PDA

Visualizza Versione Completa : Fiction: Nassiriya, per non dimenticare



gerry:LP
24-08-08, 22: 57
cosa ne pensate di questa serie mandata in onda in due episodi???? nassirya per non dimentcare....http://www.charlieonline.it/images/Nassirya.jpg

$w@n
25-08-08, 01: 32
secondo me è bella....anke se molti dicono ke nn è realistica...però a me piace lo stesso, e poi serve anke x nn dimenticare i nostri eroi!

[∂ℓess∂nđ®σ™]
25-08-08, 10: 31
secondo me è bella....anke se molti dicono ke nn è realistica...però a me piace lo stesso, e poi serve anke x nn dimenticare i nostri eroi!

Quoto, mi è piaciuta parecchio.
Ovviamente non essendo dell'ambiente non posso valutare quanto sia realistica...

Picche
25-08-08, 10: 58
A me è piaciuta anche io essendo fuori dall'ambiente non so la veridicità.

So solo che l'ultima puntata quando il camion ha iniziato a puntare verso la base ho spento

Matty91
25-08-08, 12: 24
secondo me è bella....anke se molti dicono ke nn è realistica...però a me piace lo stesso, e poi serve anke x nn dimenticare i nostri eroi!

Anke se non sarà molto realistica è stata fatta x non dimenticare i nostri ragazzi caduti!!! Comunque molto bella!

malato_cc
25-08-08, 12: 37
ma xkè ci sarebbeancheda riflettere??? x me è il top!ricca di senso e raltà! wl'arma ei suoi uomini!onore ai caduti!

ACHILLE*°*
25-08-08, 14: 19
moolto mooolto moooolto bella!!.. commuove

Leo Dardo
25-08-08, 17: 05
Concordo !Molto bella.

gerry:LP
25-08-08, 17: 43
veramente una delle migliori....

Grisù
25-08-08, 18: 32
A me non è piaciuta...
Non fraintendetemi, massimo rispetto ai caduti e all'intenzione nobile di non dimenticarli.
Ma è la solita fiction all'italiana...

speakforo
27-08-08, 00: 26
E' stata ideata una realtà. E' stupenda come serie e si vede che è STATA FATTA COL CUORE.
ONORE AI CADUTI

THE SNIPER 89
27-08-08, 10: 16
bella bella e ancora bella... onore ai nostri caduti...

breil
27-08-08, 11: 02
Bella si ma è stata una storia troppo monocolore, non mi pare che sia morti soli Carabinieri eppure al 95% apparivano sempre e solo loro!

CRIOPE
28-08-08, 15: 48
Non è giusto chiamarla sertie tv... è un film lungo trasmesso in 2 puntate!!! Molto bello, ho il dvd...

Frankie87
28-08-08, 15: 58
bellissimo che sia reale o no è ispirato alle vicende di nassiriya..
ho sentito persone buttare merda, e scusate il termine, sugli eroi della Maestrale
che tentavano di portare un pò di ordine e democrazia, per quelle famose bandiere fasciste che trovarono nelle stanze..senza parole..
tornando al film, commovente in varie scene del film mi è venuto il gozzo alla gola..

tibidabo72
13-09-08, 20: 30
be certo e un po romanzata ma in alcuni punti rispecchiava le giornate li a an nassiriya, se nn fosse stata romanzata sarebbe rimasta un po pallosa ;)

KakashiSE
15-09-08, 21: 52
Bella si ma è stata una storia troppo monocolore, non mi pare che sia morti soli Carabinieri eppure al 95% apparivano sempre e solo loro!

Tra i caduti 12 erano nella Benemerita, 5 nell'Esercito e 2 civili; il fatto che nel film si vedano prevalentemente i carabinieri è dovuto al fatto che l'attentato aveva come obbiettivo proprio loro!
Poi il fatto che ci siano parecchi elementi non veritieri non credo debbano ne stupire ne turbare in quanto sappiamo bene che lo scopo di questi elementi è dare corpo ad un determinato avvenimento (eventualmente esaltandolo); ciò che conta a parer mio, così come detto anche da altri, è il fatto che questo film ricopre un ruolo importantissimo: ricordare ciò che avvenne quel triste giorno!


