici.
Anche ad avviso del senatore RAMPONI (PdL) il provvedimento potrebbe presentare dei profili di criticità da analizzare attentamente. Sulla base delle osservazioni formulate dai Capi di Stato maggiore di Forza armata, infatti, le problematiche relative agli incarichi specifici svolti dal personale non più arruolato sulla base del requisito dell'altezza avrebbero potuto trovare soluzione in una proposta emendativa che prevedesse la definizione dei limiti e dei requisiti fisici per l'attribuzione delle predette mansioni. Tuttavia, si pone, al riguardo, anche il problema di garantire ai volontari in ferma annuale e quadriennale l'accesso alle carriere delle Forze di polizia, orientate a conservare, invece, il vecchio requisito.
Conclude sollecitando un approfondimento sul punto da parte del rappresentante del Governo.
Alle considerazioni svolte dal senatore Ramponi si associa il senatore TORRI (LNP).
Il senatore SCANU (PD), nel rilevare che nulla osta all'effettuazione di ulteriori approfondimenti di merito, precisa che l'orientamento del Gruppo del Partito Democratico è comunque pienamente favorevole al disegno di legge, anche in relazione alla sostanziale esiguità della platea di persone concretamente interessata. In ragione di ciò, esprime l'auspicio che l'approvazione possa avvenire in tempi contenuti (eventualmente anche tramite la richiesta di riassegnazione in sede deliberante).
Si associa il senatore CAFORIO (IdV), sottolineando il carattere discriminatorio degli attuali criteri di selezione del personale militare ed auspicando che le richieste di approfondimento emerse nel corso del dibattito non siano sottese ad intendimenti dilatori.
Al senatore Caforio replica il senatore RAMPONI (PdL), ponendo l'accento sulla natura eminentemente sostanziale delle sue osservazioni, tale da escludere nella maniera qualsiasi volontà di prolungare i tempi dell'esame.
Con il senatore Ramponi concorda nuovamente il senatore TORRI (LNP).
Considerato quanto emerso nel dibattito, il presidente CARRARA propone di considerare riaperta la discussione generale, che potrà proseguire nella seduta antimeridiana di domani.
La Commissione conviene.
Prende quindi la parola il sottosegretario MAGRI che invita innanzitutto i commissari a valutare, oltre alle risultanze acquisite ed ai dati emersi dall'audizione informale del Capo Ufficio generale della Sanità militare dello Stato maggiore della Difesa (tenutasi in sede di Ufficio di Presidenza lo scorso 31 luglio), la disciplina vigente nei principali paesi partner dell'Italia in ordine al reclutamento.

Negli Stati Uniti, infatti, non sono applicati limiti di altezza nella fase del reclutamento, ma nella successiva assegnazione dei compiti. Sempre a titolo di esempio, il requisito dell'altezza non figura nel reclutamento del personale della Legione straniera dell'Esercito francese.
Con riferimento al disegno di legge in titolo, la problematica, pertanto, sembrerebbe concernere la necessità di raggiungere un virtuoso bilanciamento tra le esigenze di non considerare l'altezza come discriminante esclusiva da un lato ed connesse alle necessità di utilizzo degli uomini arruolati dall'altro.
Il seguito dell'esame è quindi rinviato.

LeonardoLupo
02-08-12, 09: 28
Interessanti le ultime considerazioni sugli USA e Legione Straniera per reclutare....sarebbe troppo complicato uniformarsi a loro o all'Europa in generale senza tante chiacchiere???

kaddy
02-08-12, 10: 14
Comunque è da notare che almeno non sono stati presentati emendamenti. Senza contare che hanno modificato il motivo del contendere: prima era la pretesa che l'IMC non fosse criterio oggettivo (una idiozia già fatta valere alla Camera) ora questo..

IlTrota
02-08-12, 12: 31
Interessanti le ultime considerazioni sugli USA e Legione Straniera per reclutare....sarebbe troppo complicato uniformarsi a loro o all'Europa in generale senza tante chiacchiere???

Diciamo che sarebbe anche ora di alzare i limiti di età, vedi 25 anni per vfp1 per poi consentire l'accesso alle carriere iniziali nelle ff.oo.

Questo, a mio avviso, è e temo rimarrà, un sistema iniquo e lesivo dei diritti sanciti dalla costituzione. Inoltre sussiste una palese incongruenza tra i limiti per vfp1 e quelli per le carriere iniziali.

Esiste infatti un gap di 5 anni in cui un giovane si trova necessariamente nel limbo pur essendo ancora in età utile all'accesso alle carriere iniziali.

Luxer
02-08-12, 13: 45
E' vero che, al momento, non sono stati presentati emdnamenti. E' vero anche che coloro che hanno espresso 'riserve' sulle 'criticità' che emergono dalla problematica sono senatori/militari e quindi la loro opinione sulla opportunità di una legge del genere può essere influenzata da questo dato. E' vero, ancora, che da contraltare a tali opinioni ci sono quelle di altri senatori, alcuni dei quali hanno anche evidenziato l'orientamento del gruppo parlamentare rappresentato. Però, a mio giudizio, la riapertura della discussione ci terrà sulle spine, almeno per un po'. E ciò che mi preoccupa di più, leggendo fra le righe dell'intervento del rappresentante del governo, è il fatto che gli eventuali nuovi limiti siano applicati ai 'compiti' da far svolgere ai militari e non alla fase del 'reclutamento'. Cosa significa in termini pratici? Per compiti dobbiamo intendere le 'mansioni' da attribuire o le 'categorie' alle quali avere accesso? Quali criteri sono davvero dotati di sufficiente obiettività, tale da raggiungere un risultato che sia effettivamente in grado di contemperare le esigenze di 'parità' con quelle di 'impiego'? Io resto un po' titubanete: fiducioso, come sempre, ed ottimista. Ma non direi che la seduta di ieri sia alquanto esaltante, come risultato.

Giralelica
02-08-12, 15: 25
Scusate ragazzi ma qualcuno di voi sa dirmi quando iniziano le vacanze per i senatori, perchè mi sembra strano che ancora ad Agosto le commissioni si riuniscano per discutere disegni di legge non urgenti come il nostro!

kaddy
02-08-12, 17: 26
E' impossibile dire quando ci sarà la pausa estiva dei lavori al senato...Ancora non è stato deciso perchè non ci sono gli accordi per la nuova legge elettorale. Comunque fino al 10 agosto il senato è impegnato con i lavori . Quindi qualche possibilità che la commissione difesa la smetta di farci tribolare per tutto agosto esiste..
In ogni caso tra oggi (con il resoconto della seduta) e domani (con la pubblicazione del calendario settimanale dei lavori) si potrebbe avere un quadro più chiaro della situazione

kaddy
02-08-12, 19: 55
Riporto il resoconto della seduta di oggi (che a mio parere non sembra buono):
Riprende l’esame, sospeso nella seduta di ieri.
La senatrice NEGRI (PD) osserva che il provvedimento in titolo riguarderebbe, in concreto, un numero di persone assai ridotto, e quindi perfettamente gestibile dalle autorità competenti delle Forze armate e di polizia. Il tutto senza alcun pregiudizio per l’operatività dei reparti. Peraltro, con specifico riferimento alle Forze di polizia, già esisterebbero situazioni di differenziazione degli incarichi (come, ad esempio, la non assegnazione alle unità femminili di compiti anti-sommossa).

