PDA

Visualizza Versione Completa : Domande & Risposte sulla divisa del CM CRI



Pagine : 1 2 [3] 4 5 6 7

trestelle
01-10-09, 11: 35
Il Ministro della Difesa ha cassato il discone, non lo vuole

il_vecchio07
01-10-09, 11: 50
Il Ministro della Difesa ha cassato il discone, non lo vuole

Se non è cambiato nulla, purtroppo, il MdD ha dato il "nulla contro" al fregio dorsale....

Belli75
01-10-09, 14: 29
ach..quindi il Ministero ha approvato lo "scempio "alla divisa ??

trestelle
01-10-09, 16: 07
Io da quello che ho sentito ad aquila da alcuni colleghi pare il ministro abbia detto di no xke in TO il disco è pericoloso per noi e per i colleghi dell'esercito

Domenico
01-10-09, 16: 51
Qui all'Aquila, specialmente al Campo Base e a Centicolella, sono molto ferrei sull'uso del disco dorsale.

Mi è giunta voce, da alcuni colleghi assegnati a Campo Base, che il 3 ottobre, in quel di Roma, si discuterà sull'utilizzo di una uniforme "civile" in caso di impiego con la componente civile per togliere il "cerino" alla polemica in corso durante questa emergenza che vede ufficiali costretti a mansioni non consone con il loro grado. (pulizia cessi, pulizia cucina, spazzare la mensa, buttare i rifiuti, fare i magazzinieri,...)

CRI_Miles
01-10-09, 18: 35
Mi è giunta voce, da alcuni colleghi assegnati a Campo Base, che il 3 ottobre, in quel di Roma, si discuterà sull'utilizzo di una uniforme "civile" in caso di impiego con la componente civile per togliere il "cerino" alla polemica in corso durante questa emergenza che vede ufficiali costretti a mansioni non consone con il loro grado. (pulizia cessi, pulizia cucina, spazzare la mensa, buttare i rifiuti, fare i magazzinieri,...)


Ah ottimo.. ma sì, visto che non possiamo essere militari COME LEGGE COMANDA, mascheriamoci da civili, così magari non se ne accorge nessuno.. magari sembriamo un'altra componente e nessuno pensa alle castronerie anti-regolamentari e illegittime che si sono inventati.. :ranting2: la metamorfosi mostruosa si sta compiendo..

Spero siano solo voci.. Spero.. :am055

TOMAS MILIAN
01-10-09, 21: 47
Questi la devono finire !!!! Se<fanno una cosa del genere faccio ricorso al TAR ( tanto ho una polizza che mi paga l'avvocato)
La 484 prevede che il capo da noi indossato sia DI FOGGIA MILITARE!!
FR USQUE TANDEM....

trestelle
02-10-09, 10: 18
Per quello che si dice di campo base ad aquila posso dire che piu o meno la storia &#232; quella. cmq mi preme puntualizzare un paio di cose:
i vari centri hanno mandato una pletora di ufficiali di ogni ordine grado e con una voglia di fare i COMANDANTI ma, in qst momento storico ad aq nn serevono i COMANDANTI. hanno fatto molti gli ufficiali da salotto hanno predicato e sparlato e si sono anche lamententi xke in tenda hanno dormito cn ufficiali nn dello stesso grado. non voglio accendre polemiche ma, signori miei e signori ufficiali non possiamo pretendere di fare i comandanti se nn abbiamo piu la truppa. io sono stato ad aq ed ho fatto i servizi a cui sono stato comandato (non ho pulito cessi e nemmeno lavato pentole). la colpa non &#232; di chi ha fatto i servizi ed ha chiesto di fare "la CORVE CUCINA" MA, dei gi&#224; centri di mobilitazione che mandano ufficiali e nello specifico gente che nella vita non &#232; realizzata e poi xke indossa una stelletta sul petto si erge a dirigente.... credo che prima di sollevare polemiche sui servizi di camo base e centi colella sia il caso che tutti NOI SIGNORI UFFICIALI facessimo un mea culpa e poi possiamo parlare. io mi preoccuperei invece delle follie del disco, a campo base da qnd Il Funzionario Ordinatore &#232; andato via molti dischi sono stati accurtamente rimossi ma, non appena costui &#232; riapparso tt hanno preso ago e filo ed hanno rimesso alla meno peggio il tiro a bersaglio. purtroppo bench&#232; qst governo sia di centro destra e, come tale ci dovrebbe tutalere, la cosa nn sta accadendo. il commissario fa come vuole, modifica e stravolge tutto xke tanto sa che essendo nelle grazie di S.B. puo fare il bello e cattivo tempo. la cosa piu allucinante &#232; data dal fatto che NESSUNO E RIBADISCO NESSUNO al Ministero della Difesa dica nulla o faccia nulla. Un Commissario Straordinario della CRI non credo sia pi&#249; potente di un Ministro.... &#232; possibile che, con i tanti ufficiali che abbiamo che nella vita di tutti i giorni lavorano nei vari UFFICI del POTERE NESSUNO si preoccupa di far notare la trave che il cm ha nell'occhio e non la pagliuzza. non solo per il disco ho visto su internet che rocca ha fatto una ordinanza ma, non ho ne letto e tantomeno visto ordini contrari come si diceva per i corridoi di campo base come avevo detto in qlc post precedente... secondo me &#232; il caso di preoccuparci davvero delel divise, se le cambiano se ci danno la tuta rossa o peggio ancora se ci tolgono le stellette dal bavero che, visto l'andazzo, non possiamo escludere... &#232; possibile che tra tt i nostri agganci a palazzo che vantiamo non riusciamo a fare qls??????

CRI_Miles
02-10-09, 10: 33
Quoto Trestelle..!! Inutile mandare tutti questi Ufficiali.. Bisogna mandare pi&#249; truppa e mandare gli Ufficiali a fare il loro vero lavoro dove serva davvero.. Io in Abruzzo, per esempio ho accusato la mancanza di un Commissario che mi facesse arrivare determinate cose.. L&#236; non c'era e avrebbe dovuto esserci... Magari era a lavare pentole in un altro campo..
Voglio dire: se uno si arruola da Ufficiale nel CMCRI, quello penso voleva fare all'atto dell'arruolamento.. E quello dovrebbe fare in emergenza, essendo capace di farlo.. cio&#232; amministrazione e coordinamento logistica.. Ad altre mansioni deve dire un secco NO. Se voleva fare pi&#249; umili lavori, perch&#232; non si &#232; arruolato di truppa? Forse perch&#232; la "stelletta" da STen fa pi&#249; fico..??
Io potevo arruolarmi Ufficiale e non l'ho fatto.. L'amministrazione e il comando non mi interessano. E come Truppa faccio comunque quello che mi compete secondo il ruolo, non altro. Scusate, non per autocelebrazione, ma ad onor del vero.. se no sembra che parlo a bosco..
E preoccupiamoci di non vedere cambiate in maniera orripilante le uniformi..

trestelle
02-10-09, 10: 46
:-) grazie CRI MILES

Domenico
02-10-09, 23: 55
Bisognerebbe ache chiedersi perch&#232;, di default, la gestione dei campi CRI a l'Aquila, esclundendo Centicolella, sia affidata - in via esclusiva - alle componeti dei VdS e dei Pionieri.

Io sto finendo il mio servizio Collemaggio: il campo &#232; retto da un Pio, bravissima persona certamente, che ha gi&#224; fatto il vicecapo in altro turno.

Vi farei vedere, per&#242;, il disordine in cui regna la segreteria. Gli ordini di servizio dati all'ultimo momento, la mancanza di autorit&#224;.

Io di mestiere faccio il funzionario amministrativo in una azienda pubbllica e sono sempre stato nella Unit&#224; Operativa di supporto amministrativo da 25 anni. Non sar&#242; capace di comndare e gestire un campo CRI?

Nella gestione delle risorse umane, ci troviamo di fronte a comportamenti sconcertanti, a volte di aperto astio.

Ad esempio, ieri sera, mi &#232; stato comunicato alle 22:01 che avrei dovuto montare per la guardia notturna alle 22:00, dopo aver speso la giornata in altri servizi.

Ed oggi alle 17:00, mi &#232; stato richiesto di fare nuovamente la notte quando domani vado via dal campo.

Allora, quando mi dicono e mi addestrano - come ufficiale commissario - a gestire ed amministrare unit&#224; sanitarie e, poi, sul campo vengo adibito alla pulizia cessi, rimozione rifiuti e spazzatore di pavimenti ome mi dovrei comportare?

trestelle
03-10-09, 02: 03
Guarda non posso che darti ragione sul fatto della gestione dei campi cri che spesso anzi sempre ad ecczio e di centi colella sono demandati a vds o ai pionieir anche se, fino a qlc mese fa campo base era a gestione del cm xke c'erano baladassarelli e jasinky. sul fatto che i turni vengono dati a cavolo nn posso darti che ragione ma, il problema credo che vada analazzito all'interno della nostra componente... da inizio emergenza ad oggi a quel che mi risulta alla dicomac ci &#232; stato un solo militare il resto solo vds e pionieri perche'?? xke i medici del cm vengono dirottati su centi colella e sul pma di paganica? xke campo base cmq non ha un medico? xke qnd si vocifera che rocca &#232; in quel di aquila tutti rimettono le toppe dietro la schiena? xke arrivano pletore di vds e pionieri e nn si vedono sorelle o signore del cnf o donaotri sangue? xke qnd ci sono le pubbliche cerimonie non si presenta nessuno dei ns vertici? avrei tanti perch&#232; da porre ma, credo che nn seguiranno risposte xke tt ce li poniamo....
Io sono stato alla fine 21 gg ad aquila e, NESSUNO, RIPETO NESSUNO si &#232; peroccupato del sottoscritto... non xke avessi bisogno di una balia ma, sono stato mandato dal mio CM allo sbaraglio mi hanno detto per le divise ecc ecc arrangiati....
Mi spiece scriverlo e pensarlo ma, credo che qst terremoto per noi sia l'inizio della fine....

TOMAS MILIAN
03-10-09, 08: 11
Non posso che dare ragione a trestelle, il nostro amatissimo FR ( sempre al centro di lodi serticate qualunque ca&#176;&#176;&#176;&#176;ta pubblichi su fb) tiene a noi come al suo primo gelato da passeggio.
Ma la colpa , &#232; solo nostra!
Se invece di accettare passivamente quella assurdit&#224; di simil precetto ci fossimo rifiutati ( ed io l'ho fatto) , avremmo dato un bel segnale.
Ma purtoppo si &#232; lasciato correre quello che ormai chiamo " L'AFFRONTO DI SOLFERINO ", di cosa ci lamentiamo? Che ci mettano a pulire i cessi i pio e i vds? Poco! Tanto ci meritiamo.
Tornando all'argomento a questo punto &#232; chiaro che di nuova uniforme ci sar&#224; la quella solo la divisa unica per le emergenze, il resto parafrasando De niro " solo chiacchiere e didtintivo ".
Saluti

micoga63
03-10-09, 10: 28
Quoto Tomas.
Per quanto mi riguarda la richiesta di disponibilit&#224; con precetto civile inviatami dall'UAA rimarr&#224; tra i miei files di posta elettronica.
Cosa ci scrivono poi sullo stato di servizio quando si parte come civile?
Oppure si far&#224; un bello inguacchio facendo passare una cosa per l'altra?
Richiamato con precettazione civile ma poi periodo trascritto come richiamo "militare" dal congedo?
Non vorrei finire tra i nominativi presi in esame in una prossima ispezione e vedermi arrivare una tegola sulla testa per colpe non mie.
Poi a Gennaio/Febbraio quando e se mi arriver&#224; la lettera con la dicitura "non preso in esame", allora mi attiver&#242; anche tramite avvocato. Bisogna che si metta un freno a quest'andazzo.
Occhio per occhio........., m&#242; mi sono stufato.
Sono inc........nero. Mi dispiace soltanto per coloro colpiti dal terremoto e per non avere la possibilit&#224; di conoscere qualcuno del forum.

trestelle
03-10-09, 12: 49
Ragazzi io so una cosa che o ci diamo una svegliata o nn solo la divisa ma.... ci faranno scegliere anche a noi se essere pionieri o vds

CRI_Miles
03-10-09, 17: 03
Anch'io al "simil precetto" ho detto no, per un secondo turno.. il primo l'ho fatto con precetto militare (e senza disco, fosse venuto anche il Presidente della Federazione IFRC).. mi fa piacere sapere che ci siano altri che si sono opposti a questa nuova invenzione.
Per quanto riguarda certi nostri "ufficiali capo-campo" in divisa rossa.. beh.. lascio perdere che &#232; meglio.. CM solo quando comoda.. basti sapere che ho sentito dirmi da uno di questi, indicandomi un VdS "lui &#232; come se fosse me quando non ci sono".. mi fermo qui. A buon intenditor poche parole..

trestelle
03-10-09, 17: 48
Credo di aver capito a chi ti riferisci, e come te nn posso dire NO COMMENT..... la divisa rossa xke fa figo... ma, le stellette sempre qnd gli fa comodo e qnd devono rimarcare la loro posizione di superiorit&#224;. LORO sono il DEUS ECS MACHINA delle EMERGENZE mentre, noi che andiamo a dare il nsotro contributo, siamo degli emeriti idioti e, dobbiamo sottostare ai loro capricci da prime donne... Vi ometto cosa mi ha detto un dipendente di un ex cone xke amico di una testa anzi, di un paio di controspalline coronate...
Cosa dire io mi auguro che alla fine della fiera il Commissario ci lasci stare e, ci restituisca la dignit&#224; e il decoro che meritiamo.

micoga63
03-10-09, 20: 02
A proposito, ho visto un C.te di UAA andare in giro in divisa rossa in un video.
Forse &#232; quello di cui parlate?

tanys
03-10-09, 23: 49
Scusate se mi intrometto da non CRI, ma quanto sentito ieri da un mio collega è sconcertante. Si stava parlando durante la pausa pranzo davanti a una pizza di Abruzzo e del terremoto. A questo punto un mio collega dice che la sua ragazza è giù come volontaria della CRI. Si scopre che anche lui era membro CRI, pionieri, e che stava pensando di rientrare. Allora parlo che stavo facendo delle valutazioni tra CM CRI ed EI-SMOM e a sorpresa lui mi dice che il CM CRI non esiste più............al mio dire che non è così, spiegandogli anche tutto quanto letto su questo forum, lui mi dice che gli hanno detto nella sua sezione (paesino del pavese) che quando andranno in pensione tutti gli assunti CM non resteranno neanche i volontari. Addirittura l'ufficio militare è stato adibito a magazzino :am055 Sono rimasto allibito da ciò. Non ho voluto continuare perchè era convinto di quanto gli avessero detto. Allora mi domando: ma se nei grossi centri non si può non sapere ciò che accade, nelle piccole sezioni, cosa si dice? Come può uno pensare ad entrare in un'associazione dove si nega l'esistenza di una parte di essa? Le mie sono solo considerazioni da esterno e non critiche. Voglio essere imparziale perchè tra CM CRI e CM SMOM ancora non ho scelto e perchè credo che se si entra in un CM lo si fa per gli stessi fini ed ideali. Resta solo da pensare su quanto detto sopra. Saluti....

micoga63
04-10-09, 00: 46
Leggende metropolitane che si creano con il "sentito dire".
Chi l'avrebbe deciso: Rocca, i VVds, i Pionieri o il Parlamento della Repubblica Italiana?
Mi sorge il dubbio che vi sia in corso una specie di campagna di disinformazione, di sospetto, fatta apposta per mettere tutti contro tutti con lo scopo di far perdere la pazienza a qualcuno per poi dire: "ecco, avete visto che avevamo ragione noi sul CM".
Questo ovviamente non &#232; rivolto a tanys o al semplice vds o pioniere ma a qualcuno pi&#249; su.
Decidi Tu dove sia meglio essere arruolato tanys.

trestelle
04-10-09, 02: 23
Mico il tipo che hai visto in un video nc la divisa rossa &#232; il comandante del Primo centro di TOrino, luii come tt i DEUS ECS MACHINA dell'emergenza sisma abruzzo portano la divisa rossa ma, senza gradi. Un maresciallo nello specifico che, fa il capo campo, e comanda dai sten a salire...... ma, allo stesso tempo per i massimi sistemi della cri essendo comandante di un centro di mobilitazione ha il grado funzionale da maggiore.... solo da noi si vedono sti cavoli per nn dire altro.
Cmq per qnt possiamo tenere le stellette al collo e la nostra divisa teniamocele strette e cerciamo epr qnt possibile dall'interno di far arrivare il ns disappunto a chi sta sopra noi... facciamogli vedere che nn siamo solo ufficiali da salotto o cmq i rambo della situzione

micoga63
04-10-09, 10: 20
Trestelle lo so che l'uomo nel video &#232; il Maresciallo I.S. e che il suo UAA (o C.M.) &#232; uno dei pi&#249; attivi.
Per non urtare la suscettibilit&#224; di qualcuno ha smesso la vegetata ed ha indossato la tuta rossa di pc.
Buona Domenica.

TOMAS MILIAN
04-10-09, 13: 39
Per non urtare la suscettibilit&#224; di chi? E che accadeva se lo vedevano in vegetata? Lo fucilavano? Lo degradavano? Come fantozzi lo mettevano in ginocchio sui ceci e poi lo crocifiggevano in sala mensa?
Sapete qual &#232; la verit&#224; ? e che purtoppo POCHI di noi sono VERI uomini di CRI e MILITARI.
Ripeto , io non ho messo il discone m'ha visto IS , m'ha visto FR , ed insieme a me ce ne erano altri tre mie amici e colleghi. Nessuno s'&#232; azzardato a dirci qualcosa, nessuno!

Saluti

micoga63
04-10-09, 14: 07
Tomas la mia era una domanda di cui gi&#224; si conosceva la risposta.
Provocatoria?

trestelle
05-10-09, 03: 31
Ragazzi Buon Inzio d Settimana a Tutti......

Gabrielele
05-10-09, 08: 18
Parlo da aspirante new entry, io qua a Bologna ho parlato con persone molte disponibili e l'ambiente mi sembra sano..... x_x ed anzi non vedo l'ora di aver finito l'iter, ma leggendo il forum sembra che non ci creda nessuno in quello che si fa in CRI.

non voglio fare retorica ma i problemi ci sono dappertutto, buona settimana a tutti anche da parte mia

Gwynfred
05-10-09, 11: 27
Molti di noi fanno servizio d'emergenza 118 in CRI come appartenenti al CM (dopo aver seguito i relativi corsi) sia come volontariato che come dipendenti... e si f&#224; servizio con la divisa civile e non militare.
Ritengo sciocco scandalizzarci tanto se anche i nostri vertici, in situazioni che non conosciamo (andiamo a chiederlo direttamente a loro), hanno indossato divise civili quando noi siamo i primi a farlo...

Anche le pietre poi sanno che il M.llo IS &#232; un appartenente del CM... potrebbe anche vestirsi da Topolino, ma resterebbe sempre uno dei nostri vertici pi&#249; attivi e rappresentativi.

trestelle
05-10-09, 12: 21
Esseer rappresnetato da quel cafone beh.... no comment da uno che dell'educazione fa un optional. per non dire altro.
Potra' essere operativo ma, non rappresnetativo

consigliere
05-10-09, 13: 04
Molti di noi fanno servizio d'emergenza 118 in CRI come appartenenti al CM (dopo aver seguito i relativi corsi) sia come volontariato che come dipendenti... e si f&#224; servizio con la divisa civile e non militare.
Ritengo sciocco scandalizzarci tanto se anche i nostri vertici, in situazioni che non conosciamo (andiamo a chiederlo direttamente a loro), hanno indossato divise civili quando noi siamo i primi a farlo...

Anche le pietre poi sanno che il M.llo IS &#232; un appartenente del CM... potrebbe anche vestirsi da Topolino, ma resterebbe sempre uno dei nostri vertici pi&#249; attivi e rappresentativi.

Perdonate l'intrusione,seguo il forum soprattutto riguardo il CM ...e mi sfugge pero' sempre un particolare......perche' mai un appartenente al corpo militare deve"vergognarsi" o altro e debba(o vuole??????) indossare abiti civili??????????????????????se sono un militare non dovrebbe essere addirittura OBBLIGATORIO la divisa militare?
Grazie a chi mi vorra' rispondere

micoga63
05-10-09, 13: 35
Dovrebbe essere cos&#236;, dico dovrebbe perch&#232; ormai siamo arrivati al punto che si dispone in base a come ci si alza la mattina.
In poche parole quando si opera in Cri come volontario del CM CRI l'uniforme &#232; quella vegetata con annesse stellette sul bavero senza distinzione se si collabora con VVds, Pio, CF, DS o II.FF.
"Qualcuno" ha voluto distinguere quando si fa pc da quando si concorre come ausiliario delle FF.AA.
Pc uguale tuta rossa, FF.AA. uguale vegetata (e fra un p&#242; neanche quella).
Siccome il R.D. 484/36 (anche se nel '36 non c'era la PC) dispone l'uso delle stellette sul bavero ergo uniforme di tipo militare e siccome il richiamo senz'assegni ormai non pu&#242; essere effettuato, hanno trovato l'escamotage della tuta rossa.
Questo in spregio totale anche dei fondi che il Ministero della Difesa trasferisce alla Cri per il funzionamento, la manutenzione dei mezzi e l'addestramento del personale del CM.
In sintesi.....si ritorna all'ispezione del dott. V. del MEF.

trestelle
05-10-09, 13: 56
SI ma perche nonostante l afamosa ispezione che, ha mandato a a casa, tutti i predecessori dell'era F.R. questo che dovrebbe colui che deve applicare le regole a peino sta facendo piu schifo degli altri? almono cn le gestioni passate i richiami in un situazione del genere non sarebbero stati bloccati anzi...

micoga63
05-10-09, 14: 04
Collega Trestelle quello che mi indispone molto &#232; il silenzio dell'Ispettore Nazionale. Nel mio UAA dalla sua nomina ancora non si &#232; visto. Mica abbiamo la lebbra.
Nel contempo F.R. continua a nominare Commissari Regionali ma di elezioni Nazionali ancora non si vede traccia nonostante il mandato scada a Novembre (?).

trestelle
05-10-09, 15: 00
Io non so cosa &#232; quanto sia vera una voca di corrodoio giuntami in quel di L'Aquila nei giorno scorsi ma, pare, che verso novembre massimo gennaio 2009 circola voce di un convegno nazionale del CM. Non so e non si sa se &#232; vero e quali saranno i contenuti dell'incontro.
Cmq facendo una sorta di analisi delle pregresse consierzioni pubbliche sul sito e di F.R. da un anno ad oggi ad eccezione del tiro a bersaGLIO DIETRO LA SCHIENA PER LE DIVISE DEL cM NON ancora si vedono stravolgimenti macroscopici per noi e tanto meno per le II.VV. ergo mi viene da pensare.... A sta tramando e assieme a lui stanno tramando in sordina epr metterci poi davanti al fatto compiuto?? B x qnt vogliano contunuare nel processo di epurazione alla fine della fiera noi e le sorelle usciremo indenni da tutto cio'??? Facando una analisi soggettiva mi viene da pensare cio'!!!!! non dimentichiamo che tra le sorelle ci sono mogli di generali e, la Capa in primis di loro ha un potere in mano che nn va trascurato visto il nome e visto che fa la sua famiglia (poi non dimentichaimo una cosa se NOI siamo attaccati alle nostre stellette LORO se le tatuano sulle spalle) per quanto rigurda le nsotre divise non ci dimentichaimo che dove essere uan cosa imminente e tornare al grigio verde delle vecchie uniformi del CM, con il primo debutto a roma il 2 giugno ma, riepeto tolto il disco... non ho visto altro...
Per qnt riguarda l'assenza di R.O. nn so cosa dire ti posso dire che ad aquila si &#232; visto epr il G8 ma poi, &#232; sparito... non &#232; andato ad onna e nemmeno alla consegna delle case a bazzano.
Ma, era assente anche la Sorella Nazionale!!!!!!!!! nn so che dire e pensare davvdro. speriamo che il tempo maturi frutti e BUONI FRUTTI per noi....