-ONORE AI CADUTI-

mastermosquito8
21-09-08, 09: 09
doh !! io me la sono persa, con grande rammarico... sapete come fare per reperirla???:superman:

Leonardo.90
21-09-08, 09: 41
a 13 euro la compri qua : http://cgi.ebay.it/DVD-NASSIRYA-PER-NON-DIMENTICARE-CON-RAOUL-BOVA_W0QQitemZ320293935873QQcmdZViewItemQQimsxZ200 80902?IMSfp=TL080902151r36482

Folgore9
21-09-08, 11: 06
Io ritengo che sia un vero e proprio INSULTO a tutti coloro che portano la divisa , a parte le assurdità prettamente militari ,( un maresciallo dei carabinieri che hai gli stessi poteri di un capo di stato maggiore....) ma da essenzialmente un immagine del militare che non corrisponde alla realtà , non solo non mi ci riconosco ma mi fa veramente schifo il buonismo e l'ipocrisia che circondano questa pellicola.

$w@n
21-09-08, 13: 42
Io ritengo che sia un vero e proprio INSULTO a tutti coloro che portano la divisa , a parte le assurdità prettamente militari ,( un maresciallo dei carabinieri che hai gli stessi poteri di un capo di stato maggiore....) ma da essenzialmente un immagine del militare che non corrisponde alla realtà , non solo non mi ci riconosco ma mi fa veramente schifo il buonismo e l'ipocrisia che circondano questa pellicola.

senti sia reale o no l'importante è far ricordare i caduti di Nassyria...e ci è riuscito anke molto bene....infatti anke grazie al film ke molte persone se lo ricordano....alcuni miei amici ke nn sanno proprio nnt di attualità ricordano Nassyria x via del film....sinceramente preferisco un film come questo ke un film come Il Capo dei Capi, ke è quasi uguale alla realtà e mostra Totò Rina come un eroe, con i bambini ke lo vedono ke pensano "da grande voglio essere come lui".....almeno Nassyria anke se è un po romanzato mostra i carabinieri come degli eroi, e questo serve molto visto ke in Italia tutti i giovani odiano i Cc e fanno solo cori contro di loro....

Folgore9
21-09-08, 13: 51
senti sia reale o no l'importante è far ricordare i caduti di Nassyria...e ci è riuscito anke molto bene....infatti anke grazie al film ke molte persone se lo ricordano....alcuni miei amici ke nn sanno proprio nnt di attualità ricordano Nassyria x via del film....sinceramente preferisco un film come questo ke un film come Il Capo dei Capi, ke è quasi uguale alla realtà e mostra Totò Rina come un eroe, con i bambini ke lo vedono ke pensano "da grande voglio essere come lui".....almeno Nassyria anke se è un po romanzato mostra i carabinieri come degli eroi, e questo serve molto visto ke in Italia tutti i giovani odiano i Cc e fanno solo cori contro di loro....

La verità è sempre la cosa migliore poi sta ad ognuno scegliere la propria via , a me sinceramente di cosa gli altri pensino del mio lavoro o di quello di chi porta la divisa come me me ne frega poco....finchè non si mettono sulla mia strada , penso che sia importante come vengano ricordati dei SOLDATI da SOLDATI e questo non è un particolare...

Con tutto il rispetto del caso , non credo che quelli di Nassirya possano essere accreditati come EROI , di eroico quel giorno non c'è stato nulla , solo un vile attentato terroristico , l'eroe è colui che compie un gesto che va al di là del proprio dovere , a nassirya non è accaduto niente di ciò......quei ragazzi sono stati solo vittima di un tragico destino.

Onore ai caduti

Arjx
05-10-08, 15: 12
Bisognerebbe solo ammirare il lavoro di queste persone.

Onori.