In ragione di ciò, le perplessità manifestate sul provvedimento appaiono, nella sostanza, poco condivisibili.
Il senatore RAMPONI (PdL) precisa, anche sulla base di quanto già da lui osservato nella seduta di ieri, che il provvedimento in questione produce effetti anche in relazione all’accesso a corpi dipendenti da ministeri diversi da quello della Difesa, esulando quindi dalla competenza specifica della Commissione.

In relazione a tale, delicato, aspetto, sarebbe pertanto opportuno, a suo avviso, comporre la questione in ambito governativo, tramite i necessari coordinamenti tra le varie amministrazioni interessate.
Il sottosegretario MAGRI, nel rilevare che le problematiche evocate dal senatore Ramponi potrebbero trovare soluzione a livello interministeriale, osserva che gli aspetti fondamentali sottesi al provvedimento sono l’adozione di un atto di natura regolamentare (che comporta, peraltro, il coinvolgimento dei Corpi direttamente interessati), e gli effetti sugli arruolamenti nelle Forze di polizia (che non dovrebbe, tuttavia, comportare degli aggravi procedurali, anche perché la stesura dei regolamenti sarà comunque fatta sulla base di un insieme di valutazioni).
Il senatore DEL VECCHIO (PD), nel riconoscere che il disegno di legge mira a soddisfare le aspirazioni di tanti giovani che intendono servire il Paese in divisa, osserva che, dalle osservazioni pervenute alla Commissione (su richiesta della stessa), da parte dei competenti organismi amministrativi, emergono fondamentalmente tre problematiche. La prima, è che i nuovi criteri di selezione adottati in luogo di quello dell’altezza possano generare dei contenziosi, non essendo sufficientemente definiti; la seconda concerne le prestazioni concretamente richieste al personale delle Forze armate e di polizia, che dovranno essere valutate sotto una molteplicità di aspetti (e vanno dallo stress sul terreno sino al dover possedere determinate caratteristiche individuali per l’impiego di specifiche armi o il pilotaggio di particolari mezzi); la terza, infine, è relativa all’armonizzazione di quanto prescritto dal disegno di legge in titolo con la legislazione vigente a seguito della professionalizzazione delle Forze armate, che garantisce, fino al 2020, la possibilità per i volontari di accedere alle Forze di polizia ed alle carriere dei Vigili del fuoco.

Tale, ultima problematica è, a suo avviso, quella più rilevante. Infatti, al fine di garantire la piena operatività delle norme richiamate, è necessaria, e lo rimarrebbe anche dopo l’approvazione del disegno di legge, una sostanziale unificazione dei requisiti richiesti per il reclutamento nelle Forze armate e di polizia, al fine di evitare ingiustificate penalizzazioni. In ordine a ciò, infine, non può essere trascurato l’orientamento problematico assunto (stante quanto si legge nella documentazione pervenuta), dalle forze del comparto sicurezza in ordine alla possibilità di cambiare i requisiti di accesso alle loro carriere.
Ad avviso del senatore SCANU (PD) le problematiche emerse nel corso del dibattito sembrano attenere a profili squisitamente tecnici, legati all’armonizzazione delle discipline vigenti in tema di reclutamento (questioni emerse peraltro anche nel corso dell’esame in prima lettura presso la Camera dei deputati, e che il Governo potrà comunque risolvere in un contesto unitario al fine di evitare discriminazioni). Dal punto di vista del merito, invece, non sembrerebbe sussistere alcuna obiezione di fondo.

In ragione di quanto precede, ribadisce la necessità di pervenire ad un’approvazione del provvedimento in tempi congrui, anche valutando l’opportunità di un esame in sede deliberante.
Il senatore TORRI (LNP) sottolinea invece l’inopportunità di pervenire a conclusioni affrettate dettate da esigenze politiche di natura contingente. Il disegno di legge all’esame della Commissione, infatti, sembra presentare numerosi profili che meritano approfondimento, investendo, altresì, la competenza di altre commissioni.

Quanto precede suggerisce, tenendo altresì conto che l’altezza sarebbe solo uno dei tanti requisiti richiesti ai fini del reclutamento, di procedere con la massima cautela.
Il senatore BODEGA (Misto-SGCMT) esprime avviso contrario sui contenuti del provvedimento, ponendosi criticamente anche in ordine ad un’eventuale assegnazione in sede deliberante.
Il senatore CAFORIO (IdV) manifesta stupore per l’orientamento, decisamente conservatore ed ingiustificatamente contrario al disegno di legge, maturato nel corso del dibattito. Ciò anche alla luce della convergenza politica che sembrava essersi coagulata all’inizio dell’esame, sulla scia dell’iter svoltosi presso l’altro ramo del Parlamento.

Nel precisare che eventuali problematiche di natura tecnica potrebbero essere risolte tramite la presentazione di specifici emendamenti, conclude ponendo l’accento sul carattere pienamente sovrano delle decisioni del Parlamento e dei suoi organi, che non possono essere certo pregiudicati dall’orientamento manifestato al riguardo da organismi amministrativi.
Il senatore SCANU (PD) rimarca innanzitutto la necessità di improntare i lavori della Commissione al massimo spirito collaborativo, stante altresì la particolare valenza di provvedimenti all’esame negli ultimi tempi (tra cui spicca quello, d’iniziativa governativa, sulla revisione dello strumento militare).
Auspica quindi che, anche in relazione al provvedimento iscritto all’ordine del giorno, si possano trovare le opportune sinergie tra tutte le parti politiche, rilevando che lo stesso rappresentante del Governo potrebbe svolgere un’efficace funzione di mediazione e di armonizzazione tra le varie posizioni.