Farmanauta
05-10-09, 16: 04
Salve a tutti, mi presento, sono un S.ten Farmacista in congedo dell'E.I. , ora transitato nelle fila degli Uff. di Sanit&#224; del CM CRI, Vi leggo spesso e trovo molto interessanti e argute le Vostre risposte,di esperienza in CM CRI non ne ho molta, ho militato per&#242; per tanti anni nei pionieri CRI e di operativit&#224; ne ho tanta alle spalle, fortunatamente anche nell'E.I..
Vorrei chiedere, avendo letto anche gli altri forum riguardanti l' EI- SMOM quali sono le reali possibilit&#224; di operativit&#224; in ambito militare per un Farmacista nella CM CRI?
Ci tengo a precisare,anche se esula un p&#242; dalla domanda, che io sono attaccatissimo all' uniforme cos&#236; com'&#232;, in essa ho passato i miei pi&#249; belli anni di vita militare (non pochi) e non sono d'accordo a svilirla, modificarla o impatacchirla, sono per la formalit&#224; quando la si indossa perch&#232; per me &#232; un onore,vanto e orgoglio farlo.
Non sono un rambo e non mi sento tale, ma un militare &#232; tale anche perch&#232; &#232; attaccato alla sua uniforme,che oltretutto ha una lunga e onorevole storia.

Domenico
05-10-09, 16: 28
x Farmanauta: le possibilit&#224; di impiego di un farmacista nel CM CRI, a mia conoscenza, sono del tutto assenti. Se si dispiegasse un ospedale da campo, forse, potrebbe avere un suo impiego. Ma, nella recente esperienza in Iraq, non mi risulta sia mai stata presa in considerazione questa figura.

per quanto riguarda il Colonnello Orchi dovrebbe essere noto che ha presentato le dimissioni da Ispettore Nazionale.

Si ventila che possa essere sostituito dal Col. CRI Riccardo Romeo Jasinski, gi&#224; comandante dell'VIII e del XVII.

Farmanauta
05-10-09, 16: 49
Grazie Domenico,questa risposta non mi rincuora affatto.
Anche se il Farmacista non ha solo competenze riguardanti strettamente la Farmacia e i medicinali, quando ero nell'E.I. si facevano anche analisi degli alimenti e delle acque,si preparavano i medicinali,si ispezionavano e approntavano le infermerie, si operava nello shelter farmacia,c'erano compiti di NBC e di decontaminazione, si eseguivano riconoscimenti delle sostanze tossiche,screening sanitari della truppa ecc.....
Allora come mai esiste la specifica figura del'ufficiale Farmacista?
Cosa dovrebbe fare in CRI mil?
Non che io abbia paura di sporcarmi le mani,anzi, lo faccio con amore da quando avevo 19 anni, ma sai, giusto per conoscere di che morte devo morire...Grazie

micoga63
05-10-09, 17: 40
per quanto riguarda il Colonnello Orchi dovrebbe essere noto che ha presentato le dimissioni da Ispettore Nazionale.

Si ventila che possa essere sostituito dal Col. CRI Riccardo Romeo Jasinski, già comandante dell'VIII e del XVII.

Altra vittima illustre di F.R.?
Oppure visto l'andazzo ha preferito tirare i remi in barca.
Certo che nel giro di neppure un anno 2 Ispettori..................

Domenico
05-10-09, 17: 53
Grazie Domenico,questa risposta non mi rincuora affatto.
Anche se il Farmacista non ha solo competenze riguardanti strettamente la Farmacia e i medicinali, quando ero nell'E.I. si facevano anche analisi degli alimenti e delle acque,si preparavano i medicinali,si ispezionavano e approntavano le infermerie, si operava nello shelter farmacia,c'erano compiti di NBC e di decontaminazione, si eseguivano riconoscimenti delle sostanze tossiche,screening sanitari della truppa ecc.....
Allora come mai esiste la specifica figura del'ufficiale Farmacista?
Cosa dovrebbe fare in CRI mil?
Non che io abbia paura di sporcarmi le mani,anzi, lo faccio con amore da quando avevo 19 anni, ma sai, giusto per conoscere di che morte devo morire...Grazie

Ti ho mandato in PM una indicazione che potr&#224; soddisfare la tua richiesta.

Posso suggerirti anche di affrontare la strada della Riserva Selezionata, compatibile come certo saprai con l'appartenenza al CM CRI.

CRI_Miles
05-10-09, 18: 05
Perdonate l'intrusione,seguo il forum soprattutto riguardo il CM ...e mi sfugge pero' sempre un particolare......perche' mai un appartenente al corpo militare deve"vergognarsi" o altro e debba(o vuole??????) indossare abiti civili??????????????????????se sono un militare non dovrebbe essere addirittura OBBLIGATORIO la divisa militare?
Grazie a chi mi vorra' rispondere

Certo che ti sfugge un particolare..! &#232; naturale che ci&#242; appaia incomprensibile ad una persona che abbia un'intelligenza non dico alta, ma almeno nella normalit&#224;.. :) chiunque, osservando i fatti e ragionando anche solo minimamente, si chiederebbe la stessa cosa, pi&#249; che giustamente.. ma ora sveliamo l'arcano, e siccome ho un bel po' di anzianit&#224; di servizio credo di poterlo dire con una certa sicurezza: non essendo taluni n&#232; carne n&#232; pesce, insomma, non essendo capaci di essere veramente militari, e non volendo per&#242; essere nemmeno totalmente civili, e soprattutto non essendo davvero UOMINI capaci di andare fino in fondo a quello che si fa, sapendo bene chi o che cosa si &#232;, prendono un po' dell'uno e un po' dell'altro, a vanno secondo il vento.. :disgust1: figuriamoci se sanno come andar vestiti o come far vestire gli altri.. mi sa che c'&#232; un problema di sdoppiamento della personalit&#224; nemmeno troppo "border-line".. :am054
..e comunque, s&#236;, l'uniforme militare, a norma di Legge, rimane OBBLIGATORIA per ogni appartenente al Corpo.. nonostante tutto..

consigliere
05-10-09, 19: 36
Certo che ti sfugge un particolare..! è naturale che ciò appaia incomprensibile ad una persona che abbia un'intelligenza non dico alta, ma almeno nella normalità.. :) chiunque, osservando i fatti e ragionando anche solo minimamente, si chiederebbe la stessa cosa, più che giustamente.. ma ora sveliamo l'arcano, e siccome ho un bel po' di anzianità di servizio credo di poterlo dire con una certa sicurezza: non essendo taluni nè carne nè pesce, insomma, non essendo capaci di essere veramente militari, e non volendo però essere nemmeno totalmente civili, e soprattutto non essendo davvero UOMINI capaci di andare fino in fondo a quello che si fa, sapendo bene chi o che cosa si è, prendono un po' dell'uno e un po' dell'altro, a vanno secondo il vento.. :disgust1: figuriamoci se sanno come andar vestiti o come far vestire gli altri.. mi sa che c'è un problema di sdoppiamento della personalità nemmeno troppo "border-line".. :am054
..e comunque, sì, l'uniforme militare, a norma di Legge, rimane OBBLIGATORIA per ogni appartenente al Corpo.. nonostante tutto..


Grazie per la schietta risposta.........

scirè
06-10-09, 10: 22
......

per quanto riguarda il Colonnello Orchi dovrebbe essere noto che ha presentato le dimissioni da Ispettore Nazionale.

Si ventila che possa essere sostituito dal Col. CRI Riccardo Romeo Jasinski, già comandante dell'VIII e del XVII.

Domenico, è certa la notizia? Ne conosci le motivazioni (perlomeno le... ufficiali)?
Del Col. RRJ so che è molto preparato in ambito PC, ha scritto anche diversi libri. Sai se esiste in rete un suo curriculum?

micoga63
06-10-09, 11: 10
Collega scir&#232;, oltre la preparazione personale del C.te RRJ, mi auguro ci sia anche la tempra per mettere un freno a tutto quello che stiamo subendo.
Io sono fiducioso perch&#232; credo che un C.te di UAA (questo C.te in particolare) abbia maggiore conoscenza dei problemi che affliggono il Corpo e la base e quindi possa proporre una via alternativa al modo in cui si &#232; gestito la componente.
Comunque auguri al Col. R.O. per un prossimo incarico, nel caso quanto scritto corrisponda alla realt&#224;.
Bye.

trestelle
06-10-09, 11: 46
Micoga63 io mi auguro una cosa che, se &#232; vero, che RRJ va a palazzo lui stesso sia il PRIMO a togliere la piazza dietro la sua divisa. RO io l'ho conosciuto nel corso delle mie varie attivit&#224; passate di cri e, posso dire che &#232; una persona devvero per bene. per qnt riguarda il resto ieri mi hanno detto che il commissario voglia protare tutti al voto entro giugno 2010 e voglia mettere mano a breve al regolameto unico e modificare in toto lo statuto.
Io TEMO una cosa sola, se &#232; vero che nn modificano la nsotra componente e non modificano la componente delle iivv e ci rimettono nelle mani di SMD per essere gestiti attivati ecc ecc non so se loro sia ben disposti verso noi. I Nostri Ufficiali da salotto e i rambo della situazione ci hanno fatto odiare a 360&#176;....
davvero nn so cosa pensare

micoga63
06-10-09, 12: 07
Anch'io non so ormai che pensare e che cosa scrivere.
Il fatto che ci si scambi delle opinioni su questo forum permette comunque uno scambio (scusate la ripetizione del termine) di notizie, vere o di corridoio, che nei vari Naapro non sarebbe possibile non certamente per colpe dei comandanti degli stessi.
R.O. &#232; una brava persona, il problema &#232; che siamo quattro gatti in confronto alle altre componenti. A volte sembriamo tanti Don Chisciotte contro i mulini a vento.
Purtroppo.
Chiudo senn&#242; mi cazz.....no per essere andato OT.

scirè
06-10-09, 13: 24
Micoga63 io mi auguro una cosa che, se è vero, che RRJ va a palazzo lui stesso sia il PRIMO a togliere la piazza dietro la sua divisa. RO io l'ho conosciuto nel corso delle mie varie attività passate di cri e, posso dire che è una persona devvero per bene. per qnt riguarda il resto ieri mi hanno detto che il commissario voglia protare tutti al voto entro giugno 2010 e voglia mettere mano a breve al regolameto unico e modificare in toto lo statuto.
Io TEMO una cosa sola, se è vero che nn modificano la nsotra componente e non modificano la componente delle iivv e ci rimettono nelle mani di SMD per essere gestiti attivati ecc ecc non so se loro sia ben disposti verso noi. I Nostri Ufficiali da salotto e i rambo della situazione ci hanno fatto odiare a 360°....
davvero nn so cosa pensare

Mah,.... magari ci mettessero nelle mani di SMD. Io non sento tutto questo odio verso di noi, almeno qui dalle nostre parti siamo bene accetti. Certo qualche sorrisetto ironico ci scappa, ma in fondo un po' ce lo meritiamo.
Magari con il cambio di "gestione" si riuscirebbe a formare personale un po' più professionale dal punto di vista militare. Potrebbe non essere un male. Naturalmente è solo la mia opinione.

micoga63
06-10-09, 13: 41
Chissà che SMD non possa sbloccare anche i richiami con precetto militare (senza assegni anche in contrasto con quanto verificato dal dott.V.) allo scopo di poter rimettere in moto il Corpo.
Ho notato che molti, me compreso e me ne assumo la piena responsabilità, non hanno intenzione di essere precettati da civili.
Ripeto.
Cosa trascrivono a matricola se poi il periodo non viene considerato come militare?
Come si può effettuare il servizio di 1ª nomina o aggiornamento se non ti richiamano perchè "dicono" che mancano i fondi?
Rimangono solo il 2 Giugno, 4 Novembre e celebrazioni varie ma solo con "uso dell'uniforme". :am060
Ops....ancora OT.

CHI OSA VINCE
06-10-09, 16: 53
Domenico, è certa la notizia? Ne conosci le motivazioni (perlomeno le... ufficiali)?
Del Col. RRJ so che è molto preparato in ambito PC, ha scritto anche diversi libri. Sai se esiste in rete un suo curriculum?

Dalla rete:Riccardo ROMEO JASINSKI

Colonnello commissario del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, attualmente Comandante del XVII Centro di Mobilitazione del Corpo Militare della C.R.I. di Trieste.

È stato Funzionario Addetto all’Ufficio di Protezione Civile e collaboratore dell’Ufficio Storico del Comitato Regionale CRI della Toscana con sede a Firenze.
Precedentemente è stato distaccato quale Ufficiale di Collegamento della C.R.I. presso la Segreteria del Sottosegretario di Stato alla Difesa ed inoltre ha prestato servizio presso la Prefettura di Firenze per le esigenze di Protezione Civile ed ha ricoperto anche l’incarico di Direttore Provinciale del Comitato C.R.I. di Prato.
Ha frequentato il Corso di Disaster Management presso il Dipartimento della Protezione Civile, ha inoltre conseguito varie specializzazioni tra cui Consigliere Giuridico nelle Forze Armate, Consigliere Qualificato in Diritto Internazionale Umanitario dei Conflitti Armati, ed Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario della C.R.I..

Nel corso della carriera innumerevoli sono state le attività svolte, le emergenze a cui ha partecipato, le esercitazioni a cui ha preso parte, i corsi di formazione e di istruzione frequentati o per cui gli sono stati affidati incarichi organizzativi, i programmi di prevenzione e previsione a cui ha lavorato, gli articoli elaborati, i libri pubblicati ed i riconoscimenti ricevuti.
Inoltre collabora con Istituzioni pubbliche e private, associazioni e singoli cittadini nell’organizzazione di Mostre di carattere storico – documentario, nonché per la realizzazione di pubblicazioni.
Tra i suoi libri abbiamo:

" Un parco per non dimenticare - Nel ricordo di coloro che sono caduti durante l'opera svolta dalla Croce Rossa Italiana di Firenze nei suoi 130 anni di attività" edizioni M.E.M. Arezzo (1994);
" I° Corso di Aggiornamento per Referenti Scolastici di Protezione Civile" Comune di Firenze (1995);
"Emergenza e Protezione Civile - Raccolta di articoli per una nuova cultura del rischio" Firenze Editoria (1996);
“ Corso di Formazione per Volontari di Protezione Civile” Comune di Firenze (1996);
“ Protezione Civile ed Emergenza Territoriale – Il rapporto con il Servizio Sanitario – Corso di formazione” Regione Toscana – Giunta Regionale (2001);
“ Come organizzare i primi soccorsi in caso di disastro nel Mugello – Analisi della situazione e proposte di intervento” Firenze (2001);
“ L’autoprotezione nelle emergenze – Come comportarsi prima, durante e dopo un’emergenza” Firenze (2004);
“ La sicurezza stradale – 18 soluzioni al problema della sicurezza sulle strade” Firenze (2004).
Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, si citano:
Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana, Attestato di Merito CRI, Diploma di Benemerenza di 2° classe della CRI, Croce Commemorativa per l’attività di soccorso internazionale in Macedonia-Albania, Diploma di Benemerenza con Medaglia a testimonianza dell'opera prestata in favore della popolazione del Friuli, della Campania e Basilicata, dell’Umbria e delle Marche, delle province di Lucca e Massa, delle province della Toscana, di Sarno ed il Molise, Medaglia della NATO per le operazioni di soccorso alle popolazioni in Bosnia e Kosovo.
È Presidente dell’Associazione Collezionisti Italiana Collezionisti Tematici di Croce Rossa “Ferdinando Palasciano”.
Ha costituito la Sezione di Firenze della SIPBC di cui è stato Presidente fino al 2008.

scirè
06-10-09, 17: 20
Grazie !
Per chi volesse commentare questo fatto, ho aperto un nuovo thread più "on-topic"

Farmanauta
07-10-09, 17: 04
...tornando all'ipotesi di una nuova uniforme devo dire:
se foss come lo schizzo che ho visto in allegato con il basco rosso e il cinturone nero esteticamente non &#232; male, semprech&#232; abbia un taglio prettamente militare e posizione di gradi e stellette come le altre FFAA.
Anche se sono ancora legato alla vegetata e drop E.I., se la decisione &#232; stata gi&#224; presa, spero che almeno ce le diano in dotazione gratuitamente (dopo aver speso gi&#224; troppo per rinnovare il guardaroba...).E poi, la gala rimane uguale o dovrebbe cambiare anche quella?
Ma da voci di corridoio seno che ce ne vuole ancora di tempo....
Se avete novit&#224; sono tutto orecchi.

leopoli
12-10-09, 17: 10
Signori, non so come la pensate voi ma quel cerchio sulla schiena è terribile...
Premesso che siamo ausiliari delle Forze Armate, sarebbe come mettere sulla schiena dei militari la patacca di appartenenza.
Forse ai militi simil vds fa molto figo, ma se gli capitasse di andare in zone operative, è un ottimo bersaglio!!! Tanto più che in certi paesi sparare su una croce è un merito. Non si tiene neppure conto che le attuali tattiche belliche prevedono di colpire coloro che devono soccorrere per poter impegnare i combattenti in operazioni di soccorso e diminuirne quindi la potenza di fuoco.
FORTUNATAMENTE AD OGGI NESSUN DECRETO LEGGE E' USCITO IN TAL SENSO E NESSUNA CIRCOLARE INTERNA PUO' CAMBIARE UNA NORMA DI LEGGE!!! TUTTE QUELLE DIVISE MIMETICHE CON LO STEMMA CRI SULLA SCHIENA SONO PALESEMENTE FUORI ORDINANZA!
Forse alcuni devon ancora capire che esser membri del CM CRI non è come fare i VDS, senza nulla togliere alle due componenti, ma che hanno comunque scopi simili in situazioni diverse e con gerarchie, procedure, responsabilità totalmente diverse.
C.le Leonardo Poli VI centro (o ex VI cent.?)

leopoli
12-10-09, 17: 19
il 20 parto e vado in Abruzzo con precetto..... metto la mia vegetata senza discone e se qualcuno mi dice che devo toglierla, e se quel qualcuno è un militare vedo di fargli ripassare il regolamento e la normativa ANCORA IN VIGORE.

Farmanauta
12-10-09, 17: 21
....quoto leopoli.

Farmanauta
12-10-09, 17: 25
...con precetto militare o civile?
Perch&#232; a me hanno detto solo precetto civile senza assegno con autorizzazione ad indossare uniforme.

Domenico
12-10-09, 18: 26
il 20 parto e vado in Abruzzo con precetto..... metto la mia vegetata senza discone e se qualcuno mi dice che devo toglierla, e se quel qualcuno è un militare vedo di fargli ripassare il regolamento e la normativa ANCORA IN VIGORE.

Vai, vai,... vedrai che cazziatone ti prenderai al campo base.

Voi del VI siete proprio particolare.

Ed infatte avete dei caporali che vogliono fare osservazioni agli ufficiali.

Anche quando ero ad Avezzano, alle nostre obiezioni, vi rifiutavate di metterlo.

Se il nostro Comandante ci da quest'ordine, che ci piaccia o non e a me non piace, ce lo dobbiamo mettere.

Cosa è questa insubordinazione?

micoga63
12-10-09, 19: 47
Stia punito!
Tre giorni di consegna e quando passa dalla fureria si faccia inserire in tabella puniti.
Ma che ci mettiamo a dare ordini via internet?
Suvvia manca soltanto che litighiamo tra noi che poi è quello che molti vogliono.
I c.d. problemi d'insubordinazione non risolviamoli nel forum anche se la disciplina è ovunque prioritaria specie in ambito militare.
Il collega leopoli evidentemente vuole seguire alla lettera la 484/36; ha fatto una scelta.
Il C.te, prima di pensare al bersaglio sulla schiena, dovrebbe cercare di frenare la "troppa confidenza" e "deriva" giustizialista proveniente dal C.S. che colpisce soprattutto i volontari del CM.
:):):):):)

scirè
12-10-09, 23: 04
Vai, vai,... vedrai che cazziatone ti prenderai al campo base.

Voi del VI siete proprio particolare.

Ed infatte avete dei caporali che vogliono fare osservazioni agli ufficiali.