Alt4ir_91
05-10-08, 15: 56
a me sinceramente è piaciuta.
è normale che la storia sia un pò romanzata o che non sia proprio reale ma d'altronde è un fil mica un documentario

SER
30-12-08, 18: 38
A ME IL FILM MI E MOLTO PIACIUTO. PENSO ANCHIO CHE NON SONO EROI MA PERSONE PORTATORI DI PACE SPECIALMENTE IN QUELLE ZONE DOVE LA PACE NON C'E.
PENSO CHE I CARABINIERI E NON SOLO NON DEVONO ESSERE DISPREZZATI PERCHE NON TI DANNO LA POSSIBILITA' DI COMPIERE ATTI CHE PER LAGGE NON DEVONO ESSERE COMPIUTI.
UN ALTRO FILM CHE SI DIVIDE IN 3 E L'ULTIMO (IL CAPITANO DEI Cc CHE ARRESTO TOTO RIINA). TALE NON LO CONSCONO QUASI NESSUNO. MA SE CI NOMINI IL CAPO DEI CAPI TI RISPONDONO CHE HANNO PURE IL DVD.
QUESTO PENSO CHE DOVREBBE FAR PENSARE ALLA SOCIETA

SER
05-03-09, 20: 37
DA UN CONSIGLIO DI GREEN
METTO QUESTA FOTO PER I NOSTRI SOLDATI MORTI FUORI DALLA PATRIA http://img232.imageshack.us/img232/4302/nonsiamospagnoli.jpg

Andrea531.
26-03-09, 17: 43
a me sinceramente è piaciuta.
è normale che la storia sia un pò romanzata o che non sia proprio reale ma d'altronde è un fil mica un documentario

a me pure, e ci sta che non sia un documentario

jessyca6
23-04-09, 14: 58
A me è piaciuta tanto...quando il camion puntava la base da li ho cominciato a piangere... :-))

Bacicciu89
23-04-09, 23: 38
Mesà che me la sn persa...:-(

giorgio1990
26-04-09, 12: 27
E' davvero bello...lo sto cercando in dvd ma non lo trovo..voglio rivederlo perchè non l'ho mai visto tutto dall'inizio alla fine..

Delpry
26-04-09, 19: 35
sicuramente è bello....e l'intento di ricordare degli uomini morti nell'adempimento del loro dovere è riuscito!
però è molto romanzato, poi è pieno di stereotipi (l'inglese è il malvagio, gli americani gli sprovveduti, gli italiani quelli che fanno tutto, avete notato che in città fanno tutto i carabinieri? qualche volta interviene la sassari)...

Rambo_italiano
03-05-09, 11: 24
dai è bello il film e secondo me anke molto realistico... perke gli italiani all estero fanno sempre bn a differenza di altri... semo sempre i migliori :)

jonny
06-05-09, 13: 32
film molto commovente

Dadexx
23-05-09, 18: 48
Uno dei miei film preferiti. Alla fine tocca molto, quando passano le foto e i nomi dei nostri italiani

kios
24-05-09, 00: 32
Sicuramente è ben riuscito come film, però non credo sia molto di veritiero, perké personalmente lo ritengo ingiusto far passare i nostri cm angeli scesi dal cielo e gli altri alleati come animali senza scrupoli......

p.s. io rispetto tutti gli eroi ke sn morti a nassirya, però è sbagliato far credere alla gente ke gli italiani stavano li per cercare le pietre dei musei........

tibidabo72
02-06-09, 19: 17
[QUOTE=kios;464842]Sicuramente è ben riuscito come film, però non credo sia molto di veritiero, perké personalmente lo ritengo ingiusto far passare i nostri cm angeli scesi dal cielo e gli altri alleati come animali senza scrupoli......

p.s. io rispetto tutti gli eroi ke sn morti a nassirya, però è sbagliato far credere alla gente ke gli italiani stavano li per cercare le pietre dei musei........

perchè tu sei stato a nassiriya??? raccontaci raccontaci

Lukitto
10-09-09, 15: 06
bhè secondo me pur se è una cosa sbagliata far vedere gli alleati come incompetenti credo che se un film del genere fosse stato fatto all'estero...cioè in un paese alleato..con regia locale credo ke nemmeno l'italiano sia stato fatto vedere in modo positivo...si sà nel mondo della tv è sempre cosi...dalla sport alla fiction...il proprio paese x regolamenti non scritti deve essere fatto vedere il migliore...la realtà la sappiamo tutti...quindi ONORE A TUTTI I CADUTI DI TUTTE LE GUERRE!!!