Conclude ribadendo il pieno avviso favorevole del Gruppo del Partito Democratico al disegno di legge in titolo.
Ad avviso del senatore GAMBA (PdL), le argomentazioni mosse a favore del disegno di legge (ed in particolare poc’anzi espresse dal senatore Caforio), non appaiono assolutamente condivisibili. I rilievi formulati dai vertici amministrativi interessati, inoltre, andrebbero tenuti nel debito conto, posto che furono richiesti alle predette autorità dalla stessa Commissione, con apposita delibera.
Conclude pronunciandosi criticamente sul contenuto del provvedimento.
Il sottosegretario MAGRI ribadisce l’atteggiamento tenuto dall’Esecutivo nel corso dell’esame del disegno di legge, improntato, sin dalla prima lettura, a piena disponibilità.
Il senatore SCANU (PD) rileva che quanto appena dichiarato dal rappresentante del Governo sembra concretarsi in un avviso favorevole sul disegno di legge.
Il sottosegretario MAGRI domanda di poter terminare il proprio ragionamento, senza che ad esso vengano attribuiti ulteriori significati di natura politica e tali da trascendere le parole effettivamente pronunciate.
Il senatore SCANU (PD) chiede di sapere in modo non equivoco se l’intendimento del Governo sul disegno di legge iscritto all’ordine del giorno sia favorevole ovvero contrario.
Dopo lo svolgimento di un acceso dibattito tra i senatori SCANU (PD) e RAMPONI (PdL), il presidente CARRARA osserva che importanti elementi di valutazione potrebbero essere forniti dalla Commissione affari costituzionali, chiamata ad esaminare il provvedimento in sede consultiva.
Dà quindi la parola al rappresentante del Governo per la conclusione del suo intervento.
Il sottosegretario MAGRI conferma che, a partire dell’esame in prima lettura presso la Camera dei deputati, il Governo ha sempre tenuto un atteggiamento di natura positiva, rilevando che, in ogni caso, il Parlamento è libero nelle sue scelte.
Il presidente CARRARA ribadisce la necessità di attendere la valutazione che la Commissione affari costituzionali riterrà di formulare sul testo del disegno di legge. Anche alla luce di tale pronuncia potrà essere fissato un termine per presentare ulteriori emendamenti.
La Commissione conviene.
Il seguito dell’esame è quindi rinviato.

Giralelica
02-08-12, 20: 36
Ragazzi, a questo punto aspettiamoci di tutto anche che tutto quello per cui abbiamo lottato fino ad ora vada in malora...gli unici gruppi palesemente favorevoli sono il Pd e l'Idv, il Pdl sembra aver cambiato improvvisamente parere...comunque rimaniamo sempre ottimisti anche perchè il Governo sembra essere decisamente dalla nostra parte! Dopotutto lo sapevamo che al Senato sarebbe stato più difficile che alla Camera!

Giralelica
03-08-12, 11: 42
Ragazzi buone vacanze a tutti (anche se difficilmente saranno buone dopo le brutte notizie di ieri!), la commissione difesa del Senato è appena andata in vacanza...Guardate: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

JadeD
04-08-12, 19: 46
Ragazzi buone vacanze a tutti (anche se difficilmente saranno buone dopo le brutte notizie di ieri!), la commissione difesa del Senato è appena andata in vacanza...Guardate: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Ma il prossimo passo spetta alla commissione affari costituzionali, no? Anche se la commissione difesa è andata in vacanza, l'altra lavora ancora...

FRANCODUE
04-08-12, 21: 09
Siamo ad Agosto.
Tieni conto di questo.

Giralelica
06-08-12, 18: 29
Questa è la risposta dell'On. Schirru alla mia mail di due giorni fa:

"Gentile Emanuel, ho seguito i resoconti al Senato e sto sollecitando i colleghi senatori affinché i dubbi sorti durante la discussione siano superati.
Purtroppo, per ora, dobbiamo attendere fiduciosi. Grazie, Cordiali Saluti."

Stardex
12-08-12, 09: 09
Vedi Link:Edit dello staff: il regolamento del forum vieta l'inserimento di lik non istituzionali se non preventivamente autorizzati, inoltre questa non è una piattaforma sindacale

Riporto dal link:

"Si richiede di modificare l’articolo 4 della legge 23 agosto 2004 n. 226 in questo modo alla lettera b: età non inferiore a 18anni compiuti e non superiore a 30 massimo 32 anni di età.

E che la realizzazione di questa modifica venga effettuata a partire dal prossimo bando vfp1 ovvero il bando 2013 che verrà presumibilmente pubblicato a partire dal mese di Settembre 2012.

Alcuni Paesi appartenenti all’U.E. ci hanno riferito i seguenti limiti:

Paese Europeo Limite di età massimo
Francia 40 anni
Inghilterra 30 anni
Svizzera 30 anni
U.S.A. 41 anni
Ungheria 47 anni

Questo per rimuovere le incostituzionalità della stessa legge e per promuovere i principi costituzionali degli articoli: art.2, art.3, art.4 e art.52 della Costituzione Italiana che recitano:

La Costituzione della Repubblica Italiana
PRINCIPI FONDAMENTALI
Art. 2.
“La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”.
Art. 3.
“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese”
Art. 4.
“La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.
Art. 52.
“Sancisce che la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino. Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze armate si informa allo spirito democratico della Repubblica”.

METTETE UNA FIRMA PER AIUTARCI, CONTRIBUISCI ANCHE TU AL NOSTRO FUTURO!"

FRANCODUE
12-08-12, 10: 57
Riunita alla discussione principale sull'argomento.

LeonardoLupo
12-08-12, 13: 51
Non succederà mai,premetto che ho firmato.

Giralelica
13-08-12, 15: 28
Ragazzi, Giovedì 6 Settembre nuova convocazione per il ddl sull'altezza: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

Vanna
15-08-12, 20: 25
Ciao! Se ho capito bene si parla di innalzamento del limite di età per i concorsi? Ma anche per i vfp1 dite?

byffy
16-08-12, 16: 25
Ciao! Se ho capito bene si parla di innalzamento del limite di età per i concorsi? Ma anche per i vfp1 dite?

per quanto riguarda l'età per ora è tutto bloccato, comunque riguarda l'accesso alle FF.AA quindi si il vfp1

usagi
28-08-12, 19: 59
possibile mutamento della direttiva medico sanitaria: cosa è? mi hanno scartata adesso perchè avevo l'hb 10,4 invece di 10,5.... ho visto molti specialisti, e mi hanno detto tutti che il limite che richiedono loro è troppo alto... spero che la riforma includa anke questo!

Point Man
28-08-12, 20: 06
Sulle cause di esclusione c'è una discussione apposita, qui si parla solo dell'iter in oggetto.
Evita anche le abbreviazioni stile SMS, grazie.

IlTrota
28-08-12, 20: 45
I limiti di età resteranno uno dei tanti punti negativi che ci pregiamo di vantare nei confronti di tutte le altre democrazie moderne del mondo intero.

In america, francia, germania e inghilterra i limiti variano da MINIMO 32 anni a 47, se non sono da poco stati ulteriormente elevati.

La Costituzione e la Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea aborrono e condannano discriminazioni così palesi...ma in Italia, ovviamente, nessuno fa nulla.

Solo timide proposte che hanno l'unica utilità di far passare altri 30 anni prima di vedere uno spiraglio di giustizia per i tanti ragazzi e ragazze che sognano la divisa ma che non hanno fatto in tempo per via dell'allungarsi costante dei tempi di uscita dalle università italiane o per motivi personali molte volte anche gravissimi.

Ciò che più assorda in tutto questo è il silenzio di decine di migliaia di giovani mentre lentamente ma inesorabilmente lo scorrere delle lancette decreta la fine delle proprie opportunità.

Forse per quello l'America, la Germania e gli altri stati sono così grandi...perchè sono terre di opportunità per chiunque abbia la forza e il valore per coglierle.

Piccolo sfogo, mi scuso se ho urtato la sensibilità di qualcuno ma reputo assurda l'immobilità dei giovani di fronte a cotanta violazione dei propri diritti costituzionalmente sanciti.

basilischio
28-08-12, 21: 32
E' stato più volte ribadito che questa discussione serve sono per tenersi aggiornati sull'iter delle proposte di leggi.