Anche quando ero ad Avezzano, alle nostre obiezioni, vi rifiutavate di metterlo.

Se il nostro Comandante ci da quest'ordine, che ci piaccia o non e a me non piace, ce lo dobbiamo mettere.

Cosa &#232; questa insubordinazione?

Tenente, comandi! Mi scusi ma non &#232; questione di insubordinazione,... Allora: a Milano non se ne parla, passiamo al I&#176; di Torino e sembra questione di vita o di morte, ritorniamo a Milano e via di nuovo, andiamo in Abruzzo e si rimette, torniamo a casa e si ritoglie.....
Al I&#176; s&#236;, al III&#176; e al VI&#176; no, al VIII&#176; s&#236;, al V&#176; no, al IX&#176; s&#236; .....
Suvvia....
E poi, non abbiamo i soldi per i cartoncini dei tesserini di riconoscimento (perch&#232; di questo alla fine si tratta, o no??) ma per il bersaglio ci sono?

Rispettosamente,
Caporalmaggiore MICHELE TOSI

[Ach, zum Teufel diese Gefreiter...! ]

Belli75
13-10-09, 08: 25
...anch'io quoto a pieno Leopoli...

Domenico
13-10-09, 11: 38
Stia punito!
Tre giorni di consegna e quando passa dalla fureria si faccia inserire in tabella puniti.
Ma che ci mettiamo a dare ordini via internet?
Suvvia manca soltanto che litighiamo tra noi che poi è quello che molti vogliono.
I c.d. problemi d'insubordinazione non risolviamoli nel forum anche se la disciplina è ovunque prioritaria specie in ambito militare.
Il collega leopoli evidentemente vuole seguire alla lettera la 484/36; ha fatto una scelta.
Il C.te, prima di pensare al bersaglio sulla schiena, dovrebbe cercare di frenare la "troppa confidenza" e "deriva" giustizialista proveniente dal C.S. che colpisce soprattutto i volontari del CM.
:):):):):)


Da queste risposte si vede proprio quanto non siamo un Corpo Militare!

Usi obbedir tacendo... dice quella poesia sui carabinieri a Pastrengo.

Usi obbedir tacendo ... dovrebbe essere stampato a lettere di fuoco sulla nostra pelle!

Walk
13-10-09, 12: 26
Usi obbedir tacendo !

1) l'obbedienza di tutti, e quindi se cè una disposizione regolamentare che venga applicata dal milite al Comandante del Centro fino all'Ispettorato Nazionale !

La mancanza di uniformità dell'applicazione delle norme (dall'alto) è un vero dramma, e che ciascuno dia libere interpretazioni (dal basso) è la tragedia !

2) tacendo, ma di fatto parliamo tutti, me incluso e pure pubblicamente su un forum, anche talvolta ledendo l'immagine del corpo

La mia è una mera constatazione di fatto.

micoga63
13-10-09, 12: 37
Domenico, lo sapevo che........ti saresti agitato.
Ascolta se non fosse per lo spirito di volontariato, che ancora mi spinge a proseguire l'attività nel CM, mi sarei dedicato essenzialmente alla mia brava Associazione Nazionale Bersaglieri oppure Unuci.
Quello che ho scritto non deve essere inteso come una concessione allo sbraco, nell'accezione più comune del termine, ma ad avere un pò di elasticità nel comprendere le ragioni che spingono molti di noi a dissentire da determinati comportamenti tenuti da individui che dovrebbero meritare il titolo di C.te ma che oltre ad indossare sciabola ed onorificenze varie per il resto non hanno saputo o potuto mettere un freno a quello che sta accadendo.
Politica, inerzia, annoiamento......tanto che me frega.
E' chiaro che il rispetto della disciplina, ai sensi del RDM, è prioritario però visto che siamo dei soci attivi della CRI mi piacerebbe che qualcuno prendesse in considerazione anche le lamentele e ne facesse tesoro.
So benissimo che il CM nella gestione dei rapporti ufficiali tra gli arruolati deve fare riferimento al Regolamento anzidetto però credo che dopo circa un anno di queste notizie, smentite, voci di corridoio, qualcuno perda la pazienza e si chieda: "ma che cosa ci sto a fare ancora qui se ci prendono a pesci in faccia per colpe che non abbiamo?".
Il malcontento genera risposte come letto sul forum più o meno scusabili. Sta anche alla nostra categoria di Ufficiali saper interpretare ed incanalare queste reazioni nel modo più giusto.
Se dovessi mettere avanti la mia stelletta da Ufficiale ogni qualvolta qualcuno del mio Naapro combina o dice qualcosa di sbagliato potrei anche restarmene a casa.
Bisogna valutare ovviamente la gravità del comportamento tenuto, dell'inerzia dimostrata o della caxxxxta messa in opera.
Ma di quello che ho scritto tu ne avrai coscenza meglio di me, ne sono sicuro.
Chiudo per non andare OT e perchè ho il massimo rispetto delle tue opinioni; credo che i problemi siano da ricercare a livelli più alti che tra semplici volontari che siano direttivi o di assistenza.
Stammi bene, ciao.

scirè
13-10-09, 12: 52
Usi obbedir tacendo !

1) l'obbedienza di tutti, e quindi se cè una disposizione regolamentare che venga applicata dal milite al Comandante del Centro fino all'Ispettorato Nazionale !

La mancanza di uniformità dell'applicazione delle norme (dall'alto) è un vero dramma, e che ciascuno dia libere interpretazioni (dal basso) è la tragedia !

2) tacendo, ma di fatto parliamo tutti, me incluso e pure pubblicamente su un forum, anche talvolta ledendo l'immagine del corpo

La mia è una mera constatazione di fatto.

Purtroppo Walk hai perfettamente ragione, e questo implica anche un sincero "mea culpa", che tutti noi dovremmo fare.
D'altronde, quando non ci sono norme precise, applicabili ed applicate e soprattutto controllate e sanzionate ove necessario succedono le "tragedie".
Noi dovremmo cercare di mantenere sempre e comunque la nostra "militarietà"; rifiutando, ove ci venisse detto, il "... qui siamo tutti uguali, non esistono gradi..." e mantenendo, nonostante tutto, il rispetto ed il concetto di gerarchia militare.

leopoli
13-10-09, 17: 31
Torno sull'argomento.
Innanzitutto &#232; un richiamo civile con uso dell'uniforme.
Ho chiesto al mio Capitano, che verr&#224; con me e sar&#224; capocampo, sulla storia del disco.
La risposta &#232; stata chiara e limpida. Il disco &#232; un interpretzione di qualcuno che corre troppo. Ad oggi l'unica uniforme regolamentare &#232; la mimetica senza disco.... e solo quella mi far&#224; indossare. del disco non se ne parla.....per fortuna.

TOMAS MILIAN
13-10-09, 22: 32
Torno sull'argomento.
Innanzitutto è un richiamo civile con uso dell'uniforme.




Richiamo civile??????????????
Ecco !!! Ci hanno portati dove volevano... richiamo civile, non ci posso credere!

NON ESISTE UN RICHIAMO CIVILE lo volete capire o no????

trestelle
14-10-09, 00: 21
Leopoli forse ti sei confuso con ò'autorizzazione all'uso dell'uniforme ex art 12 e precettazione presso il tuo datore di lavoro ma, i richiami come è stato piu volte ribadito sono bloccati da luglio e, se non erro dai primi di luglio. NON ESISTE IL RICHIAMO CIVILE.

SPERO DI ESSERE RIUSCITO A CARICARE UN FILE CHE HO TROVATO PCO FA IN RETE DOVE SI DICE DA FR E SUCCESSIVAMENTE DA RO VISTI I PROTOCOLLI CHE, DOBBIAMO METTERE IL DISCO DIETRO LA SCHIENA

Domenico
14-10-09, 01: 21
Torno sull'argomento.
Innanzitutto &#232; un richiamo civile con uso dell'uniforme.
Ho chiesto al mio Capitano, che verr&#224; con me e sar&#224; capocampo, sulla storia del disco.
La risposta &#232; stata chiara e limpida. Il disco &#232; un interpretzione di qualcuno che corre troppo. Ad oggi l'unica uniforme regolamentare &#232; la mimetica senza disco.... e solo quella mi far&#224; indossare. del disco non se ne parla.....per fortuna.

Il tuo capitano sbaglia per non conoscenza o volutamente.

Vatti a leggere questa circolare che trovi a questo link alla voce: uniforme di corpo

http://www.cri.piemonte.it/componenti/militari/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=21&Itemid=4

Belli75
14-10-09, 08: 27
:stretcher::mad::mad:

scirè
14-10-09, 09: 00
Il tuo capitano sbaglia per non conoscenza o volutamente.

Vatti a leggere questa circolare che trovi a questo link alla voce ; uniforme di corpo

http://www.cri.piemonte.it/componenti/militari/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=21&Itemid=4

Vero, si parla però "in via sperimentale" e "nelle more" del cambio di uniforme, che sembra essere stato sospeso. Inoltre si specifica che si parla di situazioni di "...sostegno umanitario e sanitario nazionale ed internazionale nel cui contesto è ancor più necessaria l'immediata identificazione...."
Ora, volendo fare i pignoli, non credo che andare ad esempio a fare un corso OPSA sia "sostegno umanitario che richieda l'immediata identificazione" così come credo (ma questa è una battuta) che l'immediata identificazione in Afghanistan non sia auspicabile, onde evitare di essere presi di mira per primi....

Approfitto poi per chiedere una delucidazione: Quella indicata non è una delibera, nè un'ordinanza, è una semplice circolare; infatti "si porta a conoscenza ecc. ecc.". Ma dal punto di vista strettamente gerachico non proviene da un nostro superiore diretto, quale ad esempio potrebbe essere il col. RO. Sarebbe come se il Ministro della Difesa "portasse a conoscenza" che è necessario portare tutti il basco verde anzichè nero. Finchè lo SMD (quindi le alte gerarchie MILITARI) non ne prende atto e non emana un ordine specifico o non crea una variazione al regolamento vigente tutti andranno avanti a portare i basco nero.
Non so se per noi militari il commissario straordinario abbia tutto questo potere decisionale autonomo. Il mindif, (che oltretutto qualche soldino per noi lo versa) qualche cosa sarà ben autorizzato a dire.
Naturalmente questa è solo una mia opinione.

micoga63
14-10-09, 09: 46
Se qualcuno dei gentili forumisti avesse la possibilit&#224; di postare l'eventuale documento in cui SMD determina l'applicazione sulla vegetata del bollino blu di qualit&#224; (bersaglio) come soccorritore ne sarei ben felice.
Se lo si vuole adottare ufficialmente che si integri o modifichi l'art. 249 1 comma R.D. 484/36.
Eventualmente degradano, mandano a Forte Boccea, ti espellono dalla CRI?
Certo &#232; pi&#249; semplice sfornare una circolare che far passare una modifica ad una Legge dello Stato......
D'altra parte di ordinanze e circolari la CRI ne &#232; piena con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.
Fino a prova contraria per me l'unico fregio CMCRI &#232; quello posto sulla manica dx; anche quello per l'ordinaria/G.U. non &#232; il massimo, preferivo quello ricamato ma tant'&#232;...
Quoto scir&#232; e con questo termino i miei interventi sulla nuova divisa, per ora.
Buona giornata.

INFERMIERE
14-10-09, 10: 38
A me tocca quotare Domenico... chi l'avrebbe mai detto??? Stavolta sono con lei, Tenente.

Domenico
14-10-09, 11: 24
Il CO ha lo stesso potere odinativo di un Presidente regolarmente eletto. Pertanto, anche se i toni sono soft e non imperativi, la lettera del CS &#232; una disposizione di servizio a tutti gli effetti.

Ad integrazione, ti consiglio di leggerti il primo dei due documenti. Questo &#232; a firma del Col. Orchi.

Due indicazioni precise: la mancanza dei segni distintivi di corpo, il discone &#232; tale, costituiscono violazione disciplinare e la mancanza provoca discredito alla CRI.

Non ho la possibilit&#224; di reperire il documento, affisso in ogni exCdM, in cui l'Ispettorato chiede a SMD "se nulla osta" all'adozione del discone.

Mi sarei atteso un no perentorio, ma da quel che si pu&#242; leggere &#232; arrivato questo "nulla osta".

Pertanto, il discone viene adottato ma non i T.O. estero dove &#232; evidente
la sua pericolosit&#224; per l'incolumit&#224; personale e di chi ti sta accanto.

Ti dir&#242; di pi&#249; che in questi particolari T.O., in presenza di insurgent e non di eserciti regolari, al soccorritore in generale e a quello di CRI si fa togliere la fascia di neutralit&#224; e qualsiasi altro segno chiaramente riconducibile a personale sanitario.

Una decisione certo in contrasto con le regole del DIU, ma in linea con le modalit&#224; di possibile obiettivo che, in quei teatri, vede il personale sanitario come primo oggetto di possibili azioni.

Da richiamato e da ufficiale, di fronte ad una disposizione precisa di un mio superiore - mio malgrado - ho apposto il discone.

Ma non ho potuto non constatare che - oltre ai predetti in congedo e richiamati appartenenti ai CdM, a seconda di loro personali opinioni erroneamente suffragate dai loro Comandanti - il personale in servizio continuativo, spostandosi dal nord a sud, tende a "fregarsene" di questa disposizione ordinativa.

Tutto ci&#242; non depone a favore nella "militariet&#224;" del Corpo Militare della CRI tanto sbandierata da molte delle persone che intervengono su questo forum.

trestelle
14-10-09, 13: 16
Scusate ma, sono stato sul sito cri ed ho visto che FR ha mandato una circola a tutte le componenti tranne NOI, x i rapporti tra tutte le componenti in indirizzo manchiamo noi.... si parla in poche larole di rapporti tra le componenti volontarisctiche ma, manca il nostro ispettore nazionale chi mi sa dire perche...
p.s.
come si allegano i file i messaggi???????

scirè
14-10-09, 13: 41
Un momento Domenico, mi spiacerebbe essere frainteso:
Io ho UBBIDITO ad un ordine di un mio superiore ed il discone l'ho messo.
Io ho altres&#236; UBBIDITO successivamente ad un ordine di un altro mio superiore ed il discone l'ho tolto.

Quello di cui discuto (ma solo quando sono in ambito civile, come ad esempio su questo forum) &#232; la non uniformit&#224; dei comportamenti e delle direttive e della confusione nella provenienza delle stesse, ed &#232; anche questo che intendo quando alludo alla scarsa "militariet&#224;" (bruttissimo neologismo, ma credo renda l'idea) di alcuni.

157°
14-10-09, 15: 10
http://www.cri.piemonte.it/componenti/militari/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=21&Itemid=4

chiaro ma....molto sibillino perchè nella circolare "distintivi" rammenta che è obbligatorio il distintivo da braccio e da petto ma.... da schiena?????

Domenico
14-10-09, 15: 18
chiaro ma....molto sibillino perch&#232; nella circolare "distintivi" rammenta che &#232; obbligatorio il distintivo da braccio e da petto ma.... da schiena?????

La prima a firma dell'Ispettore, basta leggere la data, &#232; anteriore rispetto a quella del CS.

Domenico
14-10-09, 16: 20
Scusate ma, sono stato sul sito cri ed ho visto che FR ha mandato una circola a tutte le componenti tranne NOI, x i rapporti tra tutte le componenti in indirizzo manchiamo noi.... si parla in poche larole di rapporti tra le componenti volontarisctiche ma, manca il nostro ispettore nazionale chi mi sa dire perche...
p.s.
come si allegano i file i messaggi???????

A quale "circola" ti riferisci?

scirè
14-10-09, 16: 34
Signori, però pensandoci bene ha pienamente ragione Domenico.
Chi di noi è militare, sotto qualsiasi forma (congedo,servizio.....) sa che gli ordini non si devono discutere, tantomeno in pubblico. E nemmeno discutere in pubblico problematiche di un Corpo Militare. Non sta bene, e non è militarmente etico.
E secondo me, ed io per primo, abbiamo esagerato, non nei toni ma nel merito. Non stiamo dando una bella immagine di noi stessi.
Talvolta ci si lascia prendere dalla foga, alimentata magari proprio dall'amore per il nostro Corpo, che vorremmo vedere sempre perfetto, efficiente, ammirato e rispettato e da questo amore nascono spesso le nostre critiche, che vorremmo positive e costuttive; purtroppo la visione di chi è estraneo a noi potrebbe essere distorta ed ingannata, e le nostre parole prese come pretesto per denigrazioni.
Non so voi, ma per quanto mi riguarda questo argomento è chiuso, con la ferma decisione e senso del dovere, di adeguarmi a qualsiasi disposizione superiore, quale che sia la mia opinione in merito.

157°
14-10-09, 16: 45
La prima a firma dell'Ispettore, basta leggere la data, &#232; anteriore rispetto a quella del CS.

scusate hai ragione anche se per m&#232;, estraneo alla vs Organizzazione,a questo punto le ipotesi son due
1) l'Isp. &#232; stato rimosso e quindi non avete pi&#249; un Comandante di Corpo per cui &#232; leggittima la 2^ circolare a cui Tutti si devono adeguare (ma:secret:,in borghese, il mugugno &#232; libero)
2) l'Isp. &#232; regolarmente in carica e quindi quale Comandante di Corpo &#232; l'unico titolato a scriverVI circolari e il Comiss. Non deve permettersi di rivolgersi a Comandi subalterni del Com.di Corpo by-passando la gerarchia istituzionale regolarmente insediata.Se lo f&#224; il Com. di Corpo pu&#242; denunciarlo al Tar chiedendo una messa in mora delle disposizioni illeggitimamente emanate e i Com.Dipendenti possono non eseguire "ordini illeggittimi" non dettati da urgenti e immediati motivi in merito alla sicurezza nazionale o del singolo cittadino in quanto in contrasto palese con Ordinamenti e Leggi dello Stato. ( certo per&#242; che se il Comissario :secret:ha ricevuto "informative " da parte dei Servizi d'Inform. che dal giorno x si spara waf su chi non ha il disco nonostante il bracciale (la Sanit&#224; Militare-non CR- a tutti gli effetti &#232; comunque "combattente") &#232; un problema di "sicurezza" :am054ma da quanto si evince dagli interventi di chi opera in T.O. sembra anche il contrario....)

Walk
14-10-09, 17: 19
157° mi spiace contraddirti ma non è una questione di sicurezza (anzi !)
La questione "sollevata" è differenziarci dagli appartenenti alle forze armate (di cui noi siamo ausiliari), e rendere evidente l'appartenza alla CRI.

Sul conflitto di competenza tra ISP. NAZ. E CS, mi piacerebbe conoscere il dispositivo che consente o meno al CS di dare direttive di questo tipo !

Cmq le due disposizioni citate (dell' ISP. NAZ. e del CS) non sono in contrasto, ma effettivamente mi piacerebbe che siano i nostri vertici militari a dettare, o tanto meno a comunicare espressamente a tutti tali tipo di disposizioni !

leopoli
14-10-09, 18: 26
Signori, ma guardate bene la circolare datata il 20..... partita da Roma il 20 e arrivata a Torino il 20.... che velocità!!! In fondo non c'è la firma, forse c'era un altra pagina....
sei giorni prima il Comandante del Corpo scrive e menziona solo i distintivi da petto e braccio.... della schiena nulla!!! Era all'oscuro? Han deciso in 5 giorni? O qualcuno non la dice tutta e ci marcia. In fondo, l'asserzione secondo cui dovremmo ben distinguerci dalle Forze Armate perchè siamo Cri, se ci riflettete è priva di ogni fondamento in quanto, in Italia la CRI nasce con IL CORPO MILITARE e nasce con la divisa dell'esercito!!!! Tutte le altre divise VDS, PIONIERI, IIVV vengono dopo....
In ogni caso ripeto, qua nulla si sa e le disposizioni sono di mantenere la divisa così com'è.
Per la cronaca il precetto è arrivato in mattinata, mantengo lo stipendio così non devo consumare giorni di ferie, meno male!!

Quoto.
Oltretutto esiste la gerarchia delle fonti del diritto e una circolare non può modificare un Dpr, anche se vecchio di 70 anni.

Ultima cosa e poi smetto, Visto che le circolari in oggetto son di gennaio...... come mai alla parata del 2 giugno il plotone non aveva il discone sulla schiena????
Continua ad esserci qualcosa che non quadra

trestelle
15-10-09, 22: 18
Ma &#232; possibile che nn si riesce a vedere il secondo foglio della circolare che ha fatto il commissario? tra tutti gli iscritti a qst forum &#232; possibile che nn ci sia nessuno che frequenta qlc stanza dei bottoni e che, abbia letto la circolare per interero???? io purtroppo nn ho agganci e canali cn il Palazzo o meglio, quelli che ho (esigui e minimi) mi hanno detto che non hanno e non sanno.....

Walk
17-10-09, 09: 26
Chiunque può fare richiesta di accesso agli atti ai sensi della L. 241/90 !
Ci sono 30 giorni per il rilascio del documento. Basta mettere giù due righe "giuste" di richiesta.

trestelle
21-10-09, 22: 20
Scusate ma, vi risulta che sono stati sbloccati i richiami??

Farmanauta
22-10-09, 08: 38
da quel che ho sentito a Salrno, da voci di corridoio(non so quanto attendibili) dicono di si.

trestelle
22-10-09, 10: 03
Come si fa a sapere se &#232; vero o meno

Belli75
22-10-09, 13: 37
in piu' ho sentito dire che :
a chi e' partito per l'Abruzzo con precetto civile
con uso uniforme (non essendoci quello militare) per espletare il servizio di prima nomina.. non verranno riconosciuti i giorni di servizio(per intenderci sono andati la' come volontari CRI e non CRI mil) spero vivamente che qualcuno mi corregga e mi dica che cio' non e' vero grazie

Domenico
22-10-09, 14: 54
Il servizio verr&#224;. comunque, iscritto sul foglio matricolare.