CCTangodieci
10-09-09, 15: 41
bellissimo che sia reale o no è ispirato alle vicende di nassiriya..
ho sentito persone buttare merda, e scusate il termine, sugli eroi della Maestrale
che tentavano di portare un pò di ordine e democrazia, per quelle famose bandiere fasciste che trovarono nelle stanze..senza parole..
tornando al film, commovente in varie scene del film mi è venuto il gozzo alla gola..

A detta di molti, il sottoscritto compreso, non erano eroi.

L'eroe è una persona che compie un gesto straordiario e salva la vita a un'altra persona. Talvolta sacrificando egli stesso la sua.

Loro erano solamente, e dico solamente, militari impiegati in una missione di pace all'estero che hanno avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato (grazie anche a chi doveva organizzare la difesa passiva del sito militare) nel momento sbagliato.

E' che l'Italia aveva un bisogno politico di avere delle figure che si erano immolate per la patria ma non ne aveva, e ha "usato" l'accaduto a proprio uso e consumo.

Salvo d'Acquisto era un eroe, no chi andava in mission di pace per soldi. Tanti soldi.

C'era gente che si faceva una missione dietro l'altra, senza nemmeno vedere nascere e crescere i propri figli a casa e lasciando la moglie da sola. Sono eroi o mercenari questi?

Helmut_Seidl
10-09-09, 16: 03
A me non è piaciuto l'accostamento fiction (falsa)-attentato (vero)
mi spiego meglio

o fai una fiction sulle missioni italiane inventando alcune cose a basando il tutto in un contesto reale (quando si dice "liberamento ispirato a...") e la dedichi alle vittime delle nostre missioni

oppure fai una precisa ricostruzione storica degli avvenimenti circa la strage con nomi reali e senza santificare nessuno

io avrei preferito la seconda ammesso che fossero a disposizione tutte le informazioni necessarie visto che c'era un'inchiesta in corso

circa gli eroi
concordo sul fatto che non possono essere chiamati eroi
l'unico (spero di non dimenticare qualcuno) che, in tempi recenti e in quei contesti, secondo il mio modesto parere, possa essere chiamato eroe è NICOLA CALIPARI

CCTangodieci
10-09-09, 16: 44
A me non è piaciuto l'accostamento fiction (falsa)-attentato (vero)
mi spiego meglio

o fai una fiction sulle missioni italiane inventando alcune cose a basando il tutto in un contesto reale (quando si dice "liberamento ispirato a...") e la dedichi alle vittime delle nostre missioni

oppure fai una precisa ricostruzione storica degli avvenimenti circa la strage con nomi reali e senza santificare nessuno

io avrei preferito la seconda ammesso che fossero a disposizione tutte le informazioni necessarie visto che c'era un'inchiesta in corso

circa gli eroi
concordo sul fatto che non possono essere chiamati eroi
l'unico (spero di non dimenticare qualcuno) che, in tempi recenti e in quei contesti, secondo il mio modesto parere, possa essere chiamato eroe è NICOLA CALIPARI

D'accordissimo su Nicola Calipari; aggiungerei Fabrizio Quattrocchi per ciò che ha detto morendo, anche se era laggiù come mercenario è morto da eroe.

ACHILLE*°*
11-09-09, 08: 43
Calipari NON era un mercenario.. questo è poco ma sicuro

Helmut_Seidl
11-09-09, 09: 14
Calipari NON era un mercenario.. questo è poco ma sicuro

si riferiva a quattrocchi

CCTangodieci
11-09-09, 09: 35
La punteggiatura l'ho messa apposta.

Mi riferivo a Fabrizio Quattrocchi con "mercenario".