Ogni altro commento o osservazione è vietato.

rinus
05-09-12, 12: 07
domani finalmente riprende l'iter...

giusefe
05-09-12, 12: 36
Io sono fiducioso, secondo me sarà legge entro Novembre

Point Man
05-09-12, 14: 02
Buongiorno Giusefe,
sarebbe gradita la sua presentazione nell'apposita sezione, anche se non obbligatoria.

Grazie,
lo Staff.

giusefe
05-09-12, 17: 58
Scusami avevo lasciato la pagina aperta, ma non avevo proseguito la presentazione :).







Nessun problema, buona permanenza.

gasi
06-09-12, 02: 48
Ragazzi, Giovedì 6 Settembre nuova convocazione per il ddl sull'altezza: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf
Salve.
Ancora nulla?!
Buona serata.

:worthy:Scusate, pensavo che era già passato il giorno 6.:worthy::stretcher:

Giralelica
07-09-12, 15: 04
Ragazzi, ieri non è stata discussa la pdl sull'altezza ma la prossima convocazione è prevista per Mercoledì prossimo...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

IlTrota
07-09-12, 20: 03
Ragazzi, ieri non è stata discussa la pdl sull'altezza ma la prossima convocazione è prevista per Mercoledì prossimo...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf


Dovessero passare entrambi, età più altezza, passerebbero alla camera?

Si parla solo di altezza noto...ho letto però che sarà votato anche il disegno per portare a 28 anni non compiuti l'arruolamento come vfp1.

Sbaglio?

gasi
07-09-12, 21: 06
Salve.
Il ddl sulla sola Altezza è già passato alla Camera: Guardi Qui (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/05/29/Difesa-Camera-via-limiti-altezza_6952579.html). Ora tocca al Senato.
Buona serata.

basilischio
07-09-12, 21: 31
Salve.
Il ddl sulla sola Altezza è già passato alla Camera: Guardi Qui (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/05/29/Difesa-Camera-via-limiti-altezza_6952579.html). Ora tocca al Senato.
Buona serata.
non è un po' vecchiotto :) 29 maggio.

gasi
07-09-12, 21: 42
non è un po' vecchiotto :) 29 maggio.

Salve.
Guardi Qui (http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/stampati/pdf/16PDL0046170.pdf) la Data del PdL. :)
Buona serata.

vendrell
07-09-12, 22: 44
Dovessero passare entrambi, età più altezza, passerebbero alla camera?

Si parla solo di altezza noto...ho letto però che sarà votato anche il disegno per portare a 28 anni non compiuti l'arruolamento come vfp1.

Sbaglio?

Aggiungo solo che c'è sia una proposta che aumenterebbe a 28 anni (ddl1118) che un'altra a 29 anni (ddl2349)... per dovere di cronaca

Giralelica
09-09-12, 17: 24
Martedi La commissione Finanza del senato darà il parere sul ddl 3325...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm06/calendario/convocazioni.pdf

giusefe
10-09-12, 08: 24
In pratica ci vorrà un altro mese di lavori parlamentari per cantare vittoria.

Giralelica
12-09-12, 17: 05
La Sottocommissione ha adottato la seguente deliberazione per il provvedimento deferito:

La Sottocommissione ha adottato la seguente deliberazione per il provvedimento deferito:
alla 4ª Commissione:
(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao : parere non ostativo

tonnoperla
12-09-12, 18: 53
La Sottocommissione ha adottato la seguente deliberazione per il provvedimento deferito:

La Sottocommissione ha adottato la seguente deliberazione per il provvedimento deferito:
alla 4ª Commissione:
(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao : parere non ostativo

Salve...potrei sapere come funziona ora??ora ha votato questa sottocommissione con esito positivo come noto e ora?quante commissioni ci sono ancora?

Vittoriosa
12-09-12, 19: 09
adesso come proseguirà l'iter?

basilischio
12-09-12, 22: 01
adesso come proseguirà l'iter?

E' buona norma, quando si entra in un forum, presentarsi nell'apposita sezione "benvenuto presentati" che troverà nella home page del forum, prima di porre domande e ricevere risposte.
Nell'occasione la invito a leggere il regolamento del forum.
Grazie dell'attenzione

giusefe
12-09-12, 22: 24
Quindi? Come procederà l'iter?

basilischio
12-09-12, 22: 27
adesso come proseguirà l'iter?


Quindi? Come procederà l'iter?
Qundi, vista che la domanda è già stata appena posta, non c'è bisogno di ripeterla, ma solo aspettare che qualcuno dia una risposta.

Giralelica
12-09-12, 23: 00
Ecco il resoconto della seduta di oggi:

(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l’esame, sospeso nella seduta del 2 agosto scorso.

Il sottosegretario MAGRI precisa nuovamente la posizione della Difesa sul tema, osservando che nulla osta, in linea di principio, al superamento dell'attuale disciplina di reclutamento basata sui limiti di altezza. Ci sarebbe, naturalmente, la necessità di arrivare a codificare un sistema alternativo puntuale e definito.

Il senatore RAMPONI (PdL) osserva che la questione investe anche la possibilità, per chi ha svolto il servizio presso le Forze armate, di poter accedere alle carriere di quelle di Polizia.

Il sottosegretario MAGRI precisa che la posizione da lui riferita è quella della Difesa, che naturalmente auspica la definizione di un sistema di valutazione coerente ed unitario.

Il senatore RAMPONI (PdL) osserva che la definizione del predetto sistema dovrebbe comunque essere compito del Governo.

Concorda il senatore SCANU (PD), osservando che, in ogni caso, la propria parte politica sarebbe già pronta a presentare ulteriori e specifiche proposte emendative sul tema.

Il presidente CARRARA osserva che il termine per la presentazione di emendamenti era già scaduto lo scorso 31 luglio. Nulla osterebbe, in ogni caso, ad una sua riapertura.

Il sottosegretario MAGRI precisa nuovamente che le proprie considerazioni concernono la Difesa, che resta sempre disponibile a ragionare su requisiti alternativi a quello dell'altezza per il reclutamento.

La senatrice PINOTTI (PD) osserva che il testo potrebbe limitarsi ad enunciare i principi generali, lasciando alla Difesa la possibilità di definire le discipline di dettaglio.

Il sottosegretario MAGRI precisa che il testo approvato dalla Camera dei deputati va esattamente in questa direzione, demandando la disciplina specifica ad appositi atti regolamentari.

Il senatore COMPAGNA (PdL) osserva che se il Parlamento, nell'ambito dell'esame in Commissione, prende in considerazione un allargamento della tematica anche alle Forze di polizia, il rappresentante del Governo non può esprimere al riguardo una posizione parziale, essendo dovere dell'Esecutivo far conoscere alla controparte istituzionale il proprio orientamento unitario.