In linea di principio &#232; assolutamento giusto che non sia equiparabile ad un richiamo militare.

trestelle
22-10-09, 22: 02
E' vero, non vale come richiamo militare per il servizio di prima nomina. Io pure ho chiesto visto che sono stato nominato un anno fa ma, non mi vale..

trestelle
25-10-09, 22: 23
Signori scusate un attimo... Oggi sono stato a roma per una giornata di relax e passeggio... Nel mio passeggio era prevista una passata al mercatino di porta portese.... Come ben sapete di li a poche centinaia di metri c'e' la caserma pierantoni sede dell'ispettorato nazionale del cm... Voi vi chiederete qst che vuole????
C'erano per il mercato di porta portese 2 militari un sergente e un s.ten in mimetica senza e ripeto senza padella dietro la schiena....
Allora mi chiedo la padella &#232; un capriccio di rocca per il terremoto????
Ai posteri l'ardua sentenza

CRI_Miles
26-10-09, 10: 01
Ma sì.. anche io sono stato alla Pierantoni qualche volta, dopo la pseudo-adozione del disco, e l'ho visto a pochissimi.. Molti di più quelli che non lo portavano..
Invece -curiosità- non so se a qualcuno è capitato di notare che all'Ispettorato Nazionale, sopra la drop, è concesso usare una giacca nera..

trestelle
26-10-09, 10: 33
C'e' un vademecum che io nn so come pubblicare dove, c'e' pr il personale del Nazionale l'utilizzo di un giubbino nero solo x loro. se mi dai mail tua privata te la mando

micoga63
26-10-09, 11: 24
Ma &#232; il tipo nuovo usato anche dall' EI?
L'ho visto in foto a qualche alto ufficiale dell'Esercito.

CRI_Miles
26-10-09, 11: 47
C'e' un vademecum che io nn so come pubblicare dove, c'e' pr il personale del Nazionale l'utilizzo di un giubbino nero solo x loro. se mi dai mail tua privata te la mando

Grazie Trestelle.. ma credo sia lo stesso PDF che ho anch'io.. :) (sono un maniaco delle normative, credo si sia capito :am054 )
infatti dicevo, per curiosità, se qualcuno l'aveva notato.. molto elegante, ma secondo me un po' bruttino sul colore della drop..:secret:
tra l'altro dev'essere una faticaccia trovare le controspalline nere con il grado..! :am054 (già è ormai difficile trovare anche solo i gradi vegetati da caporale non VFB/P..)

Belli75
26-10-09, 12: 43
..io vedo continuamente dei sottotenenti medici al policlinico di Modena che indossano un giubbino nero leggero sulla drop estiva.. con contospalline da maglione..quelle bordate in oro ...

..... mmhhhh...ma e' possibile che nessuno dei vertici militari si opponga a questa civilizzazione dell'abbigliamento ?!

maxer7
26-10-09, 14: 17
Ufficiosamente si dice che da gennaio tutto il personale in servizio presso i C.M. vestirà un uniforme rossa di tipo civile, indosserà l'uniforme militare solo per i servizi ausiliari alle FF.AA.

micoga63
26-10-09, 16: 09
Ho visto delle foto del recente congresso Ufficiali medici a Salerno dove molti non avevano il discone ma il solito gilet tattico con la Croce Rossa applicata. Anche senza il gilet il retro della giacca vegetata era "pulito".
Tra l'altro era presente l'Ispettore Nazionale.
Forse perch&#232; il congresso era roba de noantri e quindi tra componenti ausiliarie delle FF.AA.(vedasi presenza delle II.VV.)?

Farmanauta
26-10-09, 17: 29
X micogas63
Io ho partecipato al congresso a Salerno, sinceramente non ho capito cosa significa "roba de noantri", non erano presenti solo le componenti ausiliare FFAA, ma anche Marina, CC,E.I.
L'Isp. Naz. &#232; stato presente solo il primo giorno dell'inaugurazione, poi non l'ho pi&#249; visto, effettivamente c'erano quasi pi&#249; torri che stelle, la vegetata l'indossavano in pochi, l'aveva su un Ten. medico molto operativo e preparato e portava il "bersaglio da schiena" e mi ha riferito che &#232; stato obbligato ad indossarlo altrimenti non lo facevano entrare nel campo, altri sott.li e truppa non portavano il "disco orario", altri portavano il combat-jacket con il disco attaccato con il velcro, ma in buona sostanza, da quello che ho potuto sentire,la maggioranza, anche di Uff. Sup., era contraria sia al "bersaglio" che al cambio uniforme.
Cordialmente.

micoga63
26-10-09, 18: 30
Roba "de noantri" nel senso di CMCRI e II.VV. CRI + ovviamente le Forze Armate di cui le due componenti sono ausiliarie.
Esclusi quindi VVds, Pio, CF e DS. o meglio componenti civili altrimenti mi sa che c'era la tuta rossa.
Per quanto riguarda l'uso del "bollino blu" del vero socio CRI sulla schiena ho gi&#224; espresso la mia opinione.
Bye.

Domenico
26-10-09, 18: 34
"roba de noantri" intendeva un congresso fatta solo da noi del CM CRI.

Mi risulta che ai convegni ci si vada in drop, non im mimetica. Io ne ho fatto solo uno a Merano quando preparavo la tesi del master in PK ovviamente sulla partecipazione del CM CRI alle operazioni di "Antica Babilonia".

Farmanauta
26-10-09, 19: 41
...infatti x la quasi totalità eravamo in drop, però c'era qualcuno, come ho già detto, in mimetica, con o senza disco da schiena.
Sorry per non aver capito subito ilvero senso di "de noiantri".
Cordialmente.

micoga63
26-10-09, 20: 31
Mi riferivo, non sono stato chiaro, alle foto dell'esercitazione tenuta in mare (con l'equipaggiamento del caso) e sulla spiaggia dove ho visto le scbt.
Sull'utilizzo della drop al congresso siamo d'accordo anche se ho notato che l'EI utilizza la vegetata anche in occasioni non previste dal regolamento.

amedic
27-10-09, 09: 27
Scusate ma, vi risulta che sono stati sbloccati i richiami??

Confermo. Partirò sabato per l'Abruzzo e, al contrario di quanto mi era stato detto, ho ricevuto ieri il precetto militare.
Per il discone.. obbligo (leggi ordine) di apporlo sia sulla vegetata che sul parka.. questo al I CM.
Per il cogresso vorrei esprimere la mia personale opinione.. drop (preferibile) o piuttosto in borghese. Credo che il collega presentatosi in vegetata abbia commesso un errore di stile (la cbt in un congresso medico?), di opportunità (non era in TO) e di regolamento (vedi allegato A-SMD G010). Detto questo potrebbe essere stato benissimo il suo CM ha rilasciare l'autorizzazione all'uso della cbt (nel qual caso il CM avrerbbe comunque commesso un errore, questo sempre a mio modesto parere).

il_vecchio07
27-10-09, 09: 42
Confermo. Partir&#242; sabato per l'Abruzzo e, al contrario di quanto mi era stato detto, ho ricevuto ieri il precetto militare.


Positivo che finalmente si siano decisi a riattivare il richiamo militare! Ne sono ovviamente contento. Mi spiace solo che le mie quasi otto settimane in Abruzzo risulteranno sullo Stato di Servizio, sempre che poi risultino, non come legittimo richiamo militare ma quale servizio prestato per conto PC.....
Certo che questo apri e chiudi, aggiunto ad una quasi totale mancanza di informazioni verso la base, non pu&#242; che aumentare confusione e scoramento.

il_vecchio07
27-10-09, 10: 21
Aggiornamento: Amedic, sei sicuro di aver ricevuto il precetto militare e non la dichiarazione di impiego civile? Ho appena ricevuto conferma che i "richiami in corso" avvengono a mezzo precetto civile e non militare.....

amedic
27-10-09, 10: 24
Credo sia dovuto alla disponibilit&#224; del personale. Nelle prime fasi di vera emergenza hanno attivato i richiami militari, poi constatata l'ampia disponibilit&#224; dei volontari, si &#232; passati al precetto civile ed infine, in queste "ultime" fasi di nuovo a quello militare perch&#232; ci sono meno persone disposte a partire.

Domenico
27-10-09, 12: 00
Confermo. Partirò sabato per l'Abruzzo e, al contrario di quanto mi era stato detto, ho ricevuto ieri il precetto militare.
Per il discone.. obbligo (leggi ordine) di apporlo sia sulla vegetata che sul parka.. questo al I CM.
Per il cogresso vorrei esprimere la mia personale opinione.. drop (preferibile) o piuttosto in borghese. Credo che il collega presentatosi in vegetata abbia commesso un errore di stile (la cbt in un congresso medico?), di opportunità (non era in TO) e di regolamento (vedi allegato A-SMD G010). Detto questo potrebbe essere stato benissimo il suo CM ha rilasciare l'autorizzazione all'uso della cbt (nel qual caso il CM avrerbbe comunque commesso un errore, questo sempre a mio modesto parere).

Molto più semplicemente: aveva solo la scbt e non la drop e con quella è andato.

il_vecchio07
29-10-09, 11: 29
Amedic.... confermo: solo precetti civili. Quindi mi sa che partirai con quello civile...

amedic
29-10-09, 11: 53
Amedic.... confermo: solo precetti civili. Quindi mi sa che partirai con quello civile...

Potresti avere ragione. Non che la cosa mi cambi la vita ma ho firmato un plico di dichiarazioni del tipo "...richiamo in servizio temporaneo... assume lo status di militare a tutti gli effetti e viene assoggettato...", "...assumo gli obblighi di servizio analoghi a quelli dei richiamati remunerati...", "...richiamato in servizio con il grado di... in data... con precetto n°....".
Non avendo molta esperienza potrei sbagliarmi e aver capito male anche quanto mi ha detto il CM; nel qual caso chiedo scusa. Ad ogni mado, parto domani mattina !

Domenico
29-10-09, 12: 16
Potresti avere ragione. Non che la cosa mi cambi la vita ma ho firmato un plico di dichiarazioni del tipo "...richiamo in servizio temporaneo... assume lo status di militare a tutti gli effetti e viene assoggettato...", "...assumo gli obblighi di servizio analoghi a quelli dei richiamati remunerati...", "...richiamato in servizio con il grado di... in data... con precetto n&#176;....".
Non avendo molta esperienza potrei sbagliarmi e aver capito male anche quanto mi ha detto il CM; nel qual caso chiedo scusa. Ad ogni mado, parto domani mattina !

Se &#232; come scrivi, sembrerebbe un richiamo militare.

il_vecchio07
29-10-09, 16: 25
Nessun problema Amedic. Tutti noi, almeno del Primo, abbiamo compilato la classica modulistica del richiamo militare ma abbiamo poi ricevuto il foglio di impiego che prelude al precetto civile. Quindi stanotte o domani mattina, a seconda di quando ti devi presentare alla base, riceverai il foglio di impiego e l'autorizzazione all'uso uniforme. Niente precetto militare.

leopoli
30-10-09, 09: 57
son tornato ieri d aBRUZZO. Confermo che i richiami sono civili ma vengono iscritti nel foglio matricolare. In quanto alla patacca, nessuno di noi l'ha messa. Dopo una settimana un maresciallo ha fatto una sfuriata al nostro capitano e si è preso un bel rapporto ed è stato richiamato dal Comandante del VI centro...rapporto che andrà sulla sua scheda di ervizio. Dopo un paio di giorni è arrivato un luogotenente a portarci i dischi, ma nemmeno lui lo aveva attaccato, noi lo abbiamritirato e messo in borsa. A quello che sò stan partendo delle bordate nostri vertici militari contro questa cosa. I vertici delle Forze Armate hanno deplorato la scelta di attaccare quel coso e sembra ci sia un documento NATO contrario all'uso di tale patacca. Vorrei sapere da Rocca, visto che è li per via dei debiti della CRI, dove ha trovato i soldi per stamparli e se forse non era meglio prima fornire di una divisa tutti i volontari anzichè fargliela comprare e poi pretendere anche di decidere (in violazione del Regolamento Militare sull'Uso dell'uniforme) cosa attaccarci?
Un ultima cosa, il Decreo del 36 attribuisce lo status di militari ai richiamati CRI anche se in appoggio alla Protezione Civile... e sui militari il compito di vigilare sul corretto uso dell'uniforme spetta al Comandante della Piazza e non ad altri.

CRI_Miles
30-10-09, 10: 15
(1) Confermo che i richiami sono civili ma vengono iscritti nel foglio matricolare. (...)
(2) Un ultima cosa, il Decreto del 36 attribuisce lo status di militari ai richiamati CRI anche se in appoggio alla Protezione Civile...


(1) s&#236;.. ma in quale parte del foglio matricolare..??

(2) puoi spiegare cosa intendi? il Decreto non fa menzione di precetti civili..

Per quanto concerne il disco speriamo che si vada nella direzione che dici.. in effetti lo vedo usare sempre meno un po' ovunque..

trestelle
30-10-09, 11: 14
A campo base qnd torna il funzionario ordinatore si vedono i dischi

il_vecchio07
30-10-09, 11: 49
(1) sì.. ma in quale parte del foglio matricolare..??

(2) puoi spiegare cosa intendi? il Decreto non fa menzione di precetti civili..

Per quanto concerne il disco speriamo che si vada nella direzione che dici.. in effetti lo vedo usare sempre meno un po' ovunque..

Menzione ne viene fatta nello SMD-G-010 (agg. 2008) dove al Titolo I Capo II Sezione VI Art. 31 si dice che i "militari delle categorie in congedo in temporanea attività di servizio sono da considerarsi, ai fini dell'uniforme e degli obblighi che ne derivano, in servizio attivo.
I militari dette categorie in congedo che, ai sensi dei successivi articoli, sono autorizzati ad indossare l'uniforme, sono tenuti all'osservanza delle relative norme in vigore per il personale in servizio."

leopoli
30-10-09, 20: 16
Esatto. Tra l'altro il regolamento sull'uso dell'uniforme specifica anche che i militari in servizio per conto della protezione civile possono applicare il distintivo della protezione civile sulla spalla per la durata della missione (capitolo dove si elencano i vari distintivi). per le organizzazioni internazionali e specificatamente la CRI è previsto il solo uso dei bracciali bianchi con croce rossa quando si opera in ambiente militare.
In ogni caso trovo assurdo che non ci siano i soldi per darci le uniformi ( se comprate nei magazzini militari con la spesa equivalente ad una divisa vds ci comprano quasi tutto il corredo) e vengano spesi soldi nei dischi, obbligandoci a saldarli su uniformi da noi acquistate e che se dovesse esserci un rientro della circolare saranno irrimediabilmente rovinate. Cosa fa dopo Rocca?.... ce le rimborsa? Non siamo tutti ricchi, molti fanno fatica a comprarsi la mimetica e anfibi. Bel modo di risanare i bilanci cri.
Potrebbe essere un tentativo per spingerci al congedo favcendo diventare il corpo militare talmente esiguo che si potrà sopprimere senza batter ciglio. NON LO PERMETTEREMO. Piuttosto rimaniamo aruolati, paghiamo la quota ma senza precetto militare non acettiamo servizi.

Per il giubbino nero guardate l'esplicativo dell'uso dell'uniforme del corpo militare. ci son tutte......comprese quelle sorpresa, sorpresa, per IL SERVIZIO ARMATO.

il_vecchio07
30-10-09, 20: 39
Leopoli, quale esplicativo?

scirè
31-10-09, 22: 31
Leopoli, quale esplicativo?

Forse intende questo:

http://www.cricastellamonte.it/documenti/documenti_militari/guida%20pratico%20esplicativa%20su%20uso%20della%2 0uniforme%20del%20corpo.pdf (http://www.cricastellamonte.it/documenti/documenti_militari/guida&#37;20pratico%20esplicativa%20su%20uso%20della%2 0uniforme%20del%20corpo.pdf)

Ma &#232; un documento ufficiale?

il_vecchio07
31-10-09, 22: 48
Forse intende questo:

http://www.cricastellamonte.it/documenti/documenti_militari/guida%20pratico%20esplicativa%20su%20uso%20della%2 0uniforme%20del%20corpo.pdf

Ma è un documento ufficiale?

Non credo proprio. A me sembrano dei bozzetti, neanche tanto belli, ma non hanno per nulla un aspetto ufficiale. Diverso sarebbe se fossero parte di un regolamento sull'uniforme ma credo che da decenni il CM non ne abbia fatto uscire uno. Dal "documento" che citi rilevo poi una serie di errori uniformologici mica da poco. Posseggo un esemplare del 1941 ma credo non sia più.... significativo ;-)

trestelle
01-11-09, 03: 25
Non so se è un documento ufficiale ma, quelle del link di cui sopra sono le nostre divise

Leopoli di cosa ti meravigli della divisa per il servizio armato?
Scusa ma le convenzioni di ginevra in teatro operativo ci autorizzano ad essere armati benche' siamo di croce rossa. L'arma in to la portano pure i preti pardon cappelani militari.....
Datti una letta agli appunti di diritto bellico del verri li trovi in rte cn molta facilita'.

il_vecchio07
01-11-09, 09: 10
Non so se è un documento ufficiale ma, quelle del link di cui sopra sono le nostre divise

Si ma con non poche imprecisioni. Inoltre i disegnini in assenza di una parte descrittiva e soprattutto di regolamento rischiano unicamente di essere fuorvianti. Mi pare più una simpatica curiosità che non un documento.

leopoli
01-11-09, 11: 04
E' sul sito della CRI corpo militare. E' un documento ufficiale.

Riguardo al servizio armato non sono io che mi meraviglio ma, purtroppo, una parte degli aruolati e qusi tutte le componenti Civili. Alla Pierantoni, al secondo piano ci sono le foto, nemmeno troppo datate di quando il corpo militare sfilava armato il 2 giugno

il_vecchio07
01-11-09, 13: 53
E' sul sito della CRI corpo militare. E' un documento ufficiale.

Ed allora, se veramente è un documento ufficiale, scialuppe a mare e si salvi chi può! Se è così non mi stupisco più di nulla....

trestelle
01-11-09, 14: 27
Proprio l'alrto giorno ho sentito il mio ex centro di mobilitazione, per la messa di domani al cimitero e per il 4 novembre visto che mi serve l'autorizzazione all'uso dell'uniforme. Il Comandante mi ha girato il file in oggetto dicendo che devo far fede a qnt riportato li e, x le varie varianti di far sempre fede al regolamento dello SMD (pubblicazione reperibile in rete) una sola eccezione va fatta per il mantello sulla divisa di gala che, secondo la ns pubblicazione non &#232; riportato ma, se uno xke ex ufficiale d'arma ne &#232; in possesso lo puo' indossare. inoltre, la pubblicazione qlc tempo fa era in rete accompagnata da tanto di lettera di accompagnamento del Col Ridolfi e se non erro la reperii in rete dopo il ocnvegno di Assisi.
Il 2 Giugno tranne qlc anno fa che si sfilava in drop adesso ti fanno sfilare in cbt ma cn la pistola a seguito.

il_vecchio07
01-11-09, 14: 34
Capisco. Allora il grave &#232; che i disegnini sono infarciti di errori. Aggiungi che quattro disegni, in assenza di testo esplicativo, non possono certo essere considerati cosa seria. Mi sarei aspettato che da un Ente come la CR almeno le pubblicazioni ufficiali avessero un taglio pi&#249; profesionale.

trestelle
01-11-09, 16: 32
se staimo come stiamo puoi capire il perche, credo che i disegni siano la dimostrazione pratica di tutti purtropoo

micoga63
01-11-09, 17: 01
La disposizione di alcuni accessori &#232; errata, il colore delle mostrine degli Ufficiali Commissari ricorda pi&#249; l'amaranto/cremisi che il blu, etc., ect., etc.,......

il_vecchio07
01-11-09, 21: 17
Quando dico che abbiamo seri problemi a livello di "conoscenza" che andrebbero affrontati e risolti, intendevo anche questo. O l'informazione (e la formazione) sono professionali altrimenti si fa pi&#249; danno che profitto.

amedic
02-11-09, 17: 39
Vi scrivo dall'Aquila. Vi confermo quanto gi&#224; noto. Precetto civile. Discone obbligatorio sulla vegetata e, visto che qui li hanno finiti, non c'&#232; l'obbligo di metterlo anche sul parka.
Gli unici che non l'hanno sono i sottoufficiali "storici".
Curiosit&#224;.. sono stato distaccato al COM gestito in parte dal CMSMOM. Ragazzi la mensa &#232; pessima !! Un primo, un secondo, due fette di pane, 1 bicch vino bianco e 1 mela gi&#224; in tavola (il tutto freddo) e colazione al gelo sotto tendone aperto.
Da noi 2 primi, due seconti, verduere, formaggi, salumi, frutta, pane, gelato, caff&#232; e il tutto caldo ! Da noi un infermeria fornita e l'ambulanza presente. Allo SMOM muna valigetta per le medicazioni.
Non me ne vogliano i colleghi dello SMOM; la mia &#232; solo una constatazione.

trestelle
02-11-09, 17: 49
Amedic non so in quale COM ti hanno mandato ma, ti ho nel cuore, cmq x quanto possa valere se ti dovessero mollare la pizza da mettere dietro il parka puoi tentare di usare la scusa che ho usato io e cio&#232; che il parka te lo ha prestato un amico dell'esercito o cavolate simili (io me lo sono fatto prestare e cn qst scusa nessuno ha detto una parola) cmq se sei a dormire a campo base o a centi colella ti possono fare storire per la pizza ma, se stai tipo a paganica non dovrebbero dirti nulla per lo meno sapendo chi sta su..... beh che dirti in bocca al lupo visto che stanotte ha fatto un freddo cane......

CRI_Miles
02-11-09, 18: 14
Menzione ne viene fatta nello SMD-G-010 (agg. 2008) dove al Titolo I Capo II Sezione VI Art. 31 si dice che i "militari delle categorie in congedo in temporanea attività di servizio sono da considerarsi, ai fini dell'uniforme e degli obblighi che ne derivano, in servizio attivo.
I militari dette categorie in congedo che, ai sensi dei successivi articoli, sono autorizzati ad indossare l'uniforme, sono tenuti all'osservanza delle relative norme in vigore per il personale in servizio."