Io a quella p...a della Sgrena addebiterei il costo del suo recupero e il risarcimento che lo Stato riconoscerà alla vedova Calipari.

ACHILLE*°*
11-09-09, 09: 58
La punteggiatura l'ho messa apposta.

Mi riferivo a Fabrizio Quattrocchi con "mercenario".

Io a quella p...a della Sgrena addebiterei il costo del suo recupero e il risarcimento che lo Stato riconoscerà alla vedova Calipari.

ah scusate.. ma non si capisce bene O.o

CCTangodieci
11-09-09, 10: 44
Ho cambiato, ora mi pare sia inequivocabile :)

ACHILLE*°*
11-09-09, 10: 48
Ho cambiato, ora mi pare sia inequivocabile :)

scusami ancora eh =)..

CCTangodieci
11-09-09, 20: 24
Vai anquillo ;)

MilesAtinate
19-09-09, 21: 46
Stupendo!! Non nascondo che molte parti mi hanno commosso terribilmente!

CCTangodieci
20-09-09, 07: 19
A detta di molti, il sottoscritto compreso, non erano eroi.

L'eroe è una persona che compie un gesto straordiario e salva la vita a un'altra persona. Talvolta sacrificando egli stesso la sua.

Loro erano solamente, e dico solamente, militari impiegati in una missione di pace all'estero che hanno avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato (grazie anche a chi doveva organizzare la difesa passiva del sito militare) nel momento sbagliato.

E' che l'Italia aveva un bisogno politico di avere delle figure che si erano immolate per la patria ma non ne aveva, e ha "usato" l'accaduto a proprio uso e consumo.

Salvo d'Acquisto era un eroe, no chi andava in mission di pace per soldi. Tanti soldi.

C'era gente che si faceva una missione dietro l'altra, senza nemmeno vedere nascere e crescere i propri figli a casa e lasciando la moglie da sola. Sono eroi o mercenari questi?

Leggo il tuo post MilesAntinate, mi viene da sorridere (senza voler offendere eh :) ) e mi tocca riquotarmi.

vad
23-09-09, 09: 06
Un film tv fatto per commemorare un lutto e per non far dimenticare. Niente di più.
I film di guerra sono altri.
vad

Fonzie
05-10-09, 23: 39
L'ho rivisto tutto stasera...che dire...Bellissimo!

Non me ne intendo molto per quanto riguarda l'organizzazione...però penso che sia trapelato molto di più l'aiuto che hanno dato i nostri soldati alla popolazione rispetto a tutti gli altri scopi....molte volte mi ha fatto commuovere...era da un po' che non vedevo un film così toccante

patblu
14-10-09, 06: 55
Molto bella ma assolutamente errealistica.

angelatiziana
26-10-09, 14: 11
Salve a tutti! Sono nuova, sono angelatiziana(vero nome Mariangela).Mi sono presentata nel forum dedicato alle presentazioni.
Quanto ho pianto quella notte che ho visto per la prima volta "Nassirya"!!
Non mi calmavo più :-(
Quando successe il fatto accesi una candela in memoria dei Caduti.

contadino
27-10-09, 12: 40
il film è stato solo un film....ovvio che molte cose fossero romanzate, altre abbastanza veritiere ma arrangiate per doveri di copione....
Quella mattina ero a Bagdad, ma da giorni sapevamo che gli italiani erano a rischio. Dai miei contatti all'ambasciata italiana mi era stato suggerito il "low profile", ovvero girare in maniera più invisibile possibile....si sapeva che gli italiani erano ormai un target, un bersaglio. Poi la mattina della strage ricevetti una telefonata da mio padre che mi chiedeva dove mi trovassi in quel momento...capii subito che qualche cosa era successo, mi disse delle news che venivano trasmesse da rainews 24, assicurai che io stavo bene, di non preoccuparsi...poi mi diressi immediatamente all'ambasciata dove offrii immediatamente tutto l'aiuto possibile per eventuali feriti da trasferire. In seguito mi rinchiusi in casa a piangere e a comunicare con l'italia...le solite interviste ("cosa pensa degli italiani morti? ma cosa cacchio vuole che pensi???!!! che sono morti dei giovani, dei padri di famiglia....)
Ho rivisto il film insieme a mia figlia...ho impiegato molto quella sera per farla addormentare, continuava a piangere e a ringraziare il Signore per avermi fatto tornare a casa......
onore ai caduti, sempre.