Il sottosegretario MAGRI precisa che l'intendimento del Governo sul disegno di legge è favorevole. La problematica, del resto, investe in particolar modo la configurazione dei regolamenti attuativi del principio sancito a livello legislativo.

Il senatore DEL VECCHIO (PD) insiste sulla necessità di raccordare la disciplina del reclutamento nelle Forze armate con quella delle Forze di polizia, stante che la legge prescrive la possibilità per i volontari delle prime di poter accedere alle carriere delle seconde. Sotto tale aspetto, peraltro, potrebbe essere utile ascoltare anche i rappresentati politici degli altri dicasteri interessati.

Concorda il senatore RAMPONI (PdL), osservando che il mancato raccordo delle discipline di reclutamento potrebbe dar luogo a numerosi contenziosi, dando luogo proprio a quella situazione di disequilibrio che il Governo dice di voler evitare. Inoltre, appare singolare il fatto che l'Esecutivo si pronunci favorevolmente sul testo nonostante l'avviso contrario espresso dagli Stati maggiori.
Conclude rimarcando la necessità di pervenire all'elaborazione di una normativa unificata e coerente.

Considerato quanto emerso nel dibattito, il senatore SCANU (PD) reputa necessaria una riapertura del termine per la presentazione degli emendamenti.

Il PRESIDENTE propone infine di riaprire il termine per la presentazione degli emendamenti, fissandolo per mercoledì 19 settembre, alle ore 17.

La Commissione conviene.

Il seguito dell'esame è quindi rinviato.

tonnoperla
13-09-12, 10: 48
Ok ok queste sono le conclusioni ma noi chiedevamo come proseguira la questione.quante commissioni devono votare ancora?

Herc
13-09-12, 11: 25
Ragazzi, è da un po' che non vengo sul forum e quindi saluto tutti!
Vorrei chiedervi una cosa. Per me che ho 38 anni compiuti questa proposta di legge apre qualche spiraglio per entrare nelle Forze Armate?
Oppure l'innalzamento dei limiti di età non è oggetto della proposta (o se si non è così alto)?
Grazie

LeonardoLupo
13-09-12, 21: 11
Ragazzi, è da un po' che non vengo sul forum e quindi saluto tutti!
Vorrei chiedervi una cosa. Per me che ho 38 anni compiuti questa proposta di legge apre qualche spiraglio per entrare nelle Forze Armate?
Oppure l'innalzamento dei limiti di età non è oggetto della proposta (o se si non è così alto)?
Grazie


sicuramente non è così alto il limite,anche se molto probabilmente il limite d'età non verrà mai cambiato.
Altrimenti si parla portato al massimo a 32 anni non compiuti ma è utopia.

A 38 anni in Italia nulla,solo Legione Straniera Francese ed hai poco tempo fino a 40 anni non compiuti.

---------------------Aggiornamento----------------------------

Ecco il resoconto di ieri per l'ETA'.


IN SEDE REFERENTE


(1118) SCANU ed altri. - Modifiche all'articolo 4 della legge 23 agosto 2004, n. 226, in materia di sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata

(2349) GALLONE. - Modifica all'articolo 4 della legge 23 agosto 2004, n. 226, in materia di limite massimo di età per il reclutamento dei volontari in ferma prefissata di un anno

(Seguito dell'esame congiunto e rinvio)



Riprende l'esame congiunto, sospeso nella seduta pomeridiana del 2 febbraio 2011.



Il presidente CARRARA riepiloga l'iter dei provvedimenti, ricordando, in particolare, che il 2 febbraio 2011 il sottosegretario pro tempore Cossiga espresse avviso contrario e che, a seguito di ciò, la Commissione convenne di sospenderne l'esame.

Rileva quindi che l'attuale calendarizzazione origina dal fatto che lo scorso 31 luglioilPresidente della Camera dei Deputati aveva attivato le procedure per l'accordo circa i disegni di legge in titolo affinché la Commissione difesa di quel ramo del Parlamento potesse procedere all'esame dei disegni di legge ad essa assegnati nonostante fosse pendente l'esame presso la Commissione Difesa del Senato. Giovedì 6 settembrela problematica fu affrontata in sede di Ufficio di Presidenza ed in quella sede si convenne l'iscrizione all'ordine del giorno per gli opportuni approfondimenti.



Il senatore SCANU (PD) domanda se, in ordine ai provvedimenti in titolo, siano stati evasi tutti i prescritti adempimenti procedurali, inclusa la richiesta dei pareri alle Commissioni consultate.



Il PRESIDENTE risponde in maniera affermativa.



Prende quindi la parola il sottosegretario MAGRI, rilevando che i disegni di legge in titolo si pongono in evidente controtendenza rispetto ai recenti interventi di spending review, orientati a ridurre gli ingressi nelle Forze armate e di Polizia.

Pur comprendendo, quindi, le motivazioni alla base dei provvedimenti, ribadisce su di essi l'avviso contrario del Governo.



Il senatore RAMPONI (PdL), preso atto dei rilievi tecnici formulati dal Sottosegretario, osserva che appare comunque difficile procedere nell'esame congiunto dei disegni di legge senza porsi in aperto contrasto con l'Esecutivo, e che tale problema di fondo, peraltro, si ripresenterebbe anche in sede di esame presso l'altro ramo del Parlamento.



Concorda il senatore SCANU (PD).



Il PRESIDENTE osserva che i disegni di legge in titolo potrebbero essere nuovamente iscritti all'ordine del giorno, onde poter proseguire con l'esame e procedere a tutti gli approfondimenti di merito che si dovessero rendere necessari.



La Commissione conviene.



Il seguito dell'esame congiunto è quindi rinviato.



La seduta termina alle ore 9,25.

Herc
14-09-12, 09: 59
Grazie LeonardoLupo.
In definitiva mi metto definitivamente l'animo in pace per le forze armate italiane.
Ho fatto un anno di militare come caporale nei Bersaglieri e in quell'anno ho conosciuto la vita militare italiana. Per la Legione Straniera, me la vedo una scelta troppo estrema. Mi intimorisce un bel po'...

gasi
14-09-12, 13: 15
[...] Il PRESIDENTE osserva che i disegni di legge [...] potrebbero essere nuovamente iscritti all'ordine del giorno [...] La Commissione conviene. Il seguito dell'esame [...] è [...] rinviato. [...]

Quindi, in sostanza, stiamo come prima: Nulla di fatto! :ranting2:

Giralelica
14-09-12, 13: 15
Ragazzi la prossima convocazione è prevista per Mercoledì 19 alle ore 8,45...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

LeonardoLupo
14-09-12, 17: 31
Grazie LeonardoLupo.
In definitiva mi metto definitivamente l'animo in pace per le forze armate italiane.
Ho fatto un anno di militare come caporale nei Bersaglieri e in quell'anno ho conosciuto la vita militare italiana. Per la Legione Straniera, me la vedo una scelta troppo estrema. Mi intimorisce un bel po'...

se sei stato già militare puoi informarti per la riserva selezionata,ma non è un lavoro,devi capire se ti può bastare.

chiudo OT.