Appunto.. questo passo l'ho citato anch'io varie volte.. ma non è il Decreto del '36, è il Regolamento sulle Uniformi..
Comunque rimane l'altro arcano: dove verranno inscritti i richiami con precetto civile..?

scirè
02-11-09, 18: 27
Appunto.. questo passo l'ho citato anch'io varie volte.. ma non è il Decreto del '36, è il Regolamento sulle Uniformi..
Comunque rimane l'altro arcano: dove verranno inscritti i richiami con precetto civile..?

Stamane ero al mio CM e ho avuto ulteriore conferma che vengono scritti su foglio matricolare. Non so "come", ma vengono iscritti.

il_vecchio07
02-11-09, 19: 48
Non vorrei che li facessero risultare come attività di formazione-addestramento presso "strutture non militari"...... a meno che non ci sia un escamotage che non conosco.


Vi scrivo dall'Aquila. Vi confermo quanto già noto. Precetto civile. Discone obbligatorio sulla vegetata e, visto che qui li hanno finiti, non c'è l'obbligo di metterlo anche sul parka.
Gli unici che non l'hanno sono i sottoufficiali "storici".
Curiosità.. sono stato distaccato al COM gestito in parte dal CMSMOM. Ragazzi la mensa è pessima !! Un primo, un secondo, due fette di pane, 1 bicch vino bianco e 1 mela già in tavola (il tutto freddo) e colazione al gelo sotto tendone aperto.
Da noi 2 primi, due seconti, verduere, formaggi, salumi, frutta, pane, gelato, caffè e il tutto caldo ! Da noi un infermeria fornita e l'ambulanza presente. Allo SMOM muna valigetta per le medicazioni.
Non me ne vogliano i colleghi dello SMOM; la mia è solo una constatazione.

Ben arrivato all'Aquila! E, soprattutto, buon lavoro.
E dai..... c'è un motivo per tutto:
Pasti razionati: ti mantieni leggero, non ingrassi e non ti viene l'abbiocco.
Pasti freddi: non cadrai vittima dello shock termico fra pasto caldo e freddo esterno
Tendone aperto: v. punto precedente
Ospedaletto SMOM: volutamente ridotto per disincentivare simulatori e fancazzisti. Poi mica sarai andato in Abruzzo per farti male!

Tornando al sondaggio......
Mi pare che, nell'eseguità dl numero dei votanti, l'esito sia al momento indicativo.
Indipendentemente dal risultato si tratta comunque di un bell'esercizio di democrazia dal basso.
Peccato che siano pochi quanti sentono il bisogno di esprimere la propria opinione col voto.

micoga63
02-11-09, 21: 15
Caro collega il_vecchio vedrai che se dovesse succedere qualche cas...... per questi tipi di richiami civili, troveranno il modo di dire che non era vero che avvenissero senza precetto militare.
In parole povere diranno che si era tutti richiamati militari e non con il solo uso dell'uniforme e che erano solo voci di corridoio quelle su p.civile.
Come faranno a trascriverlo a matricola effettivamente &#232; un mistero.

a_mas
03-11-09, 23: 57
Non vorrei che li facessero risultare come attività di formazione-addestramento


Confermo la supposizione purtroppo:jawdrop:
Saluti

RIANIMATORE
05-11-09, 12: 56
Sempre a proposito di divise vecchie e nuove, ho degli amici caporali CM CRI richiamati da una vita che svolgono servizio presso un pronto soccorso aeroportuale (convenzione Aeroporto - CRI). Come dovrebbero vestire per svolgere il servizio. Ovviamente sono obbligatorie tute ad alta vestibilit&#224;, ma per quanto riguarda gradi, mostrine e roba del genere? qualcuno sa qualcosa? So che in alcuni aeroporti c'&#232; chi mette la vegetata, chi semplicemente una polo con la scritta cri, chi veste civile.... insomma una gran confusione!

ciurlo
17-11-09, 18: 11
Buongiorno a tutti e scusate se la domanda potrebbe risultare un po' OT.
Vorrei sapere quali indumenti si possono indossare sotto la vegetata per esempio in inverno, immagino che se non si ha a disposizione il parka con la sola t-shirt faccia un po' freddino^^

il_vecchio07
17-11-09, 22: 37
Il lupetto in paille

Belli75
18-11-09, 07: 57
..oppure un caldo maglione da lancio...

CRI_Miles
18-11-09, 10: 19
..e se fa freddo freddo, una bella maglia termica sotto a tutto..

Domenico
18-11-09, 10: 43
Io uso, in luogo della superpippo, dei sottovestiti termici antisudore sia per le gambe che per il torace e braccia in color sabbia in uso presso i reparti dell'esercito svizzero, ma analoghi a quelli rintracciabili in qualsiasi negozio sportivo con una spesa tra i 30 e i 50 euro a capo.

Sopra uso il lupetto in pile per il busto, in colore oliva

Butch
18-11-09, 13: 17
Spero di esserci riuscito. questo &#232; il prototipo della nuova divisa unica

http://1.bp.blogspot.com/_bAy6qtJNwsA/SwN67BfH4bI/AAAAAAAAPO0/wQcNu0T6BL4/s1600/NuovaDivisa-Retro.jpg

Butch
18-11-09, 13: 32
Pare non sia il modello definitivo. Ne devono ancora discutere prima di approvare il capitolato. Ma sicuramente cambier&#224; poco

Belli75
18-11-09, 17: 53
Molto bella ed elegante !!!
Ma almeno,spero che la nostra abbia la dicitura corpo militare nel discone..cosi'; quando collaboriamo con le forze armate almeno, ci facciamo ridere dietro come si deve !!!

scirè
18-11-09, 19: 44
Signori, ma non dobbiamo pensare che la componente (e quindi la divisa) unica ci riguardi. Io sono ancora convinto che si tratti solo delle componenti civili.

Butch
18-11-09, 21: 14
La componente unica non ci riguarda ma la divisa unica si. dal verbale di un incontro del commissario cri con i vertici regionali vds si evince chela divisa unica sar&#224; usata anche dal corpo militare ogni volta che effettuer&#224; servizi non da ausiliario delle FF.AA. : Es. abruzzo

micoga63
18-11-09, 21: 46
Si Butch era la riunione che ho criticato sul forum in quanto decidono senza che la Nostra componente sia stata presente.
Siccome io sono militare, non so per quanto ancora visto l'andazzo, indosser&#242; l'uniforme prescritta dal Nostro regolamento, con le stellette sul bavero e non quella che decide il Sig. F.R. ed A. dei Volontari del Soccorso.
La cosa che pi&#249; mi fa inc.......&#232; questo modo di operare in spregio a qualsiasi confronto con la base del CM CRI andando avanti a......colpi di machete e con la precisa intenzione, ogni volta, di mettere tutti davanti al fatto compiuto.
Vorr&#224; dire che siccome tutti siamo utili e nessuno indispensabile potranno fare anche a meno del mia presenza quando ci sar&#224; da indossare questa cosa rosso/arancione e con buona pace dei 7 principi della Cri da parte mia; se volevo indossare la divisa simil VVds (lo ribadisco per la 200&#170; volta) allora rimanevo in quella componente.
Scusate l'ennesimo sfogo.
Ciao.

RIANIMATORE
18-11-09, 22: 33
Se questa è davvero la nuova divisa anche per il CM, sarà carnevale tutto l'anno! Gusti e battute a parte.... a me sembra incredibilmente assurdo che la CRI, con tutti i problemi seri che ha da risolvere, impegni i suoi "uomini migliori" a pensare ad una nuova divisa che non serve a nessuno. e che risultati!

trestelle
19-11-09, 01: 12
Scusate ma, &#232; possibile che tra noi iscritti al forum e, tra i nostri colelghi ben introdotti a palazzo non si riesca a sapere nulla??? Premetto che io nn lo sono e quindi non posso dare e dire news ma, come ben sappiamo molt di noi o dei nostri colleghi vantano amicizie a palazzo e nessuno viene mai a sapere nulla????
Nella mia permanenza aquilana i papaveri colleghi che erano venuti cn la fascia azzurra e la sciabola epr fare gli ufficiali di giornata vantavano amiczie ministeriali e presidenziali... Gente che era partita dagli antipodi della nazione per andare ai vari com dicomac e stanze dei bottoni vari xke chiamati personalmente dalle piu' alte cariche dello stato, alcuni iscritti a qst sito xke lo hanno manifestato e ribadito in piu' occasioni e nessuno favella????
Non so davvero cosa dire.... So solo che i vds fanno corsi formazione quadri e dirigenti, i pionieri attivano corsi e riunioni, si vocifera di corsi ad hoc per la gestione post sisma x vds e pionieri, le sorelle hanno fatto il loro convegno a firenze e la prox settimana fanno "caserta un anno dopo" e continuano a nominare e rinominare vertici di ogni ordine e grado e noi o meglio i nostri vertici stanno a fare cosa???? Scaldano la sedia??? Mirano a fare cosa?? Vogliono vedere o sono costratti ad assistere alla disfatta del corpo militare da parte di un commissario capriccioso che assieme al nazionale dei vds ci odia a tal punto da mandarci a casa senza onori ma, cn lo sbeffeggio e gli sberleffi delle altre componenti cri e la derisione degli amati/odiati cugini dello smom e la derisione assoluta delle ffaa??????
La cosa davvero mi fa girare le scatole.. Oggi sono passato in comitato ed ho visto di sfuggita la circolare mandata dal capo assuluto x la gestione dei corsi si parla di componente unica a ordinamento civile ma non di noi e delle sorelle...
Allora se la componente unica &#232; la fusione delle 4 componenti civili xke mi devo mettere la divisa disegnata da r.a.???? Chi &#232; lui x decidere cio'??? Chi &#232; il commissario x stravolgere un regio decreto che &#232; legge dello stato a tutti gli effetti???????
Xke il capo campo di centi colella cn la divisa rossa delle servizio emergenze senza stellette e senza gradi alla cerimonia di chiusura del campo da lui gestito all'ammaina bandiera stava sugli attenti e vicino a lui il delegato 39 cri del comitato abruzzo che &#232; un civile a tutti gli effetti era sugli attenti??????? Xke il funzionario ordinatore nella persona del mag r.b. Di rosso vestito nn portava gradi e stellette sulla divisa come faceva il mag cr ad avezzano?? Xke sempre il funzionario ordinatore adesso gira cn la divisa militare il giaccone e le stellette??? Avrei tanti altri xke da porre ma, sono arrivato davvero al punto massimo di saturazione ve lo giuro... In un anno ho speso un patrimonio x la divisa cn tutti annessi e connessi (sciabola e sciarpa azzurra compresa) mimetica ecc ecc adesso mi ritrovo a dover ricomperare tutto ex novo!!!!!!!!!!!!!!!!! Non esiste!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ho appeso la divisa da vds al chiodo e l'ho passata di stecca a mia sorella xke era ed &#232; uno schifo la componente dove ho militato x 15 anni e mi ritrovo in una componente che credevo fosse diversa invece.......
Scusate dello sfogo pubblico ma, sono davvero saturo.... Grazie a chi sapra' darmi e sapra' darci risposte esaustive in tal senso.....
P.s. X i naapro e responsabili vari ma la seconda pagina della lettere di rocca dove si dice che dobbiamo mettere il disco dietro nessuno sa dove sta e che cosa contiene o come al solito la cri ha il carteggio classificato che contiene segreti di stato che nemmeno il ministero dell'interno e della difesa puo' sapere???? (scusate la battuta ma, chi vuol capire capisca)

CRI_Miles
19-11-09, 01: 34
...&#232; quasi identica alla divisa della Croce Rossa Francese.
Per le Componenti civili non la vedo malissimo, tutto sommato..
Spero per&#242; che non ci riguardi minimamente: io non la metter&#242; mai.

Trestelle, capisco lo sfogo, ma aspetta ad incaponirti.. tra il dire e il fare.. tra l'altro abbiamo gi&#224; di che rattristarci e preoccuparci nel presente, senza pensare al futuro, di quello che ancora riguarda i "si dice".. insomma, arrabbiamoci un po' alla volta, quando le cose accadono: lo dico per la nostra salute, da commilitone..
Per quello che dicono certi nostri colleghi.. beh.. non pochi sono anche amici intimi di Obama o del Papa a sentir loro.. dovrebbero avere il porto d'armi per le c**e che sparano..
Per quanto riguarda tutti quei "perch&#232;?", penso di aver dato una risposta qualche post addietro, ma riassumo: gente che non &#232; n&#232; carne n&#232; pesce.. non sanno nemmeno come vestirsi..

trestelle
19-11-09, 02: 46
Lo so per&#242; in 16 anni di cri prima come vds e militare e poi solo come militare certe cose fanno davvero girare le scatole per nn dire altro....
Aspettiamo che le cose maturino ma, che maturino a nostro favore....
Come ho detto anche io in qlc post precedente gli accoliti del Commissario che nn rielenco ma, che tutti conosciamo se il loro amichetto capriccioso gli chiude gli ex centri di mobilitazione e sopprimono la componente militare che vanno a fare???? io dubito che faccano lo stesso e le stesse cose anche da dipendenti civili... fa troppo figo essere maresciallo e comandare gli ufficiali inferiori e superiori come, fa troppo figo vedere un ufficiale che si mette sugli attenti ad un maresciallo xke lui &#232; comandate di centro di mobilitazione........
aspettiamo e grazie
(non mi cazziate xke vado OT grazie)

Dimenticavo una cosa che, mi &#232; tornata in mente rileggendo i vecchi post... oggi ho sentito un mio amico medico del CM il quale, appena ritirata la nomina &#232; stato subito iscirtto tra i richimabili x fare servizio in abruzzo come ufficiale medico con RICHIAMO MILITARE!!!!!!
CHE SI SA

GI@GIO
19-11-09, 20: 23
Sempre a proposito di divise vecchie e nuove, ho degli amici caporali CM CRI richiamati da una vita che svolgono servizio presso un pronto soccorso aeroportuale (convenzione Aeroporto - CRI). Come dovrebbero vestire per svolgere il servizio. Ovviamente sono obbligatorie tute ad alta vestibilità, ma per quanto riguarda gradi, mostrine e roba del genere? qualcuno sa qualcosa? So che in alcuni aeroporti c'è chi mette la vegetata, chi semplicemente una polo con la scritta cri, chi veste civile.... insomma una gran confusione!

I Dipendenti militari impegnati in servizi civili d'istituto indossano la tuta operativa come tutti gli altri Dipendenti (civili). Io ho due colleghi (un serg.magg e un serg.) che sono richiamati da anni e da anni prestano il loro servizio presso il mio Comitato con la divisa da Dipendente ( blu - anche se dovrebbe essere rossa - con patch "Croce Rossa Italiana - Dipendente") su cui aggiungono il classico strap rettangolare profilato tricolore con scritto "Croce Rossa Italiana - Corpo Militare"...e stop...nessuna stelletta al bavero, nessun baffo dorato...basco non parliamone...

micoga63
19-11-09, 21: 37
E si vede che se vogliono continuare a lavorare per la Cri (CM) devono indossare la divisa blu.
Io, come la maggior parte di quelli in congedo, non lavorando per la CRI gradirei indossare l'uniforme prevista dal R.D. 484/36.
Anzi dedicando una parte del mio tempo libero gradirei fosse cos&#236;
Non &#232; possibile?...Fa niente, niente disponibilit&#224;, ma quella cosa rossa....nisba.

GI@GIO
20-11-09, 19: 25
Beh, per i dipendenti mi sembra abbastanza intuitiva la cosa: girare sull'ambulanza in vegetata &#232; impensabile, prima della tradizione viene la sicurezza dell'operatore. Per cui nei servizi divisa blu o rossa che sia...Negli eventi di formazione e negli incontri con i vertici c/o UAA divisa militare.

micoga63
20-11-09, 19: 43
GI@GIO mi riferisco non ai servizi di 118 e simili ma ai servizi d'istituto, cio&#232; previsti dal regolamento.
Per il 118 vanno benissimo gli indumenti protettivi blu, rossi, arancioni,......
Il problema &#232; o sembra sia la vegetata.

GI@GIO
21-11-09, 12: 13
Forse mi sono spiegato male io nel primo post: con servizi civili d'istituto intendevo tutti quei servizi "operativi" svolti c/o i Comitati Locali dai dipendenti militari, ovvero 118, trasporto infermi, ecc...

Per i servizi d'istituto tipicamente militari sono con te: la vegetata &#232; e deve rimanere la vostra (prossimamente spero di poter dire nostra) divisa.

il_vecchio07
22-11-09, 13: 07
Lo so però in 16 anni di cri prima come vds e militare e poi solo come militare certe cose fanno davvero girare le scatole per nn dire altro....
Aspettiamo che le cose maturino ma, che maturino a nostro favore....
Come ho detto anche io in qlc post precedente gli accoliti del Commissario che nn rielenco ma, che tutti conosciamo se il loro amichetto capriccioso gli chiude gli ex centri di mobilitazione e sopprimono la componente militare che vanno a fare???? io dubito che faccano lo stesso e le stesse cose anche da dipendenti civili... fa troppo figo essere maresciallo e comandare gli ufficiali inferiori e superiori come, fa troppo figo vedere un ufficiale che si mette sugli attenti ad un maresciallo xke lui è comandate di centro di mobilitazione........
aspettiamo e grazie
(non mi cazziate xke vado OT grazie)

Dimenticavo una cosa che, mi è tornata in mente rileggendo i vecchi post... oggi ho sentito un mio amico medico del CM il quale, appena ritirata la nomina è stato subito iscirtto tra i richimabili x fare servizio in abruzzo come ufficiale medico con RICHIAMO MILITARE!!!!!!
CHE SI SA

Siamo tutti preoccupati, sconcertati ed arrabbiati. Ci troviamo in un mare di notizie e voci che aggiungono nebbia alla nebbia ma, come ho avuto modo di scrivere e dire in questa ed in altre sedi, questa mancanza di trasparenza e chiarezza non può far altro che aggiungere danno al danno.
Tuttavia non focalizziamoci solo sul caso del "maresciallo" dato che il citato si muove nell'ambito dei regolamenti e, onestamente, il "Primo" gira decisamente bene. Che giri bene è grazie all'apporto del personale in congedo e che giri bene, posso testimoniare in quanto presente, è anche l'opinione dei vertici militari territorialmente competenti. Il gestire, bene, in contemporanea l'emergenza Abruzzo, i servizi territoriali d'istituto e oltre 170 profughi di guerra provenienti dal Corno d'Africa testimonia che esistono grosse professionalità ed un notevole impegno gestionale.
Conosco molto bene il maresciallo in questione e, anche se su determinati argomenti ci troviamo in disaccordo, debbo dire che è professionalmente preparato ed attento al personale. E' un fautore dell'integrazione operativa fra le diverse componenti, questa la ragione della sua divisa rossa a Centi, ma questo va visto come valore aggiunto. Se poi qualche ufficiale scatta sull'attenti davanti al maresciallo allora sarebbe bene che l'ufficiale in questione andasse a ripassare le varie librette dato che la funzione di comando non annulla quanto prescitto in materia di subordinazione.
Poi non è strano che una persona in abito borghese stia sull'attenti durante l'Alzabandiera o l'Ammainabandiera: io personalmente lo faccio.

Il problema resta quindi uno solo: vogliamo sapere cosa si intenda fare del Corpo Militare.

Siamo uomini di Croce Rossa; siamo volontari; l'impegno in CRI ci costa tempo e denaro; non percepiamo diarie, indennità e stipendi.
Come volontari meritiamo rispetto.
Alla finta democrazia della ventilata elezione dei responsabili militari preferirei una maggiore trasparanza su quanto sta accadendo e, ad esempio, la pubblicazione - accessibile a tutti i soci - delle diverse Ordinanze sarebbe un buon inizio.

Chiediamo solo che la dignità del Corpo Militare sia preservata e di non essere le pedine di qualche "Great Game" che magari si svolge in ambiti troppo politici.

scirè
22-11-09, 22: 27
Siamo tutti preoccupati, sconcertati ed arrabbiati. Ci troviamo in un mare di notizie e voci che aggiungono nebbia alla nebbia ma, come ho avuto modo di scrivere e dire in questa ed in altre sedi, questa mancanza di trasparenza e chiarezza non può far altro che aggiungere danno al danno.
Tuttavia non focalizziamoci solo sul caso del "maresciallo" dato che il citato si muove nell'ambito dei regolamenti e, onestamente, il "Primo" gira decisamente bene. Che giri bene è grazie all'apporto del personale in congedo e che giri bene, posso testimoniare in quanto presente, è anche l'opinione dei vertici militari territorialmente competenti. Il gestire, bene, in contemporanea l'emergenza Abruzzo, i servizi territoriali d'istituto e oltre 170 profughi di guerra provenienti dal Corno d'Africa testimonia che esistono grosse professionalità ed un notevole impegno gestionale.
Conosco molto bene il maresciallo in questione e, anche se su determinati argomenti ci troviamo in disaccordo, debbo dire che è professionalmente preparato ed attento al personale. E' un fautore dell'integrazione operativa fra le diverse componenti, questa la ragione della sua divisa rossa a Centi, ma questo va visto come valore aggiunto. Se poi qualche ufficiale scatta sull'attenti davanti al maresciallo allora sarebbe bene che l'ufficiale in questione andasse a ripassare le varie librette dato che la funzione di comando non annulla quanto prescitto in materia di subordinazione.
Poi non è strano che una persona in abito borghese stia sull'attenti durante l'Alzabandiera o l'Ammainabandiera: io personalmente lo faccio.

Il problema resta quindi uno solo: vogliamo sapere cosa si intenda fare del Corpo Militare.

Siamo uomini di Croce Rossa; siamo volontari; l'impegno in CRI ci costa tempo e denaro; non percepiamo diarie, indennità e stipendi.
Come volontari meritiamo rispetto.
Alla finta democrazia della ventilata elezione dei responsabili militari preferirei una maggiore trasparanza su quanto sta accadendo e, ad esempio, la pubblicazione - accessibile a tutti i soci - delle diverse Ordinanze sarebbe un buon inizio.

Chiediamo solo che la dignità del Corpo Militare sia preservata e di non essere le pedine di qualche "Great Game" che magari si svolge in ambiti troppo politici.