angelatiziana
28-10-09, 15: 07
Mammamia...Se ero Tua figlia non dormivo mai...Ti facevo rinunciare alla carriera (ops, parla una che ci teneva alla carriera militare)...Ma parlo così perchè son cresciuta senza padre.Onore ai caduti!

crest
29-10-09, 00: 25
purtroppo molti militari italiani e non continuano a morire

Tibidaba
29-10-09, 09: 12
A me è piaciuta molto anche se romanzata, ho parlato con un amico che è stato lì e mi ha confermato che è un film documentario, nel senso che quello che dicono come si muovo, rispecchia la realtà.

Dopo aver visto il film, ho visto alcune delle foto fatte dai militari subito dopo l'esplosione, e ho ricollegato tutto, credetemi, a parte la romanzata è davvero realistico!
:)

umberto88
29-10-09, 16: 46
ragazzi ma si trova in streaming su internet??

FRANCODUE
29-10-09, 18: 12
Per streaming si intende gratuitamente, intendo, altrimenti ricordo che è reato.

Tibidaba
30-10-09, 07: 25
ragazzi ma si trova in streaming su internet??

Non credo che si trovi in streaming ma il DVD lo trovi anche da SATURN da MEDIA WORLD insomma in giro si trova :)

angelatiziana
30-10-09, 11: 56
Lo comprerò appena posso, è molto bello e toccante!

DCDD
31-01-10, 18: 06
Scarso!!!!!

tibidabo72
31-01-10, 18: 10
Scarso!!!!!

xchè??!?!?!

grizzly
17-03-10, 18: 33
Salve, io vorrei avere un'informazione sul fucile che usavano alcuni Carabinieri, oltre a quello attuale di cui non so il nome :) , se ne vedeva un altro simile ma alla apparenza più vecchio.
Qualcuno mi sa dire che fucile è? E poi, ultimissima domanda, è possibile che gli scagnozzi del <<boss>> della zona fossero armati col fucile di cui vi ho parlato poco fa? Di solito non sono armati con armi russe o cose simili?
Grazie!!!

LoveMe
10-09-10, 10: 11
Devo dire che personalmente il film che vedo e rivedo che mi ha colpito e non nego fatto anche piangere...è il film di Raoul Bova "Nassiriya per non dimenticare "..!Non smettero' mai di vederlo..mi ha colpito molto... voi l'avete visto??vi piace??

Prima di aprire nuove discussioni, prego accertarsi che non c'è ne siano di già.
Grazie.

Federiconzolo
13-09-10, 19: 35
Bha un film molto toccante, vero. Roul Bova non è certo nuovo nella figura di Carabiniere ed ormai si muove con una certa dimistichezza. Tuttavia avrei ritenuto più oppurtuno chiedere autorizzazione alle famiglie ed analizzare le vere vite di coloro che sono caduti. Il telefilm è basato su un fatto vero (l'attentato) ma viene costruito con tutta una serie di storie inventate (dal mercato nero ai vari personaggi)

GIULIUS
06-01-11, 10: 46
Mi sono riguardato i dvd, in questi giorni.....
Mi sono ancora emozionato, come la prima volta che l'avevo vista è sempre molto toccante.

SangreChilena
11-01-11, 00: 13
sinceramente mi è sembrato un pò troppo buonista..

AndreaZ91
11-01-11, 06: 12
sinceramente mi è sembrato un pò troppo buonista..