---------------------Aggiornamento----------------------------


Quindi, in sostanza, stiamo come prima: Nulla di fatto! :ranting2:

gasi è da tre anni che seguiamo gli sviluppi di questi iter.......lascia perdere da tempo ci siamo messi l'anima in pace!!! :)
(per l'età intendo non per l'altezza).

gasi
14-09-12, 18: 16
[...] gasi è da tre anni che seguiamo gli sviluppi di questi iter.......lascia perdere da tempo ci siamo messi l'anima in pace!!! :)
(per l'età intendo non per l'altezza).

Salve.
Sono combattivo anche io! La modifica dei parametri di altezza è, per me, l'unica possibilità per poter entrare nelle FA.
Buona serata.

Vittoriosa
15-09-12, 14: 22
Sono sulla stessa berca! Vorrei tentare un concorso per un ruolo speciale (psicologo) nell'esercito, peró non raggiungo l'altezza minima richiesta! Il tempo passa e l'età aumenta, questi concorsi non vengono banditi molto spesso ed i posti a disposizione sono pochi! Spero veramente che questa legge passi il prima possibile.

gasi
16-09-12, 14: 24
Salve.
Guardate Qui (http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=00667344&part=doc_dc-sedetit_isr-ddlbl_3325arfa&parse=no). Mi sa che non promette bene...
Buona giornata.

Vittoriosa
16-09-12, 14: 29
sono una donna e purtroppo il metro e 61 resta troppo per me :(

gasi
16-09-12, 14: 40
Salve.
Guardate Qui (http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=00667344&part=doc_dc-sedetit_isr-ddlbl_3325arfa&parse=no). Mi sa che non promette bene...
Buona giornata.

Scusate... :sorry: Solo ora mi sono accorto che la data è vecchia. :stretcher:

---------------------Aggiornamento----------------------------


sono una donna e purtroppo il metro e 61 resta troppo per me :(

Io, invece, sono Uomo e anche per me la mia Altezza (Cm 1,61) non è in linea con i parametri attuali. :(

Vittoriosa
16-09-12, 14: 42
perdonato :rotflmao:

FRANCODUE
16-09-12, 15: 19
Cortesemente.
Se si deve scrivere così, tanto per scrivere, si può tranquillamente evitare di farlo.
Grazie.

rinus
17-09-12, 11: 52
Avviso che sia la ddl dell'altezza sia quella dell'aumento dell'età minima sono inserite per il 19 settembre ore 8.45.

Gasi la prossima volta leggi meglio la data perché rischi di far svenire qualcuno davanti al monitor :am054

calabrettaf
17-09-12, 11: 55
scusate la domanda ma ci sono possibilità che la proposta di legge venga approvata entro questo bando? dato che ci sono tutti questi ritardi

LeonardoLupo
17-09-12, 12: 03
No,impossibile.

calabrettaf
17-09-12, 12: 19
No,impossibile.
scusa se insisto , come mai tutta questa sicurezza??

LeonardoLupo
17-09-12, 12: 24
Il bando vfp1 è alle porte ormai invece il ddl ancora non è vicino alla conclusione potrebbero essere presentati emendamenti inoltre se votano positivamente e subito devo essere fatti i regolamenti quindi altro tempo.

FRANCODUE
17-09-12, 12: 31
Digli pure qualche anno.
Sempre se tutto va bene.

gasi
17-09-12, 12: 44
[...] Gasi la prossima volta leggi meglio la data perché rischi di far svenire qualcuno davanti al monitor :am054

Salve.
Si, sono svenuto anche io... Stavo cercando delle info sull'Altezza e ho trovato il suddetto link. Purtroppo, ho notato la data vetusta solo alla fine. Mi scuso ancora.
Buona giornata.

basilischio
17-09-12, 15: 36
Salve.
Si, sono svenuto anche io... Stavo cercando delle info sull'Altezza e ho trovato il suddetto link. Purtroppo, ho notato la data vetusta solo alla fine. Mi scuso ancora.
Buona giornata.
E' già il terzo lik che posta che obsoleto.
La prego di far più attenzione. Se tutti gli utenti facessero come lei, la discussione sarebbe piena di link totalmente inutili.
Grazie

Giralelica
19-09-12, 19: 15
(3325) Modifica all'articolo 635 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall'unificazione dei disegni di legge d'iniziativa dei deputati Schirru ed altri; Cicu e Fallica; Di Stanislao
(Seguito dell'esame e rinvio)

Riprende l’esame, sospeso nella seduta pomeridiana del 12 settembre scorso.

Il presidente CARRARA consta che nella giornata di oggi, alle ore 17, scadrà il termine per la presentazione degli emendamenti al disegno di legge in titolo.
Apprezzate le circostanze, ne propone quindi la riapertura, specificando che la nuova scadenza potrà essere definita anche in una successiva seduta. I commissari che lo volessero, potranno, sino ad allora, presentare le loro proposte.

La Commissione conviene sulla proposta del Presidente.

Il seguito dell'esame è quindi rinviato.


La seduta termina alle ore 16,30.

Vittoriosa
19-09-12, 20: 49
la prossima sedutavè stata già stabilita?

gasi
20-09-12, 09: 14
la prossima sedutavè stata già stabilita?

Salve.
il Giorno è il 19 Settembre alle Ore 17:00: Guardi Qui (http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/comm/38431_comm.htm).
PS: Sono stato attento a postare il Link giusto.
Buona giornata.

tonnoperla
20-09-12, 11: 00
Salve.
il Giorno è il 19 Settembre alle Ore 17:00: Guardi Qui (http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/comm/38431_comm.htm).
PS: Sono stato attento a postare il Link giusto.
Buona giornata.

Si sa quando e il prossimo incontro?

Vittoriosa
20-09-12, 19: 27
Gasi il 19 settembre era ieri...[COLOR="NAVY"]

gasi
20-09-12, 19: 49
Gasi il 19 settembre era ieri...

Grazie. :worthy::sorry: Sto proprio "bruciato"! :sleep_1::sorry:
Ad ogni modo, il Link ora indica: 19 Settembre - Riaperto termine presentazione emendamenti (scadenza da definirsi).

samxele
21-09-12, 18: 05
quindi la possibilità di estensione dei limiti di età per i vfp1 resta un'utopia?

Giralelica
21-09-12, 19: 37
Prossima convocazione per il ddl sull'altezza Mercoledì 26 alle 15,45...Ecco il link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

LeonardoLupo
21-09-12, 22: 28
quindi la possibilità di estensione dei limiti di età per i vfp1 resta un'utopia?

Ad oggi Si.

rinus
22-09-12, 19: 36
IL 26 settembre alle ore 15 in odg sia età che altezza.

merimendola
24-09-12, 03: 07
ragazzi comunque la 6^ commissione ha espresso parere non ostativo! :-) speriamo bene

DaniGdf
24-09-12, 13: 51
evitiamo di creare false aspettative in chi vuole entrare a far parte delle forze armate. per il momento e per ancora parecchio tempo, non ci sarà nessuna legge che cambi i criteri per entrarvi a far parte.

gasi
24-09-12, 14: 18
[...] per ancora parecchio tempo, non ci sarà nessuna legge che cambi i criteri per entrarvi a far parte.