Quoto in toto !

trestelle
22-11-09, 23: 23
Il Vecchio qst due righe sono per rispondere al tuo post... non metto in dubbio le professionalita' del maresciallo in questione che, dopo la chiusura di centri colella &#232; stato nominato capo campo di campo base e, se ho fatto capire cio' chiedo scusa ma, non mi riferivo davvero alle sue doti professionali anzi... ma, dico una cosa sola che la tuta rossa o la porta sempre o la porta a singhizzo come ha fatto... xke qnd gli ha fatto comodo come lo stesso funzioanrio ordinatore hanno indossato la tuta rossa e tuonavano contro tutto e tutti qnd invece dovevano fare altro indissavano la divisa militare.. note e ben pubbliche sono le foto di tt e due i soggetti durante il g8 o i giochi del mediterraneo che a seconda nn si sa cosa stavano in OE o in rossa. io mi riferisco solo a questo nulla di piu... per l'integrazione delle componenti anche io sono un sostenitore della tesi che seppur cn divise diverse dobbiamo lavorare assieme e perseguire il fine unico della nostra associazione...
Per qnt riguarda il delegato 39 della regione abruzzo sugli attenti behhhh, li avrei qlc riserva per il semplice fatto che, nella mia pregressa esperienza da vds lui &#232; sempre stato il primo a sbeffeggiare e deridere la militarieta' nostra e delle sorelle.... nemmeno a tor vergata si &#232; messo sugli attenti alla visita di CIampi (ero li ed ero poco lontano da lui)...... nei miei 15 anni da vds ho girato abbastanza e conosciuto realta dove ci sono vds che sono piu militari dei militari veri e il tipo di cui sopra faceva il militarista solo x cio' che gli conveniva.. ho avuto occasione di conoscerlo in diverse occasioni quinid....
cmq non &#232; un attacco a nessuno ma solo e dico solo un appello alla coerenza.....
anzhe perch&#232; io se vedo il funzionario ordinatore vestito di rosso senza stellette e gradi e lui nn mi dice io sono ... o mi dicono lui &#232;..... io lo saluto cn un buongriono o buona sera ecc ecc

ZannaBianca
17-12-09, 23: 37
nel corso della mia precedente carriera nell'esercito ho guadagnato alcuni brevetti come Ardimento, paracadutismo, etc....
tutti hanno la variazione matricolare, vorrei solo sapere se posso indossarli sia sulla mimetica, sia sulla drop.....
grazie

Belli75
18-12-09, 08: 04
il brevetto di paracadutismo (anche se qualcuno o lo stesso regolamento lo vieta) mettilo pure sulla vegetata..per il resto (corso ardimento, fucilere scelto,missioni varie) viene relegato ai nastrini sulla drop. Noi siamo corpo ausiliario delle forze armate : quindi qualsiasi abilitazione varia militare puo' essere portata)
P.S. beato te che il corso d'ardimento ce l'hai a matricola..

Matty91
18-12-09, 13: 36
Unisco la discussione "Brevetti E.I. da mettere sulla divisa CM CRI" a questa visto che &#232; una domanda sulla divisa del CM CRI.

TASSINARI
19-12-09, 03: 04
vanno bene entrambi.........

puoi indossarli sulla drop purchè inseriti nel foglio matricolare....

ZannaBianca
19-12-09, 14: 54
... indifferente??? ...

E' sicuro? Nelle F.F.A.A. il fregio ha una specifica normativa che riguarda i colori, le dimensioni e il materiale con il quale viene prodotto.

Nel CM CRI non è così?

la normativa c'è , cmq si lascia un margine a chi acquista i fregi; negli alpini, specialmente nella truppa in SPE, i volontari possono indossare il bantam con l'aquila dorata. molti la mettono in plastica , molti ricamata.
visto che è un prodotto da acquistare , si lascia la facoltà di scelta


Il distintivo circolare citato ha sostituito il precedente ditintivo di corpo che portava la corona turrita stilizzata. Analogamente il battipetto porta il distintivo di corpo.
Per quanto riguarda il distintivo di corpo della SC mi pare che l'ordinanza risalga al 2003 o al 2004.
Come sempre, non essendo tali ordinanze, pubblicate sul sito ufficiale della CRI e non essendo disponibile un manuale sull'Uso dell'Uniforme - l'ultimo in mio possesso è datato 1941 - si crea una certa confusione.
Per quanto riguarda i fregi per berretto rigido confermo che la preferenza del metallico su quello in canottiglia deriva unicamente dal fatto che il primo è di gran lunga più economico e di facile applicazione.

ma se non esiste una ordinanza, come possiamo evitare confusioni dovute ai più disparati motivi?? non potrebbero adeguarci all'esercito ed inserire le varianti per un paio di stemmi con nla croce rossa ?? ....e per favore toglieteci il bollone sulla schiena....mi sembra di essere un bersaglio del tiro a segno......

_______________________
Ragazzi, per quotare più messaggi c'è la funzione "MULTIQUOTE" posizionata tra il tasto "QUOTE" e "QUICK". Usatelo ed evitate di mettere post consecutivi.
Grazie,
Matty91

scirè
19-12-09, 15: 51
ma se non esiste una ordinanza, come possiamo evitare confusioni dovute ai più disparati motivi?? non potrebbero adeguarci all'esercito ed inserire le varianti per un paio di stemmi con nla croce rossa ?? ....e per favore toglieteci il bollone sulla schiena....mi sembra di essere un bersaglio del tiro a segno......

Ma noi SIAMO adeguati all'Esercito. ! L'unica cosa che cambia sono i distintivi di Corpo (le varie patch di CROCE ROSSA e quella pettorale della SCBT), e alcuni piccoli dettagli secondari, come ad esempio la posizione della patch omerale sull'ordinaria/ servizio che nell' EI portano a sx e noi a dx e il "pendaglio" da taschino, che, anche qua, noi portiamo in posizione invertita. Inoltre, ovviamente, il "bottone" del fregio della tesa degli uff.li commissari che per noi ha la croce rossa anzichè il fondo blu.
Per il resto è tutto uguale.
Il "bollone" è tutta una storia a se ;-)

ZannaBianca
19-12-09, 16: 28
Ragazzi, premetto che sono nel corpo da poche settimane, ma l'esperienza passata nell'esercito per molti anni mi permette di trarre qualche conclusione personale.
Ho avuto modo di passare un periodo al campo base con i colleghi del CM CRI, ho avuto la possibilità di conoscere e lavorare con diversi Marescialli. Devo spezzare una lancia a favore del M.llo Comandante del Campo Base, devo riconoscergli una notevole professionalità nell'impiego di uomini e mezzi che penso possa colmare la mancanza di spirito militare nell'adeguarsi all'uniforme prevista. Anch'io, come molti altri, durante le missioni all'estero con l'esercito, specie in africa, modificavamo le uniformi con capi non previsti....non per questo la ns professionalità diminuiva, anzi.......
Nel CM CRI conta si l'aspetto militare, ma conta moltissimo l'aspetto professionale di ciascuno di noi; avessi voluto essere un militare perfetto mi sarei arruolato nella legione straniera e non avrei fatto il militare part-time nella CRI.
Preferisco un M.llo come quelli che ho conosciuto anzichè alcuni ufficiali (1 e 2 stelle, presenti al campo) tutta forma e niente sostanza.
Provengo da un reparto alpino dove prima del grado si rispetta la persona capace e professionale, una persona che grazie alla propria esperienza fa girare le cose nel verso giusto. Quante volte ho visto Serg.Magg. comandare un plotone e il STen fare il vice......
Altra questione, vegetata si o no??
Al campo abbiamo indossato per qualche giorno le probabili nuove divise, rosse con inserti catarifrangenti e la scritta Croce Rossa Italiana - Servizio Emergenze.
Le tute erano composte da maglioncino in pile rosso con stemmi italia e croce rossa, tuta 2 pezzi in materiale ignifugo con stemmi e scritte, un giubbino modello sciatore colore rosso.
Particolarietà di questa tuta, oltre alla scarsa praticità e vestibilità, era la sistemazione di due quadrati di velcro per le stellette sul bavero e la possibilità di inserire il grado a tubolare sul petto.
Penso che si valuti questa divisa esclusivamente nel caso di emergenze nazionali e d internazionali dove non siamo a supporto dell'esercito.
Il mio parere personale è molto semplice, non dateci una nuova divisa, se abbiamo bisogno di visibilità dateci una pettorina fluo da indossare quando necessario.

il_vecchio07
19-12-09, 22: 15
Se il Maresciallo a cui ti riferisci &#232; quello che comandava Centi Colella, allora, hai ragione al 100&#37;: ha avuto la capacit&#224; di mettere insieme un'ottima squadra, ha fatto di un CdM ormai in posizione quadro un autentico centro di eccellenza ed ha un'attenzione estrema per il personale dipendente. Volendo cercargli un difetto direi che &#232; un accentratore terribile! Ma questo glielo possiamo perdonare....
La divisa: anche qui hai ragione. Tuttavia considera che la divisa ha una sua ragione d'essere in funzione di..... o meglio alla luce degli sviluppi di questi ultimi giorni.
Certo la soluzione pi&#249; logica ed economica sarebbe stata la pettorina.... ma non si sarebbe armonizzata con il lato politico dell'operazione.
Mi auguro solo che si abbia il buon gusto di non apporre le Stellette su una tuta del genere! Pazienza i gradi ma le Stellette no! E mi auguro che almeno il Ministro della Difesa, dopo aver concesso il precedente "nulla contro", non conceda di apporre le Stellette su questa nuova creazione.

il_vecchio07
19-12-09, 22: 28
Beh c'&#232; anche chi racconta che il fregio dorsale ha ridato finalmente una visibilit&#224; al Corpo. E grazie a questa visibilit&#224; finalmente il DPC si &#232; accorto che la CRI (Croce Rossa Italiana) era in Abruzzo anche con il suo CM. Stai a vedere che il DPC per ringraziarci di averlo salvato in Abruzzo ci ha presi sotto la sua salvica ala protettrice! Ovviamente a condizione che si operi di rosso vestiti.....

ZannaBianca
20-12-09, 12: 54
Vedi che hai capito di chi stavo parlando......
A onor di cronaca non ho notato un atteggiamento accentratore ma un controllo assiduo sul personale; devo ammettere che anche da parte mia, quando ero sott.le degli alpini, ero portato ad un atteggiamento simile dovuto a far si che i lavori venissero effettuati nella giusta maniera e nei giusti tempi, e non per accentramento dispotico del potere tale da gratificare il mio ego.....
Sono d'accordo con te quando presenti un nuovo 1° CdM dopo l'intervento del sott.le di cui parlavamo; spero possa nel giro di breve tempo riorganizzarsi ed esprimersi ad alti livelli.
Indubbiamente le capacità ci sono, basta avere il coraggio di certe scelte e cercare di "ringiovanire" i quadri con personale capace e volenteroso.
Per la divisa....ahimè.....vedo grigio.....o forse sarebbe meglio dire....vedo ROSSO !!!!

adler
21-12-09, 12: 27
Buongiorno a tutti.

Se pu&#242; servire vi mando questo link ad una utile sinossi sulla struttura della Uniforme CM CRI.

Grazie a tutti, buon lavoro,

e un saluto speciale al....tenente Joker !!!!

http://www.cricastellamonte.it/documenti/documenti_militari/guida&#37;20pratico%20esplicativa%20su%20uso%20della%2 0uniforme%20del%20corpo.pdf

scirè
21-12-09, 17: 00
Buongiorno a tutti.

Se può servire vi mando questo link ad una utile sinossi sulla struttura della Uniforme CM CRI.

Grazie a tutti, buon lavoro,

e un saluto speciale al....tenente Joker !!!!

http://www.cricastellamonte.it/documenti/documenti_militari/guida%20pratico%20esplicativa%20su%20uso%20della%2 0uniforme%20del%20corpo.pdf

Ehm, ti ringrazio ma... sì, in effetti è un documento noto, ma contiene una tale marea di imprecisioni che è meglio non basarcisi.

adler
21-12-09, 17: 05
Ok, allora chiedo venia !

Grazie per l'aggiornamento.
Buon lavoro a tutti.

il_vecchio07
21-12-09, 18: 52
Ok, allora chiedo venia !

Grazie per l'aggiornamento.
Buon lavoro a tutti.

Adler, mai chiedere venia quando si &#232; positivi nel dare un contributo. Purtroppo il "documento" a cui ci riferiamo, ed a cui ti sei riferito, sembra essere il massimo che all'Ispettorato sono riusciti ad esprimere.
Non &#232; colpa nostra ma cos&#236; &#232;......
In questo momento parlo non come militare CRI ma come uniformologo ancorch&#232; dilettante ;-)

micoga63
21-12-09, 21: 23
Su questo doc avevamo gi&#224; espresso qualche perplessit&#224;, se non ricordo male. Comunque &#232; sempre meglio di niente.
;-))

scirè
21-12-09, 22: 44
L'intenzione in effetti è buona, potrebbe essere un punto di partenza; se si riuscisse magari a contattare l'estensore se ne potrebbero discutere le modifiche e produrre qualcosa di corretto e, allora sì, di sicuramente utile.
Qualcuno conosce l'autore?

il_vecchio07
22-12-09, 13: 47
Non saprei dire chi sia l'autore. Vorrei tuttavia ricordare che un regolamento dell'uniforme &#232; uno strumento organico e complesso. Chiaramente, nel nostro caso, non sarebbe difficile estrapolare il regolamento attualmente in uso per l'Esercito. Ne verrebbe un libello decisamente utile che, se distribuito almeno sino a livello NAAPro, eviterebbe tanti mal di pancia. Ma, come sempre, &#232; questione di volere piuttosto che di potere.
Per quanto mi riguarda sto ultimando, sono alla parte iconografica, la mia edizione personale delle uniformi in uso presso il nostro Corpo con aggiornamento al 2008.
Non credo che far&#242; aggiornamenti ulteriori, almeno per il momento.

Galik
06-02-10, 10: 48
Quindi ricapitolando la divisa drop dovrebbe rimanere quella dell'EI?

Quella operativa simile ai Vds?

o sarà una divisa unica e basta?

News sulla nuova divisa?


Ragazzi l'unica cosa positiva è che i nuovi aderenti al CM CRI non si iscriveranno per vestire la mimetica come militari seri :D Come tanti che si sono già iscritti e lo fanno solo per tirarsela con la divisa e non accettare mai i richiami!

Lo dico unicamente perchè conosco miei conoscenti che l'hanno fatto

FOLGORE693
06-02-10, 13: 12
é pazzesco pensare alle divise...io non mi renderò mai conto del perchè in 8 anni di crocerossa ho sempre sentito parlare di Capitolati divise..divise nuove..fregi e brevetti che cambiano.dico ma i problemi sono questi?mi viene da pensare che tutta questa discussione di cambiare le divise che qualche capoccione ai vertici fa ad altri capoccetti inferiori sia solo per passare tempo e parlare di qualcosa inerente alla crocerossa senza però provvedere a cambiare i mezzi là dove sono guasti..e metterli là dove non ci sono...senza pensare cari signori A FORNIRE le divise!Qualcuno all'inizio della discussione diceva di aver speso 1400euro..bè è una realta!io parlo da volontario di truppa ma avrò speso quasi 500 euro in 2 anni.E' possibile che i nostri vertici non siano in grado di riciclare o riutilizzare divise dell'EI???

capitanocri
06-02-10, 13: 24
Beh ti posso garantire che quasi la totalità dei miei Colleghi non hanno speso nulla per le uniformi, ad esclusione della metalleria e per i gradi.
Il risultato è dovuto al buon lavoro di "ausiliarietà" fatto in passato.
Ultimamente molti Militari dell'Esercito si sono "autotassati" (nel senso del vestiario non più utilizzato) per donarlo ai nostri.
Dipende tutto dai rapporti instaurati.
Saluti.

FOLGORE693
06-02-10, 19: 10
si d'accordo ma cè tanto di statuto in cui la crocerossa a livello nazionale dovrebbe fornire il vestiario ai propri volontari.I rapporti instaurati a livello personale lasciano il tempo che trovano e alimentano la cattiva osservanza dello statuto da parte di chi dovrebbe osservarlo.Esite gente nl mio CDM che non fa servizio solo perchè non ha la divisa...o cè gente che ha solo quella operativa...e fa obbligatoriamente solo servizi in cui tale uniforme è idonea.Io la primissima drop la ebbi da un mio parente da poco congedatosi ma nessuno mi disse "qui cè la divisa..tu compra solo le mostrine,i fregi ecc".Chi sa la realtà della sicilia...sa pure che l'unico modo che si conosce per avere una drop senza pregare i santi e senza conoscenze...è andare presso una caserma a palermo in un giorno particolare del mese in cui riceve al pubblico..e prenotando giorni prima..con 120 euro si può acquistare la drop completa.

micoga63
06-02-10, 21: 09
Beh ti posso garantire che quasi la totalità dei miei Colleghi non hanno speso nulla per le uniformi, ad esclusione della metalleria e per i gradi.
Collega capitanocri probabilmente voi vi trovate su un'isola felice visto che il problema sembra riguardi solo gradi, mostrine e distintivi.
Ultimamente ho tirato fuori altri 90,00 euro per il goretex vegetato; questo se si vuole averlo "personale" altrimenti nisba. Qui, a parte qualche drop dismessa, tutto deve essere acquistato perchè nessuno ti regala niente anche per problemi di taglie e roba simile che non c'erano quando ancora la naja era in vigore.
D'altra parte ho firmato tanti anni fa uno stampato nel quale m'impegnavo a dotarmi, entro 3 mesi dalla nomina, dell'uniforme e l'ho fatto....
Certo che se si riesce a recuperare del materiale dismesso, nuovo o seminuovo, tanto di guadagnato.
Ciao, inter arma caritas.
:flag_italy:

ZannaBianca
08-02-10, 15: 27
Ragazzi l'unica cosa positiva è che i nuovi aderenti al CM CRI non si iscriveranno per vestire la mimetica come militari seri :D Come tanti che si sono già iscritti e lo fanno solo per tirarsela con la divisa e non accettare mai i richiami!

Lo dico unicamente perchè conosco miei conoscenti che l'hanno fatto

Avevo promesso di stare alla finestra per un po'.....faccio solo una precisazione poi me ne torno appollaiato sulla finestra.....anzi più che una precisazione farò una equazione:
divisa : CM CRI = serena e lampeggiante : VdS

non è difficile da capire....basta leggere anche l'intervento quotato....

Masaniello
08-02-10, 17: 19
Scusate ragazzi ma attualmente qual'è il vestiario/equipaggiamento che viene fornito (spero gratuitamente) ai volontari di truppa del Corpo?

capitanocri
09-02-10, 15: 09
Scusate ragazzi ma attualmente qual'è il vestiario/equipaggiamento che viene fornito (spero gratuitamente) ai volontari di truppa del Corpo?

In caso di richiamo, provvederà ad equipaggiarti il Centro di Mobilitazione o U.A.A.
All'atto del congedo dovrai restituire il tutto.
Saluti.

Eurofighter
09-02-10, 16: 17
Salve colleghi! Sono entrato da poco nella CRI CM come milite, ma ho un sassolino nel piede: l'uniforme (drop, mimetica e derivate) me le forniscono o me le devo procurare a mie spese? (vi ricordo che sono un milite)

Belli75
09-02-10, 16: 39
..incomincia a cercare su e-bay oppure in qualche fiera di militaria...

Eurofighter
09-02-10, 16: 55
ho capito...mi avevano detto che come sottufficiale me le fornivano, a differenza degli ufficiali che se le dovevano procurare, che scocciatura però...

Masaniello
09-02-10, 17: 44
In caso di richiamo, provvederà ad equipaggiarti il Centro di Mobilitazione o U.A.A.

Ovvio che mi equipaggia qualcuno, volevo sapere quale vestiario è previsto.

Galik
10-02-10, 00: 21
Avevo promesso di stare alla finestra per un po'.....faccio solo una precisazione poi me ne torno appollaiato sulla finestra.....anzi più che una precisazione farò una equazione:
divisa : CM CRI = serena e lampeggiante : VdS

non è difficile da capire....basta leggere anche l'intervento quotato....

Capito e Concordo :D

Spero non te la sia presa però, io sto per fare la documentazione per entrare. Dopo L'Aquila ho capito quanto sia importante l'aiuto dei volontari siano CM o Operatori Ecologici. Speriamo vada tutto bene, mi dedicherò anima e corpo!

Eurofighter
10-02-10, 16: 45
altra domanda: non so quali mostrine devo mettere sulla drop, alcuni mi dicono di mettere quella del Commissariato(quella blu con la coroncina d'alloro e la stella) altri invece quella della Sanità, qualcuno mi può rispondere?

Belli75
10-02-10, 17: 05
!!!!!!!!... gli ufficiali commissari fanno parte del commissariato.. quindi solo "loro" hanno le mostrine blu del commissariato... se non sei in questa categoria le tue saranno queste :

Belli75
10-02-10, 17: 08
..ed il fregio da basco questo :

Eurofighter
10-02-10, 17: 15
ok grazie mille!!

micoga63
11-02-10, 11: 03
Militi, graduati e fino ai Marescialli hanno le mostrine indicate da Belli75.
Le mostrine di Amministrazione e Commissariato sono utilizzate solo da Ufficiali che svolgono attività in tale Servizio della CRIMIL (Corpo di Amm. e Comm. nell'E.I.) ovviamente con nomina del PdR.
:)

psico
11-02-10, 14: 58
Salve ragazzi sono un sergente del CM CRI attualmente in congedo, ho acquistato il parka vegetato della sbb privo di velcri per le patch, vi domando: sul parka ci vanno le patch oppure no? comprese le stellette ( che sinceramente non sò in che punto farle cucire ) gradi e tutta la roba annessa. per favore aiutatemi con queste divise è un gran casino, anke perkè è un pò di tempo che non faccio attività e il 17 andro a pisa per un corso alla folgore, grazie a tutti!!:worthy:

Domenico
11-02-10, 16: 18
Le stellette sul parka non le ho mai viste, il mio non le ha. I velcri per le patch sono identici a quelli della vegetata: scudo sannitico Italia a sin e tondo a dx. non ho mai visto usare lo stretch frontale a dx con la scritta Corpo Militare. Secondo la famosa circolare Orchi la scudone rosso - ampiamente contestato e non portato da molti, effettivi compresi - dovrebbe essere messo anche sulla schiena come per la mimetica. Io non mi sogno neppur lontanamente di farlo mettere.