E' pue sempre una fiction italiana... :)


Salve, io vorrei avere un'informazione sul fucile che usavano alcuni Carabinieri, oltre a quello attuale di cui non so il nome , se ne vedeva un altro simile ma alla apparenza più vecchio.
Qualcuno mi sa dire che fucile è? E poi, ultimissima domanda, è possibile che gli scagnozzi del <<boss>> della zona fossero armati col fucile di cui vi ho parlato poco fa? Di solito non sono armati con armi russe o cose simili?
Grazie!!!
Ora, vado a memoria...può darsi che fossero armati con gli AR 70/90 invece che gli SC 70/90 (che hanno la maniglia di trasporto ed il calcio pieghevole)..? Probabilmente i miliziani li avevano in mano per questioni di pochezza di materiale di scena.
In realtà le armi più diffuse nel terzo mondo sono i Kalasnikov, i G3 degli HK e gli M16 vecchio tipo, sopratutto in Africa. Ma credo siamo OT. E probabilmente verrà anche qualche moderatore/esperto a cazziarmi perchè ho detto una baggianata, chissà. :D

divisina
13-01-11, 21: 53
l'ho visto proprio poco fa...veramente bello

GIULIUS
14-01-11, 14: 50
sinceramente mi è sembrato un pò troppo buonista..

Bisogna sempre calcolare che è una fiction televisiva, il tutto và sempre preso elasticamente......poi, alla fine, c'è scritto che è stata liberamente tratta dal tragico evento.
Tutto sommato è un buon risultato, dai.....:)

Folgore9
16-01-11, 08: 43
A mio giudizio è la solita italianata , buonista e ipocrita dove non si capisce il vero valore delle cose , creata solo per strumentalizzare e farsi un pianto invece di reagire....

GIULIUS
16-01-11, 08: 49
A mio giudizio è la solita italianata , buonista e ipocrita dove non si capisce il vero valore delle cose , creata solo per strumentalizzare e farsi un pianto invece di reagire....

Ognuno ha le proprie idee, secondo me, non lascia indifferenti e si capisce il valore dei nostri soldati in missione.

GGmax
16-01-11, 20: 12
A mio giudizio è la solita italianata , buonista e ipocrita dove non si capisce il vero valore delle cose , creata solo per strumentalizzare e farsi un pianto invece di reagire....

su questo posso anzi potrei darti anche ragione,come giustamente dice giulius e'una fiction in effetti,ma quello che bisogna ricordare e sapere quello che quei ragazzi hanno fatto le loro gesta eroiche,perche'quello sono eroi e non c'e'buonismo o fiction che tenga...

VxVendetta
28-01-11, 00: 31
Allora, così, incuriosito proprio da voi nel forum (qui e in altre discussioni) me lo sono visto, salutando una notte (tanto insonnia per insonnia)...e devo dire che l'ho trovato mediocre, sia a livello cinematografico che contenutistico.

A livello cinematografico perchè la regia sinceramente sembra una scopiazzatura delle serie americane, dall'inizio alla fine (è un difetto della taodue da sempre) unendo ogni tanto qualche simil stallo alla Sergio Leone (ci sono film dove si può fare e dove non si può: ecco, qui non si può ;) ) e aggiungendo qualche scena di guerra alla Call of Duty un po' pacchianuccia.

Detto ciò, a livello contenutistico non posso che confermare quanto già detto da alcuni: stucchevole melassa buonista da fiction italiana di bassa categoria. Io non sono contrario le licenze poetiche nell'intrattenimento, e se scrivo un romanzo/sceneggiatura e al fine della mia storia è necessario passare sopra alla realtà lo faccio e di continuo, perchè? perchè sennò non sarebbe un romanzo/film,ma un saggio/documentario. Sono tuttavia contrario a un'impostazione di base stucchevole, con clichè abusati e scene prevedibili: dai ragazzi, fin dal primo istante l'americanina si sapeva che 1- si metteva col più giovane di loro 2- diventava in quattro e quattr'otto un grande amore 3- lei moriva. Scene anche giostrate bene, quando si salutano me so pure commosso, anche perchè era ovvio che lei sarebbe morta mezzo minuto dopo, ma troppo prevedibile, e troppo ridicola la sua scenata di 30 secondi e due giorni dopo tranquillo a scherzare con tutti,alla faccia che grande amore!