Salve.
Scusi, potrei sapere le sue fonti?!
Buona giornata.

ValerioL
24-09-12, 14: 47
Guardi Gasi, personalmente direi che la fonte più grande è che siamo in Italia e quindi va tutto mooooolto a rilento :D (Ovviamente sulla fonte scherzavo eh) ma comunque, incrociamo le dita per i nostri speriamo futuri colleghi più bassi ;)

DaniGdf
24-09-12, 17: 41
Guardi Gasi, personalmente direi che la fonte più grande è che siamo in Italia e quindi va tutto mooooolto a rilento :D (Ovviamente sulla fonte scherzavo eh) ma comunque, incrociamo le dita per i nostri speriamo futuri colleghi più bassi ;)

è proprio questo a cui mi riferivo, scherzi a parte: vediamo come vanno le cose in italia e di certo non possiamo aspettarci una legge in tempi brevi che rivoluzioni questo aspetto. al massimo passeranno anni come ogni legge in italia

samxele
25-09-12, 09: 15
ma se domani passa anche al senato senza emendamenti??
per l'anno prossimo ci sarebbe qualche speranza...

gasi
25-09-12, 12: 54
[...] vediamo come vanno le cose in italia e di certo non possiamo aspettarci una legge in tempi brevi che rivoluzioni questo aspetto. al massimo passeranno anni come ogni legge in italia

Salve.
Forse si o forse no. Trattasi, però, di una modifica necessaria: L'attuale disciplina, è stata dichiarata AntiCostituzionale.
Buona giornata.

DaniGdf
25-09-12, 13: 56
Salve.
Forse si o forse no. Trattasi, però, di una modifica necessaria: L'attuale disciplina, è stata dichiarata AntiCostituzionale.
Buona giornata.

anticostituzionale sotto quale aspetto? sarei interessato alla fattispecie. grazie

basilischio
25-09-12, 15: 08
Ci risiamo?
Solitamente prima di intervenire in una discussione si legge almeno il primo post.
E da quello che vedo scritto, o non lo avete letto o fate finta di non aver capito.

gasi
25-09-12, 18: 35
Ci risiamo?
Solitamente prima di intervenire in una discussione si legge almeno il primo post.
E da quello che vedo scritto, o non lo avete letto o fate finta di non aver capito.

Salve.
Mi scusi, sinceramente, non ho ben capito a chi si sta riferendo.
Cordiali saluti.
Buona serata.


anticostituzionale sotto quale aspetto? sarei interessato alla fattispecie. grazie
Salve.
L'attuale normativa, che prevede i Limiti di Altezza e di Età, è incostituzionale ed è per questo che si stà modificando. Si vuole, così, dare attuazione ai seguenti Articoli della Costituzione: 2, 3, 4 e 52.
Buona serata.

basilischio
25-09-12, 18: 46
Salve.
Mi scusi, sinceramente, non ho ben capito a chi si sta riferendo.

Se si riconosce in quanto è scritto nel primo post, è diretto anche a lei, altrimenti no.
Ma nonostante ciò pare che non abbia letto il regolamento del forum. Il post è OT e Lo Staff è disponibile, in privato, a dare tutte le spiegazioni necessarie;

samxele
26-09-12, 11: 56
dai che ci siamo. 15.45 discussione in Senato. emendamenti zero, ragioni perchè passi 1000!
io ci credo ancora!

samxele
26-09-12, 16: 59
ok, dopo essermi letto tutto l'iter e gli interventi del ddl 2349 per l'innalzamento dei limiti di età, posso dire traquillamente che non c'è alcuna speranza che passi.
le nostre speranze, se mai ci sono state, sono definitivamente finite.

LeonardoLupo
26-09-12, 17: 08
ok, dopo essermi letto tutto l'iter e gli interventi del ddl 2349 per l'innalzamento dei limiti di età, posso dire traquillamente che non c'è alcuna speranza che passi.
le nostre speranze, se mai ci sono state, sono definitivamente finite.

che ti avevo detto.
E sono due anni che ne parlano così.

Ma dove lo hai letto il resoconto??nel sito del senato come ultima seduta mette ancora 20 settembre.

samxele
26-09-12, 18: 04
non per l'altezza, per l'età. ho riletto i resconti del ddl 2349, tutti negativi, e oggi - anche se non è uscito ancora nulla - non potrà essere andata meglio: troppe poche persone coinvolte e non in linea con la spending review...

marte
26-09-12, 18: 50
Ragazzi oggi non hanno discusso di nessuna delle due..

raptot
28-09-12, 11: 32
salve a tutti,ci sono novità a riguardo??

DaniGdf
28-09-12, 11: 50
salve a tutti,ci sono novità a riguardo??

no raptot nessuna novità e dubito che ce ne saranno, sarebbe in evidente controtendenza con la situazione attuale del paese, è evidente che una proposta del genere non potrebbe mai andare in porto, almeno finchè non ci sarà una stabilizzazione ed uscita dalla crisi

raptot
28-09-12, 12: 42
quindi il ddl 2349 non è stato proprio discusso durante la seduta del 26/09?

UltimoPrimo
28-09-12, 13: 16
ok, dopo essermi letto tutto l'iter e gli interventi del ddl 2349 per l'innalzamento dei limiti di età, posso dire traquillamente che non c'è alcuna speranza che passi.
le nostre speranze, se mai ci sono state, sono definitivamente finite.

Non so se ieri hai visto al senato TV la mozione di discussione sull'assunzione del personale della polizia e dei vigili del fuoco, un senatore della Lega Nord ossia il Sen. Divina (Trentino) oltre ad aver dato parere favorevole ad avere altre assunzioni nelle FF.OO. assieme a tutto il senato, ha fatto un cenno sull'innalzamento dell'età a 35 anni, per reclutare giovani. Ma poi a fine seduta gli fa eco una senatrice donna del PD che non ricordo il nome, dicendo che l'innalzamento dell'età è un'argomento complesso, che vuole essere discusso. Però lascia uno spiraglio a rivedere proprio questo requisito, nonostante che la senatrice sia anche favorevole di innalzare l'età, ovviamente ci dovrà essere il consenso di tutto il senato. Che poi è riferito solo ai laureati, quindi se solo per i laureati non l'approveranno, se l'estendono anche ai diplomati allora forse dico forse uno spiraglio c'è.
Gasparri PDL ieri nel suo intervendo alla fine della seduta prima della votazione favorevole di tutti i partiti, vuole che si recluti altre persone e non solo quello, ma ha fatto capire che ci vuole l'innalzamento dell'età anche. Quindi da come parlava bisogna calendarizzare e discuterne in commissione.
Spero che non l'innalzino solo per i laureati che guardino anche ai diplomati. Se no è una battaglia persa.

gasi
28-09-12, 13: 29
Salve.
I ddl "3325" e "2349" saranno discussi in Senato, in Commissione Plenaria, Mercoledì 3 Ottobre alle Ore 8:30
Buona giornata.

marte
28-09-12, 13: 55
ma io la 2349 non la vedo in discussione la prossima settiimana...
http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm04/calendario/convocazioni.pdf

gasi
28-09-12, 14: 14
ma io la 2349 non la vedo in discussione la prossima settiimana... [...]