Visto che siamo dello stesso centro e sei uno dei quattro che si è aggiudicato il posto per il corso, quando torni riferiscici su questo forum come è andata.

leopoli
11-02-10, 17: 34
lo scudone solo per le operazioni di Protez Civile. Io non lo metto

Domenico
11-02-10, 18: 46
In verità non c'è scritto da nessuna parte che si usi solo in PC. Lo si dovrebbe usare sempre e, sicuramente, a Torino lo usano. Vero ilVecchio?

psico
11-02-10, 20: 16
Ciao Domenico, grazie della risposta e scusami se non ho postato nella sezione giusta, sono alle prime armi sul forum, ma scusa non bastava inoltrare la domanda all'ottavo centro per partecipare, ci sono i posti numerati?
Quando ho chiamato a me non lo hanno detto!!!
Sono sempre i soliti, non sanno mai le cose con certezza, in effetti ora che rileggo il foglio c'è scritto 4 posti:confused:.....ma staremo a vedere....ciao

il_vecchio07
11-02-10, 20: 34
Affermativo Domenico. La circolare non differenzia il contesto e quindi va portato sempre.
Ad integrazione di quanto già detto da Mico, aggiungo che le pipe della sanità le portano anche gli ufficiali medici.

Law
11-02-10, 20: 36
se non sono troppo indiscreto, potrei sapere che tipo di corso tu ed i colleghi andrete a fare al Reggimento?

psico
12-02-10, 08: 00
Corso condizionamento carichi!!

micoga63
12-02-10, 09: 58
Affermativo Domenico. La circolare non differenzia il contesto e quindi va portato sempre.
Ad integrazione di quanto già detto da Mico, aggiungo che le pipe della sanità le portano anche gli ufficiali medici.

:sorry:.........credevo fosse implicito parlando di S.Uff. e graduati.
Mea culpa..

il_vecchio07
12-02-10, 23: 37
:sorry:.........credevo fosse implicito parlando di S.Uff. e graduati.
Mea culpa..

Oh Mico.... ma che mea culpa e mea culpa :-)

Messy
30-03-10, 20: 16
Cari colleghi:

Torno a rinnovare questa dibattuta discussione per rinnovare alcuni aggiornamenti salienti. Dopo ieri sera, posso con notevole sicurezza affermare, da fonti quasi del tutto certe, le seguenti novità:

- Sulla drop sembra quasi ufficiale, sia reintegrato il vecchio pomodorino incoronato, a cui conseguirà ovviamente la rimozione dell'attuale tondo di riconoscimento del corpo d'armata.

- La pizza da apporre sulla schiena, ben cucita su CBT o Parka, sembra sarà rimossa in quanto NON PREVISTA dalle normative internazionali NATO, secondo alcuni regolamenti militari, di cui anche l'italia è stato firmatario. Vorrei appunto sottolineare questo aspetto fondamentale: la croce rossa ha la sua componente militare, ma innanzitutto è un istituzione internazionale. Siamo quindi subordinati, non solo alla disciplina militare nazionale, bensì anche quella internazionale prevista dai trattati bellici della NATO.

Questo è quanto.

tanys
30-03-10, 20: 52
Cari colleghi:

Torno a rinnovare questa dibattuta discussione per rinnovare alcuni aggiornamenti salienti. Dopo ieri sera, posso con notevole sicurezza affermare, da fonti quasi del tutto certe, le seguenti novità:

- Sulla drop sembra quasi ufficiale, sia reintegrato il vecchio pomodorino incoronato, a cui conseguirà ovviamente la rimozione dell'attuale tondo di riconoscimento del corpo d'armata.

- La pizza da apporre sulla schiena, ben cucita su CBT o Parka, sembra sarà rimossa in quanto NON PREVISTA dalle normative internazionali NATO, secondo alcuni regolamenti militari, di cui anche l'italia è stato firmatario. Vorrei appunto sottolineare questo aspetto fondamentale: la croce rossa ha la sua componente militare, ma innanzitutto è un istituzione internazionale. Siamo quindi subordinati, non solo alla disciplina militare nazionale, bensì anche quella internazionale prevista dai trattati bellici della NATO.

Questo è quanto.

Vorrei puntualizzare che la questione non è relativa al fatto che la CRI sia parte di un organismo internazionale. Il fatto è che essendo ausiliari delle FFAA si devono seguire gli stessi regolamenti che esse seguono. Essendo l'Italia partner nella NATO, le sue FFAA devono seguire gli standard di quest'ultima e anche CMCRI ed EI SMOM devono farlo in quanto corpi ausiliari.
Saluti

Messy
30-03-10, 21: 14
Diciamo che era lo stesso concetto che anche io intendevo sottolineare.

leopoli
01-04-10, 20: 05
il concetto sia uno o l'altro mi avete dato una gran bella notizia..... meno bella per quelli che se la erano già appiccicata e dovranno comprarsi la cbi nuova.

TOMAS MILIAN
01-04-10, 20: 31
Cari colleghi:

Torno a rinnovare questa dibattuta discussione per rinnovare alcuni aggiornamenti salienti. Dopo ieri sera, posso con notevole sicurezza affermare, da fonti quasi del tutto certe, le seguenti novità:

- Sulla drop sembra quasi ufficiale, sia reintegrato il vecchio pomodorino incoronato, a cui conseguirà ovviamente la rimozione dell'attuale tondo di riconoscimento del corpo d'armata.

- La pizza da apporre sulla schiena, ben cucita su CBT o Parka, sembra sarà rimossa in quanto NON PREVISTA dalle normative internazionali NATO, secondo alcuni regolamenti militari, di cui anche l'italia è stato firmatario. Vorrei appunto sottolineare questo aspetto fondamentale: la croce rossa ha la sua componente militare, ma innanzitutto è un istituzione internazionale. Siamo quindi subordinati, non solo alla disciplina militare nazionale, bensì anche quella internazionale prevista dai trattati bellici della NATO.

Questo è quanto.



Finalmente una buona notizia, nel marasma che ha avvolto sinora il CM, speriamo ce ne siamo altre , e molto più spesso

Messy
02-04-10, 10: 27
Ah, dimenticavo: la drop come iniziativa di cambiamento è stata fermata dal caro ministero della difesa per un unico motivo.
Come chi di voi sa, un tempo le truppe di croce rossa militare (risale al primo conflitto mondiale) avevano l'uniforme differente da quelle del regio esercito. Furon poi modificate ed accostate a quelle dei nostri soldati perchè venivano bersagliati da fuoco amico, in quanto scambiati per militari austriaci. I colori erano quasi identici.

Questa volta però il motivo che ha negato questa modifica non è lo stesso, bensì:
L'esercito sembra si stia preparando a modificare, anch'egli, la propria uniforme ordinaria (drop). Per questo la Russa ha bloccato l'intervento di Rocca, volendo dare priorità ai propri...per poi lasciar cambiare anche noi. Non so se accostando l'uniforme a quella nuova dell'E.I. o diversa ugualmente, come era la prima idea. Ma era solo un provvedimento negato per priorità di cambiamenti quindi fondi a seguito.

Se è tutto chiaro, questo mi ero dimenticato di specificarlo. Mi spiace.

ZannaBianca
02-04-10, 21: 14
Ah, dimenticavo: la drop come iniziativa di cambiamento è stata fermata dal caro ministero della difesa per un unico motivo.
L'esercito sembra si stia preparando a modificare, anch'egli, la propria uniforme ordinaria (drop). Per questo la Russa ha bloccato l'intervento di Rocca, volendo dare priorità ai propri...per poi lasciar cambiare anche noi. Non so se accostando l'uniforme a quella nuova dell'E.I. o diversa ugualmente, come era la prima idea. Ma era solo un provvedimento negato per priorità di cambiamenti quindi fondi a seguito.

se possibile.....da quale fonte hai saputo tutto ciò??

il_vecchio07
03-04-10, 01: 01
Ah, dimenticavo: la drop come iniziativa di cambiamento è stata fermata dal caro ministero della difesa per un unico motivo.
Come chi di voi sa, un tempo le truppe di croce rossa militare (risale al primo conflitto mondiale) avevano l'uniforme differente da quelle del regio esercito. Furon poi modificate ed accostate a quelle dei nostri soldati perchè venivano bersagliati da fuoco amico, in quanto scambiati per militari austriaci. I colori erano quasi identici.

Non è esattamente così. La storia uniformologica del CM CRI è molto articolata. Basti sapere che a seguito dell'adozione definitiva del grigio verde da parte del RE (1909) il CM CRI adottò il colore grigio marrone (1910). Nel 1916 il MdG decise di uniformare il tipo di uniforme impiegato dalle nostre truppe in zona di guerra e quindi venne reso obbligatorio l'uso dell'uniforme grigio verde "mod. 1909" per tutte le unità militari in zona di guerra. Perchè questa esigenza? Perchè molte unità quali i servizi, la sanità o l'artiglieria usava ampiamente l'uniforme da fatica grigia (mod. 1912) o curiosi mix fra l'uniforme da fatica e quella di marcia grigio verde. E' a questo punto che anche il CM CRI adotta il grigio verde. Il rischio di confusione con le forze austriache non esisteva dato che gli austriaci vestivano inizialmente il colore grigio azzurro (hectgrau) e successivamente il grigio ardesia (feldgrau)


Questa volta però il motivo che ha negato questa modifica non è lo stesso, bensì:
L'esercito sembra si stia preparando a modificare, anch'egli, la propria uniforme ordinaria (drop). Per questo la Russa ha bloccato l'intervento di Rocca, volendo dare priorità ai propri...per poi lasciar cambiare anche noi. Non so se accostando l'uniforme a quella nuova dell'E.I. o diversa ugualmente, come era la prima idea. Ma era solo un provvedimento negato per priorità di cambiamenti quindi fondi a seguito.

Se è tutto chiaro, questo mi ero dimenticato di specificarlo. Mi spiace.

Questa può essere la spiegazione ufficiale ma non sta in piedi. Diciamo che forse qualcuno non ha valutato il fatto che cambiare un'uniforme militare è un processo molto delicato e complesso. Una decisione simile non può esser presa senza prima condividerla con le Autorità competenti....

Messy
03-04-10, 12: 49
@ZannaBianca

Esattamente da un ufficiale delle forze armate, esattamente un ex sottotenente dell'areonautica.
Attualmente trasferito come dipendente all'U.A.A. di Firenze, con il grado di tenente nel ruolo di ufficiale commissario, della componente militare di croce rossa.

La ritengo abbastanza attendibile. Non mi sembra uno qualunque.

La spiegazione della storia dell'uniforme invece fu proprio un insegnante di storia, nonchè sottotenente della CRI CM, a dirmela. Boh.
Però per quanto riguarda la scusa della DROP, quella fu sempre il tenente a dirmela.

il_vecchio07
03-04-10, 14: 32
Per saperne di più attendiamo di leggere la determina o l'ordinanza relativa.

Per quanto riguarda la parte uniformologica, Messy, è bene appoggiarsi a testi specialistici, alle varie edizioni del Giornale Militare ed alle varie circolari sia del MdG che del CC CRI.

Messy
03-04-10, 19: 28
Ora, senza calcolare la mia ignoranza a riguardo ma se ricordo bene il tenente in questione faceva sempre riferimento a "fonti di diritto" certe, senza dar alito ad affermazioni senza testi di riferimento accreditati.
Ovvio è che io non me li ricordi. Purtroppo, altrimenti avrei indicato esattamente dove trovare il tutto.

Fatto sta che per quanto riguarda il pomodorino incoronato della drop mi sembrava certo al 100% lui facendo riferimento ad una ordinanza o circolare che sembrerebbe esser già stata redatta, magari manca solo la promulgazione, non saprei.
Per quanto riguarda la pizza dietro la CBT, temo invece sarà ancora lungo il processo che autorizzerà alla sua privazione: in quanto dovrà esser presentato il problema dimostrando che va a ledere in modo incoerente i trattati internazionali NATO a cui anche noi dobbiamo attenerci in quanto Corpo ausiliario delle FFA della repubblica italiana.

Comprì? Bien, mercì a tout xD

leopoli
04-04-10, 09: 47
per la pizza dietro la schiena dovrebbe esser breve il tempo della privazione, visto che non occorre dimostrare nulla..... la decisione di metterla è data da una circolare comissariale, quella di non metterla da una legge dello Stato che non la prevede sulla cbt.... ma in Italia gli uffici complicazioni affari semplici son sempre al lavoro.....

banfro
04-04-10, 11: 51
Buon giorno a tutti signori...
vi scrivo per annunciarvi che e' arrivata!
Ieri al primo centro mentre ero di vigilanza, ho letto la nuova ord. che prevede la fine della pizza sulla schiena..."il periodo di prova non ha reputato la necessita' di apporre un ulteriore simbolo sull'uniforme" ma e' altresi'scritto che il simbolo circolare omerale dovra' recare semplicemente la scritta CROCE ROSSA e dovra' essere apposto su entrambi lati ...L'uso dell'uniforme sara' previsto solo con precetto militare visto che il personale cri in cong. e' equiparato al personale delle altre FF AA in cong..cosi' ho letto sull' ord.
Resta ora da intendere come verranno trattati le situazioni come il giuramento cri( il 23 Maggio)e i vari servizi di rappresentanza all' interno dell'associazione( vedi centenario II VV).
A parer mio e' un gran casino ,visto che alla base si vedono ogni sorta di uniformi che creano anche confusione visto che non si riconosce piu' il grado e il nome del tuo interlocutore..volevo altresi' precisare che indossando un uniforme civile ( tuta rossa o blu)non si e' piu' tenuti a sottostare alla gerarchia militare in quanto i volontari tra loro non sono regolati da gradi gerarchici ma incarichi vedi vice isp. e delegati tecnici vds...
Saluti a tutti e Buona pasqua
Sgt cri(cong) Banfro

Messy
04-04-10, 16: 08
Ehm. Quindi io (dato che ancora non l'avevo cucito) la pizza posso anche non apporla sulla mia adorata CBT? E per quanto riguarda i pomodorini, dove li ficco e di quale tipo?
Non capisco questo. Soprattutto non è molto chiaro il fatto di precetto. Perchè poi la parte il dibattito se civile o militare per l'impiego: es. attività di protezione civile in area critica, sembra sia civile come appunto è stato con l'Acquila, seppur tutti i colleghi fossero in uniforme di servizio militare.

Quindi? Oiboh. Pian piano però sembra che si stia facendo chiarimento, o almeno sembra.

banfro
04-04-10, 19: 11
..quindi chi se n'e' fregato di apporre la pizza dietro la schiena, ad oggi ha l'uniforme intonsa che rispecchia il capitolato...coloro i quali hanno seguito minuziosamente lo sfornare di ordinanze comm. si ritrovano con le uniformi rovinate o al peggio da riacquistare...incredibile vero?Per quanto concerne il "pomodorino"non dovra' piu' recare la nazionalita' del movimento di crocerossa e neppure la componente......CROCE ROSSA e basta(cosi' e' scritto sul fax arrivato da Roma)per apporlo sul braccio sx non saprei dove visto che lo spazio omerale e' gia' occupato dallo scudettino ITALIA...

Sgt cri(cong) banfro

scirè
04-04-10, 21: 02
Mi permetta sergente, niente panico. Sono dell'opinione che a ben guardare poco cambia. La vegetata rimane tale e quale a prima (la doppia patch rotonda è solo per la divisa rossa), finalmente senza bersaglio (ma bastava un po' di buonsenso per capire che sarebbe finita così). La drop rimane tale e quale a prima. L'unica novità (ma anche qui ormai non è una sorpresa) è la divisa rossa. Praticamente come quella del SIE, cioè con lastessa disposizione delle patch della SCBT tranne che il doppio distintivo rotondo (che mi sembra assurdo...! Perchè togliere lo scudetto ITALIA ? mah... abbiamo già croci rosse da tutte le parti....) e senza stellette (e questo mi disturba effettivamente non poco). Inoltre già ora l'uso uniforme veniva concesso solo per attività con le FFAA, addestramento e rappresentanza. Anzi, se non ho capito male ricominceranno i precetti per le attività a supporto FFAA (anche per il 2 giugno a Roma). Comunque si parla del distintivo omerale attualmente in uso, quindi quello con scritto CROCE ROSSA ITALIANA CORPO MILITARE. Così almeno dicono le disp. 824 e 825.

Anzi, mi correggo: ho visto su FB fotografie di un noti ufficiale superiore CRI che ricopre importanti incarichi con la divisa rossa con le stellette sul bavero

leopoli
05-04-10, 07: 37
comunque rimane che continuano a fare ordinanze sulla divisa militare quando c'è già una legge dello Stato che prevede tutto. Io personalmente a l'Aquila, e con me i colleghi e gli ufficiali non abbiam messo la patacca rispettando una legge dello Stato ed alla fine.... avevamo evidentemente ragione. In ogni caso "ordini e contrordini creano disordini"....
P.S il 2 Giugno è sempre stato con precetto militare, almeno fin al 2008, certo perchè c'ero..un paio di volte

scirè
05-04-10, 11: 40
P.S il 2 Giugno è sempre stato con precetto militare, almeno fin al 2008, certo perchè c'ero..un paio di volte

Scusa, una domanda a te che ci sei stato: ma serve veramente stare via un mese??? Siamo così messi male che per fare qualche km di marcia abbiamo bisogno di 1 mese di addestramento in ordine chiuso ?
Io darei voletieri la mia disponibilità almeno 1 volta, ma un mese ....

ZannaBianca
05-04-10, 14: 16
se la divisa rossa sarà quella adottata in abruzzo, sarà una versione specifica per il CM:
- velcro per le stellette sul bavero
- portagradi tubolari sul petto
- scritta servizio emergenze sulla schiena oltre all'immancabile croce rossa
- scudetto italia sulla manica Sx
- scudetto croce rossa italiana sulla manica Dx.

Domenico
05-04-10, 15: 59
Scusa, una domanda a te che ci sei stato: ma serve veramente stare via un mese??? Siamo così messi male che per fare qualche km di marcia abbiamo bisogno di 1 mese di addestramento in ordine chiuso ?
Io darei voletieri la mia disponibilità almeno 1 volta, ma un mese ....

Nel 2009 la richiesta si è ridotta a 15 giorni, ma senza richiamo. Marciare inquadrati non è così semplice come può sembrare laddove si richiede una assoluta sincronia sfilando di fronte al Presidente della Repubblica e agli occhi di tanti italiani.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/3/39/2june2006_138.jpg/280px-2june2006_138.jpg


http://www.youtube.com/watch?v=H2wDYP2IA8Q


http://www.youtube.com/watch?v=Sj393rrPK2I&feature=related

157°
06-04-10, 09: 22
...... Marciare inquadrati non è così semplice come può sembrare laddove si richiede una assoluta sincronia sfilando di fronte al Presidente della Repubblica e agli occhi di tanti italiani...

e sì ! ormai son troppi i "figli della provetta e del pc" che non han fatto il militare! e pensare che fino a 30 anni fà c/o i B.A.R. tutti gli Italiani imparavano a marciare perfettamente in 10 giorni! !!!
comunque è stato esilerante 4-5 anni fà vedere le IIVV (tutte da STen. in sù ) marciare e battere i tacchetti a gli ordini di un C.le della Folgore per una settimana sui piazzali di CastelNuovo di Porto......alla fine erano più marziali del CM-CRI!!!!!!!

MARNEUS
06-04-10, 09: 59
ciao io ho trovato queste foto, al primo impatto non mi sono piaciute subito pero bisogna vederle dal vivo.

http://1.bp.blogspot.com/_bAy6qtJNwsA/SwN67BfH4bI/AAAAAAAAPO0/wQcNu0T6BL4/s1600/NuovaDivisa-Retro.jpg

http://3.bp.blogspot.com/_bAy6qtJNwsA/SwN67EPFkBI/AAAAAAAAPOs/sGQI5L2NvzU/s1600/NuovaDivisa-Fronte.jpg

Messy
06-04-10, 11: 40
Signori. Allora, prima di tutto il richiamo per il 2 Giugno a Roma:
Confermo - 1 mese di richiamo militare (penso) non retribuito. Ma attenzione, ribadisco: 1 intero mese. Mi è stato proposto e l'ufficiale responsabile del mio NAAPRO ha già divulgato l'avviso proveniente dall'ispettorato di Roma, per chi fosse disponibile.

Passiamo adesso alla questione uniforme rossa per l'uni-componente (per così dire):
Confermo/Non confermo - Apparentemente almeno per quello che mi è stato detto sarebbe differente solo la pizza da portare dietro la schiena oppure il pomodorino da braccio che recherebbero in più la scritta "Corpo Militare". Nient'altro. Ne targhettina porta gradi ne targhettina porta stelle a cinque punti per lo status militare da bavero. Almeno queste le informazioni ricevute sempre dal mio responsabile NAAPRO che avvierà un primo ordine per permetterci di svolgere servizio fondamentalmente da civile per il nostro distretto provinciale (consegna farmaci a domicilio and co., ecc..) Ovviamente la proposta ci è stata avanzata, chi voleva poteva benissimo prendere parte anche perchè molti dei miei colleghi del CM fanno anche parte dei VDS e Pionieri quindi svolgere un servizio privo di fondamento "militare/marziale" non è una novità per loro. Io magari farò ciò solo per un servizio più continuativo e meno raro.

Grazie a tutti per l'attenzione.

ZannaBianca
06-04-10, 11: 52
e sì ! ormai son troppi i "figli della provetta e del pc" che non han fatto il militare! e pensare che fino a 30 anni fà c/o i B.A.R. tutti gli Italiani imparavano a marciare perfettamente in 10 giorni! !!!
comunque è stato esilerante 4-5 anni fà vedere le IIVV (tutte da STen. in sù ) marciare e battere i tacchetti a gli ordini di un C.le della Folgore per una settimana sui piazzali di CastelNuovo di Porto......alla fine erano più marziali del CM-CRI!!!!!!!