Per non parlare della faccenda del bambino (assurda, assurda), del cattivo che sembrava una caricatura di Yul Brinner (e mi spiace,ma un film credibile deve avere un antagonista altrettanto credibile), dell'incubatrice per la Pandolfi...no, non mi ha convinto in nulla.

Stucchevole, troppo.

Giralelica
26-02-11, 20: 15
Favoloso...un grande Raul Bova!

DCDD
25-07-11, 00: 02
xchè??!?!?!

Perchè è scarso! Quel film si e no lo avranno girato con un budget di 1000 €!!!!!! Scenografia pessima, costumi pessimi, produzione pessima, attori mediocri tranne qualcuno. Raul Bova l'unico ruolo che può fare nella sua carriera è solo quello del carabiniere modello, l'ho sempre considerato un attore di terza categoria adatto per le fiction ideate per un pubblico composto dalle 'casalinghe di Voghera'. Kim Rossi Stuart o Favino se lo mangiano a colazione (giusto per dirti due attori). La classica fiction buonista all'italiana, studiata apposta per intrattenere la famigliuola media italiana davanti alla tv. Il fatto che una fiction racconti dei fatti realmente accaduti che rappresentano una triste pagina dell'Italia del terzo millenio non vuol dire che in automatico debba essere accettata come un buon prodotto di qualità. Ovviamente in Italia non abbiamo gli stessi budget di Hollywood o Bollywood per carità, ma almeno un prodotto decente e discreto poteva essere fatto. Per me vedere quella fiction è stato imbarazzante. Che poi i contenuti erano importanti è un altro conto. Ma la fiction qualitativamente rimane pessima!!!!!!

---------------------Aggiornamento----------------------------


A mio giudizio è la solita italianata , buonista e ipocrita dove non si capisce il vero valore delle cose , creata solo per strumentalizzare e farsi un pianto invece di reagire....

Condivido!

ilGranatiere
04-08-11, 12: 32
Allora, così, incuriosito proprio da voi nel forum (qui e in altre discussioni) me lo sono visto, salutando una notte (tanto insonnia per insonnia)...e devo dire che l'ho trovato mediocre, sia a livello cinematografico che contenutistico.

A livello cinematografico perchè la regia sinceramente sembra una scopiazzatura delle serie americane, dall'inizio alla fine (è un difetto della taodue da sempre) unendo ogni tanto qualche simil stallo alla Sergio Leone (ci sono film dove si può fare e dove non si può: ecco, qui non si può ;) ) e aggiungendo qualche scena di guerra alla Call of Duty un po' pacchianuccia.

Detto ciò, a livello contenutistico non posso che confermare quanto già detto da alcuni: stucchevole melassa buonista da fiction italiana di bassa categoria. Io non sono contrario le licenze poetiche nell'intrattenimento, e se scrivo un romanzo/sceneggiatura e al fine della mia storia è necessario passare sopra alla realtà lo faccio e di continuo, perchè? perchè sennò non sarebbe un romanzo/film,ma un saggio/documentario. Sono tuttavia contrario a un'impostazione di base stucchevole, con clichè abusati e scene prevedibili: dai ragazzi, fin dal primo istante l'americanina si sapeva che 1- si metteva col più giovane di loro 2- diventava in quattro e quattr'otto un grande amore 3- lei moriva. Scene anche giostrate bene, quando si salutano me so pure commosso, anche perchè era ovvio che lei sarebbe morta mezzo minuto dopo, ma troppo prevedibile, e troppo ridicola la sua scenata di 30 secondi e due giorni dopo tranquillo a scherzare con tutti,alla faccia che grande amore!

Per non parlare della faccenda del bambino (assurda, assurda), del cattivo che sembrava una caricatura di Yul Brinner (e mi spiace,ma un film credibile deve avere un antagonista altrettanto credibile), dell'incubatrice per la Pandolfi...no, non mi ha convinto in nulla.

Stucchevole, troppo.

Condivido in pieno, la solita paccottiglia televisiva italiota buonista da quattro soldi.

Per me, il modo peggiore per ricordare chi ha sacrificato la vita a nassyria...