Sta accanto al ddl 1118 (si trova, Sotto il titolo "Sede Referente", al Secondo Punto)

marte
28-09-12, 14: 37
grazie :) come non detto...... è proprio il caso di dire: Santa Lucia!!! :D

LeonardoLupo
28-09-12, 15: 18
Non so se ieri hai visto al senato TV la mozione di discussione sull'assunzione del personale della polizia e dei vigili del fuoco, un senatore della Lega Nord ossia il Sen. Divina (Trentino) oltre ad aver dato parere favorevole ad avere altre assunzioni nelle FF.OO. assieme a tutto il senato, ha fatto un cenno sull'innalzamento dell'età a 35 anni, per reclutare giovani. Ma poi a fine seduta gli fa eco una senatrice donna del PD che non ricordo il nome, dicendo che l'innalzamento dell'età è un'argomento complesso, che vuole essere discusso. Però lascia uno spiraglio a rivedere proprio questo requisito, nonostante che la senatrice sia anche favorevole di innalzare l'età, ovviamente ci dovrà essere il consenso di tutto il senato. Che poi è riferito solo ai laureati, quindi se solo per i laureati non l'approveranno, se l'estendono anche ai diplomati allora forse dico forse uno spiraglio c'è.
Gasparri PDL ieri nel suo intervendo alla fine della seduta prima della votazione favorevole di tutti i partiti, vuole che si recluti altre persone e non solo quello, ma ha fatto capire che ci vuole l'innalzamento dell'età anche. Quindi da come parlava bisogna calendarizzare e discuterne in commissione.
Spero che non l'innalzino solo per i laureati che guardino anche ai diplomati. Se no è una battaglia persa.

Che dire......mi viene da dire solo questo UltimoPrimo rigranziandoti anticipatamente per l'intervento visto che non ho seguito senato TV, Verba volant scripta manent .

Qui sono tutti bravi a parole ma poi,ad esempio durante la discussione del ddl 2349 concernente l'aumento dei limiti d'età per il vfp1,sono tutti contrari o quasi.
Inoltre 35 anni mi pare un sogno ad occhi aperti,quindi se sarà vero questo sogno vi prego di non svegliarmi :)

Poi mi viene anche da ridere sul fatto che affermano di essere giovani a 35 anni,però nella legge 226/04 si è giovani a 25 non compiuti!!!!!e che è successo nel frattempo!! :)

marte
30-09-12, 16: 53
Vorrei solo farvi notare che qualunque politico dica che il governo tecnico è contrario sta dicendo una emerita ...............................!!! Vorrei infatti sottolinearvi che il delegato del governo presente ogni volta in seduta continua a ripetere che il governo è d'accordo.... e anzi... sono proprio i senatori che sono basiti dal fatto che il governo sia d'accordo:
"Inoltre, appare singolare il fatto che l'Esecutivo si pronunci favorevolmente sul testo nonostante l'avviso contrario espresso dagli Stati maggiori." cit. Ramponi in seduta 322 del 12/09/2012.
Vi prego...non fatevi prendere per i fondelli in questo modo.
E per finire...a chi vi dicesse quanto sopra rispondetegli quanto vi ho scritto ma soprattutto ricordategli uno dei principi cardine della Repubblica Italiana---> LA SEPARAZIONE DEI POTERI: LEGISLATIVO, ESECUTIVO E GIUDIZIARIO!!!!!!!!!

rinus
30-09-12, 22: 02
io non riesco a capire cosa cacchio possa centrare la storia della "spending review" con l'innalzamento dell'età!!!

cioè:se ne dovete prendere 100 di ragazzi,sia dai 18 ai 25,sia dai 18 ai 29,sempre 100 ne recluterai....anzi...data la maggiore competitività,verrà scelto SOLO IL MEGLIO,non vi pare?

la spesa quale sarebbe?che perdono giorni in più per fare le visite mediche?SONO SPICCIOLI in confronto a tutti i miliardi che si sprecano,quindi a me queste risposte ipocrite non mi fregano.....sono tutte scuse,e sono riusciti anche a convincervi che sia giusto,e mi dispiace parecchio.

ho contattato la Schirru,magari darà una scossa al Senato tramite conoscenze...

il 3 ottobre nuove sedute sia per età che altezza,speriamo non ci siano ennesimi rinvii atti a ostacolare e che ne parlino per almeno 60 secondi,visto che ultimamente non superano i 30 secondi -.-

Point Man
30-09-12, 22: 09
Ricordiamo (ancora una volta) che questa discussione è ESCLUSIVAMENTE sull'andamento della proposta di legge nelle sedi in cui è discussa.
Non si discute sul contenuto della proposta stessa.

Grazie.

vendrell
01-10-12, 10: 07
Che dire......mi viene da dire solo questo UltimoPrimo rigranziandoti anticipatamente per l'intervento visto che non ho seguito senato TV, Verba volant scripta manent .

Qui sono tutti bravi a parole ma poi,ad esempio durante la discussione del ddl 2349 concernente l'aumento dei limiti d'età per il vfp1,sono tutti contrari o quasi.
Inoltre 35 anni mi pare un sogno ad occhi aperti,quindi se sarà vero questo sogno vi prego di non svegliarmi :)

Poi mi viene anche da ridere sul fatto che affermano di essere giovani a 35 anni,però nella legge 226/04 si è giovani a 25 non compiuti!!!!!e che è successo nel frattempo!! :)

Ricordiamoci xhe siamo vicini alla campagna elettorale.

LeonardoLupo
01-10-12, 12: 50
Ricordiamoci xhe siamo vicini alla campagna elettorale.

Cosa intendi dire?che è solo fumo o potrebbero davvero cambiare qualcosa per promesse di voti?

calabrettaf
01-10-12, 13: 18
Cosa intendi dire?che è solo fumo o potrebbero davvero cambiare qualcosa per promesse di voti?
per un voto si fa tutto ... chiuso OT

basilischio
01-10-12, 15: 14
Ho la vaga impressione, che si sta trasformando in certezza, che saltiate a piè pari i post in colore blu e rosso, come se non vi riguardassero.
Se invece di perdere tempo a scrivere avvisi lo dedicassi a dare infraizoni a chi non si attiene alle regole del forum sarebbe meglio?
Accetto ogni sorta di suggerimento, ovviamente in privato, qui sarebbe OT.

raptot
03-10-12, 14: 08
buon pomeriggio,notizie relative alla seduta di oggi?!sul sito del senato ancora nulla....

samxele
03-10-12, 17: 34
buon pomeriggio,notizie relative alla seduta di oggi?!sul sito del senato ancora nulla....

sembra per domattina
http://www.senato.it/notes9/Web/16Lavori.nsf/OdGQuartaCommXAgente/C35EB253BAC59041C1257A8C004F8CC5?opendocument