Ti assicuro che le sorelle sono più marziali di noi del CM CRI......sigh!....mi brucia dirlo ma purtroppo è un dato di fatto !!

Domenico
06-04-10, 14: 49
Messy, facciamo parte dello stesso UAA ma io non ho ricevuto alcun tipo di comunicazione in merito a servizi civili. L'info riguarda solo la truppa o anche gli ufficiali?

Messy
06-04-10, 15: 00
All'ultimo addestramento formale a cui ho avuto il piacere di partecipare non mi è parsa un'ottima marzialità:

Su tre colonne arrivando in corrispondenza di un ostacolo che impediva la marcia solo per una di queste l'ufficiale comandante di plotone ordina l' "obliquo", appunto per farci evitare l'oggetto. Il primo milite di marcia della colonna (una crocerossina) si ferma difronte all'ostacolo segnando il passo: non aveva sentito il comando. Il capitano che supervisionava soprattutto il comportamento del sottotenente che comandava il plotone, coglie il comportamento dell'infermiera volontaria e subentra al comando ripetendo l'ordine così che potevamo raggiungere il resto del plotone che intanto era andato avanti (dato che il capo plotone non si era nemmeno accorto di noi che continuavamo a segnare il passo)

Che fare in simili circostanze? Secondo la libretta mi pare di ricordare che si debbano seguire tutti gli ordini che sono impartiti da un superiore a meno che quelli esplicitamente illeciti, e se a nostro giudizio paiono non corretti dopo averli discussi una volta con il superiore, e questo ce li ribadisce, allora siamo nuovamente costretti a metterlo in pratica.

---------------------Aggiornamento----------------------------

Domenico, scusa se non ho scritto nel post qui di sopra:

Comunque anche se apparteniamo allo stesso UAA quella dei servizi civili, in particolar modo riguarda la consegna di farmaci a domicilio, mi è stata data dal mio NAAPRO di appartenenza ovvero Prato.
Infatti è da li che mi è stata richiesta disponibilità ed offerta l'uniforme qualora fossi stato in grado di adempiere a certi servizi: che sottolineo, per adesso sono solo di consegna farmaci (da fare in uniforme rossa.)

ciurlo
06-04-10, 18: 53
Ragazzi scusate se mi intrometto così in questa discussione...ma non l'avete ancora capito che il Signor Avv. FR è riuscito ad ottenere ciò che voleva? E' da quando è stato nominato che ci vuole togliere la nostra uniforme, prima dicendo che l'avrebbe cambiata, poi facendoci mettere il pataccone sulla schiena e adesso intortandoci che con la nuova divisa rossa potremo integrarci meglio alle altre componenti.
Ditemi sinceramente...quanti di voi negli ultimi anni hanno ricevuto richiami militari? Tutte le volte che si è indossata l'uniforme è stato perchè se ne richiedeva l'autorizzazione per corsi, manifestazioni, rappresentanze ecc...Nella fantomatica nota dove si parla della nuova divisa si legge anche che la vecchia potrà essere indossata solo sotto precetto; e ciò vuol dire che se voglio andare a fare un corso, o se il mio comitato fa una manifestazione e voglio andare con una rappresentanza del Corpo Militare della CRI ci dovrò andare con quella rossa! Ma la MIA divisa non è rossa ma vegetata! E questo lo dice una legge! Capisco che certi servizi non si possano svolgere con la CBT o la drop, vedi i servizi in ambulanza, la consegna farmaci...sono d'accordo anch'io che in alcuni casi si possa indossare quella rossa, ma IO rappresento in quel momento un Corpo Militare non voglio rappresentare un VDS vestito di rosso!
La nuova divisa sarà esattamente uguale a quella dei VdS solo che di colore rosso in attesa che esca quella fantomatica divisa unica rappresentata nelle foto di MARNEUS qualche post sopra...l'unica cosa che ci distinguerà oltre al colore potrà essere la scritta Croce Rossa Corpo Militare che già portiamo sulla CBT al pettorale dx. Niente gradi, niente stellette e altre scritte CorpoMilitare...
Bisognerà vedere se verrà ancora autorizzato l'uso della nostra uniforme dalle varie UAA anche se in teoria potrebbero visto che anche altre associazioni militari lo fanno...ma temo che FR metterà il più possibile i bastoni tra le ruote per cercare di evitarlo...

leopoli
06-04-10, 19: 13
secondo me no, però tieni presente che:
l'addestramento efettivo è la metà della giornata, l'altra metà bighelloni;
ci sono prove a Guidonia con tutte le altre FFAA che inziano 15 gg prima.
Non tutti i richiamati sanno marciare, noi all'inizio eravamo divisi in due gruppi, per poi assorbire chi aveva imparato li a marciare. (e comunque quello che avevo davanti si è preso parecchi calci negli stinchi perchè non teneva il tempo).
Non è un km, si parte dalle terme di caracalla, se non sbaglio sono circa 5/6 km.
Ti schieri alle 7 di mattina, aspetti che passi il Presidente della Reoubblica per passare davanti al palco alle 11 e mezza circa, il tutto con gente ai bordi della strada e quindi devi fare la tua bella figura.
Alcuni vengono tenuti di scorta fuori dallo schieramento qualora qualcuno dovesse sentirsi male. Se accade la riserva prende subito il suo posto.
Il passo di marcia è deciso dalla libretta e quindi è quello che bisogna tenere.

---------------------Aggiornamento----------------------------

dimenticavo.....senza assegni

---------------------Aggiornamento----------------------------

non ricordavo l'ordine "obliquo" in marcia.....

Concordo per la divisa rossa. Se volevo fare servizi da VDS mi iscrivevo anche a quella componente. Se son nel CM è per una chiara scelta.

scirè
06-04-10, 22: 50
Signori, scusate ma qui mi sembra che si faccia un po' di confusione. Vorrei un attimo tranquillizzare i cuori e gli animi. Allora, i richiami ci sono e la cosa è confermata proprio dalle ultime circolari, quelle della divisa rossa per intenderci. Tutte le attività peculiari del CM si fanno con la nostra scbt/drop, e intendo corsi nostri, addestramenti, servizi d'ufficio ed inoltre CON PRECETTO tutti quei servizi che comportano interazione con le FFAA, ad esempio supporto sanitario ai poligoni militari, agli sminamenti, esercitazioni, corsi in strutture militari. L'uniforme rossa NON è quella mostrata nelle precedenti foto, quella semmai è quella futura (forse, ma speriamo di no perchè è orrenda) della componente unica CIVILE (VdS, DS, PIO, CF). Quella rossa nostra "dovrebbe" (condizionale d'obbligo) essere quella del SIE, con le varie patch nostre (anche se per il personale in congedo, senza richiamo o A.U.U. le stellette mi parrebbero illegittime). E verrebbe indossata solo ed esclusivamente per attività (passatemi il termine) "simil-VdS" , nel senso "siamo volontari e diamo una mano anche noi, tappiamo un buco in un turno, facciamo qualche secondario ..." e così via. Questo non vuol dire che mi piaccia, cerco solo di interpretare la filosofia della cosa.
In ogni caso per ora non mi sembra ci sia materiale per creare allarmismo.
Questa naturalmente è solo la mia opinione.

il_vecchio07
07-04-10, 00: 21
Scirè ha sintetizzato correttamente, almeno stando alle informazioni attuali.
Aggiungo che le Stellette poste a muzzo su un qualunque capo di abbigliamento per il quale non siano previste (normate) sono un attimino irregolari, per non dire illegali.
Torno a sottolineare come l'argomento uniforme militare sia estremamente serio e regolamentato da disposizioni ben precise. E questo vale anche per iniziative di recente memoria ed oggi, parrebbe, ridimensionate.....
Il Regolamento per la Disciplina delle Uniformi (SMD-G-010) ed il Regolamento sulle Uniformi dell'Esercito (n. 6566) sono chiari: l'Uso Uniforme è previsto unicamente per attività di rappresentanza o assimilabili o analoghe. Credo che l'interpretazione data sia proprio legata anche al concetto di uso dell'uniforme per finalità operative che, lo sappiamo, è una forzatura. Ritornano i richiami militari, compresi quelli senza assegno. E questo è ovviamente un bene anche se mi convince di aver avuto ragione quando, parecchio tempo fa, sostenevo che l'invocare l'illegittimità di tali richiami quale ragione, non l'unica ovviamente, per commissariare la CRI fosse pretestuoso.
Questa situazione è anche dovuta al fatto che non esiste più un Regolamento sull'uniforme per il personale di Croce Rossa.

Domenico
07-04-10, 01: 15
Messy, l'ordine è "obbligo a dx" o "obbligo a sin". La scena fu davvero comica. Comandare un plotone senza averlo mai fatto è stata una esperienza decisamente sconvolgente. Non so tu, ma alla sera ero a pezzi.

scirè
07-04-10, 01: 28
Per questo motivo stiamo oirganizzando un corso AGI (Allievi Graduati Istruttori) rivolto a caporali e caporalmaggiori che dovranno poi a loro volta fungere da istruttori. Verranno poi periodicamente fatte sessioni di addestramento formale ed ordine chiuso per neo arruolati (ufficiali e non) e "ripassi" per i già arruolati. Soprattutto per coloro che hanno/avranno poi responsabilità di comando. Io poi avendo fatto 3 anni di scuola militare sono forse un po' troppo sensibile a certe cose, ma vi assicuro che... " ho visto cose che voi umani non potete immaginare...." eh eh eh ;-))

micoga63
07-04-10, 09: 00
Confermo quanto postato da Domenico. Il comando è "obbligo a....".
Scirè avete fatto bene ad organizzare un corso AGI perchè molti graduati non ricordano o magari non hanno fatto il corso specifico.
Ci vorrebbe anche per i colleghi Ufficiali tipo quello da AUC (vedasi SCUF Cesano) almeno per quanto riguarda l'addestramento formale + lo specifico per il C.do di Plotone.
Anche se non siamo nelle FF.AA. è bene farsi trovare pronti anche sotto questo aspetto.
Forse vado OT.
Ciao.

banfro
07-04-10, 13: 01
mi complimento ...siete veramente molto preparati sulle varie ord. e regolamenti ed anche aggiornati..ora, sono daccordissimo con la nuova ord comm sull'uso uniforme per le esigenze di comitato,circa 20 gg fa' ho partecipato alla distribuzione viveri per il mio comitato, con 2 pionieri ,2 iivv,io ed un capitano. entrambi con la ns uniforme e la ns autorizzazione in tasca...effettivamente un po' fuori luogo, perfetta sarebbe stata la tuta rossa.Ma mi riferisco al caso mio di sab. scorso,essendo di sevizio vigilanza presso il primo centro di mob.mi sono dovuto presentare in borghese e la' cambiarmi, un sgt e' venuto con la tuta blu, un ten. con il pile verde senza stellette ,si e' poi messo la giacca in loco.Io credo che ci sia una sostanziale confusione a mio avviso generata anche da una male interpretazione da parte dei centri di mob delle nuove ord.Non sarebbe piu' semplice dire che ...se il servizio e' richiesto dal centro di mob.l'uniforme prevista e' la ns con le stellette e relativa autorizzazzione,se il servizio e' all' interno del comitato e/o per il comitato si usa l'uniforme civile....non credete?


Sgt cri(cong) banfro

157°
07-04-10, 13: 22
Confermo quanto postato da Domenico. Il comando è "obbligo a....".Ciao.

son passati 30 anni ....e magari è cambiato tutto ma l'ordine non è "obbligo" ma "oblicuo a ... " e cioè non dritto ma appunto spostamento in oblicuo per aggirare un ostacolo o allinearsi al reparto che precede .....l'ordine non è impartito con cadenza tipo "destr'...marc" o "AttentiA...sinistr" ma a voce media perchè serve solo alla 1^ linea dello schieramento in quanto le altre sono tenute sempre a marciare allineate,coperte, e a distanza fissa da chi precede. L' "attenti A...Sinistr" invece è impartito dall'UFF. CapoFormazione quando questi trova apposito segnale a inizio tribuna, all'incrocio eventuale con Ufficiali sul percorso, e SOPRA TUTTO davanti alla scalinata dell'Altare della Patria!!! ( e quì, passata l'andrenalina da tribuna , i più se lo scordano!!"!)

ZannaBianca
07-04-10, 13: 32
son passati 30 anni ....e magari è cambiato tutto ma l'ordine non è "obbligo" ma "oblicuo a ... " e cioè non dritto ma appunto spostamento in oblicuo per aggirare un ostacolo o allinearsi al reparto che precede .....l'ordine non è impartito con cadenza tipo "destr'...marc" o "AttentiA...sinistr" ma a voce media perchè serve solo alla 1^ linea dello schieramento in quanto le altre sono tenute sempre a marciare allineate,coperte, e a distanza fissa da chi precede. L' "attenti A...Sinistr" invece è impartito dall'UFF. CapoFormazione quando questi trova apposito segnale a inizio tribuna, all'incrocio eventuale con Ufficiali sul percorso, e SOPRA TUTTO davanti alla scalinata dell'Altare della Patria!!! ( e quì, passata l'andrenalina da tribuna , i più se lo scordano!!"!)

complimenti a 157° per la precisione ......

il_vecchio07
07-04-10, 13: 33
Banfro, qui non è un problema di interpretazione da parte dei CdM. I CdM applicano quanto disposto dai Superiori Vertici.
Vediamo di riepilogare gli eventi degli ultimi mesi:
Step 1
Il colore "tradizionale" grigio Croce Rossa sostituirà il kaki. Verrà mantenuta l'uniforme Ordinaria con modifiche non meglio individuate. La SC verrà sostituita dalla nuova tuta operativa grigio Croce Rossa. Soluzioni per l'uniforme Ordinaria: tintura con esiti drammatici anche se prevedibilissimi
Motivazione: acquisizione/riacquisizione della nostra identità; sollecito di Ginevra alla visibilità
Step 2
Resta la SC ma viene applicato il fregio dorsale. Per il momento all'Ordinaria resta invariata
Motivazione: le precedenti alle quali si aggiunge la ventilata intenzione dell'EI di cambiare la sua di uniforme
Step 3
Resta la SC ma senza distintivo dorsale da impiegare unicamente in attività in ausilio alle FFAA o assimilabili. L'Ordinaria resta come l'attuale. Adeguare/modificare i fregi di corpo omerali. Introduzione della tuta operativa rossa per le attività in ambito civile o in assenza di richiamo
Motivazioni: qui mi son perso.....

Ora mi spiegate come può un CdM interpretare? Interpretare cosa? Ginevra si era sbagliata e la SC adesso va bene anche a bassa visibilità? La tuta operativa come è fatta? Come è composta? Chi la procura? Quando e dove si indossa? L'assistenza ai poligoni è da considerare ausialiaria alle FFAA? La rappresentanza o il proselitismo?

Mi spiace ma su questi argomenti non si può improvvisare: sono aspetti che hanno implicazioni tecniche (cosa e come), economiche (dove e quanto) ed amministrative. Quest'ultimo aspetto presuppone che una volta definite le specifiche tecniche queste vengano condivise a livello nazionale (es. MD) ed internazionale (es. Ginevra). Indi si procede ai bandi per la fornitura e si pianifica l'implementazione dell'entrata in servizio dei nuovi capi di abbigliamento.
Nel contempo, a valle della fase di condivisione, si preparano le "librette" in modo che tutto sia regolamentato in modo omogeneo e non suscettibile di interpretazioni.

Questo, almeno, è il modo nel quale si affrontano i problemi nella azienda presso la quale mi occupo di metodi e procedure.

Messy
07-04-10, 13: 45
Ehm. Infatti. Pareva anche a me fosse "Obliquo" e non "Obbligo". Data però la somiglianza posso anche essermi sbagliato, per la prima ed unica volta che avevo sentito un comando simile è molto probabile fatto confusione.
Comunque sia mi pare che l'U.A.A. di Firenze sia molto attivo, non c'è che dire e la partecipazione all'ultimo addestramento d'istruzione formale mi è sembrato più che soddisfacente. Se ne son viste di cose sinceramente, ufficiali e non.

Personalmente, mettendo la passione che da anni mi lega al mondo militare certi atteggiamenti pratici non posso inventarmeli, quindi a 18 anni senza esperienze pratiche e concrete del mondo militare non sapevo come districarmi tra cadenza-comandi-saluti vari ecc.. (poi sempre questi istruttori che fanno riferimento alla benedetta libretta, che sembra una chimera epica, che tutti conoscono e mai nessuno ha visto.)

@Domenico: C'eri anche tu quindi? Eri nel plotone del capitano piccolo o dell'altro capitano...di cui non ricordo il nome peraltro?

---------------------Aggiornamento----------------------------

EDIT: per quanto riguarda la tuta di servizio civile di colore rosso, posso dare io qualche informazione in merito -

• Almeno per quanto riguarda il mio NAAPRO, una volta richiesta la disponibilità per svolgere servizio in materia civile, ho accettato. Allora l'amministrazione dello stesso comitato locale ha accordato tutti i parametri per un futuro ordine che "sottovaluto" e "suppongo" verrà finanziato dalla stessa CRI.

Quindi uniforme su misura del milite richiedente, per una serie di servizi, pagata direttamente a spese del comitato. Questo è quanto.

Domenico
07-04-10, 15: 06
aperto Ot

ero l'ufficiale (sten. com.) che si è offerto per primo a comandare il reparto. prima di quello comandato dall'ufficiale che ha lasciato un gruppetto di fronte alla fioriera

chiuso OT

Messy
07-04-10, 15: 15
Ah. Ricordo. Sottotenente commissario se non erro giusto?
Forse. Ma non ne sono sicuro.

Di me sicuramente non si ricorderà. Non si preoccupi.

Concludiamo con i post personali ed andiamo pure avanti con la discussione...se qualcuno sa rispondermi...

micoga63
07-04-10, 18: 42
son passati 30 anni ....e magari è cambiato tutto ma l'ordine non è "obbligo" ma "oblicuo a ... " e cioè non dritto ma appunto spostamento in oblicuo per aggirare un ostacolo o allinearsi al reparto che precede .....l'ordine non è impartito con cadenza tipo "destr'...marc" o "AttentiA...sinistr" ma a voce media perchè serve solo alla 1^ linea dello schieramento in quanto le altre sono tenute sempre a marciare allineate,coperte, e a distanza fissa da chi precede. L' "attenti A...Sinistr" invece è impartito dall'UFF. CapoFormazione quando questi trova apposito segnale a inizio tribuna, all'incrocio eventuale con Ufficiali sul percorso, e SOPRA TUTTO davanti alla scalinata dell'Altare della Patria!!! ( e quì, passata l'andrenalina da tribuna , i più se lo scordano!!"!)

Probabilmente nei fanti piumati il comando utilizzato, ai miei tempi circa 26 anni fa, era "òbbligo" con accento sulla o piuttosto che "oblìquo" con accento sulla i.
Non ho la "libretta" perchè restituita....
Il resto, specie l'ultima parte dello scritto, l'ho vissuta nel 1983 alla presenza di Pertini.

Domenico
08-04-10, 13: 24
Riporto quanto affermato da un collega, in congedo, cap. par. guast. che annualmente viene richiamato comparso in altro Forum

" Il comando è "Obbligo" anche se qualcuno usa "Obliquo", per riportare il plotone od il blocco sulla direzione originaria confermo quanto riportato da Aers179, si usa "Fronte".
Caratteristica di questi due comandi sono l'assenza della doppio passo "Avvertitivo" - "Esecutivo" che caraterizza tutto l'addestramento formale (con poche altre eccezioni)."

Messy
08-04-10, 15: 28
Mi pareva fosse il contrario. Vabbè pazienza, devo aver sentito male io. Molto più probabile. Sono ancora poco pratico dell'ambiente.
Eh vabbè dai, non soffermiamoci qui sopra via. Andiamo avanti con gli sviluppi inerenti il cambio di divisa della nostra componente militare di Croce Rossa.

Butch
09-04-10, 11: 08
posto quanto riportato dal sito www.vdscrimarche.it:
"- NUOVE DIVISE: tramite Facebook il Commissario Straordinario manda a dire che nella giornata di oggi verrà approvato il nuovo capitolato delle divise, visto che ieri si è provveduto a vedere le ultime modifiche con il Responsabile della Sicurezza CRI e con il Coordinatore della apposita Commissione di Studio. "

A breve sapremo come sarà la divisa che dovremo utilizzare durante i servizi di non ausilio alle FF.AA.

ZannaBianca
09-04-10, 13: 22
una soluzione semplice: da sempre sappiamo che le uniformi da combattimento sono comode, versatili, durevoli.....basta riprenderne il taglio ed utilizzare la stoffa rossa e gli inserti rifrangenti grigi.
ovviamente vi sono vari modelli di uniformi, italiana, americana, francese, etc.... dalla mia esperienza quella americana non è niente male, buona vestibilità, buon tessuto, tasconi nei punti giusti.
http://www.rangeroutfitters.com/1e78d5570.jpg
questa potrebbe essere una buona uniforme, immaginatela rossa.......ma tanto, saranno parole al vento.....

---------------------Aggiornamento----------------------------

Ragazzi qualcuno ha photoshop e vorrebbe giocare con questa foto rendendo la mimetica rossa??

tanys
09-04-10, 13: 24
posto quanto riportato dal sito www.vdscrimarche.it:
"- NUOVE DIVISE: tramite Facebook il Commissario Straordinario manda a dire che nella giornata di oggi verrà approvato il nuovo capitolato delle divise

Scusate se da esterno mi permetto di far notare la cosa: da quando FACEBOOK è diventato mezzo di informazione istituzionale? Non sembra ridicola la cosa? Non è una mancanza di rispetto verso tutti i soci CRI?

ZannaBianca
09-04-10, 13: 26
http://www.soldiercity.com/images/products/600pix/1846_600pix.jpg
un po' di rosso l'ho trovato.......

Scusate non apre il link...... vabbè comunque era una BDU's americana con camo rosso.....

NickUSMC
09-04-10, 13: 32
Molto meglio quella dei Marines!! altro che US Army!